100 frasi per abbordare e rimorchiare

In rete ci sono diverse raccolte di frasi per abbordare e rimorchiare (esistono addirittura delle App), ma sono poco convincenti e l’effetto che possono sortire, nella loro banalità, rischia di essere l’opposto di quello prefissato (sorvolo poi su frasi come “Ti ho già vista da qualche parte?”, “Scusa, hai da accendere?” “Sai che ore sono?”, frasi ormai logore, dette e ridette – oltretutto chiedere l’ora è del tutto arcaico viste le stime di cellulari pro capite nel mondo!).

Qui di seguito presento una raccolta di 100 frasi originali e divertenti d’autore prevalentemente tratte da quel mondo variegato che è Twitter (ma ci sono anche grandi autori come Woody Allen). Sono frasi, battute, dialoghi, sketch per abbordare e rimorchiare un uomo o una donna. Alcune frasi sono paradossali, altre sono autoironiche (nel loro prendere le distanze dalle tecniche di corteggiamento), quasi tutte sono davvero originali. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla seduzione e il corteggiamento, 100 frasi per dire Ti Amo e la sezione Le più Belle Frasi d’amore.

**

100 battute divertenti e frasi per abbordare e rimorchiare

frasi per abbordare

Le tue labbra dovrebbero stare al Louvre.
(Woody Allen)

Ti va di uscire dagli schemi con me stasera?
(Vibes_San, Twitter)

Vuoi salire da me a vedere la collezione di “mi manchi” che non ti ho mai detto?
(ValeSantaSubito, Twitter)

Vuoi salire a vedere la mia Collezione di Scuse per non far salire nessun altro prima di Te?
(ziacoca, Twitter)

Vuoi salire e diventare la mia nuova password?
(alemarsia, Twitter)


Ti va di uscire per un caffè?
Guarda davvero, non ho secondi fini. Voglio solo stare seduto al tavolo finché non ci innamoriamo.
(Anonimo)

aforisticamente_94_opt


Se vuoi salire ti mostro la mia coalizione di farfalle che dopo una lunga riunione hanno deciso di uscire dallo stomaco e di occupare casa.
(serafinobandini, Twitter)

Vuoi salire a vedere la mia collezione di giorni da passare insieme? È ancora vuota, ma ho infinito spazio nella teca.
(diodeglizilla, Twitter)

Scusa, ti ho lasciato gli occhi addosso. Mi aiuti a ritrovarli?
(Fragmentarius)

Ciao, vuoi salire da me a vedere se il mio materasso memory foam si adatta perfettamente al tuo corpo?
(fenicearde, Twitter)

Ciao, vuoi salire da me a vedere la mia collezione di istanti da vivere assieme?
(AlbertHofman72, Twitter)

Vuoi salire a vedere
come scende la pioggia?
(oppyum, Twitter)

Vuoi salire da me a vedere se ho perso la testa per te?
(pellescura, Twitter)

Vuoi salire?
Dal terrazzo ti mostro la mia collezione di stelle.
(maco83, Twitter)

Vuoi salire da me a vedere la mia collezione di scuse per farti salire e poi baciarti fortissimo?
(AlbertHofman72, Twitter)

Vuoi “salire” da me che ti vedo un po’ “giú?”
(Mr_takki, Twitter)

Ciao, ti va di uscire con me dall’Euro?
(alfcolella, Twitter)

Accipicchia, che bella. Hai due gambe che sembrano una cicogna. Il bambino te lo porto io?
(Dario Vergassola)

Hai un corpo bellissimo, sai cosa ti starebbe bene addosso? Me.
(Anonimo)

Sei una ragazza seria… posso aiutarti a smettere?
(Dario Vergassola)

Posso prestarti i miei occhi? Sei così bella quando li hai addosso.
(AlbertHofman72, Twitter)

Sei così bella che la tua pelle deve avere un profumo buonissimo.
(AlbertHofman72, Twitter)

Sei così bella che stento a tenere gli occhi sul tassametro.
(Woody Allen)

