I sigg.ri giurati del Premio Internazionale per l'Aforisma "Torino in Sintesi", assieme alla Presidenza ed al Comitato Organizzatore del concorso, annunciano i Vincitori e i Menzionati della 4° Edizione 2014.

 Torino_in_sintesi_

Nell'ordine di punteggio:

Sezione A) volumi editi

- Primo premio: Guido Rojetti con "L’amore è un terno (che ti lascia) secco"
- Menzione d'Onore: Roberto Morpurgo 
con "Pregiudizi della libertà I e II"
- Menzione d'Onore: Mario Postizzi 
con "Una lama tra le nuvole"
- Menzione Speciale: Giuseppe Cicero 
con "Aforismi e poche parole"

Sezione B) volumi inediti

- Primo premio: Samantha Leone con "Essere pronti"
- Menzione d'Onore: Marta Tofi 
con "Patè di non so che di amaro"
- Menzione d'Onore: Fulvio Fiori con "Cuori contemporanei"
- Mensione Speciale: Alessandra Paganardi 
con "In altre parole"

Sezione C) concorrenti stranieri

- Primo premio:
 Benjamín BARAJAS  (MESSICO)
- Menzione d'Onore: 
Fernando MÉNENDEZ  (SPAGNA)
Menzioni Speciali ex aequo:
Efim TARLAPAN  (ROMANIA) 
Tomasz WARGALA  (POLONIA)
Vasile GHICA  (ROMANIA)

Sezione Speciale

- Primo premio: Francesco Magrì
- Secondo premio: Francesco Di Dio
- Terzo premio: Radames Major
- Quarto premio: Roberta Poggio
- Quinto premio: Andrea Giovo

     L'Associazione Italiana per l'Aforisma, promotrice del Premio "Torino in Sintesi", complimentandosi con i sigg.ri vincitori e menzionati ringrazia per la partecipazione tutti i concorrenti della 4° Edizione 2014 per aver così efficacemente contribuito a mantenere alto il valore qualitativo del concorso.
 Nel confermare l'appuntamento per la 5° Edizione 2016, porgiamo i più cordiali saluti.

La Presidente
Anna Antolisei

**

Premio “Torino in Sintesi”. 2008-2014: il Consuntivo della Presidenza

Quattro edizioni biennali, per un premio letterario altamente specializzato nella scrittura breve qual'è il “Torino in Sintesi”, rappresentano quanto occorre alla Presidenza ed al Comitato Direttivo del concorso per fare un consuntivo basato non soltanto su questa edizione 2014, ma sull'intero precorso compiuto dal premio in otto anni di vita. Infatti, in quanto punta di diamante dell'Associazione Italiana per l'Aforisma, il “Torino in Sintesi” non opera solo nel periodo della vera e propria competizione, ma si prolunga durante gli intervalli tra un'edizione e l'altra grazie alla scia di risvolti collaterali che, a noi operatori ed organizzatori, molto insegna.