Frasi, citazioni e aforismi su il sì e il no

La vita è piena di sì e di no, detti ai noi stessi o agli altri, di sì sprecati e di no taciuti, di sì sussurrati e di no detti senza convinzione, di sì che sottintendono no e no che sottintendono sì. Presento la più ampia raccolta in lingua italiana di frasi, citazioni e aforismi su il sì e il no, le due parole più brevi e antiche della nostra lingua. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulle domande e le risposte.

**

Frasi, citazioni e aforismi su il sì e il no

il sì e il no

Le due parole più brevi e più antiche, sì e no, sono quelle che richiedono maggior riflessione.
(Pitagora)

Conosci bene un uomo o una donna quando sai quali sono i “no” che possono diventare “sì” e viceversa.
(Dino Basili)

Quando dici “Sì” a qualcuno assicurati di non dire “No” a te stesso.
(Anonimo)

Di solito, in molte occasioni, per convenienza, simpatia, costrizione o falsità, diciamo di sì. È la maniera peggiore per mettere in mostra la nostra personalità scadente. Bisogna avere il coraggio di dire no quando l’occasione lo richiede. Solo così non avremo rimpianti e saremo orgogliosi della nostra scelta. La vita è piena di sì sprecati e di no taciuti.
(Romano Battaglia)

Per una risposta affermativa, vi è solo una parola: sì. Tutte le altre parole sono state inventate per dire di no.
(Tristan Bernard)

Senza grande rigore e continua attenzione a ogni parola detta, si corre il rischio di dire, in meno di un’ora, di sì e di no su una stessa cosa o su una stessa persona, mossi soltanto da uno spirito di società e di scambio che naturalmente induce a non contraddire questo o quello che ne parlano differentemente.
(Jean de La Bruyère)

Tra un “quasi sì” e un “sì” c’è tutto un mondo.
(Alfred de Musset)

“Nello spazio tra un sì ed un no, c’è tutta una vita. E’ la differenza tra il sentiero che percorri e quello che ti lasci alle spalle; è la discrepanza tra chi credevi di poter essere e chi sei veramente: è il posto vuoto per le bugie che ti racconterai in futuro.
(Jodi Picoult)

Si sente meno illuso quello a cui si dice subito: “no”.
(Publilio Siro)

Quanto più siamo capaci di dire di no a noi stessi, tanto più aumenta il nostro senso della dignità.
(Abraham Joshua Heschel)

Bisogna imparare a dire di no, a diventare più egoisti, senza sensi di colpa.
(Raffaele Morelli)

Un ‘no’ detto con la più grande convinzione è migliore e ha più valore di un ‘sì’ pronunciato solamente per compiacere, o, cosa peggiore, per evitare dei problemi.
(Mahatma Gandhi)

L’arte della leadership è dire di no, non dire di sì. E’ molto facile dire di sì.
(Tony Blair)

Lo stile è avere coraggio delle proprie scelte, e anche il coraggio di dire di no. È gusto e cultura.
(Giorgio Armani)

Il fascino: un modo di ottenere come risposta un sì senza aver formulato nessuna chiara domanda.
(Albert Camus)

Essere giovani è dire sì a tutto. Essere vecchi è imparare a dire di no.
(Jean Chalon)

Quando tua madre chiede: “Vuoi un consiglio?” si tratta di una mera formalità. Non importa se si risponde sì o no. Ha intenzione di farlo comunque.
(Erma Bombeck)

Rispondigli di sì, anche se stai morendo di paura, anche se poi te ne pentirai, perché comunque te ne pentirai per tutta la vita se gli rispondi di no.
(Gabriel García Márquez)

Non ho fiducia in me stesso. Tutte le volte che una ragazza mi dice di sì, le chiedo di pensarci bene.
(Rodney Dangerfield)

Quando una donna dice di “si”, è si subito; quando dice di “no”, è si fra poco.
(Roberto Gervaso)

No non è una particella negativa sulle labbra di una donna.
(Philip Sidney)

All’inizio la donna dice no. Ma è una negazione bifida, che può significare no quanto sì. E l’eterno rompicapo maschile: Ci sta o non ci sta? La dà o non la dà? Dopo che il no iniziale è diventato sì non è finita. Il corpo di una donna è pieno di no. Ma questi sono meno tormentosi perché si tramutano quasi sempre in sì. Che una donna sia capace di darsi con tutta se stessa, emotivamente e fisicamente, non è un luogo comune o una frase fatta. È la verità.
(Massimo Fini)

I rifiuti sono graduati in una scala discendente di validità, come segue: il rifiuto assoluto, il rifiuto condizionale, il rifiuto sperimentale e il rifiuto femminile. Quest’ultimo da alcuni sofisti viene denominato il rifiuto consenziente.
(Ambrose Bierce)

Attorno a me ci sono solo uomini che dicono “si”. Chi ha bisogno di uomini che dicono “no”?
(Mae West)

Gli uomini veri impazziscono per le donne che sanno dire di no. Gli stupidi si accontentano di quelle facili.
(Marilyn Monroe)

Insomma dire di si,lo so fare.
Dire di no, pure.
Ora devo solo imparare a farlo con le persone giuste,al momento giusto e
senza confondermi
(HilGio, Twitter)

“Mi ami?” – “Sì e no” – “Sì o no?” – “No, sì e no” – “Sì ma, sì o no?” – “No no, proprio sì e no” – “Ah sì?” – “Nooo! Sì-e-no!” – “Oh no!”
(serafinobandini, Twitter)

Quando ho voglia di dire di sì non so dire di no.
(Dal film Amanti perduti)

