Frasi, citazioni e aforismi sul potere

Cosa è il potere, la forza su cui si reggono le società e gli stati? E perché certe persone hanno più facilità di altri a raggiungere ed esercitare il potere? Storici, sociologi e studiosi di politica si sono prodigati nel dare risposte, da sempre, a questa domanda. E hanno costruito modelli e teorie spesso molto sofisticate.

Presento qui di seguito una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul potere. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla forzaFrasi, citazioni e aforismi sulla leadership e il comando e Frasi, citazioni e aforismi sulla politica.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul potere

Potere_power

Non si può conoscere veramente la natura e il carattere di un uomo fino a che non lo si vede gestire il potere.
(Sofocle)

Il potere logora chi non ce l’ha.
(Giulio Andreotti – frase attribuita anche a Charles-Maurice de Talleyrand-Périgord)

Il potere è l’afrodisiaco supremo.
(Henry Kissinger)

Il vero potere non ha bisogno di tracotanza, barba lunga, vocione che abbaia. Il vero potere ti strozza con nastri di seta, garbo, intelligenza.
(Oriana Fallaci)

Il potere non è solo quello che possiedi realmente, ma quello che i nemici pensano tu abbia.
(Saul Alinsky)

La prima arte che devono imparare quelli che aspirano al potere è di essere capaci di sopportare l’odio.
(Lucio Anneo Seneca)

L’umanità non potrà mai vedere la fine dei suoi guai fino a quando gli amanti della saggezza non arriveranno a detenere il potere politico, ovvero i detentori del potere non diventeranno amanti della saggezza.
(Platone)

Solo chi antepone il bene comune al bene proprio
solo chi mostra di avere senso di responsabilità
merita il potere perché sa renderlo giusto.
(Enzo Bianchi)

Quanto più grande il potere, tanto più pericoloso l’abuso.
(Edmund Burke)

Quando si tratta di controllare gli esseri umani non c’è miglior strumento della menzogna. Perché, vedete, gli esseri umani vivono di credenze. E le credenze possono essere manipolate. Il potere di manipolare le credenze è l’unica cosa che conta.
(Michael Ende)

Non c’è altro mezzo per andare al potere che gridando: Popolo, ti stanno ingannando!
(Louis Latzarus)

Gli esseri umani sono scimpanzé che quando si ubriacano di potere perdono il controllo.
(Kurt Vonnegut)

Quando un uom soave di parole, e tristo
di cuor, la folla persuade, è grave
il mal della città.
(Euripide)

Il potere è opaco. Ma l’opacità del potere è la negazione della democrazia.
(Norberto Bobbio)

Sappiamo che mai nessuno prende il potere con l’intenzione di abbandonarlo.
(George Orwell)

Il potere pensa sempre di compiere il volere di Dio quando invece sta violando tutte le sue leggi.
(John Adams)

Il potere si assuefà alla propria voce. Quando l’assuefazione è completa, la scambia per la voce di Dio.
(Alberto Asor Rosa)

Essere potente è come essere una signora. Se hai bisogno di dirlo, non lo sei.
(Margaret Thatcher)

Il potere va ai due estremi: a coloro che hanno i soldi e a coloro che hanno le persone.
(Saul David Alinsky)

Non c’è niente di più terribile che un potere illimitato nelle mani di un uomo folle.
(Vasyl Symonenko)

Il potere dà proprio alla testa, non si può resistere. Sei come un diabetico davanti a un gelato: vorresti dire di no, ma hai un bisogno fisico del cioccolato!
(Dalla serie tv Dr. House – Medical Division)

Non ho mai sentito parlare di un uomo che abbia attaccato il potere senza volerlo per sé, e in questo i moralisti religiosi sono i peggiori.
(Elias Canetti)

La lotta per il potere va condotta contro di esso.
(Stanislaw Jerzy Lec)

Il potere non fa le cose giuste, fa solo la storia.
(Jim Fiebig)

“Stanza dei bottoni”. Chi comanda davvero si è trasferito da tempo nella stanza delle cerniere lampo.
(Dino Basili)

Quando un pazzo è al potere, i buffoni di corte soffrono la concorrenza.
(Vesna Dencic)

