Frasi, citazioni e aforismi sul profumo e l’odore

Il profumo la porta aperta sul meraviglioso. Una questione di pelle, di contatto, di emozione. La magia in diretta. Coco Chanel affermava che “una donna senza profumo è una donna senza avvenire”. E Marilyn Monroe andava a dormire con l’inseparabile boccetta di Chanel N° 5, creato nel 1921 e considerato ancora oggi il profumo dei profumi.

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul profumo e l’odore. Per gli articoli correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla bellezza, Frasi, citazioni e aforismi sul piacere e la sezione Aforismi e frammenti sul corpo umano.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul profumo e l’odore

profumo

Una rosa non ha bisogno di predicare. Si limita a diffondere il proprio profumo.
(Mahatma Gandhi)

Di tutti i sensi, l’odorato è quello che mi colpisce di più. Come fanno i nostri nervi a farsi sfumature, interpreti sottili e sublimi, di ciò che non si vede, non si intende, non si scrive con le parole? L’odore è come un’anima, immateriale.
(Marcel Hanoun)

Una donna senza profumo è una donna senza avvenire.
(Coco Chanel)

Non si è mai completamente vestiti senza profumo!
(C. JoyBell C)

Quando vado a dormire indosso solo due gocce di Chanel n. 5
(Marilyn Monroe)

Il profumo è magia. E’ mistero. Ricreiamo l’odore di un fiore. Del legno. Dell’erba. Noi catturiamo l’essenza della vita. La Liquefiamo. Intrappoliamo ricordi. Facciamo sogni. Quello che facciamo è una meraviglia, un’arte, e noi abbiamo la responsabilità di farla bene.
(MJ Rose)

Un profumo è un gesto, una sensazione. Un profumo, è la porta aperta sul meraviglioso. Una questione di pelle, di contatto, di emozione. La magia in diretta
(Victor & Rolf)

Mandare un email d’amore sortirà gli stessi effetti di una lettera solo il giorno in cui potremo spruzzarvi sopra il nostro profumo.
(Samanthifera)

L’odore della tua pelle è musica da toccare.
(vinkweb, Twitter)

L’odore che hai in testa non viene via con milioni di docce.
(Nonvedi

È finita davvero solo se non ricordi l’odore.
(CeciliaSeppia)

L’odore subito ti dice senza sbagli quel che ti serve di sapere; non ci sono parole, né notizie più precise di quelle che riceve il naso.
(Italo Calvino)

Così ogni cosa ha la sua parte e di respiro e di odori.
(Empedocle)

“Quando penso a lei, sento l’odore della pipa di suo marito”, dice L. (Milano 13 gennaio, 1957)
(Leo Longanesi)

Colui che dominava gli odori, dominava il cuore degli uomini. Poiché gli uomini potevano chiudere gli occhi davanti alla grandezza, davanti all’orrore, davanti alla bellezza, e turarsi le orecchie davanti a melodie o a parole seducenti. Ma non potevano sottrarsi al profumo.
(Patrick Süskind)

Riconoscerei tra mille la sua scia: da quasi trent’anni indossa sempre lo stesso profumo. La sola forma di fedeltà che si concede è anche la più semplice. E le assomiglia: incorporea e pungente.
(Lorenzo Morandotti)

Il fieno non ha lo stesso odore per i cavalli e per gli amanti.
(Stanisław Jerzy Lec)

Chi ti fa stare bene lo senti subito.
Come l’odore del caffè prima di berlo, o il profumo del pane prima di morderlo.
(lablondaz, Twitter)

Le fragranze possono essere più di un piacevole accessorio. Un grande profumo è un’opera d’arte. E’ poesia silenziosa, invisibile linguaggio del corpo. Può risollevare le nostre giornate, arricchire le nostre notti e creare pietre miliari nelle nostre memorie. Una fragranza è emozione liquida.
(Michael Edwards)

Il profumo è l’accessorio di moda basilare, indimenticabile, non visto, quello che preannuncia il tuo arrivo e prolunga la tua partenza.
(Coco Chanel)

