Frasi, citazioni e aforismi sull’ammirazione e gli ammiratori

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’ammirazione e gli ammiratori. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi su autostima, Frasi, citazioni e aforismi sulla celebrità, la fama e la gloria e Frasi, citazioni e aforismi sull’invidia.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’ammirazione

ammirazione_admiration

Il più forte desiderio di ogni essere umano è il bisogno di essere apprezzato.
(Karl Albrecht)

L’ammirazione è una cosa meravigliosa; fa si che ciò che è eccellente negli altri appartenga anche a noi.
(Voltaire)

L’ammirazione è il trucco di partecipare a ciò che qualcuno ha fatto senza fare il lavoro noi stessi
(Richard Krause)

Esiste un solo tipo di invidia sana, si chiama ammirazione. Usatela ogni tanto.
(raffaeleiovino, Twitter)

L’ammirazione è un sentimento che cela – inconsapevolmente – un sottile rammarico per il mancato possesso, se si tratta d’un oggetto, o un’impercettibile invidia nel caso d’una persona.
(Alessandro Morandotti)

Siamo così presuntuosi che ci piacerebbe essere noti in tutto il mondo, anche da persone che nasceranno solo quando saremo già morti. Ma la nostra vanità è tale che anche la buona opinione di una mezza dozzina di persone intorno a noi ci dà piacere e soddisfazione.
(Blaise Pascal)

Avere fama ed essere ammirati significa che milioni di persone hanno un’idea sbagliata di chi tu sia.
(Erica Jong)

Si ammira sempre ciò che non si capisce davvero.
(Eleanor Anna Roosevelt)

La loro critica è solo sperimentale: ammirano quello di cui hanno sentito parlare con ammirazione.
(Georg Christoph Lichtenberg)

Il popolo ascolta avidamente, occhi verso l’alto e bocca aperta, crede quel che gli piace, e meno capisce, più ammira.
(Jean de La Bruyère)

Gli uomini si mostrano più che mai eccessivi quando esprimono disprezzo o ammirazione: sembra proprio non esistere per loro una via di mezzo fra l’eccellente e il pessimo.
(Charles-Louis de Montesquieu)

La regina di Saba, quando ebbe ammirato tutta la saggezza di Salomone, il palazzo che egli aveva costruito, i cibi della sua tavola, gli alloggi dei suoi dignitari, l’attività dei suoi ministri, le loro divise, i suoi coppieri e gli olocausti che egli offriva nel tempio del Signore, rimase senza fiato.
(Libri dei Re, Antico Testamento)

Più di un uomo ha meravigliato il mondo, senza che sua moglie e il suo valletto abbiano mai visto in lui qualcosa di rimarchevole. Pochi uomini hanno goduto dell’ammirazione dei loro servitori.
(Michel de Montaigne)

Dietro un uomo che cade in acqua ci si tuffa più volentieri se sono presenti delle persone che non osano farlo.
(Friedrich Nietzsche)

A quelle che si vantano di avere tanti ammiratori volevo ricordare che la merce a basso costo ha sempre un gran numero di acquirenti.
(manuela_reich, Twitter)

Io avevo un sacco di ammiratori. Poi mi hanno spiegato che il loro nome esatto è amici immaginari.
(BarbyeTurica, Twitter)

Annunci

Malgrado le occasionali illusioni di onnipotenza, il narcisismo attende da altri la conferma della sua autostima. Non può vivere senza un pubblico di ammiratori.
(Christopher Lasch)

Come le lampade hanno bisogno di petrolio, così gli uomini hanno bisogno di essere nutriti di una certa quantità di ammirazione. Quando non sono abbastanza ammirati, muoiono.
(Henry de Montherlant)

È bello essere additati e che si dica: è lui!
(Aulo Persio)

Il rapporto tra un idolo e un fan è come quello tra la mano e l’occhio: se la mano si fa male l’occhio piange, se l’occhio piange la mano asciuga.
(Anonimo)

Dio riesco anche a sopportarlo. E’ il fan-club che non mi va giù.
(Anonimo)

La gloria presso il popolo, ecco ciò a cui bisogna aspirare. Niente varrà mai quanto lo sguardo sperduto della salumiera che ci ha visto in televisione.
(Jean Baudrillard)

Il bisogno di gloria deriva da un senso di totale insicurezza circa il proprio valore, dalla mancanza di fiducia in se stessi.
(EM Cioran)

Un grande merito attrae molti ammiratori, ma pochi amici, e raramente dei benefattori.
(Axel Oxenstierna)

Se il tuo nemico prova ammirazione per te,
non illuderti.
Sta cercando di scoprire il tuo punto debole.
(Valeriu Butulescu)

