Frasi, citazioni e aforismi sul rimandare

Non c’è niente di peggio che rimandare qualcosa che si può fare al momento. Se per alcuni l’arte di procrastinare è soltanto una condizione saltuaria, per tanti altri invece si tratta di un vero e proprio modus vivendi, al limite della patologia, che può creare seri problemi soprattutto in un contesto lavorativo, quando le scadenze incombono. Tra i grandi personaggi che rimandavano le cose, uno dei più famosi è Franz Kafka. Lo scrittore, che al mattino lavorava in una società di assicurazioni, al pomeriggio, anziché scrivere, faceva una pennichella di 4 ore, perdeva tempo in varie cose e cominciava a scrivere solo dopo le 10 di sera.

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul rimandare. Tra i temi correlati si veda Frasi, aforismi e citazioni sul futuro e Frasi, aforismi e citazioni sul tempo.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul rimandare

rimandare_procrastination

Abbiamo una vita sola. Nessuno ci offre una seconda occasione. Se ci si lascia sfuggire qualcosa tra le dita, è perduta per sempre. E poi si passa il resto della vita a cercare di ritrovarla.
(Rosamunde Pilcher)

Procrastinare è come utilizzare una carta di credito: ci si diverte molto fino a quando non arriva il conto”
(Christopher Parker)

Molte persone trascorrono la loro intera vita in un’isola fantastica chiamata “Un giorno io farò…”.
(Denis Waitley)

Ci sono quelli tra noi che sono sempre in procinto di vivere. Noi aspettiamo che le cose cambino, che ci sia più tempo, di essere meno stanchi, di avere una promozione, di sistemarci – di…, di…, di… Sembra sempre come se ci sia sempre un evento principale che deve accadere nella nostra vita prima di iniziare a vivere.
(George Sheehan)

Non rimandare l’oggi al domani, perché la morte stessa non rinvia la data e l’ora dedicata a te.
(Sorin Cerin)

Uno dei modi per iniziare a rivoluzionare la tua vita è il fare qualsiasi cosa compaia nella tua lista mentale dei ‘dovrei’.
(Jim Rohn)

Rimandare una cosa semplice la rende difficile e rimandarne una difficile la rende impossibile.
(George H. Lorimer)

Puoi rimandare ma il tempo non lo farà
(Benjamin Franklin)

Metti a frutto ogni minuto; sarai meno schiavo del futuro, se ti impadronirai del presente. Tra un rinvio e l’altro la vita se ne va.
(Lucio Anneo Seneca)

Qualunque cosa vogliate fare, fatela adesso. I domani sono contati.
(Michael Landon)

Abbiamo così paura di essere giudicati che cerchiamo ogni scusa per rimandare.
(Erica Jong)

Siamo nati una sola volta, e non potremo essere nati una seconda volta; dovremo non essere più per l’eternità. Ma tu, benché non abbia padronanza del domani, stai rinviando la tua felicità. La vita si perde nei rinvii, ed ognuno di noi muore senza aver goduto una sola giornata.
(Epicuro)

Rimandare le cose nel tempo, ruba tempo.
(Edward Young)

La parola “domani” è stata inventata per le persone indecise e per i bambini.
(Ivan Turgenev)

Domani è spesso il giorno più occupato della settimana.
(Proverbio spagnolo)

Quando ci si deve alzare alle 7 in punto, e non hai fatto il tema che ti era stato assegnato, le 6:59 sono il momento peggiore della giornata!
(Peanuts)

Se non ci fosse l’ultimo minuto, non verrebbe mai fatto nulla.
(Rita Mae Brown)

Non illudetevi che le cose importanti possano essere rimandate fino a domani ; i casi sono due: o possono essere rimandate per sempre o devono essere fatte ora.
(Mignon McLaughlin)

Nessun problema può essere risolto congelandolo.
(Sir Winston Churchill)

Fra un anno vorrete aver iniziato a lavorare oggi.
(Karen Lamb)

Usa il tempo, non lasciare che scivoli via.
(William Shakespeare)

È il lavoro che non inizia mai quello che richiede più tempo per essere terminato.
(J.R.R. Tolkien)

Pensa che niente è fatto finché resta qualcosa da fare.
(Samuel Rogers)

Il rinvio è l’assassino naturale delle opportunità.
(Victor Kiam)

Quello che è differito non è evitato.
(Thomas More)

Quando posticipiamo le cose ad un momento futuro – probabilmente mitico – la terra del dopo, non facciamo altro che trascinare il passato nel futuro. Il fardello dell’incompletezza di ieri è un carico pesante da gestire. Non portarlo.
(Peter McWilliams)

Si guarda solo la sveglia. Siamo interessati solo al tempo che passa, a farlo passare, rimandando al poi quel che si vorrebbe davvero. Sul «poi», non sull’«ora», si concentra l’attenzione.
(Tiziano Terzani)

Il più grande ladro che questo mondo abbia mai creato è il procrastinare, ed è ancora a piede libero.
(Josh Billings)

