Frasi, citazioni e aforismi sulla politica

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla politica, in parte estrapolati da antologie che ho recentemente curato. Per gli articoli correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul potere, Frasi, citazioni e aforismi sul governo, Frasi, citazioni e aforismi sull’informazione e Frasi, citazioni e aforismi sulle elezioni, gli elettori e il voto.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla politica

politica

Anni fa le fiabe iniziavano con “C’era una volta…”.
Oggi sappiamo che iniziano tutte con “Se sarò eletto…”
(Carlyn Warner)

Non esistono governi popolari. Governare significa scontentare.
(Anatole France)

La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro.
(Roberto Gervaso)

Gli uomini politici sono uguali dappertutto. Promettono di costruire un ponte anche dove non c’è un fiume.
(Nikita Chruš?ëv)

Ci sono degli uomini politici, che sarebbe bene chiamare politicanti, i quali, se avessero come elettori dei cannibali, prometterebbero loro missionari per cena.
(Henry Louis Mencken)

I pensatori della politica si dividono generalmente in due categorie: gli utopisti con la testa fra le nuvole, e i realisti con i piedi nel fango.
(George Orwell)

Politica non è un mestiere, è un servizio. Ma nel senso di servire, non di servirsi o circondarsi di servi.
(Marco Travaglio)

La politica è l’arte di servirsi degli uomini facendo loro intendere di servirli.
(Louis Dumur)

Ha tutte le caratteristiche di un politico moderno. È passato attraverso tutti i partiti.
(Goran Mrakic)

La coscienza dell’uomo politico è simile alla tela dello schermo cinematografico. Sempre bianca e immacolata, anche se sono stati proiettati molti orrori.
(Valeriu Butulescu)

L’uomo è per natura un animale politico.
(Aristotele)

Non mi occupo di politica, è come dire non mi occupo della vita.
(Jules Renard)

Non si fa politica con la morale, ma nemmeno senza.
(André Malraux)

Non esiste una moralità pubblica e una moralità privata. La moralità è una sola, perbacco, e vale per tutte le manifestazioni della vita. E chi approfitta della politica per guadagnare poltrone o prebende non è un politico. È un affarista, un disonesto.
(Sandro Pertini)

L’onestà è la miglior politica.
(Miguel de Cervantes)

Ci sono molti uomini di principio in entrambi i partiti in America, ma non c’è nessun partito di principio.
(Alexis de Tocqueville)

La Casta politica, una volta che sei dentro, ti permette quasi sempre di campare tutta la vita. Un po’ in Parlamento, un po’ nei consigli di amministrazione, un po’ ai vertici delle municipalizzate, un po’ nelle segreterie. Basta un po’ di elasticità.
(Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella)

La classe politica, in guerra con gli elettori. Ecco la vera lotta di classe.
(Valeriu Butulescu)

Bisogna togliere a Cesare tutto quello che non gli appartiene.
(Paul Eluard)

I nostri politici sono dei dilettanti con stipendi da professionisti.
(Zarko Petan)

C’è una tale crisi che i cittadini tirano la cinghia, mentre i politici continuano a tirare la corda.
(Fragmentarius)

Quando si chiedono sacrifici alla gente che lavora, ci vuole un grande consenso, una grande credibilità politica e la capacità di colpire esosi e intollerabili privilegi.
(Enrico Berlinguer)

Come esistono oratori balbuzienti, umoristi tristi, parrucchieri calvi, potrebbero esistere benissimo anche dei politici onesti.
(Dario Fo)

Non si capisce se i politici non vogliono cambiare, o non possono cambiare o non sanno cambiare, ma mi sembrano tre ottimi motivi per mandarli tutti a casa lo stesso.
(Marco Travaglio)

Come hai paura di sporcarti le mani. Ebbene, resta puro! A che cosa servirà e perché vieni tra noi? La purezza è un’idea da fachiri, da monaci. Voialtri, intellettuali, anarchici, borghesi, vi trovate la scusa per non fare nulla. Non fare nulla, restare immobili, stringere i gomiti al corpo, portare i guanti. Io, le mani, le ho sporche. Le ho affondate nella merda e nel sangue fino ai gomiti».
(Jean-Paul Sartre)

Tutti vorrebbero votare per l’uomo migliore: peccato che non sia mai uno dei candidati
(Kim Hubbard)

I pessimi funzionari sono eletti dai bravi cittadini che non votano.
(George Jean Nathan)

I grandi successi del Governo sono come i fuochi d’artificio di giorno – anche se fanno rumore, nessuno li vede.
(Corneliu Vadim Tudor)

