Frasi, citazioni e aforismi sul genio

Esiste una ricetta per diventare geni? Secondo uno studio dell’Università di Cambridge sì, ed è data da un 1 per cento di ispirazione, un 29 per cento di ottima formazione e un 70 per cento duro di lavoro. Ma secondo altri studiosi il genio è una scintilla, una luce che viene data in dono ad alcuni uomini e che non è definibile in nessun modo.

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul genio. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sull’intelligenza e Frasi, citazioni e aforismi sulla stupidità.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul genio

genio_genius

Il genio è la capacità di vedere dieci cose dove l’uomo comune ne vede una o dove l’uomo di talento ne vede due o tre.
(Ezra Pound)

Un talento colpisce un bersaglio che nessun altro può colpire; un genio colpisce un bersaglio che nessun altro può vedere.
(Arthur Schopenhauer)

Cos’è il genio se non equilibrio sul bordo dell’impossibile?
(Norman Mailer)

La qualità principale del genio non è la perfezione ma l’originalità, l’apertura di nuovi confini.
(Arthur Koestler)

Egli era un genio – vale a dire, un uomo che compie in modo superlativo e senza sforzo qualcosa che molte persone non riescono a fare neppure con il massimo impiego delle loro capacità.
(Robertson Davies)

Gli uomini di genio sono incapaci di studiare in gioventù perché sentono inconsciamente che bisogna imparare tutto in modo diverso da come lo impara la massa.
(Lev Tolstoj)

Condannare un giovane di genio alla fatica di una scuola è come mettere un cavallo da corsa su un tapis roulant.
(Samuel Taylor Coleridge)

Quando un vero genio appare in questo mondo, lo si può riconoscere dal fatto che gli idioti sono tutti coalizzati contro di lui.
(Jonathan Swift)

Il pubblico è meravigliosamente tollerante. Perdona tutto, eccetto il genio
(Oscar Wilde)

I geni hanno le biografie più brevi.
(Claire Messud)

Con le pietre che tiriamo loro, i geni costruiscono nuove strade per noi.
(Paul Eldridge)

Ciò che muove gli uomini di genio, o piuttosto che ispira il loro lavoro, non sono le nuove idee, ma la loro ossessione che l’idea che è già stata espressa non sia abbastanza.
(Eugène Delacroix)

Si può anche dannare la propria vita, se si ha genio. Se si ha solo talento, è da stupidi.
(Gesualdo Bufalino)

Ogni bambino è in qualche misura un genio, così come un genio è in qualche modo un bambino.
(Arthur Schopenhauer)

Il genio non è altro che l’infanzia ritrovata a volontà.
(Charles Baudelaire)

Fare facilmente ciò che gli altri trovano difficile è talento. Fare ciò che è impossibile al talento è genio.
(Henri-Frédéric Amiel)

Il genio ha di bello che somiglia a tutto il mondo e che nessuno gli somiglia.
(Honoré de Balzac)

Il genio crea concordanza tra il mondo in cui vive e il mondo che vive lui.
(Hugo von Hofmannsthal)

Il genio, per un verso, è come l’oro: un’infinità di persone che non hanno né l’uno né l’altro non fanno che scriverne.
(Charles Caleb Colton)

Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità d’esecuzione.
(Dal film Amici miei)

Un genio nasce tale, e niente gli deve mai essere insegnato.
(John Dryden)

La comparsa di un singolo grande genio vale più della nascita di centinaia di mediocri.
(Cesare Lombroso)

Un uomo di genio non commette errori: i suoi errori sono l’anticamera della scoperta.
(James Joyce)

Avere genio significa partecipare all’irrazionalità del cosmo.
(Hugo von Hofmannsthal)

Genio e follia hanno qualcosa in comune: entrambi vivono in un mondo diverso da quello che esiste per gli altri.
(Arthur Schopenhauer)

Alla pazzia è affine il grande genio; solo una sottile parete li divide.
(John Dryden)

Il genio abita semplicemente al piano di sopra della follia.
(Arthur Schopenhauer)

Il genio? Pazzia con metodo.
(Frank Herbert)

La distanza tra la pazzia e il genio viene misurata solo dal successo.
(Bruce Feirstein)

Sono abbastanza d’accordo con l’affermazione del dottor Nordau che tutti gli uomini di genio sono pazzi, ma il dottor Nordau dimentica che tutti gli uomini sani di mente sono idioti.
(Oscar Wilde)

Nella sua grandezza il genio disdegna le strade battute e cerca regioni ancora inesplorate.
(Abraham Lincoln)

Un autore popolare è uno che scrive ciò che pensa la gente. Il genio la invita a pensare qualcosa di diverso.
(Ambrose Bierce)

In ogni opera di genio noi riconosciamo i pensieri che avevamo rifiutato. Essi ritornano a noi con una certa maestà alienante.
(Ralph Waldo Emerson)

Dio ci da l’anima, ma il genio dobbiamo acquistarlo con l’immaginazione.
(Hugo von Hofmannsthal)

