Frasi, citazioni e aforismi sulla mediocrità

Per i latini la “aurea mediocritas” aveva una connotazione positiva, significava stare in una posizione intermedia tra l’ottimo e il pessimo, tra il massimo e il minimo, ed esaltava il rifiuto di ogni eccesso, invitando a rispettare il “giusto mezzo”. Nella contemporaneità la mediocrità è invece diventata il peccato più grande (Martha Graham), simbolo di ignoranza, meschinità, impossibilità di pensare e sentire, vuoto che invade ogni sfera della vita sociale. A tal proposito è stato persino coniato il termine di “mediocrazia”.

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla mediocrità. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul genio e Frasi, citazioni e aforismi sul talento.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla mediocrità

mediocrità

Nella vita non bisogna mai rassegnarsi, arrendersi alla mediocrità, bensì uscire da quella “zona grigia” in cui tutto è abitudine e rassegnazione passiva.
(Rita Levi-Montalcini)

La cosa più miserabile è la mediocrità, la perdizione più profonda è la mediocrità! Oh, piuttosto tutti i crimini che non questa fatua, sorridente, soddisfatta, felice e contenta demoralizzazione, ch’è la mediocrità.
(Søren Kierkegaard)

La persona media guarda senza vedere, sente senza ascoltare, tocca senza sentire, respira senza percepire i profumi, mangia senza gustare, parla senza pensare.
(Beppe Severgnini)

E’ una malattia. La gente ha smesso di pensare, di provare emozioni, di interessarsi alle cose; nessuno che si appassioni o creda in qualcosa che non sia la sua piccola, dannata, comoda mediocrità.
(Richard Yates)

Preferisco essere primo qui, in un piccolissimo villaggio delle Alpi, che secondo a Roma.
(Giulio Cesare, citato in Plutarco)

Contano solo i punti massimi e i punti minimi. Tutto ciò che sta nel mezzo è inutile.
(Jim Morrison)

Vi sono cose la cui la mediocrità è insopportabile: la poesia, la musica, la pittura, l’eloquenza.
(Jean de La Bruyère)

Si sappia che le menti mediocri sono la regola, le buone l’eccezione, le eminenti rarissime e il genio un miracolo.
(Arthur Schopenhauer)

Non è il male che corre sulla terra, ma la mediocrità. Il crimine non è Nerone che suonava la lira mentre Roma bruciava, ma il fatto che suonava male.
(Ned Rorem)

Ciò che fa il successo di un bel po’ di opere è il rapporto accertato tra la mediocrità delle idee dell’autore e la mediocrità delle idee del pubblico.
(Nicolas de Chamfort)

Mike Bongiorno convince il pubblico, con un esempio vivente e trionfante, del valore della mediocrità.
(Umberto Eco)

C’è sempre una richiesta elevata di mediocrità fresca. In ogni generazione il gusto meno coltivato ha l’appetito più grande.
(Paul Gauguin)

Ogniqualvolta si pensi che la televisione abbia toccato il suo livello più basso, arriva un nuovo programma che induce a chiedersi quale fosse il livello a cui ci si riferiva.
(Art Buchwald)

Nessuna meraviglia che ci compiacciamo più o meno tutti della mediocrità, giacché essa ci lascia in pace; dà la piacevole sensazione come di avere a che fare coi propri simili.
(Johann Wolfgang Goethe)

Niente è più meschino della mediocrità, ma anche niente, più della mediocrità, affratella.
(Roberto Gervaso)

Niente di più triste di un artista che dice: ‘Noi pittori’, oppure: ‘Noi scrittori’; e sente la sua mediocrità protetta e confortata da tutte le altre mediocrità, che fanno numero, società, sindacato.
(Ennio Flaiano)

La tendenza generale del mondo è quella di fare della mediocrità la potenza dominante.
(John Stuart Mill)

Soltanto la mediocrità dura, tutto ciò che è intenso è destinato a perire rapidamente.
(Paul Brulat)

Le piccole cose divertono le piccole menti.
(Doris Lessing)

La gente non ama che i pensieri che non fanno pensare
(Stanislaw Jerzy Lec)

La gente non ama pensare. Se uno pensa, deve poi giungere a delle conclusioni. Le conclusioni non sempre sono piacevoli.
(Helen Keller)

Quando ignoranza e mediocrità si coalizzano, ne risulta la cosiddetta voce del popolo.
(Alessandro Morandotti)

Nella repubblica della mediocrità, il genio è  pericoloso.
(Robert Green Ingersol)

