Frasi, citazioni e aforismi sulla virtù

Che cos’è la virtù e chi sono le persone virtuose? Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla virtù. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sui buoni e la bontà, Frasi, citazioni e aforismi sulle qualità e i pregi e  Frasi, citazioni e aforismi sui vizi.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla virtù

virtù

Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza.
(Dante Alighieri)

Pochi uomini hanno la virtù di resistere al miglior offerente.
(George Washington)

Noi dovremmo ogni notte chiamare noi stessi a rendere conto: Quale debolezza ho vinto oggi? A quale passione mi sono opposto? A quale tentazione ho resistito? Quali virtù ho acquisito?
(Lucio Anneo Seneca)

Chi ha energia sufficiente per sradicare un vizio dovrebbe andare oltre, e cercare di piantare una virtù al suo posto.
(Charles Caleb Colton)

La virtù non consiste nell’astenersi dal vizio, ma nel non desiderarlo.
(George Bernard Shaw)

Non è vero che il contrario del vizio sia la virtù.
Fumare è un vizio, e io non fumo, perché non mi piace.
Può essere virtù questa?
(Anonimo)

Tu mi domandi infine, carissimo, in che cosa consista la virtù? Consiste nel far del bene. Operiamo bene, e tanto basta; e non staremo a guardare troppo al motivo.
(Voltaire)

Non si deve misurare la virtù di un uomo dalla sua eccezionalità ma nel quotidiano.
(Blaise Pascal)

Le ricchezze qualche nume può concederle anche a un malvagio, o Cirno, ma a pochi uomini tocca in sorte la virtù.
(Teognide)

Quando incontri un uomo virtuoso pensa ad emularlo; quando incontri un uomo privo di valore, ripensa a te stesso e fatti l’esame di coscienza.
(Confucio)

È una grande virtù stimare tutti migliori di noi.
(Santa Teresa D’Avila)

Arrossire è il colore della virtù.
(Diogene)

La virtù è simile a una pietra preziosa, bellissima se montata semplicemente.
(Francis Bacon)

L’uomo di anima virtuosa non comanda, non obbedisce.
(Percy Bysshe Shelley)

Bisogna tendere non ai discorsi sulla virtù, bensì alle opere e alle azioni virtuose.
(Democrito)

La virtù produce la felicità come il sole produce la luce.
(Maximilien de Robespierre)

Non appena nasce la virtù, nasce contro di lei l’invidia, e farà prima il corpo a perdere la sua ombra che la virtù la sua invidia.
(Leonardo da Vinci)

L’uomo superiore coltiva la virtù, l’uomo inferiore coltiva il benessere materiale. L’uomo superiore coltiva la giustizia, l’uomo inferiore coltiva la speranza di ricevere dei favori.
(Confucio)

Onesti verso noi stessi e verso tutto quello che ci è amico; prodi contro i nemici; magnanimi verso i vinti e cortesi sempre: ecco le nostre quattro virtù cardinali.
(Friedrich Nietzsche)

La perfetta virtù consiste nel praticare cinque cose in ogni circostanza; esse sono l’austerità, la generosità dell’animo, la sincerità, la scrupolosità e la gentilezza.
(Confucio)

Le cinque virtù nel Buddhismo consistono nell’astenersi dall’uccidere o danneggiare qualunque creatura vivente; astenersi dal prendere ciò che non ci è stato dato; astenersi da una condotta sessuale irresponsabile; astenersi da un linguaggio falso o offensivo; astenersi dall’assumere bevande alcoliche e droghe
(Anonimo)

Le virtù di Platone partivano dalla temperanza, e attraverso il coraggio e la saggezza giungevano sino alla giustizia; le virtù cristiane partono dall’abnegazione, e attraverso la dedizione alla volontà divina giungono all’amore.
(Lev Tolstoj)

Il fine di una vita virtuosa consiste nel divenire simili a Dio
(San Gregorio di Nissa)

Confida nelle virtù ordinarie nelle quali esseri umani intelligenti ed equilibrati hanno confidato per secoli: buonsenso, parsimonia, aspettative realistiche, pazienza e perseveranza.
(John C. Bogle)

Virtù erano la discrezione, l’osservanza del segreto dell’ordine; l’obbedienza alle supreme gerarchie dell’ordine; la costumatezza; l’amore per l’umanità; il coraggio; la generosità e l’amore per la morte.
(Lev Tolstoj)

Nessuno spettegola sulle virtù segrete degli altri.
(Bertrand Russell)

Di tutte le virtù, la più difficile e rara è la giustizia.
(Franz Grillparzer)

