Frasi, citazioni e aforismi sul camminare

Meglio correre o camminare? Meglio una bella passeggiata, lunga e tonificante, o una corsa veloce che brucia grassi e calorie? Da anni gli esperti si dividono a colpi di pubblicazioni e studi senza riuscire a dare una risposta definitiva.

Camminare aiuta il pensiero. Lasciarsi guidare dai propri passi, meglio ancora se senza meta, conduce la mente in un altrove che diventa scoperta. Come scriveva il filosofo Nietzsche “Tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si cammina”. Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul camminare. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla corsa e Frasi, citazioni e aforismi sulla strada e il cammino.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul camminare

camminare

Tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si cammina.
(Friedrich Nietzsche)

Se cercate idee creative andate a piedi. Gli angeli sussurrano a uomo quando va a fare una passeggiata.
(Raymond I. Myers)

Non perdere la voglia di camminare: io, camminando ogni giorno, raggiungo uno stato di benessere e mi lascio alle spalle ogni malanno; i pensieri migliori li ho avuti mentre camminavo, e non conosco pensiero così gravoso da non poter essere lasciato alle spalle con una camminata… ma stando fermi si arriva sempre più vicini a sentirsi malati… Perciò basta continuare a camminare, e andrà tutto bene.
(Bruce Chatwin)

Che cos’è un passo? E’ il possibile di fronte al tutto.
(Padre Gian Maria Polidoro)

La vera casa dell’uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi.
(Bruce Chatwin)

Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi.
(Italo Calvino)

Troppa gente si occupa dei sensi unici e dei sensi vietati, senza mai mettersi in cammino.
(Fabrizio Caramagna)

A piedi vai veramente in campagna, prendi sentieri, costeggi le vigne, vedi tutto. C’è la stessa differenza che guardare un acqua o saltarci dentro.
(Cesare Pavese)

Il segreto per vivere a lungo è: mangiare la metà, camminare il doppio, ridere il triplo e amare senza misura.
(Proverbio cinese)

Non c’è tristezza che, camminando, non si attenui e lentamente si sciolga.
(Romano Battaglia)

L’idealista cammina in punta di piedi, il materialista sui talloni.
(Malcolm de Chazal)

Sono allarmato quando succede che ho camminato un paio di chilometri nei boschi solo con il corpo, senza senza arrivarci anche con lo spirito.
(Henry David Thoreau)

Il vero miracolo non è volare in aria o camminare sulle acque, ma camminare sulla terra.
(Li Lin Chi)

Camminando si apprende la vita,
camminando si conoscono le persone,
camminando si sanano le ferite del giorno prima.
Cammina, guardando una stella, ascoltando una voce,
seguendo le orme di altri passi.
(Ruben Blades)

In ogni passeggiata nella natura l’uomo riceve molto di più di ciò che cerca.
(John Muir)

Non ti affrettare, il buon camminatore arriva.
(Invito dei faraoni egizi)

Fatti per correre o per rallentare, c’è anche chi ha deciso di camminare al passo che gli pare.
(Luciano Ligabue)

L’atto di camminare senza fretta è un atto di rivolta. E’ una presa di posizione contro i valori borghesi, contro una vita incentrata sugli obiettivi da raggiungere, contro i troppi impegni, il trambusto, le seccature. Per lo spirito creativo, l’atto di camminare riconcilia lavoro e gioco.
(Tom Hodgkinson)

Il viaggiatore più veloce è colui che va a piedi.
(Henry David Thoreau)

Camminare per me significa entrare nella natura. Ed è per questo che cammino lentamente, non corro quasi mai. La Natura per me non è un campo da ginnastica. Io vado per vedere, per sentire, con tutti i miei sensi. Così il mio spirito entra negli alberi, nel prato, nei fiori. Le alte montagne sono per me un sentimento.
(Reinhold Messner)

Basterebbe una passeggiata in mezzo alla natura, fermarsi un momento ad ascoltare, spogliarsi del superfluo e comprendere che non occorre poi molto per vivere bene.
(Mario Rigoni Stern)

Camminare è l’unica forma di trasporto in cui un uomo procede eretto – come deve essere un uomo – sulle proprie gambe, sotto il suo potere. C’è grande soddisfazione in questo.
(Edward Abbey)

