Frasi, citazioni e aforismi sui vizi

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sui vizi. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul peccato e i peccatoriFrasi, citazioni e aforismi sulla virtù.

**

Frasi, citazioni e aforismi sui vizi

vizi_vices

Resisto a tutto fuorché alle tentazioni
(Oscar Wilde)

C’è più di un pezzo di verità nel detto “Chi odia vizio odia il genere umano”.
(W. MacNeile Dixon)

E’ bene essere senza vizi, ma non è bene essere, senza tentazioni.
(Walter Bagehot)

L’unico modo per smettere un vizio è iniziarne un altro.
(Anonimo)

Ciò che c’impedisce di abbandonarci a un solo vizio, è che ne abbiamo parecchi.
(François de La Rochefoucauld)

Quando i vizi ci abbandonano, ci lusinghiamo credendo di averli abbandonati noi.
(François de La Rochefoucauld)

Nessuno in realtà nasce senza vizi: il migliore è quello che è colpito dai più lievi.
(Orazio)

I vizi dei ricchi e dei grandi vengono scambiati per errori; e quelli dei poveri e gli umili, per reati.
(Lady Marguerite Blessington)

Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza.
(Joseph Pulitzer)

Si governano più facilmente gli uomini facendo leva sui loro vizi che sulle loro virtù.
(Napoleone)

Si può dire che i vizi ci aspettino lungo il corso della vita come ospiti presso i quali bisogna successivamente sostare: dubito che l’esperienza ce li farebbe evitare se ci fosse consentito percorrere due volte lo stesso cammino.
(François de La Rochefoucauld)

Abbiamo davanti agli occhi i vizi degli altri, mentre i nostri ci stanno dietro.
(Lucio Anneo Seneca)

C’è una regola che consiglio: non praticare mai due vizi nello stesso momento.
(Tallulah Bankhead)

Il problema con le persone senza vizi è che generalmente puoi essere sicuro che avranno delle virtù piuttosto noiose.
(Elizabeth Taylor)

Che io forse abbia amato tanto la sigaretta per poter riversare su di essa la colpa della mia incapacità? Chissà se cessando di fumare io sarei divenuto l’uomo ideale e forte che m’aspettavo? Forse fu tale dubbio che mi legò al mio vizio perché è un modo comodo di vivere quello di credersi grande di una grandezza latente.
(Italo Svevo)

Chiamiamo vizi quei divertimenti che non osiamo provare.
(Henry Miller)

Ci sono due forme di vizi: quelli che ci rendono schiavi e quelli che ci rendono liberi
(Anonimo)

Alcuni amori sono come un vizio che ha smesso di dare piacere.
(Mason Cooley)

Se dovessimo tollerare negli altri tutto quello che permettiamo a noi stessi, la vita sarebbe insopportabile.
(Georges Courteline)

Vi sono difetti che preservano da alcuni vizi più gravi, così come, in tempo di peste, i malati di febbre quartana si salvano dal contagio.
(Nicolas de Chamfort)

La compagnia della moltitudine è dannosa: c’è sempre qualcuno che ci rende gradevole un vizio o, senza che ce ne accorgiamo, ce lo trasmette in tutto o in parte. Più sono le persone con cui viviamo, maggiore è il pericolo.
(Lucio Anneo Seneca)

I vizi si imparano anche senza maestri.
(Anonimo)

Io penso che i nostri vizi più grandi prendano la loro piega fin dalla nostra più tenera infanzia.
(Michel De Montaigne)

A differenza della virtù, che si appaga di se stessa, il vizio è per natura progressivo, chiede di superare nuovi limiti: il vizio è “idealista”.
(Mario Andrea Rigoni)

Le grandi nature producono grandi vizi, come anche grandi virtù.
(Platone)

Le virtù ci danno il piacere di possederle. I vizi ci danno il piacere di esercitarli.
(Sandro Montalto)

Dall’elenco delle cose che ti accorciano la vita, toglierei i vizi e metterei le aspettative.
(samantihifera, Twitter)

Sono impuro, bordellatore insaziabile, beffeggiatore, crapulone, lesto di lingua e di spada, facile al gozzoviglio. Fuggo la verità e inseguo il vizio.
(Dal film Brancaleone da Norcia)

Le virtù ci rendono migliori; i vizi, soddisfatti.
(Roberto Gervaso)

Le virtù annoiano, le qualità lasciano indifferenti, i vizi rendono interessanti.
(Alessandro Morandotti)