Non bisogna conferire a un uomo mortale più potere di quello che si vuole che usi, perché sicuramente lo userà fino in fondo.
(John Cotton)

Grande è il potere degli argomenti quando gli argomenti sono al potere.
(Milan Beštic)

Il potere e la grandezza, solitamente assorbono il cuore dell’uomo, lo ubriacano e gli causano una specie di delirio.
(Barone d’Holbach)

E’ la maledizione dei potenti di essere ciechi per le proprie colpe.
(Robert Fanney)

La lotta per il potere può essere terribile, ma la lotta per le briciole del potere è sempre patetica.
(Ramón Eder)

Borges ha detto che ci sono solo quattro storie da raccontare: una storia d’amore tra due persone, una storia d’amore fra tre persone, la lotta per il potere e il viaggio. Tutti noi scrittori riscriviamo queste stesse storie all’infinito.
(Paulo Coelho)

Nella sfera divina volere è potere; nella sfera umana volere è poco, bisogna potere.
(Henri Frédéric Amiel)

Il privilegio dei grandi è vedere le catastrofi da una terrazza.
(Jean Giraudoux)

Il potere è una parola di cui non capiamo il significato.
(Lev Tolstoj)

Il potere è priva di morale o princìpi. Ha solo interessi.
(Horacio Castellanos Moya)

Ogni potere eccessivo muore dei suoi stessi eccessi.
(Casimir Delavigne)

L’ipocrisia dei governanti non ha basi oggettive; quando essi difendono le loro buone ragioni, in realtà difendono in primo luogo se stessi, cioè il loro potere.
(Alberto Asor Rosa)

Ognuno vuole amici potenti. Ma loro ne vogliono di più potenti
(Elias Canetti)

Un amico al potere è un amico perduto.
(Henry Adams)

Chi diviene potente non può più amare.
(Jean Giono)

Di tutte le passioni e di tutti i nostri appetiti, l’amore del potere è quello di natura più imperiosa ed egoistica, poiché l’orgoglio di un solo uomo esige la sottomissione della moltitudine.
(Edward Gibbon)

I poteri una volta assunti non sono mai abbandonati, così come le burocrazie, una volta create, non muoiono mai.
(Charles Reese)

Due sentimenti, inerenti all’esercizio del potere, mai mancheranno di produrre questa corruzione: disprezzo per le masse e, per l’uomo che regge il potere, un esagerato senso del proprio valore.
(Michail Bakunin)

Il potere nella sua intima essenza e al suo culmine sdegna le trasformazioni, basta a se stesso, vuole soltanto se stesso. In questa forma è sembrato agli uomini degno di ammirazione; assoluto e arbitrario, esso non agisce a vantaggio di nulla e di nessuno.
(Elias Canetti)

Nulla, lo sai, dà al corpo maggior soddisfazione che dare ordini alle persone, o almeno credere nella propria capacità di farlo.
(Franz Kafka)

Tutti pensano che Dio sia dalla loro parte. I ricchi e i potenti sanno che è così.
(Jean Anouilh)

Per i potenti, i reati sono quelli che commettono gli altri.
(Noam Chomsky)

Il potere corrompe, ma la mancanza di potere corrompe in modo assoluto.
(Adlai Ewing Stevenson Jr.)

Non è il potere che corrompe, ma la paura. Il timore di perdere il potere corrompe chi lo detiene e la paura del castigo del potere corrompe chi ne è soggetto.
(Aung San Suu Kyi)

Se il potere assoluto corrompe assolutamente, che cosa dire di Dio?
(George Deacon)

Il potere non sazia, anzi è come una droga e richiede sempre dosi maggiori.
(Luciano De Crescenzo)

Coloro che sono stati intossicati una volta dal potere, ed hanno ottenuto da esso ogni tipo di emolumento, anche se solo per un anno, non possono mai volontariamente abbandonarlo. Possono essere angosciati nel mezzo del loro potere; ma non guarderanno ad altro che al potere per provare sollievo.
(Edmund Burke)

Una volta fatta la rivoluzione gli oppressi prendono il potere e cominciano a comportarsi come gli oppressori: da quel momento diventano irraggiungibili al telefono.
(Woody Allen)

