Frasi, citazioni e aforismi sui cavalli

Presento un’ampia raccolta di frasi, citazioni e aforismi sui cavalli con molti testi inediti mai apparsi in lingua italiana. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sui cani e Frasi, citazioni e aforismi sui gatti.

**

Frasi, citazioni e aforismi sui cavalli

cavallo_horse

Nel montare un cavallo, noi prendiamo in prestito la libertà.
(Helen Thomson)

Quel cavallo non era stato creato per calpestare la terra, aveva l’istinto per aria, e ogni volta che spiccava il volo cercava di lasciarmi lì.
(Anonimo)

Chiedimi di mostrarti poesia in movimento, e ti mostrerò un cavallo.
(Ben Jonson)

In sella ad un cavallo l’uomo può riuscire a placare il suo slancio verso l’infinito. A sentirsi, anche solo per un istante, più vicino al cielo.
(Anonimo)

Non c’è un momento sprecato nella vita se viene speso in sella.
(Winston Churchill)

Non vi è nulla così buono per l’interiorità di un uomo come l’esteriorità di un cavallo.
(John Lubbock)

La gioia essenziale di stare con i cavalli è il mettersi a contatto con i rari elementi di grazia, bellezza, spirito e fuoco.
(Sharon Ralls Lemon)

Il mio cavallo? Non lo cambierei
con nessun’altra bestia a quattro zampe.
Quando gli sono in sella,
è come se volassi: sono un falco
che galoppa per l’aria insieme a lui.
La terra canta, quando lui la tocca.
Il più banale corno del suo zoccolo
è più armonioso della piva d’Ermes.
(William Shakespeare)

Lui sa quando sei felice
Lui sa quando sei a tuo agio
Lui sa quando sei sicuro
E lui sa sempre quando hai lo zuccherino.
(Anonimo)

I cavalli – se Dio ha fatto qualcosa di più bello, l’ha tenuto per sé.
(Anonimo)

I cavalli corrono veloci. Fanno a gara con fulmini invisibili che si muovono nell’aria.
(Fabrizio Caramagna)

Un cavallo può prestare al suo cavaliere la velocità e la forza di cui manca; ma il cavaliere assennato tiene ben presente che si tratta soltanto di un prestito.
(Pam Brown)

Il cavallo possedeva al massimo una qualità che faceva dimenticare tutti i suoi difetti; aveva il “sangue”, sangue “che si fa sentire”, come dicono gli inglesi. I muscoli fortemente rilevati al di sotto della rete delle vene, distesi sotto la pelle sottile, mobile e liscia come raso, sembravano duri come ossa. La testa asciutta, con gli occhi in rilievo, luminosi e vivi, si allargava verso le froge prominenti dalle membrane iniettate di sangue all’interno. In tutta la linea della cavalla, e in particolare nella testa, c’era qualcosa di volitivo e nello stesso tempo di dolce. Era una di quelle bestie che sembra non parlino solo perché la conformazione della loro bocca non lo permette.
(Lev Tolstoj)

Ho sentito un nitrito. Oh, se era melodioso quel nitrito, e così vivace e allegro! Il mio cuore balzò di gioia al suono.
(Nathaniel Hawthorne)

Poi Allah prese una manciata del Vento del Sud e vi alitò sopra creando il cavallo e dicendo: “Il tuo nome sarà arabo e la virtù risiederà nel ciuffo della tua fronte e nella forza nel tuo dorso. Ti ho preferito a tutte le bestie da soma giacché sono stato tuo maestro e tuo amico. Ti ho dato il potere di volare senza le ali per sferrare l’attacco o battere in ritirata. Sul tuo dorso metterò gli uomini che mi onoreranno e glorificheranno e canteranno alleluia al mio nome.
(Leggenda Beduina)

Vendete la mucca, comprate la pecora ma nn privatevi mai del cavallo.
(Proverbio irlandese)