Quale differenza! Sotto il cielo dell’estetica tutto è facile, bello, alato: ma quando entra in campo l’etica, tutto diviene allora severo, squallido, infinitamente noioso.
(Søren Kierkegaard)

L’uomo va giudicato soprattutto dai suoi vizi; le virtù si possono fingere; i vizi invece sono sempre genuini.
(Klaus Kinski)

Vivere la vita seguendo le tre V: vestiti, viaggi, vizi.
(disalessica, Twitter)

Questo sigaro è l’unico vizio che mi sono permesso; mi ci voleva un vizio in galera, per ricordarmi che sono un uomo
(Robert De Niro nel film Il promontorio della paura)

Gran parte del mondo sarebbe per noi totalmente privo di interesse se non fosse proibito.
(William Faulkner)

Veni, Vidi, Vizi!
(Anonimo)

Un vizio è come un amore, non c’è niente che non gli si sacrifichi.
(Rémy de Gourmont)

Non ho mai incontrato qualcuno in cui il senso morale fosse dominante che non fosse spietato, crudele, vendicativo, stupidissimo, e completamente privo del minimo senso d’umanità. Le persone morali, come vengono definite, sono soltanto bestie. Preferisco avere cinquanta vizi naturali piuttosto che una sola virtù innaturale.
(Oscar Wilde)

La virtù non conduce ad altro che all’inazione più stupida e più monotona, il vizio a tutto ciò che l’uomo può sperare di più delizioso sulla terra.”
(Marchese de Sade)

Bisogna saper padroneggiare i vizi. Se una cosa bisogna farla, bisogna farla bene. Se, invece, una cosa non bisogna farla, allora bisogna farla favolosamente, incredibilmente, con grazia, stile ed eleganza.
(Isla Dewar)

I vizi del sesso non sono vizi.
(Joaquín Sabina)

Il cristianesimo ha dato a Eros del veleno da bere; costui in verità non è ne morto, ma è degenerò nel vizio.
(Friedrich Nietzsche)

Ma quella donna è un’enciclopedia! Di tutti i vizi, antiche e moderne, ed è terribilmente interessante da sfogliare!
(Jean Lorrain)

Con la virtù si fanno soltanto quadri tranquilli e freddi; sono la passione e il vizio quelli che animano le composizioni del pittore, del poeta, del musicista.
(Denis Diderot)

L’ozio è il padre di tutti i vizi, ma il vizio è il padre di tutte le arti.
(Paul Morand)

L’unico modi di liberarsi di una tentazione è cedervi
(Oscar Wilde)

Sbarazzati dei miei vizi, dissi poco tempo fa. Mi dimenticai del maggior vizio: il vizio della vita
(Casimiro De Brito)

Non sappiamo sopportare né i nostri vizi né i loro rimedi.
(Tito Livio)

Possiede tutte le virtù che detesto e nessuno dei vizi che adoro.
(Winston Churchill)

L’attenzione genera tutte le virtù, la distrazione tutti i vizi.
(Aaron Haspel)

I vizi entrano nella composizione delle virtù come i veleni in quella delle medicine. La saggezza li mescola e li stempera e se ne serve utilmente contro i mali della vita.
(François de La Rochefoucauld)

Trovo che la migliore virtù che ho ha in sé qualche sfumatura del vizio.
(Michel de Montaigne)

Il più delle volte le nostre virtù sono soltanto vizi mascherati.
(François de La Rochefoucauld)

Tutti i vizi, quando sono di moda, passano per virtù.
(Molière)

Il vizio e la virtù sono parenti come il carbone e i diamanti.
(Karl Kraus)

L’ambizione, tra tutti i vizi umani, è quella che assomiglia maggiormente a una virtù.
(Sallustio)

Se costui crede veramente che non c’è distinzione fra vizio e virtù, allora… quando esce dalle nostre case è meglio contare i nostri cucchiai.
(Samuel Johnson)

Come se già non bastassero i numerosi mali che ci affliggono, passiamo da un vizio all’altro, e questo è il guaio peggiore: restassimo almeno attaccati a un vizio solo, quello che ci è più familiare e che abbiamo ormai sperimentato! Così a questo inconveniente si aggiunge pure il tormento che ci rode nel constatare come le nostre scelte, oltre che cattive, siano anche incostanti.
(Lucio Anneo Seneca)