Ci si meraviglia, a torto, del successo della mediocrità. La mediocrità non è forte per ciò che è in sé, ma per le mediocrità che rappresenta, e in questo senso la sua potenza è formidabile. Più l’uomo di potere è meschino, più conviene a tutte le cose meschine. Paragonandosi a lui, ciascuno si domanda: «Perché non potrei arrivare a mia volta?» Egli non suscita alcuna gelosia: i cortigiani lo preferiscono perché possono disprezzarlo; i re se lo conservano come una manifestazione della loro onnipotenza. La mediocrità non solo ha tutti questi vantaggi per restare ben salda al suo posto, ma possiede anche un merito assai più grande: esclude dal potere la capacità. Il deputato degli sciocchi e degli imbecilli al ministero accarezza due passioni del cuore umano: l’ambizione e l’invidia.
(François-René de Chateaubriand)

Per capire il successo, altrimenti inspiegabile, di certi individui, bisogna sapere che esiste un tipo del tutto particolare di genio: il genio della mediocrità.
(Mario Andrea Rigoni)

È stato definito un uomo mediocre; ma questa è adulazione gratuita. Egli era un politico di monumentale pochezza.
(Teddy Roosevelt)

Frasi di Teddy Roosevelt

La capacità mimetica della mediocrità è tale che oggi occorre molto talento per distinguerla dal genio.
(Mauro Parrini)

Ogni nostro successo ci crea un nemico. Per essere popolari è necessario essere delle mediocrità.
(Oscar Wilde)

La mente dell’uomo superiore ha familiarità con la giustizia; la mente dell’uomo mediocre ha familiarità con il guadagno.
(Confucio)

La tendenza delle democrazie è, in ogni cosa, alla mediocrità.
(James Fenimore Cooper)

Ecco alcuni che non altramente che transito di cibo, e aumentatori di sterco e riempitori di destri chiamarsi debono
(Leonardo Da Vinci)

Per la maggior parte della gente, in questo mondo ci sono soltanto due posti. Quello dove mangiano e fanno i loro bisogni e quello dove guardano la loro TV.
(Fragmentarius)

Mediopausa: l’ovulazione mentale dei mediocri
(Fabrizio Caramagna)

La classe media preferisce il comfort al piacere, la convenienza alla libertà, e una temperatura piacevole al mortale fuoco interiore che consuma.
(Hermann Hesse)

Lei non ha capito niente perché è un uomo medio. Un uomo medio è un mostro, un pericoloso delinquente, conformista, razzista, schiavista, qualunquista.
(Pier Paolo Pasolini)

La triste verità era che non tutti potevano essere straordinari, non tutti potevano essere estremamente cool; perché in questo modo non ci sarebbero piú state persone comuni. Chi avrebbe sostenuto il ruolo ingrato di essere relativamente non-cool?”
(Jonathan Franzen)

La moltitudine, questa enorme bruttura che, ridotta ai suoi elementi, sembra fatta di uomini e di ragionevoli creature di Dio; ma, confusi insieme, formano una grande bestia e una mostruosità più orrenda dell’Idra.
(Sir Thomas Browne)

Il mondo ama i mediocri. Il mondo odia coloro che sono molto buoni e coloro che sono molto malvagi. I buoni rappresentano un biasimo per i mediocri, per i quali i malvagi costituiscono un turbamento.
(Fulton Sheen)

La mediocrità che ci spaventa è forse l’ombra che proietta sul mondo la nostra stessa mediocrità.
(Nicolás Gómez Dávila)

Gli spiriti mediocri condannano di solito tutto ciò che supera la loro piccola statura.
(François de La Rochefoucauld)

I grandi spiriti hanno sempre trovato la violenta opposizione delle menti mediocri. La mente mediocre è incapace di comprendere l’uomo che rifiuta d’inchinarsi ciecamente ai pregiudizi convenzionali e sceglie, invece, di esprimere le proprie opinioni con coraggio e onestà.
(Albert Einstein)

Una delle maggiori prove di mediocrità è di non saper riconoscere la superiorità degli altri.
(Jean-Baptiste Say)

Molte persone stanno solo cercando di arrivare alla fine della giornata. Le persone non mediocri imparano come ottenere dalla giornata.
(Jim Rohn)

Per predire in anticipo il comportamento delle persone ordinarie, devi solo presumere che esse cercheranno sempre di fuggire da una situazione sgradevole con il minimo dispendio di intelligenza.
(Friedrich Nietzsche)

La maggioranza delle persone impiega metà della propria vita a rendere deprimente l’altra metà.
(Jean de La Bruyère)