Il paradiso terrestre si trova sulla groppa di un cavallo, sul seno di una donna e nel profumo di un fiore.
(Anonimo)

Dio, non permettere che io vada in un Paradiso dove non ci sono cavalli!
(R. B. Cunningham-Graham)

Dove può l’uomo nel mondo intero trovare nobiltà senza orgoglio,
amicizia senza invidia,
bellezza senza vanità?
Qui, dove la grazia è intrecciata di muscoli, e la forza è costretta dalla gentilezza,
Egli serve senza servilismo, combatte senza inimicizie.
Non c’è niente la mondo di più potente, niente di meno violento, niente di più veloce, niente di più paziente.
(Ronald Duncan)

Cavalcare trasforma “vorrei” in “posso”.
(Peter Brown)

Abbiamo praticamente dimenticato come sia strano che un animale così grande, possente e intelligente come un cavallo permetta a un altro ben più debole animale di montargli in groppa.
(Peter Gray)

Le persone a cavallo hanno un aspetto migliore di quello che sono. Le persone in auto sembrano peggiori di quello che sono.
(Marya Mannes)

Ah, cavalli, cavalli… che cavalli siete voi! I turbini dimorano forse tra le vostre criniere? Un acuto orecchio vibra forse in ogni vostro nervo? Udita appena dall’alto la nota canzone, tutti all’unisono hanno proteso i petti di bronzo, e senza quasi toccare con gli zoccoli terra, non si disegnano più che in linee allungate, trasvolanti a mezz’aria, e divora lo spazio la trojka, tutta infusa dell’afflato di Dio!
(Nikolai Gogol)

Lo spirito di cavalleria è la cosa che impedisce al cavallo di scommettere sulle persone.
(W.C. Fields)

Vai dalle persone per le opinioni e dai cavalli per le risposte.
(Anonimo)

Il mio psicologo lo pago a fieno e mangime e mi ascolta per tutto il giorno.
(Anonimo)

Un cavallo, forte, potente, bello, è la proiezione dei sogni che la gente fa di se stessa, e ci permette di fuggire dalla nostra esistenza quotidiana.
(Pam Brown)

Il cavallo è il più orgoglioso degli animali, perché non è servile verso il proprio padrone; è più cortese, perché non è scontroso con gli estranei: non guarda in faccia nessuno.
(Alessandro Alvisi)

Se il tuo cavallo dice no, o tu hai fatto la domanda sbagliata o hai chiesto nel modo sbagliato.
(Pat Parelli)

C’è qualcosa nell’esteriorità di un cavallo che si attaglia all’interiorità di un uomo.
(Winston Churchill)

Gli uomini sono migliori quando cavalcano, più giusti e più comprensivi, più attenti, più disinvolti e più animosi, più consapevoli di tutte le contrade e di tutti i percorsi; a dire il vero, le buone abitudini e le buone maniere provengono da ciò, e anche la salute dell’uomo e della sua anima.
(Edoardo Plantageneto)

Cavallo. La più nobile conquista dell’uomo.
(Georges-Louis Leclerc de Buffon)

Il cavaliere non pretenderà di vincere la paura del suo cavallo, se non sia certo di aver vinto, anzitutto, la propria!
(Alessandro Alvisi)

I cavalli sono sempre cavalli. I cavalieri non sono sempre cavalieri.
(Alessandro Alvisi)

Ci sono cavalieri che peggiorano i loro cavalli, e cavalli che migliorano i loro cavalieri.
(Alessandro Alvisi)

Le gambe del cavallo diventano del cavaliere; in cambio questi gli dona il proprio cervello.
(Alessandro Alvisi)

Il cavallo è femmina anche quando è maschio; il cavaliere sappia essere maschio anche quando è femmina.
(Alessandro Alvisi)

È meglio lasciare che il cavallo segua la sua strada, e pretendere che sia la tua. Non c’è segreto più intimo di quello che c’è tra un cavaliere e il suo cavallo.
(Robert Smith Surtees)