Il potere è una malattia gravissima e contagia anche persone per bene, composte. Ecco una ragione in più per la quale amo i Nessuno.
(Vittorino Andreoli)

I forti fanno ciò che possono, i deboli soffrono ciò che devono.
(Anonimo)

Nulla è più anarchico del potere, il potere fa praticamente ciò che vuole.
(Pier Paolo Pasolini)

C’è una sola regola per i politici di tutto il mondo: quando sei al potere non dire le stesse cose che dici quando sei all’opposizione; se ci provi, tutto quello che ci guadagni è di dover fare quello che gli altri hanno trovato impossibile.
(John Galsworthy)

Il potere non si prende, si raccatta.
(Charles de Gaulle)

Chi dice di non amare il potere meriterebbe di perderlo.
(Roberto Gervaso)

Per conoscere le sofferenze del potere, dobbiamo andare da quelli che lo possiedono; per conoscere i suoi piaceri, dobbiamo andare da quelli che lo stanno cercando. I dolori del potere sono reali, i suoi piaceri immaginari.
(Charles Caleb Colton)

L’uomo avido di potere incontra la sua rovina nel potere, l’uomo bramoso di denaro nel denaro, il sottomesso nella servitù, il gaudente nel piacere.
(Hermann Hesse)

È il potere, non la verità che crea le leggi.
(Thomas Hobbes)

Il potere senza princìpi è sterile, ma i princìpi senza potere sono futili.
(Tony Blair)

Un uomo al quale il potere dà alla testa è sempre ridicolo.
(Henry de Montherlant)

Il potere dà alla testa anche a chi non lo possiede, ma in questo caso la sbornia svanisce in fretta.
(Elias Canetti)

La prossimità al potere crea in alcuni l’illusione di esercitarlo.
(Anonimo)

Il potere si conquista soltanto col soccorso delle masse e del denaro.
(Sofocle)

Dare soldi e potere a un governo è come dare del whisky e le chiavi della macchina a un adolescente.
(Patrick James O’Rourke)

È facile conquistarsi un poco di potere. Difficile è farselo perdonare.
(Ugo Ojetti)

È facile parlare di denaro – e più facile ancora parlare di sesso – di quanto non sia parlare di potere. Le persone che ce l’hanno lo negano; le persone che lo desiderano non vogliono far vedere che ne hanno bramosia; e le persone che lo usano nelle loro macchinazioni lo fanno segretamente.
(Rosabeth Moss Kanter)

Si paga caro l’acquisto della potenza; la potenza istupidisce.
(Friedrich Nietzsche)

Il potere, se mantenuto entro i suoi propri limiti, può accrescere grandemente la felicità, ma quale unico scopo della vita non conduce che alla catastrofe, interiormente, se non esteriormente.
(Bertrand Russell)

Quante volte le insegne del potere portate dai potenti di questo mondo sono un insulto alla verità, alla giustizia e alla dignità dell’uomo! Quante volte i loro rituali e le loro grandi parole, in verità, non sono altro che pompose menzogne, una caricatura del compito a cui sono tenuti per il loro ufficio, quello di mettersi a servizio del bene.
(Papa Benedetto XVI)

Abuso. Si parla di abuso di potere quando l’autorità viene esercitata in modo a noi sgradito.
(Ambrose Bierce)

Non esiste il potere. Esiste l’abuso di potere, nient’altro.
(Henry de Montherlant)

Non so cosa mi spaventa di più, il potere che ci schiaccia o la nostra infinita capacità di sopportarlo.
(Gregory David Roberts)

La sicurezza del potere si fonda sull’insicurezza dei cittadini.
(Leonardo Sciascia)

A giudicare dal dispiegamento di forze di polizia, certi tiranni non hanno dubbi sul potere del popolo.
(Milovan Vitezovic)

Il segreto di ogni potere consiste nel sapere che gli altri sono più codardi di noi.
(Ludwig Börne)

Vedi cosa è il potere: tenere nella tua mano le paure di qualcun altro e mostrargliele!
(Amy Tan)

I potenti vogliono mantenere le loro posizioni col sangue (polizia), l’astuzia (moda), l’incantesimo (sfarzo).
(Walter Benjamin)

