Frasi, citazioni e aforismi sull’assurdo

Che cosa è l’assurdo? Si fa prima a dire che cosa non è. Ma anche ciò che sembra normale in realtà può rivelarsi assurdo. Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’assurdo. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla ragione.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’assurdo

assurdo_escher

L’assurdo nasce dal confronto tra la domanda dell’uomo e l’irragionevole silenzio del mondo.
(Albert Camus)

Il mondo è assurdo, e tutta la grandezza dell’uomo consiste nel riconoscere questa assurdità
(Louis Guilloux)

L’assurdo regna in questo mondo, e solo l’amore ci salva.
(Albert Camus)

Siamo in errore quando crediamo di essere nel vero e viceversa. La via dell’assurdo è la sola praticabile.
(Thomas Bernhard)

L’intelligenza si inventa coerenze per dormire sonni tranquilli. Fin quando non irrompe l’assurdo.
(Nicolás Gómez Dávila)

Vivere è far vivere l’assurdo.
(Albert Camus)

In tanti anni che sono sulla terra l’unica cosa che ho capito è che solo l’assurdo sa sempre cosa fare.
(Barbamaura, Twitter)

Non vi sono sogni assolutamente razionali e che non contengano qualche incoerenza, qualche anacronismo, qualche assurdità.
(Sigmund Freud)

La morte è la prova irrefutabile dell’assurdità della vita.
(André Malraux)

Oh, signore, lei sa bene che la vita è piena d’infinite assurdità, le quali sfacciatamente non han neppure bisogno di parer verosimili; perché sono vere.
(Luigi Pirandello)

Il privilegio dell’assurdità: a cui nessuna creatura vivente è soggetta all’infuori dell’uomo.
(Thomas Hobbes)

L’assurdo è la lucida ragione che constata i suoi limiti.
(Albert Camus)

L’assurdità di una cosa non è una ragione contro la sua esistenza, ne è piuttosto una condizione.
(Friedrich Nietzsche)

Saper vivere è diventare un racconto di Kafka: iniziare con un “Era una bella mattinata primaverile”, poi erodere mano a mano la normalità per lasciar affiorare l’assurdo e infine – capolavoro di pochi – rendere familiare l’inverosimile.
(Roberta Scorranese)

Assurdità. Argomentazione di un avversario. Affermazione o principio manifestamente contrario alla propria opinione.
(Ambrose Bierce)

Un’assurdità è una qualunque proposta avanzata dai nostri avversari, contraria al nostro modo di fare, o al di sopra della nostra comprensione.
(Horace Smith)

Dal momento in cui viene riconosciuto, l’assurdo diventa la più straziante di tutte le passioni.
(Albert Camus)

L’assurdo fa molto facilmente fortuna nel mondo.
(Arthur Schopenhauer)

Nulla di tanto assurdo può essere detto che non venga sostenuto da qualche filosofo.
(Marco Tullio Cicerone)

Né la bigliettaia né i passeggeri si stupirono della cosa più importante: non del fatto che il gatto fosse salito sul tram ma che intendesse pagare!”
(Mikhail Bulgakov)

L’assurdo è qualcosa che non si può descrivere a parole. Appartiene solo a chi ci sbatte contro.
(MrPatico, Twitter)

Le assurdità di ieri sono le verità di oggi e saranno le banalità di domani.
(Alessandro Morandotti)

Quanto più una persona è intelligente, tanto meno diffida dell’assurdo.
(Joseph Conrad)

Credere in Dio è un’assurdità.Negare Dio è anche essa un’assurdità.
(Fragmentarius)

Credo perché è assurdo. Credo qui absurdum
(Tertulliano)

Non crediamo perché è assurdo: è assurdo perché dobbiamo credere.
(Julio Cortázar)

La nozione più assurda che l’homo sapiens abbia mai escogitato è che il Signore della Creazione, Fattore e Sovrano di tutti gli Universi, voglia l’adorazione zuccherina delle Sue creature, si lasci commuovere dalle loro preghiere, e diventi petulante se non viene fatto oggetto di tale adulazione. Eppure questa fantasia assurda, che non è sostenuta da un’ombra di prova, paga tutte le spese dell’industria più vecchia, più grande e meno produttiva della storia.
(Robert Heinlein)

Dite alle persone che cè un uomo invisibile nel cielo che ha creato l’universo, e la stragrande maggioranza ci crederà. Dite loro che la vernice è bagnata, e dovranno toccare per essere sicure.
(George Carlin)

La felicità e l’assurdo sono due figli della stessa terra. Essi sono inseparabili.
(Albert Camus)

Non vi è nulla di così assurdo che l’abitudine non renda accettabile.
(Erasmo da Rotterdam)

La costanza di un’abitudine è di solito proporzionale alla sua assurdità.
(Marcel Proust)

Il fatto che un’opinione sia ampiamente condivisa, non è affatto una prova che non sia completamente assurda.
(Bertrand Russell)

Considerato quanto poco sappiamo, la certezza che abbiamo delle nostre convinzioni è assurda; ed è anche essenziale.”
(Daniel Kahneman)

Non combattere mai le opinioni degli altri perché, anche se tu vivessi quanto Matusalemme, non riusciresti a convincerli dell’assurdità di tante delle cose in cui credono.
(Arthur Schopenhauer)

Al culmine della disperazione, solo la passione dell’assurdo può rischiarare di una luce demoniaca il caos.
(EM Cioran)

Assurdità e bellezza hanno stretti rapporti l’una con l’altra.
(Edward Morgan Forster)

L’uomo è un animale assurdo, e perciò chi vorrà governarlo con la ragione, lo governerà malissimo.
(Ferdinando Galiani)

La fede solleva le montagne, è vero: delle montagne di assurdità.
(André Gide)

A chi si è abituato a un’idea sbagliata, ogni errore è benvenuto. Perciò si dice molto giustamente: «Chi vuole ingannare gli uomini, deve prima di ogni altra cosa rendere plausibile l’assurdo».
(Johann Wolfgang Goethe)

Dio è la condizione trascendentale dell’assurdità dell’universo.
(Nicolás Gómez Dávila)

Un’assurdità plausibile è sempre migliore di una possibilità che non convince.
(Aristotele)

Per quanto il mondo possa sembrarti assurdo, non dimenticare mai che offri un bel contributo a questa assurdità con il tuo agire o con il tuo astenerti.
(Arthur Schnitzler)

Non vi è né spirito né materia, sì invece molte assurdità e pensieri chimerici a questo mondo.
(Arthur Schopenhauer)

Che farei io senza l’assurdo?
(Frida Kahlo)

Accettare l’assurdità di tutto ciò che ci circonda è un passo, un esperienza necessaria: non deve diventare un vicolo cieco. Esso suscita una rivolta che può diventare feconda.
(Albert Camus)

Io traggo dall’assurdo tre conseguenze: la mia rivolta, la mia libertà e la mia passione. Con la mera attività dell’essere cosciente trasformo in una regola di vita quello che era un invito alla morte, e rifiuto il suicidio.
(Albert Camus)

Se in un primo momento l’idea non è assurda, allora non c’è nessuna speranza che si realizzi.
(Albert Einstein)

La mente, messa davanti a ogni specie di ostacolo, può trovare una scappatoia ideale nell’assurdo. L’indulgenza verso l’assurdo riapre all’uomo il regno misterioso abitato dai bambini
(Andrè Breton)

Solo coloro che tentano l’assurdo raggiungeranno l’impossibile.
(Maurits Escher)

Qualche volta bisogna inchinarsi davanti all’assurdo…
(Dal film Star Trek)