Il Galoppo è la cura per ogni male.
(Benjamin Disraeli)

L’aria del Paradiso è quella che soffia tra le orecchie di un cavallo.
(Proverbio arabo)

Un cavallo vale più di ogni ricchezza.
(Proverbio spagnolo)

Il cavallo è un dono di Dio agli uomini.
(Proverbio arabo)

Un uomo a cavallo è spiritualmente, oltre che fisicamente, più grande di un uomo a piedi.
(John Steinbeck)

Fra la sella e la terra c’è la grazia di Dio.
(Proverbio irlandese)

Due cuori ed un cervello fanno l’uomo a cavallo.
(Anonimo)

Non è sufficiente che un uomo sappia cavalcare; egli deve saper cadere.
(Proverbio messicano)

Il cavallo, come ognuno sa, è la parte più importante del cavaliere.
(Jean Giraudoux)

Non tutti i cavalli sono nati uguali. Alcuni sono nati per vincere.
(Mark Twain)

Il cavallo galoppa con i polmoni, si conserva con il cuore e vince con il carattere.
(Tesio)

I fondamenti della comunicazione tra uomo e cavallo si riferiscono a tre principali aspetti: la fiducia, il rispetto, la connessione. Tutte le risposte si trovano dentro a questi tre concetti. Quando i tre aspetti si congiungono si raggiunge la massima intesa uomo-cavallo.
(Lorenzo Capellini)

Bisogna amare i cavalli, essere vigoroso e ardito, e avere molta pazienza. Sono queste le principali qualità che fanno il vero Uomo di Cavalli.
(Francois Robichon de La Gueriniere)

Con coda ondeggiante e criniera al vento, le froge selvagge mai contratte dal dolore, e bocche non insanguinate da morso o redine, e piedi che il ferro mai calzò, e i fianchi intatti da sprone o frusta un migliaio di cavalli, selvaggi, liberi, come onde che si inseguono nel mare, giunsero fitti tuonando.
(Lord Byron)

Il suo colore è noce moscata e ha il calore del peperoncino… è aria pura e fuoco; e gli elementi senza vita della terra e dell’acqua non sono mai presenti in lui, ma solo la sua paziente imobilità mentre il suo cavaliere lo monta; egli è in realtà un cavallo, tutti gli altri ronzini li puoi chiamare bestie.
(William Shakespeare)

Gli zoccoli dei cavalli!
Oh! Ingannevolo e dolce
E’ la musica che la terra ruba dallo zoccolo ferrato,
Nessun sussurro di innamorato, nessun trillo di uccello
Può eccitarmi così tanto cone mi eccitano gli zoccoli dei cavalli
(Wile H. Ogilve)

Un cavallo! Un cavallo! Il mio regno per un cavallo!
(William Shakespeare)

Il carro riposa in inverno, la slitta in estate, il cavallo mai.
(Proverbio Yiddish)

Non esistono trucchi in equitazione. Ci sono semplicemente dei cavalieri che hanno più o meno tatto equestre e…gli altri.
(Nuno Oliveira)

Cavalcare, ovvero l’arte di tenere il cavallo tra voi e il terreno
(Anonimo)

Esiste il tatto della mano,
il tatto delle gambe,
il tatto dell’assetto
ed il tatto della testa.
Il cavaliere dotato di tatto ricompensa
al più leggero cenno di obbedienza;
quando chiede di nuovo,
il cavallo risponde con calma,
fiducia e piacere
(Nuno Oliveira)

Quanto è accurato il vostro stile, dove vengono posizionate le vostre gambe, quanto sono dritte le vostre spalle, quanto è eretta la vostra schiena e, che stiate su o meno questo non è importante per il vostro cavallo. Lui vi giudicherà al tatto.
Siete in armonia con la sua schiena?
Siete a tempo con le sue zampe?
Fate zig quando lui fa zig e zag quando lui fa zag?
Avete mani equilibrate?
Stringete con le gambe?
Siete duri e resistenti o vi concedete facilmente a lui?
Siete davvero equilibrati?
La realtà è che molte persone non sono in armonia con i propri cavalli.
(Pat Parelli)