I risultati positivi della nostra politica non possono essere mostrati per motivi tecnici. Abbiamo rotto il microscopio!
(Dragan Rajikic)

Un uomo di Stato è un politico che dona sé stesso al servizio della nazione. Un politico è un uomo di Stato che pone la nazione al suo servizio.
(Georges Pompidou)

La situazione politica in Italia è grave ma non è seria.
(Ennio Flaiano)

La politica è stata definita la seconda più antica professione del mondo. Certe volte trovo che assomiglia molto alla prima.
(Ronald Reagan)

Ci sono due modi di fare il politico: si può vivere “per” la politica oppure si può vivere “della” politica.
(Max Weber)

Un politico pensa alle prossime elezioni; uno statista pensa alla prossima generazione.
(James Freeman Clarke)

Un cattivo politico nominerà un pessimo dirigente della pubblica amministrazione, che a sua volta si contornerà di pessimi collaboratori e questo è un terribile effetto a cascata.
(Milena Gabanelli)

La maniera migliore per avere successo in politica è trovare una folla che sta andando da qualche parte e mettercisi davanti.
(Arthur Bloch, Regola di Brown sul potere)

Un politico abile sta dalla parte giusta sino all’ultimo momento – poi all’ultimo momento passa dalla parte giusta!
(Milovan Vitezovic)

In politica, la saggezza è non rispondere alle domande. L’arte, non lasciarsele fare.
(André Suarès)

La politica dovrebbe rappresentare interessi, interpretare ideali, colmare il divario tra sogno e realtà; non può essere fatta solo sottolineando i vizi del proprio avversario.
(Giovanni Floris)

Stavo pensando di fare una proposta ai miei amici Repubblicani… se loro smettono di dire bugie sui Democratici noi smetteremo di dire la verità su di loro.
(Adlai Ewing Stevenson)

Perché pagare soldi per avere il tuo albero genealogico; vai in politica e il tuo avversario lo farà per te.
(Anonimo)

I politici perdono tempo a dire continuamente che non c’è tempo da perdere.
(Carlo Gragnani)

In democrazia, un partito dedica sempre il grosso delle proprie energie a cercare di dimostrare che l’altro partito è inadatto a governare; e in genere tutti e due ci riescono, e hanno ragione.
(HL Mencken)

Troppe voci si levano a pontificare nel mondo della politica. Troppi sapienti, arroganti, opportunisti e falsi. Occorrerebbero uomini intelligenti, onesti, chiari nel parlare, difensori delle classi più umili. Alieni da ogni compromesso, capaci di affrontare l’incerto per un ideale.
(Romano Battaglia)

Non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini. Abbiamo solo bisogno di più gente onesta.
(Benedetto Croce)

In politica presumiamo che tutti coloro i quali sanno conquistarsi i voti, sappiano anche amministrare uno Stato o una città. Quando siamo ammalati chiamiamo un medico provetto, che dia garanzia di una preparazione specifica e di competenza tecnica. Non ci fidiamo del medico più bello o più eloquente.
(Platone)

In politica ci sono sempre due categorie di persone: quelli che la fanno e quelli che ne approfittano.
(Pietro Nenni)

La politica è una faccenda troppo seria per essere lasciata ai politici.
(Charles De Gaulle)

La politica, come tutti sanno, ha cessato da molto tempo di essere scienza del buon governo, ed è diventata invece arte della conquista e della conservazione del potere.
(Luciano Bianciardi)

Un vecchio trucco politico: “Se non riesci a convincerli, confondili.
(Harry S. Truman)

Gli storici falsificano il passato, i politici il futuro.
(Zarko Petan)

Prima di ogni discorso i politici dovrebbero applicare un preservativo sul microfono.
(Zarko Petan)

Il politico può permettersi di parlar chiaro solo se non ha nulla da dire.
(Roberto Gervaso)

I politici non pensano quello che dicono. Non possono prendersi una simile responsabilità
(Slobodan Simic)

In fondo la politica non è altro che un certo modo di agitare il popolo prima dell’uso.
(Talleyrand)

Il cambiamento politico. Altri pastori, altri cani, le stesse pecore.
(Valeriu Butulescu)

Le promesse, in politica, si possono anche non mantenere, ma bisogna saperle fare.
(Roberto Gervaso)

Un politico non deve farsi illusioni, ma deve essere in grado di crearne.
(Jan Sobotka)

Se i politici si occupassero un po’ più di poesia e i poeti un po’ più di politica, forse si vivrebbe in un mondo migliore.
(John Fitzgerald Kennedy)