Le grandi persone parlano di idee, le persone medie parlano delle cose, e le piccole persone parlano del vino.
(Fran Lebowitz)

Mediocrità, amica della quiete, vincolo della pace, nutrice della felice tranquillità dell’animo nostro, e beato riposo in tutta la vita.
(Leon Battista Alberti)

Vi è in alcuni uomini una certa mediocrità di spirito che contribuisce a renderli saggi.
(Jean de La Bruyère)

Gran gente, i mediocri, quando sono operosi, attenti e pacati. Non hanno scatti di pensieri, di affetti, di risoluzioni; fanno quel che possono e sanno, magari quel che non sanno, ma con tanta buona volontà!
(Anton Giulio Barrili)

Mediocre in tutto. Anche nella mediocrità.
(Roberto Gervaso)

Non è necessario esser dei geni; ci si può accontentare di una mediocrità, tanto mediocre, da star fuori del comune.
(Leo Longanesi)

La qualità è l’ossigeno che ci manca, e se l’Italia è in asfissia è perché da troppi anni respiriamo mediocrità.
(Michele Serra)

Il pubblico italiano non è fatto solo di intellettuali, la media è un ragazzo di seconda media che nemmeno siede al primo banco. È a loro che devo parlare.
(Silvio Berlusconi)

Si sbaglierà di rado se si ricondurranno le azioni estreme alla vanità, quelle mediocri all’abitudine e quelle meschine alla paura
(Friedrich Nietzsche)

Ci sono quelli che si condannano al grigiore della vita più mediocre perché hanno avuto un dolore, una sfortuna; ma ci sono anche quelli che lo fanno perché hanno avuto più fortuna di quella che si sentivano di reggere.
Italo Calvino)

I mediocri non sono mai fatti oggetto di odio perché l’odio mira in alto.
(Tito Livio)

La calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi.
(Francesco Crispi)

Tanto più grande è un uomo, tanto più si espone a essere ferito da tutti: la tranquillità è solo per i mediocri, la cui testa sparisce nella folla.
(Louis-Ferdinand Céline)

L’indifferenza è la vendetta che il mondo si prende sui mediocri.
(Oscar Wilde)

C’è chi insiste ad archiviarsi nella cartella “genio”, ma il sistema operativo della vita continua a rinominare la cartella come “mediocre”.
(Fabrizio Caramagna)

Alla fine tutti saremmo morti, e quando i nostri corpi saranno stati portati via e sepolti sottoterra solo i nostri parenti e i nostri amici avrebbero saputo che ce n’eravamo andati. Le nostre morti non sarebbero state annunciate alla radio o alla televisione. Non avremmo avuto «coccodrilli» sul «New York Times». Nessun libro sarebbe stato scritto su di noi. Questo è un onore riservato agli individui celebri e potenti, a chi è dotato di qualità eccezionali, ma chi si degnerebbe di pubblicare le biografie della gente comune, senza fama, di tutti i giorni, che incontriamo per strada e non ci diamo neanche la pena di notare?
(Paul Auster)

Molti graffiti in cima alla Statua della Libertà dicono qualcosa come “Joe Blow era qui 11 /4 / 1984″. O sul marciapiede fresco di cemento qualcuno ha appena scritto il suo nome. Che cosa non fanno le persone per l’immortalità? Che modo disperato per dire: “Sono esistito almeno una volta! Mediocre e oscuro, anch’io ho lasciato la mia impronta nella storia. Io sono qualcuno”. Non è la stessa cosa che scrivere Guerra e Pace, e tuttavia forse è meglio di niente.
(Manfred Weidhorn)

Essere un mediocre non è una pena. La pena è accorgersene. Ma è un mediocre chi s’avvede d’esserlo?
(Ugo Ojetti)

Tu smetti di essere mediocre il giorno in cui decidi di diventare un Campione, perché la persona mediocre non prenderà quella decisione.
(Tom Hopkins)

Un gatto non dormirebbe mai su un libro mediocre.
(Harold Weiss).

L’unico peccato è la mediocrità.
(Martha Graham)

Se qualcuno di voi ha il desiderio di essere mediocre, probabilmente scoprirà di aver già raggiunto la sua ambizione.
(Hugh B. Brown)

Fu così mediocre che neanche il giorno del funerale riuscì a essere al centro dell’attenzione
(Millor Fernandes)

Commenti:

  • Claudio

    Mi affratello con Goethe ma ci devo riflettere per un bel po’

    marzo 4, 2015
  • Nicola

    La globalizzazione ha reso celebre la mediocrità.

    novembre 3, 2016

Sorry, the comment form is closed at this time.