Frasi, citazioni e aforismi sugli ospiti e l’ospitalità

L’ospitalità era considerata tra gli antichi come una delle virtù più importanti. L’ospitalità rappresentava un legame durevole di solidarietà, che si manifestava anche con uno scambio di beni e favori.

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sugli ospiti e l’ospitalità. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sull’accoglienzaFrasi, citazioni e aforismi sulla casa.

**

Frasi, citazioni e aforismi sugli ospiti e l’ospitalità

ospiti_guests

L’ospite è un gioiello posato sul cuscino dell’ospitalità.
(Rex Stout)

Felice la casa che ospita un amico.
(Ralph Waldo Emerson)

Il rumore di passi di visitatori è come una medicina; guarisce i malati.
(Proverbio africano)

Non dimenticate l’ospitalità; alcuni, praticandola, hanno accolto degli angeli senza saperlo.
(La Bibbia)

Gli ospiti sono sempre graditi: o quando vengono o quando se ne vanno.
(Proverbio portoghese)

Invitare qualcuno alla nostra tavola vuol dire incaricarsi della sua felicità durante le ore che egli passa sotto il vostro tetto.
(Anthelme Brillat-Savarin)

Se non fosse per gli ospiti, ogni casa sarebbe una tomba.
(Kahlil Gibran)

Nei confronti di un buon ospite o amico ciò che si spende è un guadagno.
(Tito Maccio Plauto)

Tutto è perduto fuorché l’ospite d’onore.
(Marcello Marchesi)

Quando un ospite si stabilisce a casa di un amico, bastano tre giorni per farlo puzzare, se poi ci rimane dieci giorni ne nasce un’Iliade di mugugni.
(Tito Maccio Plauto)

Il primo giorno, un ospite, il secondo, un peso; il terzo, una scocciatura.
(Jean de la Bruyère)

Fai come se fossi a casa tua, ma non dimenticare che qui io sono a casa mia.
(Jules Renard)

Fai come se fossi a casa tua! Puliscimi la cucina.
(Anonimo)

Una volta entrando in casa di qualcuno si chiedeva “è permesso?”. Ora la prima domanda è “dove posso attaccare il telefono a caricare?”.
(Vladinho77)

Babbo Natale ha avuto l’idea giusta: visitare la gente una volta l’anno.
(Victor Borge)

Certo che è stata carina la vostra idea di venirci a trovare. Però anche la nostra di non aprirvi non è male.
(Romano Bertola)

Se vuoi essere un ospite ideale, rimani a casa.
(EW Howe)

Un ospite cupo non si invita a una festa di nozze.
(Friedrich Schiller)

La casa dei genitori è la casa dei figli. Nella casa dei figli i genitori sono ospiti.
(Fausto Melotti)

La televisione è un’invenzione che vi permette di farvi intrattenere nel vostro soggiorno da gente che non vorreste mai avere in casa.
(David Frost)

I cuori che sono capaci di ospitalità aristocratica si riconoscono dalle molte finestre con le tende abbassate e dalle imposte chiuse: le loro stanze migliori, le tengono vuote. Perché? – Perché aspettano ospiti di cui non ci si debba «accontentare».
(Friedrich Nietzsche)

L’ospite raro è sempre benvenuto.
(Proverbio tedesco)

L’ospite permanente non è mai benvenuto.
(Proverbio inglese)

L’umanità è divisibile in due grandi classi: padroni di casa e gli ospiti.
(Max Beerbohm)

A volte non capisco.
Lanciano appassionati appelli sull’accoglienza, sull’ospitalità, ma poi non ti salutano per strada, non ringraziano, non ti guardano negli occhi.
Come se l’attenzione all’altro non cominciasse dal molto molto piccolo, dal molto molto vicino.
(Fabrizio Caramagna)