“Tutto dice di sì.
Sì del cielo, l’azzurro,
e sì, l’azzurro del mare,
mari, cieli, azzurri
con spume e con brezze,
giubili monosillabi
senza sosta ripetono.
Un sì risponde sì
a un altro sì. Grandi dialoghi
ripetuti si odono
al di sopra del mare
da un mondo all’altro: sì
(Pedro Salinas)

Quando un diplomatico dice “sì” vuol dire “forse”, quando dice “forse”, significa “no”; e quando dice “no”, non è un diplomatico.
(Charles-Maurice de Talleyrand)

La vera diplomazia è la capacità di dire no in un modo così pieno di tatto che il mondo intero sia convinto che avremmo detto di sì.
(Robert Anthony Eden)

I referendum abrogativi. Dove per dire sì devi votare no. E per dire no devi votare sì. Come uno che va a sposarsi e il prete dice: “La vuoi mandare a cagare?” “No”. “Allora vi dichiaro marito e moglie”.
(Beppe Grillo)

Un no bene acconciato è alle volte più gustoso di un sì mal condito.
(Ettore Mazzuchelli)

Perché dico di sì solo con una parte, ma dico di no complessivamente.
(Nonvedi, Twitter)

A volte dire no è molto utile, in quanto apre un intervallo, uno spazio in cui possono verificarsi altri eventi. Da questo punto di vista non è tanto una restrizione, quanto un’occasione per il dispiegarsi della creatività.
(Asha Phillips)

Impara a dire ‘no’ a ciò che è buono in modo da poter dire ‘sì’ a ciò che è meglio.
(John C. Maxwell)

È più difficile dire no quando è davvero la tua intenzione che quando non lo è.
(Nassim Nicholas Taleb)

Non bisogna mai dire di sì, ricordalo, mai, sempre di no. Perché con un “no” ti spicci e con un “sì” t’impicci.
(Ugo Tognazzi)

Non dire mai no due volte, se il no è ciò che davvero intendi dire.
(Nassim Nicholas Taleb)

Impara a dire di no. Non lasciare che la tua bocca sovraccarichi la tua schiena.
(Jim Rohn)

Due settimane fa sono stato coinvolto in un buon esempio di contraccezione orale. Ho chiesto ad una ragazza di venire a letto con me e lei mi ha detto di no.
(Woody Allen)

Ha insistito tanto che alla fine gli ho detto di no.
(Romano Bertola)

Se ti dice di no, non crederci. 2. Se ti dice di sì, non fidarti.
(Arthur Bloch, La legge di Murphy)

Pensare è dire no.
(Alain – Émile-Auguste Chartier)

Io dico no quando tutti, in coro, dicono sì. Questo è il mio impegno.
(Jorge Amado)

È ancor più breve di un “no” il silenzio del saggio ad una richiesta.
(Publilio Siro)

Mi sono scocciato di sottostare alla legge del vivere civile che ti assoggetta a dire sì senza convinzione quando i no, convintissimi, ti saltano alla gola come tante bolle d’aria.
(Eduardo De Filippo)

Non giurare neppure per la tua testa, perché non hai il potere di rendere bianco o nero un solo capello. Sia invece il vostro parlare sì, se è sì; no, se è no; il di più viene dal maligno.
(Gesù di Nazareth, Vangelo secondo Matteo)

Impara a dire di no… e sii scortese quando è necessario.
(Robert Anson Heinlein)

Essere editore è innanzitutto saper dire no.
(Jean-Marie Laclavetine)

Per essere un buon giornalista basta saper dire di no al direttore e al redattore capo.
(Mario Pannunzio)

“Ma tu, rispondi sempre a tutti?”
“A parte a me stesso, diciamo di sì.”
(alfcolella, Twitter)

Non credo che ti direi di sì, ma se non me lo chiedi è no.
(ValeSantaSubito, Twitter)

Esistono i giorni sì e i lunedì.
(Anonimo)

Bisogna separarsi da qualsiasi cosa costringa uno a ripetere continuamente No.
(Friedrich Nietzsche)

Le affermazioni negative non solo interrompono il flusso delle vostre affermazioni, ma anche deprimono e rendono antagonisti i vostri ascoltatori. Ricordatelo: nessuno è interessato a conoscere cosa voi NON potete fare, NON sapete o su cosa NON siete d’accordo. Enfatizzate la positività, e lasciate che i punti negativi si facciano conoscere in modo discreto, se proprio debbono.”
(Michael Korda)

– A lei nessuno ha mai detto di no, vero?
– Beh, di solito dicono: no, no, ti prego, non uccidermi…”
(Dal film Terapia e pallottole)

Un no non è necessariamente un rifiuto dell’altro o una prevaricazione, ma può invece dimostrare la fiducia nella sua forza e nelle sue capacità.
(Asha Phillips)

Dire no può essere estremamente liberatorio per entrambi i partner, perché incoraggia le differenze di idee e offre un’occasione di cambiamento.
(Asha Phillips)

Non permettere mai che una persona possa dirti di no, se non ha il potere di dire di si
(Eleanor Roosevelt)

Quando una donna di mondo dice di no, vuol dire forse; quando dice forse, vuol dire sì; e quando dice di sì, non è una donna di mondo.
(George Bernard Shaw)

Si può avere l’ultima parola con una donna, a condizione che sia “sì”.
(Alfred de Musset)

La formula della mia felicità: un sì, un no, una linea retta, una meta.
(Friedrich Nietzsche)

Chi chiede vagamente, implora un no.
(Thomas Fuller)

Conosci te stesso? Potrai rispondere di sì senza paura di sbagliare quando scoprirai in te stesso più difetti di quanti ne vedano gli altri.
(Friedrich Hebbel)

La vera Libertà non è poter dire di sì, ma è riuscire a dire No
(Anonimo)

Per paura dei “no” ci perdiamo un sacco di “sì”.
(Anonimo)