La prima virtù degli uomini davvero grandi è che essi sono sinceri. Essi hanno sradicato l’ipocrisia dai loro cuori.
(Anatole France)

Modestia e altruismo – queste sono le virtù che gli uomini lodano – e non applicano.
(André Maurois)

La virtù consiste nel rinunciare all’amore proprio
(Anonimo)

La virtù è il trionfo della generosità sull’interesse.
(Pierre-Marc-Gaston de Lévis)

La carità è la regina delle virtù. Come le perle sono tenute insieme dal filo, così le virtù dalla carità.
(Padre Pio)

Senza il coraggio, tutte le altre virtù perdono valore.
(Winston Churchill)

La più alta prova di virtù è possedere potere illimitato senza abusarne.
(Thomas Macaulay)

A differenza della fedeltà puerile a una convinzione, la fedeltà ad un amico è una virtù – forse l’unica virtù che ci è rimasta.
(Milan Kundera)

Non essere turbato se non hai grandi virtù. Dio ha creato un milione di fili d’erba dove ha creato un albero. La terra è circondata e tappezzata, non da foreste, ma da fili d’erba. Le loro piccole virtù e comuni fedeltà sono più che sufficienti, e non devi lamentarti, se non sei né un eroe o un santo.
(Henry Ward Beecher)

Accettare l’ingiustizia non è una virtù, semmai tutto il contrario.
(Cleobulo)

Le virtù cristiane della pazienza e della rassegnazione sono le massime virtù dell’imbecillità umana.”
(Anna Kuliscioff)

Più un uomo ha potere sugli altri, più deve superarli in virtù. Nessuno dovrebbe governare se non è meglio dei governati.
(Publilio Siro)

Il moralista, impegnato a predicare la virtù, difficilmente troverà il tempo di praticarla.
(Roberto Gervaso)

Ci sono virtù delle quali i moralisti non sospettano l’esistenza.
(Amedeo Ansaldi)

La virtù non è odiosa. Lo sono invece i discorsi sulla virtù.
(Albert Camus)

Non vi è virtù così grande che possa essere al sicuro dalla tentazione.
(Immanuel Kant)

Non c’è uomo così virtuoso che, se dovesse sottoporre tutti i suoi pensieri e tutte le sue azioni al giudizio della legge, non meriterebbe di essere impiccato dieci volte nella vita.
(Michel de Montaigne)

L’uomo virtuoso si accontenta di sognare ciò che un uomo malvagio fa realmente
(Sigmund Freud)

La virtù non andrebbe lontano se la vanità non le tenesse compagnia.
(François de La Rochefoucauld)

Una virtù che sia tale per calcolo è una virtù viziosa.
(Joseph Joubert)

C’è qualcosa di peggio dei vizi: le false virtù.
(Alphonse Karr)

Il più delle volte le nostre virtù sono soltanto vizi mascherati.
(François de La Rochefoucauld)

La virtù rimane il vizio più costoso: e deve rimanerlo.
(Friedrich Nietzsche)

Quando si vogliono inseguire le virtù fino all’estremo, compaiono i vizi.
(Blaise Pascal)

Ogni virtù applicata sistematicamente diventa un vizio.
(James Richardson)

L’acqua che è troppo pura non ha nessun pesce.
(Ts’ai Ken T’an)

Niente è più spiacevole di una persona virtuosa con una mente meschina.
(Walter Bagehot)

I vizi entrano nella composizione delle virtù come i veleni in quella delle medicine. La saggezza li mescola e li stempera e se ne serve utilmente contro i mali della vita.
(François de La Rochefoucauld)

Ciò che noi scambiamo per virtù spesso non è altro che un insieme di azioni e di interessi diversi che la fortuna oppure la nostra abilità sanno conciliare; non è sempre per valore e per castità che gli uomini sono valorosi e le donne caste.
(François de La Rochefoucauld)

I virtuosi sono coloro a cui manca, per così dire, il coraggio dei propri difetti.
(S. S. Van Dine)

Noi non attribuiamo particolare valore al possesso di una virtù, finché non ne notiamo la totale mancanza nel nostro avversario.
(Friedrich Nietzsche)

Quanto ai poveri virtuosi, uno può averne compassione, ma è escluso che possa ammirarli.
(Oscar Wilde)

Le virtù si perdono nell’interesse come i fiumi nel mare.
(François de La Rochefoucauld)

La bellezza, dopo tre giorni, è tanto noiosa come la virtù.
(George Bernard Shaw)