Qualsiasi sciocco può fare qualcosa di complesso; ci vuole un genio per fare qualcosa di semplice.
(Pete Seeger)

Un genio è qualcuno che prende una cosa complessa e la fa apparire semplice. Un accademico fa il contrario.
(Robert Fanney)

Il genio artistico agisce come quelle temperature estremamente elevate che hanno il potere di dissociare le combinazioni di atomi e di raggrupparli in un ordine assolutamente contrario, rispondente a tutt’altro tipo.
(Marcel Proust)

I geni sono come i temporali. Vanno contro il vento, terrorizzano la gente, purificano l’aria.
(Sören Kierkegaard)

Il genio non ha maggior luce di un altro onest’uomo ma concentra questa luce, mediante una lente di un certo tipo, su un punto focale.
(Ludwig Wittgenstein)

Il genio è, tra le altre teste, ciò che è il carbonchio fra le pietre preziose: esso irradia luce propria, mentre gli altri riflettono solo la luce che ricevono.
(Arthur Schopenhauer)

I geni sono i più felici fra i mortali perché quello che amano fare di più è proprio quello che devono fare.
(W.H. Auden)

Gli uomini con talento trovano delle soluzioni, i geni scoprono dei problemi.
(Hans Krailsheimer)

Le menti scadenti sono la regola, le buone l’eccezione, le eminenti rarissime e il genio un miracolo.
(Arthur Schopenhauer)

Solo l’idiota e il genio infrangono le leggi fatte dall’uomo; e sono più vicini al cuore di Dio.
(Khalil Gibran)

Il vero genio rabbrividisce alla manchevolezza – all’imperfezione – e di solito preferisce il silenzio al dire qualcosa che non è tutto ciò che dovrebbe dirsi.
(Edgar Allan Poe)

La mediocrità non conosce nulla superiore a se stessa; ma il talento riconosce all’istante genio.
(Arthur Conan Doyle)

Un dotto è colui che ha molto imparato, un genio, colui dal quale l’umanità impara ciò che il genio stesso non ha imparato da nessuno.
(Arthur Schopenhauer)

Una certa dose d’orgoglio è un utile ingrediente del genio.
(Hugo von Hofmannsthal)

I geni aprono le strade, i begli spiriti le appianano e le abbelliscono.
(Georg Christoph Lichtenberg)

Come si sa, funzione propria del genio è fornire idee ai cretini vent’anni dopo.
(Louis Aragon)

Gli uomini di genio sono meteore destinate a bruciare per illuminare il loro secolo.
(Napoleone Bonaparte)

Il gusto di un popolo non precede mai il genio, ma di continuo gli zoppica dietro.
(Christian Friedrich Hebbel)

Il gusto è il genio del critico.
(Francesco de Sanctis)

Il genio è la punta estrema del senso pratico.
(Jean Cocteau)

Il genio è nonconformismo.
(Vladimir Nabokov)

Il genio è un talento fornito di ideali.
(William Somerset)

Il buon senso è raro quanto il genio ? è la base del genio.
(Ralph Waldo Emerson)

È il genio, come una perla nell’ostrica, solo una splendida malattia?
(Heinrich Heine)

Il genio è una salute, uno stile superiore, un buon umore, ma al culmine di una lacerazione.
(Albert Camus)

Il genio si trova più spesso in un vaso spezzato che in uno tutto intero.
(EB White )

Fortunatamente per l’umanità, ogni uomo è solo ciò che è, e solo al genio viene concesso di essere anche qualcun altro.
(Fernando Pessoa)

Non voglio essere un genio: ho già problemi a sufficienza cercando di essere solo un uomo.
(Albert Camus)

Non ho conosciuto nessun uomo di genio che non abbia pagato, con qualche sofferenza o difetto, sia fisico o spirituale, per quello che gli dei gli avevano donato.
(Max Beerbohm)

Ogni vero genio è destinato ad essere ingenuo.
(JCF von Schiller)

Gli uomini di genio sono raramente (o mai) ragionevoli, per questo raramente felici e raramente esenti da biasimo.
(Arthur Schopenhauer)

Un uomo di genio è insopportabile, se non ha almeno altre due qualità: la gratitudine e la purezza.
(Friedrich Nietzsche)

La vita di tutti gli uomini geniali è affatto tragica, per quanto tranquilla possa apparire vista da fuori.
(Arthur Schopenhauer)

Il genio è un dono di Dio. No, anzi… è una punizione di Dio. È un divampare peccaminoso e morboso di doti naturali.
(Thomas Mann)

Gli uomini di genio sono spesso noiosi e ottusi in società; come una meteora fiammeggiante che, quando scende sulla terra, è solo una pietra.
(Henry Wadsworth Longfellow)

Tu sei vano e malvagio come dovrebbe essere un genio.
(Günter Grass)

Forse solo il genio può comprendere interamente un altro genio.
(Robert Schumann)