Gli Dei creano gli odori, gli uomini fabbricano i profumi
(Jean Giono)

Nella profumeria l’artista perfeziona l’opera greggia della natura, sfaccetta l’odore, lo monta come il gioielliere affina l’acqua di una pietra e la pone in valore.
(Joris Karl Huysmans)

Un profumo deve essere tanto carico di significato quanto leggero da portare.
(Paco Rabanne)

Se altri spiriti veleggiano sulla musica, il mio sul tuo profumo, o dolce amore, naviga
(Charles Baudelaire)

La ricerca del profumo non segue altre vie che quella dell’ossessione.
(Colette)

Voglio un profumo da donna all’odore di donna.
(Coco Chanel)

L’arma di un essere è il suo odore!
(Patrick Süskind)

L’odore del corpo non è solo odore. Ha una bocca per ridere, una mano per toccare, un occhio per guardare e ali per volare e di notte l’amante più lontano se lo può ritrovare all’improvviso nella sua stanza, attorno a lui. Come sia arrivato lì ancor non si sa. Forse l’odore è un viaggiatore nato e supera ponti e montagne per cercare ciò che ama.
(Fabrizio Caramagna)

Il profumo del sesso è un potente afrodisiaco e certe ragazze ce l’hanno e altre, magari anche molto carine, no. Non ha tanto a che vedere con l’aspetto, quanto con l’odore.
(Erica Jong)

Il miglior odore al mondo è quello dell’uomo che ami.
(Jennifer Aniston)

Scosto i tuoi capelli e annuso il profumo del mondo che vorrei.
(vinkweb, Twitter)

Bisogna sentire una donna prima di vederla.
(Marcel Rochas)

Una donna dovrebbe indossare il proprio profumo ovunque le piacerebbe essere baciata.
(Coco Chanel)

Un profumo, è come un vestito nuovo. Vi rende semplicemente meravigliose.
(Estée Lauder)

Il profumo si può cambiare, l’odore no. E non c’è profumo che possa innocuizzare un odore che ti è sgradevole, anzi sovente il melange aggrava la situazione.
(Massimo Fini)

– Hannibal Lecter: “Allora, dimmi. Cosa ha provato a dirti Miggs, il multiplo Miggs, della cella accanto? Ti ha fischiato? Che ti ha detto?”
– Clarice Starling: “Ha detto: ‘Sento l’odore della tua figa’”.
– Hannibal Lecter: “Capisco. Strano, io non l’ho sentito… Tu usi Evìan come crema idratante, e qualche volta porti l’Air du Temps… ma non oggi”.
(Dal film Il silenzio degli innocenti)

Nessuno dei maggiori produttori di profumo del mondo ha mai provato a catturare il profumo delle mutandine bagnate.
(Nick Hornby)

Per attirare gli uomini, io indosso un profumo che si chiama “Interno di macchina nuova”.
(Rita Rudner)

Penso che se fossi una donna mi piacerebbe indossare caffè come un profumo.
(John Van Druten)

Nessun caffè può essere buono al palato se prima non manda una dolce offerta aromatica alle narici.
(Henry Ward Beecher)

Senti come s’intrecciano bene, a quest’ora, il profumo del caffè espresso e quello delle possibilità inespresse
(GMartelloni, Twitter)

Avete presente quante vite può avere un arrosto? Basta un profumo a cambiarne la sorte.
(Gualtiero Marchesi)

Se avete dei tartufi che abbiano profumo chiudeteli in una scatola di latta e d’altro con una o due uova fresche. Lasciate così un paio di giorni… mangiatele alla coque.
(Pellegrino Artusi)

Nulla è più memorabile di un odore. Un profumo può essere inatteso, momentaneo e fuggevole, e tuttavia evocare un’estate della nostra infanzia su un lago di montagna. Un altro, una spiaggia al chiaro di luna. Un altro ancora un pranzo in famiglia con una teglia di arrosto e delle patate dolci durante un pazzo agosto in una città del Midwest. Gli odori esplodono morbidamente nella nostra memoria come mine terrestri cariche nascoste nella massa cespugliosa degli anni.
(Diane Ackerman)

