Ewa Radomska è nata nel 1948 a Dzierżoniów. Della sua vita dice: "Ho finito la Facoltà di Giurisprudenza presso l'Università di Wroclaw, da giovane sognavo di fare il giudice per minori.... Ma come accade nella vita, durante l'università mi sono sposata, è nato mio figlio, e ci sono state altre priorità. Negli ultimi 23 anni, fino alla pensione nel 2009, ho lavorato nel Consiglio Comunale di Wroclaw".

Ewa Radomska ha scritto per giornali e testate locali, ha pubblicato due volumi di aforismi, Aforyzmy (2006) e Aforyzmy z drugiego rzutu (2012), un libro di poesie Wiersze z pierwszego tłoczenia (2012) e una raccolta di favole per bambini Krasnoludek Maczek (2013). In ambito aforistico ha vinto due volte (2005 e 2007) il concorso letterario dedicato al grande aforista Stanislavw Jerzy Lec che si svolge nella città di Nowy Targ. Recentemente l'autrice si è trasferita a Varsavia.

A proposito dell'aforisma Ewa Radomska dice di amare la saggezza degli antichi e tra i suoi desideri c'è quello che un suo aforisma resti inciso per sempre. Presento per la prima volta al lettore italiano una breve selezione di aforismi di Ewa Radomska. Ringrazio Tomasz Skocki per la traduzione

**

[caption id="attachment_14785" align="aligncenter" width="400"]Ewa Radomska (foto per gentile concessione dell'autore) Ewa Radomska (foto per gentile concessione dell'autore)[/caption]

Ewa Radomska, Aforismi scelti, Traduzione Tomasz Skocki

 

Jeśli prawda leży pośrodku to kłamstwo stoi ze wszystkich stron...

Se la verità sta nel mezzo, la menzogna sta tutt'intorno...

**

W dzieciństwie dziewczynki bawią się lalkami, a chłopcy w wojnę – potem jest na odwrót...

Durante l'infanzia le femmine giocano con le bambole e i maschi a fare la guerra - poi diventa il contrario...

**

Porządek potrzebny jest po to aby się nie pogubić, bałagan aby się odnaleźć...

L'ordine è necessario per non perdersi, il disordine per ritrovarsi...

**

W dzieciństwie potrzebuje się bajki, w młodości poezji i dramatu, w wieku dojrzałym prozy, by na starość stać się komedią...

Da bambini si ha bisogno della fiaba, da giovani della poesia e del dramma, in età matura della prosa, per poi, da vecchi, diventiamo noi stessi commedia...

**

Kochać życie to znaczy zamknąć oczy i otworzyć serce...

Amare la vita significa chiudere gli occhi e aprire il cuore...

**

Jeden fałszywy krok popsuje cały marsz...

Un solo passo falso rovinerà tutta la marcia...

**

Państwo jak panienka – nic nie znaczy bez dobrej partii...

Lo Stato è come una bella signorina - non conta nulla senza un buon partito...

**

Skoro po śmierci milczymy na zawsze, to ćwiczmy za życia choć trochę...

Visto che dopo la morte si tace per sempre, proviamo a fare un po' di pratica in vita...

**

Konkubinaty pozbawione są dwóch radości – wesela i rozwodu...

La convivenza ci priva di due gioie - le nozze e il divorzio...