Frasi, citazioni e aforismi sull’inganno e l’ingannare

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’inganno e l’ingannare. Tra i temi correlati si vedano Frasi, citazioni e aforismi sulla falsità, le persone false, l’ipocrisia e la finzione, Frasi, citazioni e aforismi sull’apparenza e l’apparire e Frasi, citazioni e aforismi sulla furbizia e i furbi.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’inganno e l’ingannare

inganno_deception

Ogni mattina si apre e si espone la propria merce per ingannare la gente; e a sera si chiude, dopo aver ingannato per tutto il giorno.
(Jean de La Bruyère)

Esistono uomini che prosperano in modo eccellente con scaltre menzogne di fronte a sé stessi e al mondo.
(Karl Jaspers)

Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti.
(Luigi Pirandello)

Sono tanto semplici gli uomini e tanto obbediscono alle necessità presenti, che colui che inganna troverà sempre chi si lascerà ingannare.
(Niccolò Machiavelli)

Prendo in giro la gente, perché alla gente piace essere presa in giro.
(Alfred Hitchcock)

La generale idiozia dell’umanità è tale che si possono muovere gli uomini a furia di parole.
(William Somerset Maugham)

La prima volta che m’inganni la colpa è tua, ma la seconda volta la colpa è mia.
(Proverbio arabo)

Gli uomini non vivrebbero a lungo in società se non si ingannassero reciprocamente.
(François de La Rochefoucauld)

Siamo tutti impostori in questo mondo, noi tutti facciamo finta di essere qualcosa che non siamo.
(Richard Bach)

Potete ingannare tutti per qualche tempo, o alcuni per tutto il tempo, ma non potete prendere per i fondelli tutti per tutto il tempo.
(Abraham Lincoln)

Ricorda che ingannare, mentire, giocare d’astuzia, significa avvilirti, rimpicciolirti, riconoscerti debole prima del tempo, ed essere come lo schiavo che si riconosce inferiore al suo padrone. Fallo, se ti fa piacere, ma sappi che l’umanità ti considererà meschino, debole, e come tale ti tratterà.
(Pëtr Alekseevič Kropotkin)

È meglio scoprire di essere stati ingannati sul prezzo che sulla qualità della merce.
(Baltasar Gracián y Morales)

Niente è più facile che ingannare se stessi. L’uomo crede vero tutto ciò che desidera.
(Demostene)

Il pensiero è ingannatore perché può inventare qualsiasi cosa e vedere cose che non ci sono. Può compiere gli inganni più straordinari e quindi non ce ne si può fidare.
(Jiddu Krishnamurti)

Non si è mai ingannati, si inganna se stessi.
(Johann Wolfgang Goethe)

La propensione dell’uomo a ingannare se stesso è immensamente superiore alla sua capacità d’ingannare il prossimo.
(Mahatma Gandhi)

È tanto facile ingannare sé stessi senza accorgersene quanto è difficile ingannare gli altri senza che se ne accorgano.
(François de La Rochefoucauld)

Inganniamo noi stessi così spesso che potremmo farne la nostra professione quotidiana.
(Stephen King)

La miglior misura dell’onestà di una persona non si trova nella sua dichiarazione dei redditi. È la regolazione della lancetta nella sua bilancia in bagno.
(Arthur C. Clarke)

Tutti gli imbroglioni della terra messi insieme sono nulla in confronto a coloro che ingannano se stessi.
(Charles Dickens)

In molte occasioni gli uomini sono stati truffati da altri uomini. L’autunno del ’29, forse, fu la prima occasione in cui gli uomini riuscirono su vasta scala a truffare se stessi.
(Bruno Vespa)

L’umanità è una mandria di esseri che devono essere governati con la frode, l’inganno, e con lo spettacolo.
(Edmund Burke)

Ovunque regna il terrore, ovunque si tendono trappole, ovunque vige l’inganno, la menzogna, l’astuzia
(Mo Yang)

Potete ingannare tutti, e sempre, se la pubblicità è ben fatta e il budget è abbastanza alto.
(Joseph E. Levine)

In tutti i grandi ingannatori è degno di nota un fenomeno al quale essi devono il loro potere. All’atto dell’inganno vero e proprio, fra tutti i preparativi, come l’orrendo nella voce, nell’espressione e nei gesti, in mezzo all’efficace messa in scena, sopravviene in loro la fede in se stessi: è questo che poi parla così miracolosamente e convincentemente a coloro che stanno intorno.
(Friedrich Nietzsche)

Non c’è peccato più vergognoso che ingannare chi crede in te
(Anonimo)

Oh quante sono incantatrici, oh quanti incantator tra noi, che non si sanno!
(Ludovico Ariosto)

Oh! che rete aggrovigliata tessiamo,
Quando iniziamo a praticare l’inganno!
(Sir Walter Scott)

Un popolo che non sa né leggere né scrivere, è un popolo facile da ingannare.
(Che Guevara)

Ci lasciamo ingannare facilmente da quello che amiamo.
(Molière)

Quando sono innamorati, certi uomini, anche se vedono l’amo e la lenza e tutto l’apparecchio con cui saranno catturati, inghiottono egualmente l’esca.
(William Makepeace Thackeray)

Gli uomini ingannano più delle donne; le donne, meglio.
(Joaquín Sabina)

Vedo donne più preoccupate di mostrarsi senza trucco, che senza inganno.
(Valemille, Twitter)

Quella ragazza mi ha detto: “Vieni a casa mia, non c’è nessuno”. Sono andato a casa sua e non c’era nessuno.
(Anonimo)

Quando si è innamorati, si comincia sempre con l’ingannare se stessi e si finisce sempre con l’ingannare gli altri.
(Oscar Wilde)