Il non avvicinarsi al cavallo con ira è un precetto e un’abitudine eccellente per chi gli sta dintorno.
(Anonimo)

Un cavaliere non dovrebbe conoscere né la paura, né la rabbia.
(James Rarey)

Quando il tuo cavallo sbaglia, chiedigli scusa.
(Anonimo)

I cavalli davanti mordono, di dietro scalciano e in mezzo sono scomodi.
(Ian Fleming)

Ben più antica delle società sorte tra gli uomini Per la protezione degli animali, esiste tra i cavalli una Società internazionale per la difesa dei cavalieri.Tutti i cavalli del mondo vi sono iscritti. Essa vanta al suo attivo più salvataggi umani di quanti se ne possa attribuire la nostra tecnica dell’equitazione. Poiché tutti i cavalieri del mondo vi sono automaticamente assicurati, ciascuno dovrebbe nel pericolo affidarsi al cavallo e non impedirgli di compiere i suoi obblighi sociali.
(Federigo Caprilli)

Un saggio una volta ha scritto che ci sono tre cose che un uomo non dimentica mai: la ragazza della sua prima giovinezza, un bravo insegnante e un grande cavallo.
(CJJ Mullen)

Ti senti giù? Sali in sella.
(Anonimo)

I cavalli ci prestano le ali che ci mancano.
(Anonimo)

I cavalli sono creature che adorano la terra
Mentre galoppano su zoccoli d’avorio
Costretti dalla meraviglia della morte e della nascita
I cavalli continuano a correre, sono liberi.
(John Denver)

Se io dipingo un cavallo selvaggio, magari non vedrete il cavallo ma senz’altro vedrete il selvaggio.
(Pablo Picasso)

Non fare come il cavaliere che galoppa tutta la notte senza mai vedere
il cavallo sotto di sé.
(Rumi)

Per mancanza di un Chiodo il Ferro andò perduto; per mancanza di un Ferro il Cavallo andò perduto; e per mancanza di un Cavallo il Cavaliere andò perduto, preso di sorpresa e trucidato dal nemico; tutto per non essersi preso cura di un Chiodo dello Zoccolo del Cavallo.
(Benjamin Franklin)

Molte persone hanno sospirato per i “bei vecchi tempi” e deplorato il “passaggio dal cavallo all’auto”, ma l’epoca attuale, in cui solo coloro che amano i cavalli li possiedono, è un momento di gran lunga migliore per i cavalli.
(CW Anderson)

Dovunque l’uomo abbia lasciato la sua impronta durante la lunga ascesa dalla barbarie alla civiltà, noi vi troviamo accanto l’impronta dello zoccolo del cavallo.
(John Moore)

Un cane può essere il migliore amico dell’uomo, ma il cavallo ha scritto la storia
(Anonimo)

Data la carenza di persone eccezionali i monumenti del futuro avranno solo i cavalli!
(Rastko Zaki?)

Commenti:

  • Debora

    Sono bellisimi questi aforsmi sui cavalli compplimenti a chi l’ha scritto!!!!!

    aprile 3, 2015
  • fabriziocaramagna

    Cara Debora, grazie per i complimenti. Ci ho lavorato sopra parecchio e credo che sia una delle raccolte più ampie in lingua italiana sui cavalli.

    aprile 3, 2015
  • cavallerizza

    Quando sento battere in terra uno zoccolo il mio cuore va a mille!

    aprile 14, 2015
  • Sandra

    ~Siamo i venti che soffiano verso uno stesso orizzonte~
    (Sandra Milan)

    ottobre 29, 2016

Sorry, the comment form is closed at this time.