Una virtù non è altro che un vizio che s’innalza in luogo di abbassarsi; e una qualità è un difetto che ha saputo rendersi utile.
(Maurice Maeterlinck)

La virtù affascina, ma c’è sempre in noi la speranza di corromperla.
(Leo Longanesi)

Certi vizi sono più noiosi della stessa virtù. Soltanto per questo la virtù spesso trionfa.
(Ennio Flaiano)

Ho sempre dato molto poco peso alla virtù e non ho mai capito bene perché si debba trovare tanta colpa nell’errore. Anche perché non sono ancora riuscito a capire, dopo cinquanta anni di vita, cosa sia esattamente la virtù e a cosa corrisponda l’errore.
(Fabrizio De André)

Dal dubbio su Dio, arrivai al dubbio sulla virtù, fragile idea che ogni secolo ha fondato come ha potuto sull’impalcatura delle leggi, idea ancor più vacillante. (Gustave Flaubert)

La virtù sta nel mezzo, tra due vizi opposti, ben lontana da entrambi.
(Orazio)

La virtù sta nel mezzo ma agli estremi c’è una vista bellissima
(mesmeri, Twitter)

Il grande e il bene sono raramente lo stesso uomo
(Sir Winston Churchill)

Sonno della virtù. Quando la virtù ha dormito, si alza più fresca.
(Friedrich Nietzsche)

Raramente la grande bellezza e la grande virtù dimorano assieme.
(Francesco Petrarca)

Bisogna dire che la terra sia un soggiorno ben straniero per la virtù, visto che la virtù ci soffre tanto.
(Pierre de Marivaux)

La virtù è lodata, ma odiata. La gente fugge da essa, perché è ghiacciata e in questo mondo bisogna avere i piedi ben caldi.
(Denis Diderot)

Ove in eminente grado virtù risiede, ivi piomba la persecuzione; e pochi o niuno dei celebri personaggi delle andate età si sottrassero all’acuto morso della calunnia o della più fina malizia.
(Miguel de Cervantes)

Come fiamma più cresce più contesa dal vento, ogni virtù, che il cielo esalta, tanto più splende quant’è più offesa.
(Michelangelo Buonarroti)

La virtù è più perseguitata dai tristi che amata dai buoni.
(Miguel de Cervantes)

È inutile sperare che le virtù siano apprezzate da qualcuno che ne è privo.
(Tatiana Popova)

La sola ricompensa della virtù è la virtù.
(Ralph Waldo Emerson)

Le radici della virtù sono amare, ma i frutti dolci.
(Proverbio)

L’oro luce, la virtù riluce.
(Proverbio)

È indispensabile essere virtuosi perché non si può essere viziosi e felici.
(Émilie du Châtelet)

Una donna è spesso punita più per le sue virtù che per i suoi vizi.
(Paul Brulat)

Gli uomini che non perdonano nelle donne i loro piccoli difetti non potranno mai godere delle loro grandi virtù.
(Khalil Gibran)

Né mi seduce il vizio, né adoro la virtù.
(Antonio Machado Ruiz)

Non esiste né peccato, né virtù. Esiste solo quello che si fa e che è parte della realtà, e tutto ciò che si può dire con sicurezza è che la gente fa delle cose che sono simpatiche, altre che non sono simpatiche.
(John Steinbeck)

L’umanità non è perfetta in nessun genere, nel male non più che nel bene. Lo scellerato ha le sue virtù, come l’uomo onesto le sue debolezze”.
(Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos)

Tutti noi siamo esperti nel praticare la virtù a distanza.
(Theodore M. Hesburgh)

Per molte persone la virtù consiste principalmente nel pentirsi dei difetti, non nell’evitarli.
(Georg Christoph Lichtenberg)

Possiede tutte le virtù che detesto e nessuno dei vizi che adoro.
(Sir Winston Churchill)

Persona di grandi virtù e di indisponenti difetti.
(Carlo Gragnani)

Oggi non può scegliere il cammino della virtù se non il pazzo, o il timido e vile, o il debole e misero.
(Giacomo Leopardi)

Alcune persone indossano le loro aureole in modo troppo stretto.
(Anonimo)

Il più virtuoso davanti a Dio non è necessariamente il più idoneo.
(Hans Urs von Balthasar)

L’avversità restituisce agli uomini tutte le virtù che la prosperità toglie loro.
(Anonimo)

Coloro che non credono nella virtù, perché l’uomo non è mai stato perfetto, potrebbero ragionevolmente negare il sole, perché non è sempre giorno.
(Augustus William Hare e Julius Charles Hare)