Io sono lo specialista del Dopo e conosco tutti i trucchi per trasformarlo in Mai.
(Massimo Gramellini)

Se aspettiamo il momento in cui tutto, assolutamente tutto è pronto, non inizieremo mai.
(Iván Turguénev)

Il maggior spreco della vita è il differirla: è questo a procrastinare ogni giorno che viene, è questo a scippare il presente, mentre promette il futuro. Il maggior ostacolo al vivere è l’attesa, chi dipende dal domani, perde l’oggi.
(Lucio Anneo Seneca)

Il rinvio, simbolo della vita italiana: non fare mai oggi quello che potresti fare domani. Tutti i difetti e forse tutte le virtù del costume italiano si riassumono nella istituzione del rinvio: ripensarci, non compromettersi, rimandare la scelta; tenere il piede in due staffe, il doppio giuoco, il tempo rimedia a tutto, tira a campa’.
(Piero Calamandrei)

Chi ha esperienza politica si affida unicamente al vecchio adagio: non fare oggi quel che puoi rimandare a domani.
(Nicolás Gómez Dávila)

Quando si rimanda il raccolto, i frutti marciscono; ma quando si rimandano i problemi, essi non cessano di crescere.
(Paulo Coelho)

Circostanza essenziale alla giustizia che si deve agli altri è farla prontamente e senza differire: farla attendere è ingiustizia.
(Jean de La Bruyère)

Un avvocato incompetente può far rimandare un processo per mesi o anni. Uno bravo può farlo rimandare in eterno.
(Evelle Jansen Younger)

Se c’è una maniera di rimandare una decisione importante, la buona burocrazia, pubblica o privata, la troverà.
(Arthur Bloch, Quinta legge di Parkinson)

Procrastinare è l’arte di stare al passo con ciò che è successo ieri, per evitare il domani.
(Wayne Dyer)

Si rinvia sempre il momento di vivere, e io trascuro il certo per l’incerto come se ignorassi che è incerto.
(Jean Rostand)

Non rimandare a domani quello che può essere fatto dopodomani altrettanto bene.
(Mark Twain)

Da domani smetterò di rimandare le cose a domani
(Texxmat, Twitter)

Nel 2015 voglio smettere di rimandare tutto di anno in anno.
(Zziagenio78, Twitter)

Non ho voglia di affrontare il mondo là fuori. Potete rimandare il lunedì?
(nickbiussy, Twitter)

Di notte la gente normale conta le pecore. Io conto le cose da rimandare a domani che avevo già rimandato ieri.
(FranAltomare, Twitter)

Crederci, sempre.
Arrendersi, mai.
Rimandare a domani, spesso.
(masse78, Twitter)

Devo andare, ho un sacco di cose da rimandare a domani
(Chiaracentrica, Twitter)

Per me organizzare significa: rimandare tutto all’ultimo minuto, capire che ormai non c’è più tempo, piangere in un angolino per 2 o 3 minuti.
(TristramS, Twitter)

Quando si agisce cresce il coraggio, quando si rimanda cresce la paura.
(Publilio Siro)

Gli uomini che hanno successo prendono delle decisioni tempestivamente, e le modificano, se mai lo fanno, con molta lentezza. Gli uomini che falliscono prendono delle decisioni, se mai le prendono, molto lentamente, e le cambiano di frequente e con rapidità. Indecisione e procrastinazione sono fratelli gemelli. Dove trovi l’una, di solito puoi trovare anche l’altra. Uccidi questa coppia prima che ti incaprettino completamente alla ruota del fallimento.
(Napoleon Hill)

L’indecisione e il rimandare le cose sono parenti del fallimento.
(George Canning)

La dilazione è la forma più letale di diniego.
(Arthur Bloch, Legge di Parkinson sulla dilazione)

Le cose si rinviano solo se c’è la speranza di non farle.
(Roberto Gervaso)

Rimandare, di poco che sia, è giocare d’azzardo.
(Camillo Sbarbaro)

Rimanda a domani solo ciò che saresti disposto a lasciare incompiuto morendo.
(Pablo Picasso)

Colui che pospone l’ora di vivere giustamente è come lo zotico che aspetta che il fiume si esaurisca prima di attraversarlo.
(Orazio)

La vendetta di una vita non vissuta è che all’improvviso ti prende in giro.
(Robertson Davies)

Perché prepararsi alla vita e non viverla?
(Boris Pasternak)

La vita è per molti un non riconosciuto, lento suicidio, per altri un’attesa spasmodica della morte, per altri, ancora, il luogo e il mezzo per esercitare violenza sugli altri.
Per pochi eletti, non tanto un procrastinare un “non ancora”, come vuole Lévinas, ma un attimo di eternità.
(Davide Lopez)

Il modo migliore per prepararsi al domani è quello di concentrarsi con tutta la tua intelligenza, tutto il tuo entusiasmo, a fare superbamente il lavoro di oggi. Questo è l’unico modo possibile per prepararsi al futuro.
(Dale Carnegie)