La vanità è a tal punto radicata nel cuore dell’uomo che un soldato, un attendente, un cuciniere, un vessillifero si vantano e vogliono degli ammiratori. E anche i filosofi li vogliono, e quelli che scrivono contro tutto ciò vogliono la gloria di avere scritto bene, e quelli che leggono vogliono la gloria di averli letti, e anch’io che sto scrivendo ho forse questo desiderio, e forse quelli che lo leggeranno…
(Blaise Pascal)

Non sottovalutare mai il desiderio di una persona di essere apprezzata: “Il principio fondamentale della Natura Umana è l’ardente desiderio di essere apprezzati”.
(William James)

Val meglio di meritare il suffragio di un sol uomo di gusto, che di suscitare, con mezzi indegni dell’arte, gli applausi di una sala piena di spettatori volgari.
(William Shakespeare)

Due cose riempiono l’animo di ammirazione e venerazione sempre nuova e crescente, quanto piú spesso e piú a lungo la riflessione si occupa di esse: il cielo stellato sopra di me, e la legge morale in me.
(Immanuel Kant)

Quando qualcuno fa bene qualcosa, applaudi! Renderai felici due persone.
(Samuel Goldwyn)

Chi è capace di interessare sufficientemente il suo prossimo può andare ad abitare in mezzo alla foresta vergine. Gli uomini si incaricheranno di costruire una strada per arrivare fino a lui.
(Ralph Waldo Emerson)

Coloro che ti odiano sono ammiratori segreti che non riescono a capire perché tanta gente ti ama.
(Paulo Coelho)

Gli haters sono solo ammiratori confusi.
(Justin Bieber)

Per il suo cane, ogni uomo è Napoleone, da qui la costante popolarità dei cani.
(Aldous Leonard Huxley)

Conosci te stesso. Non accettare l’ammirazione del tuo cane come prova conclusiva che sei fantastico
(Ann Landers)

Ciò che ci fa amare le nuove conoscenze non è tanto il fatto che siamo stanchi delle vecchie o desideriamo di cambiarle, quanto il fastidio di non essere abbastanza ammirati da chi ci conosce bene, e la speranza di esserlo di più da chi ci conosce appena.
(François de La Rochefoucauld)

Si comincia scegliendo perché si ammira e si finisce ammirando perché si è scelto.
(Nicolás Gómez Dávila)

È naturale ammirare più le cose nuove che le cose grandi.
(Lucio Anneo Seneca)

Ammirazione. La nostra cortese ammissione che un altro ci somiglia.
(Ambrose Bierce)

La venerazione non sopporta la vicinanza; bensì quasi sempre essa si trova a una certa distanza; poiché, alla presenza personale dell’uomo venerato, l’ammirazione si squaglia come il burro al sole.
(Arthur Schopenhauer)

L’ammirazione è una passione dalla vita breve, che col diventare familiare col suo oggetto immediatamente decade.
(Joseph Addison)

La consuetudine sminuisce l’ammirazione.
(Baltasar Gracián y Morales)

Apprezzatemi adesso, eviterete la coda.
(Ashleigh Brilliant)

La persona che cerca gli applausi degli altri mette la propria felicità in mano altrui.
(Claudio Claudiano)

Ricorda sempre questo: ci sono solo quaranta centimetri tra una pacca sulla schiena e un calcio nel culo.
(Hattie McDaniel)

È impossibile spiegare le preferenze umane. Anche se costruiti con materiali assolutamente identici, ed entrambe bellissimi (nessuno può dire quale dei due è più bello), il sole che tramonta ha sempre avuto, ed ha, più pubblico di quello che sorge.
(Millor Fernandes)

Quando sento la folla applaudire un uomo, provo sempre per lui una fitta di compassione. Per sentire i fischi non dovrà fare altro che vivere abbastanza a lungo.
(Henry Louis Mencken)

L’ammirazione è il sentimento più lontano dalla comprensione.
(Anonimo)

Se vuoi sacrificare l’ammirazione di molti uomini per la critica di uno solo, coraggio, sposati!
(Katharine Hepburn)

L’immaginazione delle donne è molto rapida: balza in un attimo dall’ammirazione all’amore, dall’amore al matrimonio.
(Jane Austen)

Amare significa ammirare con il cuore; ammirare è amare con la mente.
(Théophile Gautier)

Abbiamo smesso di ammirare, sappiamo solo denunciare, denigrare, piagnucolare.
(Pascal Bruckner)

Possiamo ottenere l’approvazione degli altri, se agiamo bene e ci mettiamo d’impegno nello scopo; ma la nostra stessa approvazione vale mille volte di più.
(Mark Twain)

Avete mai visto un cavallo infelice? Avete mai visto un uccello che abbia la depressione? Una ragione per cui i cavalli e gli uccelli non sono infelici è dovuta al fatto che loro non cercano di impressionare gli altri uccelli e cavalli.
(Dale Carnegie)