Sei così bella che sembri OGM. Un organismo gnoccamente modificato.
(pellescura, Twitter)

Sei così bella quando leggi che fai venir voglia di diventare libro.
(ilReQuieto, Twitter)

Sei così bella da inciderti su un pentagramma. Sai di buona Musica.
(vinkweb, Twitter)

Sei così bella che stasera una stella, guardandoti, esprimerà un desiderio.
(Anonimo)

Sei così bella mentre parli che anche se dicessi: “L’esegesi onomastica cade spesso nella paronomasia ontologica…”io continuerei ad annuire.
(guidofruscoloni, Twitter)

Sei la cosa più bella che può capitare a un paio di leggings.
(frandiben, Twitter)

Assomigli come una goccia d’acqua alla mia futura fidanzata.
(Anonimo)

Hai un corpo da clessidra e a me piacerebbe giocare con la sabbia
(Woody Allen)

Il tuo ascendente è il Leone, segno molto generoso verso il prossimo. Sono abbastanza prossimo per te?
(Dario Vergassola)

Se fossimo soli su un aereo e il pilota stesse male e l’aereo cominciasse a precipitare e io fossi l’unico capace a guidare l’aereo, usciresti con me o continueresti a fare la furbetta?
(Dario Vergassola)

Ho perso il mio numero di telefono, potresti prestarmi il tuo?
(Anonimo)

Ciao, mi daresti il tuo numero così ti scrivo su whatsapp che mi piaci?
(postofisso2012, Twitter)

Senti me lo dai il tuo numero che voglio vedere a che ora visualizzi whatsapp?
(rosafantasia, Twitter)

Mi dai il tuo numero?
Certo. 4447086134 trova la combinazione!
(trappolapertopi, Twitter)

Ah quindi anche tu hai un telefono e anche il tuo numero inizia per 3.
Ma pensa te quante cose abbiamo in comune.
Incredibile.
(albertosorge, Twitter)

“Dove abiti?”
“Nel tuo cuore”
(Anonimo)

Vuoi venire sulla mia macchina del tempo? Ci fermiamo da qualche parte tra il ’68 e il ’70
(arcobalengo, Twitter)

Vuoi vedere la mia collezione di sms che ti ho scritto e che ti ho ancora inviato perché non ho il tuo numero?
(Anonimo)

Mi puoi incidere il tuo numero di telefono sul cuore.
(Anonimo)

Sei tu la donna della mia vita prevista dal mio oroscopo?
(Anonimo)

Distinguiti dalla massa, tesoro. Dimmi di sì
(Anonimo)

Se ci sei, batti un colpo di fulmine.
(GMartelloni, Twitter)

Ciao, ti va di uscire fuori strada con me?
(vinkweb, Twitter)

Ti va di fare due pazzi per la città.
(Fragmentarius)

Credi nell’amore a prima vista o devo farmi un giro e ritornare tra un po’
(Anonimo)

Vuoi essere la mia donna?
– Di già? Ma almeno dimmi come ti chiami.
– “Come ti chiami”. Vuoi essere la mia donna?
(Anonimo)

Sto scrivendo un libro di numeri telefonici, potresti darmi il tuo?
(Anonimo)

Vuoi salire a vedere la mia collezione di scuse per scopare?
(arcobalengo, Twitter)

Vuoi salire a vedere la mia collezione di vestiti stesi sullo stendino da almeno una settimana?
(_iaci, Twitter)

Ciao, vuoi salire da me a vedere la mia collezione di come potrei strappare le cuciture di quel bellissimo vestitino che indossi?
(AlbertHofman72, Twitter)

Ciao, vuoi salire da me a vedere com’è bello far l’amore da Triste in giù?
(emilia874, Twitter)

Ciao, vuoi salire da me a scambiarci i doppioni delle nostre collezioni di ormoni impazziti, per colpa della primavera?
(AlbertHofman72, Twitter)