L’errore di tanti politici è dimenticare di essere stati eletti e pensare di essere stati consacrati.
(Milfred Webster Pepper)

La politica è l’arte di cercare guai, di trovarli sempre e dovunque, di farne una diagnosi inesatta e di applicare i rimedi sbagliati.
(Groucho Marx)

La politica è la scienza dell’opportunismo e l’arte del compromesso.
(Franz Liszt)

La politica non è una scienza, come molti fra i signori professori immaginano, ma un’arte.
(Otto von Bismarck)

La politica è l’arte del meglio che verrà.
(Otto von Bismarck)

La politica è l’arte del possibile
(R.A. Butler)

La politica non è l’arte del possibile. Consiste nello scegliere tra il disastroso e lo sgradevole.
(John Kenneth Galbraith)

La politica è forse l’unica professione per la quale non si considera necessaria nessuna preparazione specifica.
(Robert Louis Stevenson)

La politica ha le sue ragioni che la ragione non conosce.
(Pino Caruso)

In politica, gli amici sono spesso più ingombranti degli avversari.
(Charles Régismanset)

I politicanti sono i camerieri dei banchieri.
(Ezra Pound)

I politici sono come i polli, con una eccezione, che sono molti quelli che ingrassano e pochi quelli che depongono le uova
(Fernando Menendez)

In politica niente è così apprezzabile come una memoria corta.
(John Kenneth Galbraith)

L’abilità in politica consiste nella capacità di prevedere ciò che accadrà domani, la settimana prossima, il mese prossimo, l’anno prossimo. E successivamente nell’essere in grado di spiegare perché non è avvenuto.
(Winston Churchill)

Buon politico è chi sa mentire; grande politico chi finisce col credere alle proprie menzogne.
(Roberto Gervaso)

È un peccato che le persone che sanno come far funzionare il paese siano troppo occupate a guidare taxi o a tagliare capelli.
(George Burns)

Gli uomini politici costituiscono una categoria di persone delle quali generalmente non ci si fida. Il loro bisogno di approvazione ha del prodigioso. Senza, non funzionano. Ecco perché sovente sembra che parlino dai due angoli della bocca contemporaneamente: da una parte dicono una cosa per far piacere al gruppo A, dall’altra un’altra cosa per ottenere l’approvazione del gruppo B.
(Wayne Dyer)

Antipolitica è annunciare le grandi riforme e non farne mai una, neanche piccola.
(Marco Travaglio)

Ci sono molti che nella politica fanno solo una piccola escursione, come dilettanti, ed altri che la considerano e tale è per loro, come un accessorio di secondarissima importanza. Ma per me, fin da ragazzo, era la mia carriera, la mia missione.
(Alcide De Gasperi)

Tre qualità possono dirsi sommamente decisive per l’uomo politico: passione, senso di responsabilità, lungimiranza.
(Max Weber)

La politica ti prende, è una passione, o se si vuole una malattia da cui non si guarisce mai.
(Massimo D’Alema)

Un uomo politico è un tale che darebbe la tua vita per il suo paese.
(Texas Guinan)

Il miglior governo è quello che desidera rendere felice il popolo e sa come farlo.
(T.B. Maculay)

La peggior cosa al mondo, subito dopo l’anarchia, è il governo.
(Henry Ward Becher)

I politici non amano e non odiano. Sono mossi dall’interesse, non dal sentimento.
(Lord Chesterfield)

La politica è eccitante quasi quanto la guerra e quasi altrettanto pericolosa. In guerra puoi essere ucciso una sola volta, in politica molte volte.
(Winston Churchill)

Durante una crisi i politici fanno sempre quello che avrebbero dovuto fare nella crisi precedente.
(David Nobbs)

Non sa niente; e pensa di sapere tutto. Ciò indica una chiara propensione per la carriera politica.
(George Bernard Shaw)

Mi sembra che la politica per anni, e certo non per un periodo corto, si sia occupata di destra e sinistra, dritta e manca piuttosto che di diritto e di torto.
(Richard Armor)

Abbiamo bisogno di politici con una visione. E non con le allucinazioni!
(Slobodan Simic)

Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto.
(Boris Makaresko)

La politica è troppo spesso l’arte di tradire gl’interessi reali e legittimi e di crearne d’immaginari ed ingiusti.
(Arturo Graf)

La politica sociale è la disperata decisione di operare i calli di un malato di cancro.
(Karl Kraus)

Non disprezzare mai la politica, perché la politica è la metà della vita, o la vita intera se si considera che la saggezza e la bellezza sono al di sopra della vita stessa.
(Naguib Mahfouz)

