Frasi, citazioni e aforismi sulla rassegnazione

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla rassegnazione. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla pazienza e Frasi, citazioni e aforismi sulla disperazione.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla rassegnazione

rassegnazione

Non permettere a te stesso di essere scoraggiato da qualsiasi fallimento fintanto che hai fatto del tuo meglio.”
(Madre Teresa di Calcutta)

Dentro un ring o fuori, non c’è niente di male a cadere. È sbagliato rimanere a terra.
(Muhammad Ali)

La rassegnazione è il pane di chi è caduto troppe volte e si è dimenticato il sapore del cielo.
(Taras Mithrandir)

Nella vita non bisogna mai rassegnarsi, arrendersi alla mediocrità, bensì uscire da quella “zona grigia” in cui tutto è abitudine e rassegnazione passiva.
(Rita Levi-Montalcini)

La differenza tra il successo e il fallimento è nel non rassegnarsi.
(Steven Redhead)

La frase più pericolosa nel linguaggio è: “Abbiamo fatto sempre così”.
(Anonimo)

A volte senti la rinuncia come la cosa più facile da fare. Ma la cosa più facile non ha mai prodotto qualcosa di più che un giardino pieno di erbacce.
(Richelle E. Goodrich)

Mai rassegnarsi ad una vita di quieta disperazione. Ciò che chiamiamo rassegnazione non è altro che disperazione cronica
(Henry David Thoreau)

Le persone che mi fanno più tristezza sono quelle che una volta sapevano cosa fosse la profondità, ma poi hanno perso o sono diventate insensibili al senso della meraviglia, quelle che hanno sentito le proprie emozioni andarsene via e non gliene è importato niente.
(Douglas Coupland)

La cosa peggiore non è cadere, bensì non rialzarsi e giacere nella polvere.
(Paulo Coelho)

Dall’abito della rassegnazione sempre nasce noncuranza, negligenza, indolenza, inattività, e quasi immobilità.
(Giacomo Leopardi)

Mi chiedevo se era quella la rassegnazione, quel vuoto aspettare, contando i giorni come i grani di un rosario, sapendo che non ci appartengono, ma sono giorni che pure dobbiamo vivere perché ci sembrano preferibili al nulla.
(Ennio Flaiano)

Il destino è un’invenzione della gente fiacca e rassegnata.
(Ignazio Silone)

Il destino è la distanza che separa la rassegnazione dall’ostinazione ed è nelle mani dell’uomo.
(Aldo Rock)

La rassegnazione è un suicidio quotidiano.
(Honoré de Balzac)

Nessuno è mai sconfitto fino a quando la sconfitta non viene accettata come realtà.
(Napoleon Hill)

Annunci

La speranza, al contrario di quello che si crede, equivale alla rassegnazione. E vivere non è rassegnarsi.
(Albert Camus)

Perché l’uomo comune è passivo. All’interno di un cerchio ristretto… si sente padrone del proprio destino, ma di fronte ai grandi avvenimenti è impotente quanto di fronte agli elementi. Quindi, anziché tentare di influenzare il futuro, si mette giù e lascia che le cose gli succedano.
(George Orwell)

Dopo una breve ma sincera lotta fra il tentativo di organizzare la sua vita secondo i propri criteri, e la rassegnata sottomissione alle circostanze, Rostov scelse quest’ultimo partito e si abbandonò completamente a quella forza.
(Lev Tolstoj)

Curioso come a questo mondo vi sia poca gente che si rassegni a perdite piccole; sono le grandi che inducono immediatamente alla rassegnazione.
(Italo Svevo)

Noi uomini siam in generale fatti così: ci rivoltiamo sdegnati e furiosi contro i mali mezzani e ci curviamo in silenzio sotto gli estremi; sopportiamo, non rassegnati ma stupidi, il colmo di ciò che da principio avevamo chiamato insopportabile.
(Alessandro Manzoni)

La rinuncia: l’eroismo della mediocrità.
(Natalie Clifford Barney)

Rassegnazione in corso. Attendere, prego.
(Anonimo)

Quella linea impercettibile che c’è tra apatia e rassegnazione.
(itciccio, Twitter)