Il genio stesso non è che una forte capacità di osservazione, unita a fermezza di carattere. Qualsiasi uomo tenga aperti gli occhi e sappia restar fedele alle decisioni prese, senza neanche rendersene conto diventa un genio.
(Edward Bulwer-Lytton)

Se tu sapessi quanto lavoro ci ho messo, non mi chiameresti genio.
(Michelangelo Buonarroti)

Gli uomini di genio sono generalmente figli del loro secolo; ne sono come la sintesi; ne rappresentano i lumi, le opinioni e lo spirito, ma pure talvolta nascono troppo presto o troppo tardi. Se nascono troppo presto, prima del loro secolo naturale, restano ignorati; la loro gloria ha inizio soltanto dopo di loro, quando è sbocciato il secolo cui avrebbero dovuto appartenere; se nascono troppo tardi, dopo il loro secolo naturale, non contano nulla e non raggiungono affatto una fama duratura. Li si guarda un attimo per curiosità, come si guarderebbero dei vecchi passeggiare sulle pubbliche piazze vestiti degli abiti del loro tempo.
(François-René de Chateaubriand)

Niente è più crudele di un genio che inciampa in qualcosa di idiota.
(Friedrich Dürrenmatt)

Se desideriamo conoscere la forza del genio umano dobbiamo leggere Shakespeare. Se vogliamo constatare quanto sia insignificante l’istruzione umana possiamo studiare i suoi commentatori.
(William Hazlitt)

Il genio senza formazione è come argento in miniera.
(Benjamin Franklin)

Il momento in cui si riconosce la mancanza di talento è un lampo di genio.
(Stanislaw Jerzy Lec)

Lui è un genio, la tua amica è un genio, il tuo ex-marito è un genio… Ma lo sai che conosci un sacco di geni tu? Frequenta qualche cretino, ogni tanto; imparerai qualcosa.
(Woody Allen)

Il mio problema è che quando dormo mi vengono i colpi di genio, e quando sono sveglio i colpi di sonno
(m4gny, Twitter)

Il genio pensa diversamente da noi. Speriamo anche lo stupido
(Jan Sobotka)

Per capire il successo, altrimenti inspiegabile, di certi individui, bisogna sapere che esiste un tipo del tutto particolare di genio: il genio della mediocrità.
(Mario Andrea Rigoni)

Un genio incompreso è un tragico errore, un idiota incompreso è una tragedia terribile.
(Gerhard Uhlenbruck)

I cattivi artisti copiano, i geni rubano.
(Pablo Picasso)

I geni non possono propriamente leggere un libro infatti durante la lettura svilupperebbero maggiormente se stessi piuttosto che capire lo scritto.
(Sören Kierkegaard)

Solo i geni e gli stupidi sono intellettualmente autosufficienti.
(Stanislaw Jerzy Lec)

Il genio senza vocazione è un torrente tumultuoso: inonda tutto, e alla fine s’impaluda.
Johann Heinrich Fussli

Ogni uomo di genio è notevolmente agevolato dall’essere morto.
(Robert S. Lynd)

Un genio ammogliato è sterile: bisogna optare tra il lasciare alla posterità delle opere o il lasciarle dei figli.
(Charles Dufresny)

Non posso dirvi se il genio è ereditario, perché il cielo non mi ha concesso alcuna prole.
(James McNeill Whistler)

Quasi tutti sono nati geni e sepolti idioti.
(Charles Bukowski)

Spesso ad alcuni uomini viene dato il nome di genio nello stesso modo in cui a certi insetti viene dato il nome di millepiedi: non perché abbiano mille piedi, ma perché la maggior parte delle persone non sa contare oltre quattordici.
(Georg Christoph Lichtenberg)

Il peggio che può capitare ad un genio è di essere compreso.
(Ennio Flaiano)

L’uomo che è un genio e non lo sa – forse non lo è.
(Stanislaw Jerzy Lec)

È forse meno difficile essere un genio che trovare chi sia capace di accorgersene.
(Ardengo Soffici)

Migliaia di geni vivono e muoiono senza essere stati scoperti sia da se stessi che dagli altri.
(Mark Twain)

Chi non ha genio, ha il dovere di avere talento. Chi non ha talento, ha il dovere di avere una inclinazione. Chi non ha nessuna inclinazione, può avere la prestanza innocente della materia prima, a cui pare che non spetti alcun obbligo.
(Gheorghe Grigurcu)

Ognuno è un genio, almeno una volta l’anno. I veri geni sono semplicemente quelli che esprimono sempre le loro idee brillanti.
(Georg Christoph Lichtenberg)

Sono convinto tutta l’umanità nasca con più regali di quanto sappiamo. La maggior parte di noi nasce genio e solo dopo perde rapidamente la sua genialità.
(Buckminster Fuller)

Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi, lui passerà l’intera vita a credersi stupido.
(Albert Einstein)

L’uomo è un genio quando sta sognando.
(Akira Kurosawa)

Non ho niente da dichiarare, tranne il mio genio.
(Oscar Wilde)

“E = mc2”
(Albert Einstein)