Frasi, citazioni e aforismi sull’innocenza

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’innocenza. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sull’onestà, Frasi, citazioni e aforismi sull’ingenuitàFrasi, citazioni e e aforismi sulla colpa e la colpevolezza.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’innocenza

Innocenza

Non esistono innocenti: tutti abbiamo passato un raffreddore a qualcuno.
(Marcello Marchesi)

L’innocente passa il tempo a chiedersi di cosa
(Umberto Silva)

La coscienza non è mai innocua. Direi nemmeno innocente.
(Mario Postizzi)

L’innocenza cominciò col prim’omo, e lì rimase.
(Gioachino Belli)

È facile passare dall’ applauso alla gogna, dalla gloria all’ insulto. Anche per la persona più nobile e innocente, basta uno schizzo di fango e subito c’è gente che incomincia a trovarle difetti, a scoprire errori, colpe che vengono ingigantite. (…) La stessa gente che gridava «evviva» ora grida «abbasso», chi gridava «ti amo» ora grida «ti odio», chi gridava «vita» ora grida «a morte».
(Francesco Alberoni)

Hannibal Lecter: E che hai visto, Clarice? Che hai visto?
Clarice Starling: Gli agnelli. Stavano urlando.
Hannibal Lecter: Stavano macellando gli agnellini?
Clarice Starling: Urlavano come pazzi.
Hannibal Lecter: E sei corsa via?
Clarice Starling: No. Prima ho tentato di liberarli. Ho aperto il cancello del loro recinto, ma non scappavano, rimanevano lì… confusi, e non scappavano.
Hannibal Lecter: Ma tu potevi e l’hai fatto, vero?
Clarice Starling: Sì. Ne presi uno e corsi via il più velocemente possibile.
Hannibal Lecter: Dove volevi andare, Clarice?
Clarice Starling: Non lo so, non avevo… non avevo cibo, ne acqua, e faceva molto freddo, molto freddo. Pensavo… che potevo salvarne almeno uno, ma… era pesante. Pesante. Riuscii a fare solo qualche miglio, lo sceriffo mi trovò subito. Il proprietario era così in collera che mi mandò a vivere all’orfanotrofio Luterano a Bozeman. Non vidi mai più il ranch.
(Dal film Il silenzio degli innocenti)

E’ un’innocenza particolare quella che hanno le persone quando non si aspettano di venir ferite. Chi potrebbe violare questa innocenza senza fare del male anche a se stesso?
(Hanif Kureishi)

L’innocenza è sempre seguita dalla propria luce.
(Publilio Siro)

Basta non essere mai ingiusto per essere sempre innocente?
(Jean-Jacques Rousseau)

Se vuoi vivere in innocenza, cerca la solitudine.
(Publilio Siro)

I bambini sono senza passato ed è questo tutto il mistero dell’innocenza magica del loro sorriso.
(Milan Kundera)

Il fanciullo è innocenza e dimenticanza, un ricominciare, un gioco, una ruota che gira su se stessa, un primo moto, un santo dire di sì.
(Friedrich Nietzsche)

Mantieni la tua innocenza infantile qualunque cosa succeda. E’ la cosa più importante.
(Federico Fellini)

I bambini piccoli innocenti strappano le ali alle mosche, perché non hanno altro di meglio da fare. E’ ancora innocenza questa?
(Anonimo)

Non ci sono bambini “innocenti”.
(Jean-Paul Sartre)

L’innocenza finisce quando ti strappano di dosso l’illusione di piacerti.
(Joan Didion)

I sogni apparentemente innocenti si rivelano maliziosi, quando ci si sforza di interpretarli.
(Sigmund Freud)

Chissà se poi quella con l’innocenza sulle gote sue l’ha data a qualcuno.
(azael, Twitter)

L’uomo non è del tutto colpevole, poiché non ha cominciato la storia; né del tutto innocente, poiché la continua.
(Albert Camus)

Il colpevole teme la legge, mentre l’innocente la fortuna.
(Publilio Siro)

Minaccia l’innocente chi risparmia il colpevole.
(Lord Edward Coke)

Ogni individuo accusato di un reato è presunto innocente sino a che la sua colpevolezza non sia stata provata legalmente in un pubblico processo nel quale egli abbia avuto tutte le garanzie necessarie per la sua difesa.
(Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, Articolo 10, 1948)

Meglio lasciare impunito un colpevole che condannare un innocente.
(Voltaire)

Un colpevole punito è un esempio per la canaglia; un innocente condannato è cosa che riguarda tutti gli uomini onesti.
(Jean de La Bruyère)