Chi è più saggio? Colui che accetta tutto o colui che ha deciso di non accettare nulla? La rassegnazione è saggezza?
(Eugène Ionesco)

Ho smesso di perdere tempo per le cose che non vanno mai come devono andare. Non è rassegnazione, è ottimizzazione dell’unica vita che ho.
(nickbiussy, Twitter)

La serenità è il frutto della rassegnazione all’incertezza.
(Nicolás Gómez Dávila)

La legge del Karma, infonde speranza per il futuro e rassegnazione per il passato.
(Mario Ingaramo)

Una buona dose di rassegnazione è di fondamentale importanza per affrontare il viaggio della vita.
(Arthur Schopenhauer)

Vi è in ogni uomo una capacità enorme di rassegnazione, l’uomo è naturalmente rassegnato. È per questo che dura.
(Georges Bernanos)

Averle perse tutte, le speranze, gli dette la stessa pace che averle tutte intatte.
(Riccardo Bacchelli)

Non è prendendo in giro la vita che si ottiene la felicità. È solo attraverso la rinuncia spontanea e la rassegnazione alla perdita che ci prepariamo alla morte e che otteniamo un minimo di felicità.
(Alice Munro)

Ciò che dà alla tragedia il suo particolare slancio verso l’alto è il sorgere della convinzione che il mondo, che la vita non ci possano dare nessuna vera soddisfazione, e che perciò non meritino il nostro attaccamento: in ciò consiste lo spirito tragico, il quale conduce alla rassegnazione.
(Friedrich Nietzsche)

La speranza e i suoi puntini di sospensione… La rassegnazione invece mette il punto. Asciugandone due.
(GMartelloni, Twitter)

Le virtù cristiane della pazienza e della rassegnazione sono le massime virtù dell’imbecillità umana.
(Anna Kuliscioff)

Nessun popolo crede nel suo governo. Tutt’al più, la gente è rassegnata.
(Octavio Paz)

Se oggi l’Europa facesse un selfie che immagine verrebbe fuori? Stanchezza, rassegnazione, e noia.
(Matteo Renzi)

Non ci sono vecchi felici: ci sono solamente vecchi rassegnati.
(Ambrose Bierce)

Si è vecchi quando si definisce saggezza la rassegnazione
(Hans-Horst Skupy)

La rassegnazione è una domanda che finisce con un punto
(arli3, Twitter)

L’accettazione è una rassegnazione che non cerca più risposte.
(emagua, Twitter)

L’effetto domino della delusione / / perplessità / / tristezza / / inquietudine / / risentimento / / rassegnazione / / indifferenza.
(Calibro8, Twitter)

Ci si può rassegnare alla disperazione, ma anche ci si può disperare della rassegnazione.
(Sergio Quinzio)

Non ci si rassegna mai. Si decide di tacere, è tutto.
(Gilles Archambault)

Essere sconfitti in partenza ci fa risparmiare un sacco di tempo.
(Mirco Stefanon)

Non ha proprio senso arrendersi, mai. Né davanti alla chemio né davanti al fallimento di un progetto né davanti alla vita quando il mondo fuori è quello che è, dove niente è piú al suo posto e non si sa come farcelo tornare. Ecco come: ricominciando da dove siamo partiti, dal nostro posto, prendendo i bimbi per mano e attraversando la strada di notte, non importa se è buio e se fa vento. La luce è dentro, basta accenderla.
(Concita De Gregorio)

Com’è strano colui che sogna davvero la meravigliosa realtà, e poi, quando si sforza di darle forma senza riuscirvi, dubita del sogno, maledice la realtà e perde la fede nella bellezza!
(Khalil Gibran)

Noi tutti siamo rassegnati alla morte: è alla vita che non siamo rassegnati.
(Graham Greene)

Non vi scoraggiate, ci sta sempre rimedio. E se no, quando muore quello che fa i fazzoletti, non ci possiamo più soffiare il naso?
(Erri De Luca)

La prima grande regola della vita è sopportare con pazienza ciò che ci accade. La seconda è rifiutarsi di sopportare con pazienza. La terza – e la più difficile – essere capaci di distinguere fra le prime due.
(Sydney J. Harris)

Annunci