Il malumore è il padre della critica letteraria; l’ammirazione è solo la sua madrina.
(Nicolás Gómez Dávila)

La tragedia peggiore per un poeta è essere ammirato attraverso una scorretta interpretazione.
(Jean Cocteau)

Ci sono meno ammiratori di opere d’arte che imitatori degli ammiratori.
(Nicolas Gomez Davila)

Se invidi le persone di successo, crei un campo di attrazione di forze negative che ti respinge dal fare le cose che ti servono per avere successo. Se ammiri le persone di successo, crei un campo di attrazione di forze positive che ti attira a diventare sempre più il tipo di persona che vorresti essere.
(Brian Tracy)

Dall’invidia all’ammirazione c’è un passo: l’onestà
(Anna Kullick Lackner)

Tutti noi ammiriamo persone che non ci piacciono e ci piacciono persone che non ammiriamo.
(Malcolm Muggeridge)

Amiamo sempre quelli che ci ammirano; ma non sempre amiamo quelli che ammiriamo.
(François de La Rochefoucauld)

Che certi uomini autenticamente grandi ci irritino è cosa che dobbiamo ai loro ammiratori. D’altra parte nessuno è del tutto innocente riguardo agli ammiratori che conquista.
(Nicolás Gómez Dávila)

Uno sciocco trova sempre uno più sciocco di lui che l’ammira.
(Nicolas Boileau)

Ho talmente pochi ammiratori che ogni volta che ne incontro uno mi faccio fare un autografo.
(Paolo Cananzi)

Dimmi chi ti ammira e ti dirò chi sei.
(Charles Augustin de Sainte-Beuve)

Indubbiamente l’essere amati è diverso dall’essere ammirati, poiché si può ammirare qualcuno anche da lontano, ma per amarlo è necessario essere nella stessa stanza, almeno accovacciati dietro la tenda.
(Woody Allen)

Invidiamo chi, più di noi, è e chi, più di noi, ha, ma non invidiamo chi, molto più di noi, è e, molto più di noi, possiede. In questo caso, l’invidia lascia il posto a un’ enfatica ammirazione.
(Roberto Gervaso)

Non c’è adulazione, anche la più spudorata, che l’uomo non scambi per ammirazione.
(Roberto Gervaso)

Non solo noi diveniamo insensibili alla lode e non mai al biasimo, ma in qualunque tempo, le lodi di mille persone stimabilissime non ci consolano, non fanno contrappeso al dolore che ci dà il biasimo, un motteggio, un disprezzo di persona disprezzatissima, di un facchino.”
(Giacomo Leopardi)

Non conosco nulla che sia degno d’una grande ammirazione.
(Michel de Montaigne)

Gli sciocchi ammirano, ma gli uomini di buon senso approvano.
(Alexander Pope)

L’ammirazione della bellezza di una bella opera dello spirito è l’emozione che (dopo quella dell’amore) più somiglia alla felicità. È la suprema potenza delle anime rare ed elette.
(Alfred de Vigny)

Sempre, quando siamo in alto, desideriamo più di ogni altra cosa avere accanto a noi un osservatore in qualità di ammiratore.
(Thomas Bernhard)

Lei va in una chiesa e la gente ammira, va in un museo e la gente ammira. Va a un concerto e la gente ammira, che cosa ripugnante. L’uomo dotato di autentico intelletto non conosce l’ammirazione, prende atto, rispetta, considera, e questo è tutto, diceva.
(Thomas Bernhard)

Esiste una ingenuità dell’ammirazione: è di colui cui non è mai passato per la mente che anch’egli potesse essere qualche volta ammirato.
(Friedrich Nietzsche)

La virtù preferiamo ammirarla che imitarla.
(Roberto Gervaso)

L’apprezzamento è bene, il complimento è bene, ma l’affetto – quello è l’ultima e la più preziosa ricompensa che ogni uomo possa conquistarsi, sia col carattere che coi risultati.
(Mark Twain)

Non ci si può sottrarre all’impressione che gli uomini di solito misurino con falsi metri, che aspirino al potere, al successo, alla ricchezza e ammirino queste cose negli altri, ma sottovalutino i veri valori della vita
(Sigmund Freud)

Benedetto colui che ha imparato ad ammirare, ma non invidiare,
a seguire ma non imitare,
a lodare ma non lusingare,
a condurre ma non manipolare.
(William Arthur Ward)

Educare l’anima consiste nell’insegnargli a trasformare in ammirazione la sua invidia.
(Nicolás Gómez Dávila)

Spaventa pensare che forse l’ammirazione più sincera di cui godiamo è quella di coloro che non ci hanno compreso.
(B. Perez-Galdos)

Annunci

Commenti:

  • Non c’è vanità senza occhi d’ammirazione che la suscitano.
    (Guido Rojetti)

    aprile 14, 2015

Sorry, the comment form is closed at this time.