Nessuno, quanto gli sciocchi, si crede capace di ingannare le persone intelligenti.
(Marchese di Vauvenargues)

Non ingannare il tuo medico, il tuo confessore o il tuo avvocato.
(George Herbert)

È più facile trarre in inganno una moltitudine che un uomo solo.
(Erodoto)

Non ti fidare, ragazzo mio, di quelli che promettono di farti ricco dalla mattina alla sera. Per il solito, o sono matti o imbroglioni!
(Carlo Collodi)

Ci sono persone molto oneste che non pensano di aver fatto un affare fino a quando non hanno ingannato un commerciante.
(Anatole France)

È sorprendente quante persone sono turbate dall’onestà e quante poche dall’inganno.
(Noel Coward)

Il mondo intero si affida all’inganno. E d’altronde, la vita stessa non è forse illusione?
(Henryk Sienkiewicz)

La mente – un utensile per l’inganno
(Boris Ostanin)

Tutto ciò che inganna sembra sprigionare un incantesimo.
(Platone)

Non sempre le cose sono come sembrano, il loro primo aspetto inganna molti: di rado la mente scopre che cosa è nascosto nel loro intimo.
(Fedro)

Un inganno tira l’altro – Fallacia alia aliam trudit.
(Detto latino)

Le cose importanti sono il cibo, i soldi, e la possibilità di fregare i propri nemici. Date queste tre cose a un uomo, e non lo sentirete lamentarsi molto.
(Brian O’Nolan)

Eppure non mi pare peccato imbrogliare colui che spera di vincere barando.
(William Shakespeare)

Ingannare chi inganna è un piacere doppio.
(Jean de La Fontaine)

Napoleone ha ingannato l’Europa due volte: la prima quando le ha fatto credere di essere uno stupido; la seconda quando le ha fatto credere di essere uno statista per di più geniale.
(GK Chesterton)

In pellicceria ci vanno più pelli di volpe che d’asino.
(Proverbio)

Questa è la regola negli affari: ‘Fatela agli altri, perché loro la farebbero a voi’. Questo è il vero precetto degli affari.
(Charles Dickens)

Era bello e semplice, come lo sono le vere grandi truffe.
(O. Henry)

Non v’è cosa più facile che trarre in inganno un uomo dabbene: chi non mente mai è disposto a credere qualunque cosa, e chi non ha mai ingannato è sempre pieno di fiducia.
(Baltasar Gracián y Morales)

Il modo più sicuro per restare ingannati è credersi più furbi degli altri.
(Francois De La Rochefoucauld)

Un uomo può ingannare una donna con una finta affezione, purché non ne abbia altrove una vera.
(Jean de La Bruyère)

La nostra diffidenza giustifica l’inganno altrui.
(François de La Rochefoucauld)

Piuttosto che far morire un disinganno, meglio un inganno che dia la vita.
(Lope de Vega)

Chi pose ogni suo studio in non lasciarsi ingannare mai, non sarà più felice di chi si sia lasciato qualche volta ingannare.
(Arturo Graf)

È infinitamente più bello doversi ingannare dieci volte che perdere una volta la fede nell’Umanità.
(Heinz Zschokke)

È meglio ingannarsi sul conto dei propri amici che ingannare i propri amici.
(Johann Wolfgang Goethe)

Ci sono degli inganni così ben congegnati che sarebbe stupido non cascarvi.
(Charles Caleb Colton)

Il proposito di non ingannare gli altri, ci espone al pericolo d’essere spesso ingannati noi stessi.
(François de La Rochefoucauld)

Una cosa che vale la pena di avere è una cosa per cui vale la pena imbrogliare.
(W.C. Fields)

Il linguaggio è un traditore, un agente segreto doppiogiochista che scivola inavvertito tra un confine e l’altro nel cuore della notte.
(Jonathan Coe)

Le sue parole erano come carta stagnola; brillavano e coprivano le cose.
(Helen Croce)

Il ministero delle finanze aveva tre stime diverse sui conti pubblici: una per ingannare il popolo, una per ingannare gli altri stati e una per ingannare se stesso.
(Fragmentarius)

Quando il mondo ti applaude, sii più attento: più che una gioia è spesso una trappola.
(Edward Young)

Chi t’accarezza più dell’usato, o t’inganna o ti ha già ingannato.
(Proverbio)

Questo per isperienza è provato, che chi non si fida mai sarà ingannato.
(Leonardo da Vinci)

Le apparenze ingannano chi vuoI farsi ingannare.
(Roberto Gervaso)

Farsi ingannare una volta è scocciante, due sciocco, tre turpe.
(Cicerone)

Nulla è così difficile come non ingannare se stessi.
(Ludwig Wittgenstein)

Ci sono due modi di ingannare se stessi: il primo è di credere a ciò che non è, il secondo è di non credere a ciò che è.
(Anonimo)

L’arte di piacere è l’arte di ingannare.
(Luc de Clapiers de Vauvenargues)

Piuttosto che avere successo con l’inganno, fallisci con onore.
(Sofocle)

Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.
(George Orwell)

Tutta la guerra si basa sull’inganno.
(Sun Tzu)

Non fatevi illusioni: Dio non si lascia ingannare. Ciascuno raccoglierà quello che avrà seminato.
(Lettera ai Galati)

Fatta la legge, trovato l’inganno
(Proverbio)

Cerco di ingannare il tempo, ma non è certo uno che è nato ieri.
(pellescura, Twitter)

“E vissero sempre infelici e scontenti.” Così, per non ingannare il suo bambino termina le favole.
(Ennio Flaiano)