1982-2012: Trent’anni di Pulcinoelefante

Per essere felici bisogna allenarsi tutti i giorni. (Alberto Casiraghy)

E’ un pulcino che ha salvato le parole/ di grandi elefanti. (Alda Merini)

Un bravo stampatore, per fare buona impressione, deve avere un ottimo carattere. (Bruno Munari)

Nato a Osnago (piccolo paese della Brianza) nel 1952, Alberto Casiraghi (in arte Casiraghy) è un artista poliedrico: autore di aforismi, poeta, violinista, liutaio, disegnatore, stampatore , patafisico (un diploma di Enrico Baj lo nomina ‘Reggente alla cattedra di Pulcinoelefantologia’). Un personaggio singolare, fuori dagli schemi, difensore caparbio ma dolcissimo dell’arte tipografica, autore di aforismi pensosi ma delicati, così come delicate eppure mai banali sono le sue opere grafiche” comincia così la bellissima introduzione di Sandro Montalto al catalogo della mostra 1982-2012. Trent’anni di Pulcinoelefante dal 20 aprile al 6 maggio 2012 a Biella, Villa Schneider (Piazza Lamarmora 6) a cura dello stesso Sandro Montalto e di Patrizia Bellardone.

La mostra che la Città di Biella dedica ad Alberto Casiraghy nel trentennale delle Edizioni Pulcinoelefante non si limita all’esposizione di libretti d’arte, occasione di per sé già preziosa e rara, ma è arricchita anche da opere dell’editore-artista-scrittore in un gioco di rimandi che ci rimette in contatto con zone spesso dimenticate della nostra fantasia.

In occasione della mostra allestita a cura della Biblioteca Civica alcuni artisti biellesi si sono generosamente messi a disposizione per pubblicare con Casiraghy dei piccoli gioielli. Un grazie a Omar Aprile Ronda per il suo libretto dedicato alla bellezza, a Luciano Pivotto per l’omaggio al bibliotecario di Sala Biella Sergio Trivero, a Ugo Nespolo che ci regala un dono floreale a corredo della filastrocca dedicata all’editore dal nostro bibliotecario Sandro Montalto e al poeta biellese Marco Conti che pubblica una poesia illustrata dall’artista Martha Nieuwenhuijs.

L’Assessore alla Cultura – Andrea Delmastro delle Vedove

**

Inaugurazione venerdì 20 aprile, ore 18
(sarà presente Alberto Casiraghy)
Orari mostra: da giovedì a domenica, dalle ore 15 alle 18.30 (aperto il 25 aprile e il 1° maggio)
Catalogo a cura di Sandro Montalto in vendita presso l’esposizione.
INFO:
Biblioteca Civica: 015 / 2524499
[email protected]

Commenti:

  • So dove andare il prossimo weekend: interessante iniziativa, Casiraghy è davvero un personaggio singolare e originale, un vero sognatore…in un mondo fin troppo reale.

    maggio 2, 2012

Sorry, the comment form is closed at this time.