L’indietreggiare nel senso inverso dei nostri vizi, ci conduce ai vizi opposti.
(Victor Hugo)

Bacco, tabacco e Venere mandano il danaro in cenere.
(Proverbio)

Non odiare nessuno; odia i loro vizi, non loro stessi.
(John Gardiner Calkins Brainard)

La moderazione nel temperamento è sempre una virtù. La moderazione nei princìpi è sempre un vizio.”
(Thomas Paine)

Il vizio supremo è la superficialità.
(Oscar Wilde)

L’invidia è il più stupido dei vizi, perché non esiste un solo vantaggio che si guadagni da esso.
(Honore de Balzac)

Il più irreparabile dei vizi è quello di commettere il male per stupidità
(Charles Baudelaire)

I vizi che vengono dal fatto che non ci si stima abbastanza non sono in minor numero di quelli che vengono dal fatto che ci si stima troppo.
(Montesquieu)

Attraverso le vesti stracciate si mostrano i vizi minori: gli abiti da cerimonia e le pellicce li nascondono tutti.
(William Shakespeare)

Età avanzata: Momento della vita in cui si chiude un occhio sui vizi che ci si possono ancora concedere e si scagliano fulmini su quelli che non si è più in grado di commettere.
(Ambrose Bierce)

Un vecchio non ha più vizi, sono i vizi che hanno lui.
(Max Jacob)

La virtù non consiste nell’astenersi dal vizio, ma nel non desiderarlo.
(George Bernard Shaw)

Il vizio non sarebbe completamente vizio se non odiasse la virtù.
(Nicolas de Chamfort)

Perché nessuno ammette i propri difetti? Perché vi è ancora immerso: i sogni li racconta chi è sveglio e così i propri vizi li ammette solo chi è guarito.
(Lucio Anneo Seneca)

La musica è l’unico piacere sensuale senza vizi.
(Samuel Johnson)

Lamenta la corruzione della vita romana, cita sdegnato qualche caso. Sì, d’accordo, è stato così per secoli e secoli, ma ora stiamo esagerando: vizio e putredine. Vien voglia di andarsene, ma dove? Facendosi triste: “Ah – conclude – potersi ritirare in campagna, soli, con un chilo di cocaina, lontani da queste sozzure”.
(Ennio Flaiano)

Nella divinità è più importante ritrovare i nostri vizi che le nostre virtù.
(EM Cioran)

Tutti i vizi sono conditi dalla superbia, sì come le virtù sono condite e ricevono vita da la carità.
(Santa Caterina da Siena)

Vizio rinato, vizio peggiorato.
(Proverbio)

Il tuo unico vizio è te stesso. Il peggiore di tutti. Quello davvero incurabile. “
(Alfred Hayes)

Noi non ci sosteniamo nella virtù con le nostre forze, ma per il contrappeso dei due vizi opposti, così come restiamo in piedi tra due venti contrari. Togliete uno di questi vizi, cadiamo nell’altro.
(Blaise Pascal)

La fortuna fa brillare le nostre virtù e i nostri vizi, come la luce fa brillare gli oggetti.
(François de La Rochefoucauld)

Sii sempre in guerra con i tuoi vizi, in pace con i tuoi vicini, e lascia che ogni nuovo anno ti trovi un uomo migliore.
(Benjamin Franklin)

Né mi seduce il vizio, né adoro la virtù.
(Antonio Machado)

Certi vizi sono più noiosi della stessa virtù. Soltanto per questo la virtù spesso trionfa.
(Ennio Flaiano)

Dopo aver screditato la virtù, questo secolo è riuscito a screditare anche i vizi.
(Nicolás Gómez Dávila)

Commenti:

  • Fausto Orazi

    Davvero perle di saggezza molto divertenti. Mi pare di rientrare nella definizione del mio avo!
    “Nessuno in realtà nasce senza vizi: il migliore è quello che è colpito dai più lievi.”
    (Orazio)
    Peccato nessuno di lor signori sapesse che tutto dipende dal caso, dalla combinazione dei cromosomi aploidi dei genitori. Quindi dal personalissimo, unico, cariotipo.
    L’evoluzione si è fermata a Abramo solo per i monoteisti. E’ ora di fermare loro.

    dicembre 10, 2014
  • ROBERTO ARCARO

    Pentirsi dei propri vizi ha breve durata: all’inizio con buona volontà si finge di smettere, poi si smette di fingere.

    febbraio 10, 2017

Sorry, the comment form is closed at this time.