Il profumo della pelle dopo il primo sole ti fa piombare addosso il ricordo di almeno una decina di estati, con tutte le loro promesse
(antonicont, Twitter)

Basta sfiorare il filo teso di un profumo che i ricordi risuonano immediatamente.
(Diane Ackerman)

Oggi è la giornata mondiale di quando un odore ti ricorda l’estate. Un’estate precisa. L’unica che non sei riuscito a far finta di scordare.
(Comeprincipe, Twitter)

Ma, quando niente sussiste d’un passato antico, dopo la morte degli esseri, dopo la distruzione delle cose, soli, più tenui ma più vividi, più immateriali, più persistenti, più fedeli, l’odore e il sapore, lungo tempo ancora perdurano, come anime, a ricordare, ad attendere, a sperare, sopra la rovina di tutto il resto, portando sulla loro stilla quasi impalpabile, senza vacillare, l’immenso edificio del ricordo.
(Marcel Proust)

I profumi sono dei potenti maghi che possono trasportarvi attraverso gli anni che avete vissuto.
(Helen Keller)

Nulla sveglia un ricordo quanto un odore.
(Victor Hugo)

A me, invece, piace scuotere le persone per sentirne il profumo dell’anima, quando c’è.
(iparchia, Twitter)

Bisogna esprimere il profumo racchiuso nelle nostre anime! Bisogna essere tutti canto, luce e bontà. Bisogna aprirsi interamente di fronte alla notte nera, per riempirci di rugiada immortale!
(Federico Garcia Lorca)

Le parti dov’è più odore sono quelle dove si raccoglie più anima. L’occhio, che è senza odore, è specchio, non anima. Aggiungere profumi al corpo è aggiungere anima o fingere di averne, se manca, una. Gli odori troppo forti ci sono diventati sgradevoli, perché l’eccesso d’anima è intollerabile a misura che l’animalità naturale è repressa e frenata dalla civiltà.
(Guido Ceronetti)

La felicità è il profumo dell’anima.
(Romain Rolland)

Due cose rendono le donne indimenticabili: le loro lacrime e il loro profumo.
(Sacha Guitry)

Il profumo di una donna, è il suo segreto. Svelarlo, significa svestirsi davanti al primo venuto.
(Louis Aragon)

Io so che se l’odore fosse visibile, come lo è il colore, vedrei un giardino d’estate nelle nubi dell’arcobaleno.
(Robert Bridges)

Ogni parola ha il suo odore: c’è un’armonia e disarmonia degli odori e dunque delle parole.
(Friedrich Nietzsche)

Il nostro linguaggio non vale nulla nulla nel descrivere il mondo degli odori.
(Patrick Süskind)

La mano con cui stringeva il flacone emanava un profumo molto delicato, e quando la portava al naso e la fiutava, diventava malinconico, e per un attimo smetteva di camminare e si fermava ad annusare. Nessuno sa com’è buono in realtà questo profumo, pensava. Nessuno sa comè fatto bene. Gli altri si limitano a subirne l’effetto, anzi non sanno neppure che è un profumo che agisce su di loro e li affascina.
(Patrick Süskind)

Chi dipinge i fiori, non può dipingerne l’odore.
(Proverbio francese)

Siate come una rosa, parlate mediante il vostro profumo.
(Sai Baba)

Il profumo è il fratello del respiro.
(Yves Saint Laurent)

Era inevitabile: l’odore di mandorle amare gli ricordava sempre il destino dei suoi amori contrastati.
(Gabriel Garcia Marquez)

Un profumo prezioso, unico. Un aroma che viene dalla tua pelle, un gioiello che si posa sopra
(Charlotte Gainsbourg)

I due odori più buoni e più santi son quelli del pane caldo e della terra bagnata dalla pioggia.
(Ardengo Soffici)

Il passato è l’unica cosa morta che ha un dolce odore.
(Edward Thomas)

Equazione: comodità + profumo di torta in forno – tasto della sveglia = weekend
(Amy Krouse Rosenthal)