L’apoliticità non esiste. Tutto è politica.
(Thomas Mann)

Le “tribune politiche” d’antan erano ingessate. I talk show contemporanei presentano diverse fratture, anche scomposte.
(Dino Basili)

In tutti i Paesi e in tutti i tempi la fellonia, il tradimento e lo spergiuro allignano. Ma solo in un Paese privo di etica aristocratica e militare come l’Italia potevano essere codificati in una «guida» alla politica di un Principe.
(Indro Montanelli)

La politica è l’arte di ottenere potere e privilegio senza averne il merito.
(Patrick Jake O’Rourke)

Chi denuncia i limiti intellettuali dei politici dimentica che tali limiti sono la causa dei loro successi.
(Nicolás Gómez Dávila)

Il segreto dell’agitatore è di rendersi stupido quanto i suoi ascoltatori, in modo che questi credano di essere intelligenti come lui.
(Karl Kraus)

La politica è guerra senza spargimento di sangue e la guerra è politica con spargimento di sangue.
(Mao Tse-Tung)

Non è nella natura della politica che gli uomini migliori vengano eletti. Gli uomini migliori non vogliono governare i loro simili.
(George E. MacDonald)

La politica fu in primo luogo l’arte di impedire alla gente di immischiarsi in ciò che la riguarda. In un’epoca successiva si aggiunse l’arte di costringerla a decidere su ciò che non capisce.
(Paul Valéry)

I membri del Congresso devono essere costretti a indossare uniformi come piloti di Formula 1, così possiamo identificare i loro sponsor.
(Caroline Baum)

Invece di dare a un politico le chiavi della città, forse sarebbe meglio cambiare le serrature.
(Doug Larson)

I politici più stanno a sinistra più abitano in centro.
(Federico Bini)

Le persone che sono sagge, buone, intelligenti, o che lavorano duramente non hanno bisogno di fare politica, hanno un lavoro.
(Patrick Jake O’Rourke)

Par condicio è dare a tutti i politici le stesse possibilità di mentire.
(Paolo Burini)

In politica i tempi del sole e della pioggia sono rapidamente cangianti.
(Giulio Andreotti)

In politica, se vuoi che qualcosa venga detto, chiedi ad un uomo. Se vuoi che qualcosa venga fatto, chiedi ad una donna.
(Margaret Thatcher)

Tutti i governanti e tutti i politici di tutti i partiti e di tutte le tendenze non si trovano d’accordo che su un solo punto: senza di essi, sarebbe peggio!
(Laurent Gouze)

Chi pensa che la religione non debba avere nulla a che fare con la politica, non ha capito nulla né della religione né della politica.
(Mahatma Gandhi)

Prometto di non dire più che i socialisti rubano. In cambio i socialisti potrebbero smettere di rubare.
(Paolo Hendel)

Antipolitica è dire che è sempre colpa dei governi precedenti, delle torri gemelle, della crisi mondiale, dello tsunami, delle toghe rosse, dell’euro, della Merkel, di Adamo ed Eva.
(Marco Travaglio)

Dio è l’unico presidente che non può incolpare la precedente amministrazione per i suoi guai.
(Fragmentarius)

Quando faccio l’appello al Senato, non so se i senatori devono rispondere ‘presente’ o ‘non colpevole’.
(Theodore Roosevelt)

Antipolitica è stare seduti in Parlamento 30-40 anni, pensando che rinnovamento sia cambiare continuamente nome al proprio partito.
(Marco Travaglio)

La politica non è una brutta professione. Se ci riesci ci sono molti onori, se fallisci puoi sempre scriverci un libro.
(Ronald Reagan)

Se Dio avesse voluto farci votare, ci avrebbe dato dei candidati.
(Jay Leno)

Ci sono tre tipi di impostori: i bugiardi, i bugiardi sfacciati e i politici.
(Will Rogers)

La politica comune è troppo spesso l’arte di mandare innanzi a braccetto la verità e la menzogna, per modo che chi le vede passare non sappia distinguere quale sia la menzogna e quale la verità.
(Arturo Graf)

Gli uomini politici fanno la politica come le cortigiane fanno l’amore, per mestiere.
(Achille Tournier)

Il problema di questo paese è che ci sono troppi politici che credono, con una convinzione basata sull’esperienza, che si può ingannare tutto il popolo per tutto il tempo.
(Franklin Pierce Adams)

I politici, più sono sporchi, più sentono il bisogno di fare “bagni di folla
(Cornelio Vadim Tudor)

Che grande uomo politico sarebbe stato Giuda!
(Achille Tournier)

