Frasi, citazioni e aforismi sulla lentezza

Annunci

In occasione della Giornata Mondiale della lentezza, che invita a ripensare un modello di società più riflessivo e partecipe contro la cultura dell’eccesso e del “vivere di corsa”, presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla lentezza. Tra i temi correlati si vedano Frasi, citazioni e aforismi sulla fretta e Frasi, citazioni e aforismi sulla pazienza.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla lentezza

Lentezza_slow

Non c’è cammino troppo lungo per chi cammina lentamente, senza sforzarsi; non c’è meta troppo alta per chi vi si prepara con la pazienza.
(Jean de La Bruyère)

La fretta è del diavolo, mentre la lentezza è di Dio.
(Proverbio persiano)

La lentezza è la vera ricchezza.
(Proverbio)

La natura non ha fretta, eppure tutto si realizza.
(Lao Tzu)

Ci sono forme di lentezza che incantano.
Quella del mare quando è calmo, ad esempio.
(smilingda, Twitter)

Treni ad alta velocità. Internet veloce. Un pranzo veloce e poi scappo.
Quand’è che abbiamo scordato la meraviglia della lentezza?
(diodeglizilla, Twitter)

La lentezza chiama a raccolta il tempo, lascia che ti giri intorno senza dover fuggire, per paura di essere catturato.
(Esercizinvolo, Twitter)

Portami in dono la lentezza indifesa di una carezza inaspettata
(slidhr, Twitter)

Buongiorno a chi vive con lentezza, anche quando è di corsa, a chi si dà il tempo di comprendere, di ammirare un tramonto, di sorridere.
(pea_terrible, Twitter)

Fuori tutti corrono. Ed è bello rifugiarsi in casa. Trasformarla in un elogio della lentezza. Ogni tanto.
(albert Hofman82, Twitter)

La lentezza è un sentimento.
(LilaSchon, Twitter)

Perché è scomparso il piacere della lentezza? Dove mai sono finiti i perdigiorno di un tempo? Dove sono quegli eroi sfaccendati delle canzoni popolari, quei vagabondi che vanno a zonzo da un mulino all’altro e dormono sotto le stelle? Sono scomparsi insieme ai sentieri tra i campi, insieme ai prati e alle radure, insieme alla natura? Un proverbio ceco definisce il loro placido ozio con una metafora: essi contemplano le finestre del buon Dio. Chi contempla le finestre del buon Dio non si annoia; è felice.
(Milan Kundera)

Guardo nello specchietto retrovisore: sempre la stessa macchina che non riesce a superarmi a causa del traffico in senso inverso. Accanto al guidatore è seduta una donna; perché l’uomo non le racconta qualcosa di divertente? Perché non le appoggia la mano sul ginocchio? Macché: l’uomo maledice l’automobilista davanti a lui perché va troppo piano, e neppure la donna pensa a toccarlo con la mano, mentalmente sta guidando anche lei, e anche lei mi maledice.
(Milan Kundera)

Affrettati lentamente – Festina lente
(Svetonio, citando una massima dell’imperatore Augusto))

Rivendicate la lentezza: nel nostro mondo a tutto vapore, è un diritto delizioso di cui siamo stati privati.
(Jean-Pierre Siméon)

Tutto ciò che è squisito matura lentamente.
(Arthur Schopenhauer)

Annunci

Quella eccitantissima perversione di vita: la necessità di compiere qualcosa in un tempo minore di quanto in realtà ne occorrerebbe.
(Ernest Hemingway)

Nel godere, si vada lenti; nell’agire, in fretta.
(Baltasar Gracián y Morales)

Credo che la malinconia sia un problema musicale, una dissonanza, un ritmo alterato. Mentre fuori tutto accade con un vertiginoso ritmo da cascata, dentro c’è una lentezza esausta da goccia d’acqua che cade di tanto in tanto. Ecco perché quel fuori contemplato dal dentro melanconico risulta assurdo e irreale e costituisce la farsa che tutti dobbiamo rappresentare.
(Alejandra Pizarnik)

C’è un legame segreto fra lentezza e memoria, fra velocità e oblio. Prendiamo una situazione delle più banali: un uomo cammina per la strada. A un tratto cerca di ricordare qualcosa, che però gli sfugge.
Allora, istintivamente, rallenta il passo. Chi invece vuole dimenticare un evento penoso appena vissuto accelera inconsapevolmente la sua andatura, come per allontanarsi da qualcosa che sente ancora troppo vicino a sé nel tempo.
(Milan Kundera)

Non sono un’amante della lentezza ma adoro chi sa insegnarmela.
(smilingda, Twitter)

Gli uomini hanno i riflessi lenti; in genere capiscono solo nelle generazioni successive.
(Stanisław Jerzy Lec)

L’ozio rende lente le ore e veloci gli anni. L’operosità rapide le ore e lenti gli anni.
(Cesare Pavese)

Nella corsa della filosofia vince chi sa correre più lentamente. Oppure: chi raggiunge il traguardo per ultimo.
(Ludwig Wittgenstein)

Si può vedere chiaramente
quando uno fa le cose lentamente.
Il movimento rapido crea una vita di sfocature.
(Terri Guillemets)

L’acqua che cade lentamente scava una roccia meglio di una cascata.
(Detto latino)

La vita è una processione. Chi è lento la trova troppo veloce e si fa da parte; chi è veloce la trova lenta e si fa da parte.
(Kahlil Gibran)

Annunci

Commenti:

  • Enzo

    Lentamente vivo, così godo ogni istante della vita e di niente mi privo!

    maggio 8, 2017

Sorry, the comment form is closed at this time.