Nessuno è adatto ad essere investito del potere… Nessuno… Qualsiasi uomo che ha vissuto davvero conosce le follie, le cattiverie di cui è capace… E se le conosce, sa anche che né a lui né ad alcun altro uomo dovrebbe essere consentito di decidere un singolo destino umano.
(Charles Percy Snow)

Il vero potere viene dal dare potere agli altri.
(Denis Waitley)

Abbiamo bisogno della libertà per impedire che lo Stato abusi del suo potere e abbiamo bisogno dello Stato per impedire l’abuso della libertà.
(Karl Popper)

Vuoi rendere impossibile per chiunque opprimere un suo simile? Allora assicurati che nessuno possa possedere il potere.
(Michail Bakunin)

Il potere che stabilisce lo stato è violenza; il potere che lo mantiene è violenza; il potere che in seguito lo rovescia è violenza.
(Kenneth Kaunda)

Lavarsene le mani del conflitto tra il potente e il debole significa parteggiare col potente, non essere neutrali.
(Paulo Freire)

Per coloro che desiderano il potere, non c’è via di mezzo tra il vertice e il precipizio.
(Publio Cornelio Tacito)

Perché la bellezza è potere allo stesso modo in cui il denaro è potere allo stesso modo in cui una pistola carica è potere.
(Chuck Palahniuk)

Il potere è la capacità di raggiungere degli scopi. Il potere è la capacità di effettuare dei cambiamenti.
(Martin Luther King)

Un uomo potente ci fa del bene, se appena non ci fa del male.
(Pierre de Beaumarchais)

La conoscenza di per sé è potere – Ipsa scientia potestas est.
(Francesco Bacone)

Non sottovalutare il potere della stupidità umana.
(Robert A. Heinlein)

Il linguaggio esercita un potere nascosto, come la luna sulle maree.
(Rita Mae Brown)

Non so concepire maggiore sventura per un popolo colto che vedere riunito in una sola mano, in mano de’ suoi governanti, il potere civile e il potere religioso.
(Cavour)

Vera libertà è potere tutto su se stessi.
(Michel de Montaigne)

Mi mandano in una realtà come Palermo, con gli stessi poteri del prefetto di Forlì.
(Carlo Alberto Dalla Chiesa)

Dove l’amore impera, non c’è desiderio di potere, e dove il potere predomina, manca l’amore. L’uno è l’ombra dell’altro.
(Carl Gustav Jung)

L’immaginazione al potere. Ma quale immaginazione accetterà di restarvi?
(Ennio Flaiano)

Il rivoluzionario è un uomo che ha cambiato il potere più di quanto il potere abbia cambiato lui.
(Brana Crnevic)

Il giorno in cui il potere dell’amore annullerà l’amore del potere, il mondo conoscerà la pace.
(Mahatma Gandhi)

In alcuni momenti rinunciare al potere è l’atto più potente che si possa compiere.
(Bill Lawrence)

In ultima analisi, il solo potere al quale un uomo deve aspirare è quello che egli può esercitare su se stesso.
(Elie Wiesel)

I potenti rammentino che la felicità non nasce dalla ricchezza né dal potere, ma dal piacere di donare.
(Fabrizio De André)

Non conosco nulla di sublime che non sia una variante del potere.
(Edmund Burke)

Temo che abbiamo confuso il potere con la grandezza
(Stewart Udall)

Da un grande potere ci deve venire anche una grande responsabilità!
(Dal film Spiderman)

E’ degno di potere solo colui che lo giustifica giorno dopo giorno.
(Dag Hammarskjöld)

L’adulazione per il potere e il livore contro il potere offendono entrambi la verita
(Tacito)

Il talento, usalo per gli altri: il potere è servire e non controllare.
(Alessandro D’Avenia)

Ai bambini delle scuole elementari fu chiesto: «Cosa faresti, se tu avessi il potere assoluto nel paese?» Le risposte più frequenti furono: darei casa ai poveri, farei pulire le strade, eliminerei i politici corrotti, pianterei più alberi, ridurrei la popolazione. Il potere ai bambini, allora!
(Tiziano Terzani)