Il giudice che condanna un innocente o è convinto della sua colpevolezza, o è ancora più colpevole della vittima.
(Roberto Gervaso)

Siamo rassegnati al fatto che in tempi tristi, ad esempio dopo una guerra perduta (o anche dopo una vinta), gli innocenti debbano soffrire insieme ai colpevoli. Però ci fa dubitare della giustizia divina che i più colpevoli di tutti soffrano così di rado e di solito in misura così modesta insieme agli assolutamente innocenti.
(Arthur Schnitzler)

La regola vuole che il colpo d’avvertimento sia sparato contro un innocente.
(Amedeo Ansaldi)

Le pareti di pietra non fanno una cella,
e nemmeno le sbarre di ferro una prigione
La mente innocente e tranquilla,
le prende per una pausa di riflessione.
(Richard Lovelace)

Vi sono crimini che diventano innocenti e perfino gloriosi a causa del loro splendore, numero ed eccesso.
(François de La Rochefoucauld)

L’uomo preferisce discolparsi con la colpa altrui piuttosto che con la propria innocenza.
(Nicolás Gómez Dávila)

Io vi mando come pecore in mezzo ai lupi. Quindi siate scaltri come serpenti e innocenti come colombe.
(Vangelo di Matteo)

Prendi l’aspetto del fiore innocente, ma sii il serpente sotto di esso.
(William Shakespeare)

Ogni tanto un innocente viene mandato in Parlamento.
(Kin Hubbard)

Se sei un potente la sentenza può essere innocente o perseguitato
(purtroppo, Twitter)

La presunzione di innocenza è un inutile gargarismo
(Marco Travaglio).

Le parole Libertà, Innocenza e Giustizia vorrebbero sapere quando parte il prossimo razzo per Marte.
(lddio, Twitter)

Non esistono innocenti, ma solo colpevoli non ancora scoperti.
(Piercamillo Davigo)

Muoio innocente dei delitti di cui mi si accusa. Perdono coloro che mi uccidono. Che il mio sangue non ricada mai sulla Francia!
(Luigi XVI, 21 settembre 1792 rivolgendosi al popolo prima di essere ghigliottinato)

Il movente segreto dei malati mentali è essere innocenti anche se colpevoli. Così, la malattia mentale diventa semplice innocenza.
(Saul Bellow)

Ma mi chiedo dove ci si fermerà se i giudici dei processi iniziano decidendo che il fatto che un uomo ha commesso un crimine atroce è una prova sufficiente del fatto che egli non è responsabile dei suoi atti.
(Henry Louis Mencken)

Se un innocente viene condannato è colpa sua: avrebbe dovuto commettere qualche delitto.
(Gabriel Laub)

L’innocente è sempre colpevole di avere, con il suo maldestro comportamento, indotto la Giustizia in errore.
(Marcello Marchesi)

L’innocenza viene considerata affascinante perché offre deliziose possibilità di sfruttamento.
(Mason Cooley)

La confessione dei nostri peccati è il primo passo verso l’innocenza.
(Publilio Siro)

Intendo per innocente non uno incapace di peccare, ma di peccare senza rimorso.
(Giacomo Leopardi)

Niente assomiglia tanto all’innocenza quanto l’avventatezza.
(Oscar Wilde)

Chi arrossisce è già colpevole, la vera innocenza non ha vergogna di nulla.
(Jean-Jacques Rousseau)

L’ignoranza non è innocenza, ma peccato.
(Robert Browning)

È innocenza quando ci affascina, ignoranza quando non ci affascina.
(Mignon McLaughlin)

L’unica innocenza possibile all’uomo è di sentirsi colpevole.
(Ugo Bernasconi)

Innocenza. Stato o condizione di un criminale il cui avvocato sia riuscito a comprare la giuria.
(Ambrose Bierce)

Edgar Allan Poe nascose la Lettera Rubata fra volumi di insospettabile innocenza. Oggi non ci sono più libri innocenti: il suo inaugurò la serie nera. Dove nasconderci ormai?
(Roberto Morpurgo)

L’innocenza è ben lungi dal trovare tanta protezione quanta ne trova il crimine.
(François de La Rochefoucauld)

Ogni atto di ribellione esprime nostalgia per l’innocenza e una richiesta all’essenza dell’essere
(Albert Camus)

Sta cercando di riconquistare la sua innocenza, ma tutto quello che riesce a fare (scrivendo) è inoculare nel mondo il virus della sua disillusione.
(Henry Miller)

Solo a coloro che possiedono, con innocenza, il sorriso è dato di evocare l’utopia.
(Alberto Moravia)