I politici, come le prostitute, vengono disprezzati. Ma chi non corre da loro, quando ha bisogno dei loro servigi?
(Brendan Behan)

Ogni politico è nel vero senso della parola un politico promettente.
(GK Chesterton)

Purtroppo, i nostri politici sono o incompetenti o corrotti. Talvolta tutt’e due le cose nello stesso giorno.
(Woody Allen)

La politica è cosa di un’estrema semplicità. Da una parte le persone che hanno tutto, denaro, onori, posti; dall’altro le persone che non hanno niente. Per gli uni tutto va bene, per gli altri tutto va male. A destra la digestione, a sinistra l’appetito.
(Victorien Sardou)

Nixon era un bravo Presidente, però quando usciva dalla Casa Bianca il servizio d’ordine contava l’argenteria.
(Woody Allen)

Come fai a distinguere tra un comico e un politico? Ascolta quello che dice: se fa ridere è un comico, se fa sbellicare è un politico.
(Flavio Oreglio)

In America puoi apparire in televisione e prendere in giro i politici. E i politici possono apparire in televisione e prendere in giro te.
(Groucho Marx)

Un tale, accortosi che i cretini erano la maggioranza, pensò di fondare il Partito dei Cretini. Ma nessuno lo seguì. Allora cambiò nome al partito e lo chiamò Partito degli Intelligenti. E tutti i cretini lo seguirono.
(Dino Risi)

I politici non mentono quando ci parlano di cambiamento. È solo che omettono di essere loro a guadagnarci nel cambio. Sono anche riusciti a cambiare il 30% del ceto medio in classi povere!
(Guido Rojetti)

Parlare non costa nulla – eccetto quando lo fa il parlamento.
(Cullen Hightower)

Ho dato ordine di venire svegliato in qualsiasi momento in caso di emergenza nazionale, anche se sono ad una riunione di gabinetto
(Ronald Regan)

Si capisce al volo che è un leader. Più del discorso cura il riassunto per la stampa.
(Dino Basili)

Da piccolo volevo fare o il suonatore di piano in un bordello, oppure il politico. Ed ora posso dirvi la verità: non c’è una gran differenza.
(Harry Truman)

Che la politica sia una puttana lo dimostra il fatto che siamo rimasti senza mutande.
(Rastko Zaki?)

Si dice che “la disonestà dei politici non paga mai”. È vero. Generalmente riscuote.
(Carlo Gragnani)

Un politico sarà sempre al tuo fianco quando avrà bisogno di te.
(Ian Walsh)

Avete mai la sensazione che l’unica ragione per cui indiciamo le elezioni è quello di scoprire se i sondaggi avessero ragione?
(Robert Orben)

Essere governato significa essere guardato a vista, ispezionato, spiato, diretto, legiferato, regolamentato, incasellato, indottrinato, catechizzato, controllato, stimato, valutato, censurato, comandato da parte di esseri che non hanno né il titolo, né la scienza, né la virtù.
(Pierre-Joseph Proudhon)

L’Italia ha la classe politica che si merita (…) Siamo sicuri che ne troveremmo di migliori? E se ne trovassimo, che cosa, quale “popolo” rappresenterebbero?
(Indro Montanelli)

Il vecchio governo non può attuare una nuova politica, ma il nuovo governo è ancora in grado di attuare la vecchia politica!
(Milovan Vitezovic)

I popoli ben governati sono in genere i popoli che pensano poco.
(André Siegfred)

Una nazione di pecore genererà un governo di lupi.
(Edward R. Murrow)

Gli animali e gli uomini politici non sanno di essere mortali.
(Eugène Ionesco)

Tutti i politici si premurano di entrare nella storia, nonostante le cattive compagnie che troveranno.
(Zarko Petan)

A proposito di politica, ci sarebbe qualche cosarellina da mangiare?
(Totò)

Che incredibile progresso sarebbe rimpiazzare il politicamente corretto con il moralmente profondo.
(Andrés Neuman)

La politica è molto più complessa della fisica.
(Albert Einstein)

Politica vuol dire realizzare.
(Alcide De Gasperi)

Commenti:

  • tarantino Luigi

    La politica vorrebbe farci credere che é democratica !
    Tarantino Luigi

    novembre 22, 2014
  • Carlo Capilupi

    Più spiccata è la capacità di mentire e più concrete sono le possibilità di fare una brillante carriera politica.

    marzo 31, 2015
  • aldo capece

    Il politico, rimangiandosi le promesse preelettorali:
    VENI VIDI…ICI

    settembre 12, 2016

Sorry, the comment form is closed at this time.