Ogni volta dico a me stesso che è l’ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda…
(Dal film Chocolat)

Non è che mi piaccia il profumo dei gelsomini, è più che mi ci chiuderei direttamente dentro e butterei la chiave
(Saraturchina, Twitter)

Coloro che non hanno mai provato la magia di un campo di gigli e di rose all’alba, possono sapere che cosa è un profumo?
(Jean-Paul Guerlain)

Il profumo è l’intelligenza dei fiori.
(Henry de Montherlant)

Mi lavo con il mio sapone, indosso il mio profumo, mangio i miei cibi… Vivo su me stesso.
(Pierre Cardin)

Ogni casa ha il suo odore inconfondibile. Qualcosa che ti eccita e ti spaventa. Come quando torni a casa dalle vacanze e rimani sul ballatoio, con la porta aperta e le valigie a terra. Indeciso se profanare quella strana penombra.
(Alfredo Accatino)

Le case dei vecchi hanno un odore particolare. Niente di poco pulito, voglio dire, soltanto che spesso si sente l’odore dei ricordi, di porte rimaste chiuse per molto tempo, una sorta d’intimità pesante e nostalgica, che può risultare soffocante e opprimente.”
(Jonathan Coe)

Assaporiamo il profumo del fieno tagliato. Non sospettiamo che sia l’odore della morte.
(Valeriu Butulescu)

Sera primaverile.
Seguo un profumo
che sta per spegnersi.
(Yosa Buson)

I profumi e i colori e i suoni si rispondono come echi lunghi che di lontano si confondono in unità profonda e tenebrosa
(Charles Baudelaire)

Le donne sono come i fiori: hanno un profumo più intenso poco prima di appassire.
(Jiří Žáček)

– Hai un profumo fantastico. Come si chiama?
– Credo sia solo… sudore!”
(Anonimo)

Aglio, cipria, sudore – ecco il profumo delle puttane.
(Carlo Dossi)

Trasformandosi i primati antenati dell’homo sapiens in bipedi, essi cessarono gradualmente di sentire l’odore della femmina. Ma se l’odore del sesso venne dimenticato, non tardò ad essere sostituito dall’odore particolare di un nuovo oggetto esasperante: il denaro.
(Francisco Rodriguez Barrientos)

Il profumo di una donna è nel tempo, un ricordo più struggente di una sua fotografia.
(Guy De Maupassant)

E a un tratto incrociare nella sera un profumo selvaggio di fiori e muschio, che se ne va per le vie tutte solo, senza nessuna donna dentro
(Fabrizio Caramagna)

La donna manda buon profumo quando non ne manda nessuno.
Tito Maccio Plauto)

Il profumo è un odore adoperato per nascondere un odore peggiore.
(Elbert Hubbard)

Un cinico è uno che, quando sente profumo di fiori, si guarda in giro per vedere dov’è la bara.
(Henry Louis Mencken)

Ci vorrebbe una sveglia che rilascia profumo di cornetto.
(david_isayBlog, Twitter)

La domenica al sud è quel giorno in cui l’odore di fritto buca i confini dell’atmosfera terrestre invadendo i pianeti vicini.
(FranAltomare, Twitter)

La cosa che mi manca di più è l’odore dell’erba.
(Dino Zoff)

Chi sente soltanto il profumo di un fiore, non lo conosce, e nemmeno non lo conosce chi lo coglie solo per farne materia di studio.
(Friedrich Hölderlin)

I fiori sulla tomba del nemico hanno sempre un profumo inebriante.
(Stanisław Jerzy Lec)

Spero che un giorno nel nostro paese torni la pace e si possa tornare a sentire nelle strade il profumo del thé.
(Khaled Hosseini)

L’occhio può essere ingannevole, non l’odorato.
(Philippe Sollers)

Pensateci: cosa è meglio essere, il profumo, il polline o il fiore?
(Carlos Saweedra Weise)

Noi profumiamo del profumo dell’eternità, ma non abbiamo l’olfatto per sentirlo.
(Abdelmajid Benjelloun)