Devi stare in forma. Mia nonna iniziò a camminare per cinque miglia al giorno quando aveva sessant’anni. Ora ne ha novantasette, e non sappiamo dove diavolo sia finita.
(Ellen Lee DeGeneres)

E’ possibile dare una definizione preliminare di camminare come spazio dell’enunciazione.
(Michel de Certeau)

Non avevano mai camminato insieme e lo affascinò il candore con cui procedevano l’uno accanto all’altra.
(Gabriel García Márquez)

Camminare fianco a fianco. L’amore ha tante posizioni ed è possibile che questa sia la prima.
(NinaEin, Twitter)

Da soli si cammina veloci, ma insieme si va lontano…
(Filippo Clerici)

Se non ti annoi a camminare con qualcuno in silenzio, hai davvero qualcosa da dire a quella persona.
(Caterina Bonvicini)

L’unico amico con cui camminare è uno che così condivide esattamente il tuo gusto per ogni stato d’animo della campagna e uno sguardo, una battuta d’arresto, o al massimo una gomitata, è sufficiente per assicurarti che il piacere è condiviso.
(CS Lewis)

Non camminare dietro a me, potrei non condurti. Non camminarmi davanti, potrei non seguirti. Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico.
(Albert Camus)

Dovremmo invece compiere anche la più breve camminata in un spirito di immortale avventura, non tornare mai più, pronti a disfarci dei nostri cuori atrofizzati come con delle reliquie dai nostri desolati regni.
(Henry David Thoreau)

Nel camminare, la volontà e i muscoli sono così abituati a lavorare assieme e ad eseguire il loro compito con così poca spesa di energie che l’intelletto viene lasciato relativamente libero.
(Oliver Wendell Holmes Jr.)

Non ho viaggiato a piedi che nei miei bei giorni e sempre con delizia. Ben presto i doveri, gli affari, un bagaglio da portare mi hanno costretto a fare il signore e a prendere la carrozza… Mentre nei miei viaggi di allora non gustavo che il piacere di andare, dopo non ho sofferto che del bisogno di arrivare.
(Jean-Jacques Rousseau)

Camminare vi impedisce di lambiccarvi con interrogativi senza risposta, mentre a letto si rimugina l’insolubile fino alla vertigine.
(EM Cioran)

Prima di criticare qualcuno, cammina per un miglio nelle sue scarpe
(Proverbio dei nativi americani)

Se sei pronto a lasciare il padre e la madre, e il fratello e la sorella, e la moglie e il figlio e gli amici, e a mai più rivederli, se hai pagato i tuoi debiti e stilato il testamento, se hai sistemato tutte le cose e sei un uomo libero, allora sei pronto per una passeggiata.”
(Henry David Thoreau)

Non c’è cammino troppo lungo per chi cammina lentamente, senza sforzarsi; non c’è meta troppo alta per chi vi si prepara con la pazienza.
(Jean de La Bruyère)

Raro cade chi ben cammina.
(Leonardo da Vinci)

Quando uno è solo cammina più rapidamente.
(Napoleone Bonaparte)

Il nostro camminare è un cadere continuamente trattenuto
(Arthur Schopenhauer)

Un gatto, ne sono convinto, può camminare su una nuvola.
(Jules Verne)

L’uomo invidioso pensa che se il suo vicino si rompe una gamba, egli sarà in grado di camminare meglio.
(Helmut Schoeck).

Il giovane cammina più veloce dell’anziano, ma l’anziano conosce la strada.
(Proverbio africano)

Quando non potrai camminare veloce, cammina.
Quando non potrai camminare, usa il bastone.
Però, non trattenerti mai!
(Madre Teresa di Calcutta)

Dobbiamo camminare in modo da stampare solo la pace e la serenità sulla Terra. Cammina come se stessi baciando la terra con i piedi.
(Thich Nhat Hanh)

Quando le tue gambe sono stanche, cammina con il cuore.
(Paulo Coelho)

Commenti:

  • Marzia Serpi

    Un mio aforisma:
    E’ un ritmo d’amore,
    che accompagna la mia vita
    che muove i miei passi
    che incoraggia il mio cuore.
    Marzia Serpi Castelnuovo Val di Cecina

    novembre 8, 2015

Sorry, the comment form is closed at this time.