Ciao, vuoi salire da me a vedere come sono bravo ad arrampicarmi sugli specchi pur di farti salire da me?
(AlbertHofman72, Twitter)

Vuoi salire a vedere la mia collezione di mani di amici che non si fanno i cazzi loro col telecomando del climatizzatore?
(dlavolo, Twitter)

Vuoi salire da me a vedere la mia collezione di foto che ti scatterei mentre ti innamori di me?
(AlbertHofman72, Twitter)

Perché “vuoi salire su da me?” e non “vuoi salire su di me?”?
(wzgore, Twitter)

Vuoi salire da me a vedere la mia collezione di discorsi brillanti per convincerti a levarti i vestiti?
(AlbertHofman72, Twitter)

Ciao, vuoi salire da me a vedere la mia collezione di compleanni che ho passato senza di te?
(AlbertHofman72, Twitter)

Vuoi salire a vedere la mia collezione di me stesso?
(iparchia, Twitter)

1960:
– Amore, vuoi salire? Ho una cosa da farti vedere!
2014
– Amore, vuoi salire? Ho il Wi-fi.
(_iaci, Twitter)

Vuoi salire a vedere come scendo?
(pellescura, Twitter)

La cosa peggiore dell’abitare in un seminterrato è non aver mai potuto dire a una ragazza “Vuoi salire da me?”.
(diodeglizilla, Twitter)

Se non si fossero incontrati i tuoi genitori sarei l´uomo più triste del mondo
(Anonimo)

Ma te l’hanno dato il porto d’ami per quegli occhi?
(Anonimo)

Cosa fai per il resto della tua vita?
(Anonimo)

“Che fa sabato sera?”.
“Occupata. Devo suicidarmi”.
“Allora venerdì sera?”.
(Woody Allen)

Sei religiosa? Perché credimi sei la risposta a tutte le mie preghiere.
(Anonimo)

Ciao, vuoi salire da me a vedere la mia collezione di frasi per rimorchiare?
(AlbertHofman72, Twitter)

Ti denuncio per traffico d’organi, perché mi hai rubato il cuore.
(Anonimo)

Metodi maldestri per rimorchiare:
“Dai, se vieni con me ti faccio vedere una cosa. Dello stesso tipo della Sistina, ma diversa”.
(Ftzj, Twitter)

Non riusciresti a rimorchiare una ragazza nemmeno col carro attrezzi.
(Zziegenio78, Twitter)

Oh! I vestiti che indossi starebbero magnificamente bene appallottolati in un mucchietto sul pavimento della mia camera da letto!
(Anonimo)

Ciao, il colore dei tuoi capelli s’intona con quello del mio cuscino.
(Anonimo)

Ragazze, scusate, ma voi siete da sole…o da vista?
(Anonimo)

Puntando il cielo con un dito: ”guarda lì” . Silenzio. “Lì c’è il nostro futuro insieme”.
(Anonimo)

Vi do un consiglio per rimorchiare; CULTURA
(unofratanti, Twitter)

Harry: Qual è la tua frase preferita per rimorchiare?
Louis: Mi vuoi sposare?
Harry: Semplice, ma efficace.
(Anonimo)

Il vero creativo usa Twitter per trovare lavoro e Linkedin per rimorchiare.
(frandiben, Twitter)

Cosa vogliono le donne? In generale cose che non possono avere: un paio di Louboutin, una Balenciaga, la scomparsa definitiva di tutti i peli superflui, una domestica, la favola. E ridere. Le donne vogliono ridere e questa è una verità nota fin dalla preistoria del corteggiamento, quando l’homo un po’ habilis e un po’ no tentava di far divertire la sua compagna portandole schegge di selce di vaga forma fallica (…) La battuta spiritosa è come il nero, sta bene con tutto, non passa mai di moda e, nel dubbio, è sempre la scelta più gettonata. Far ridere una donna è un’arte sottile, ma dà sempre buoni frutti, sopra e sotto le lenzuola.
(Serena Cappelli)

Sei tu la bella ragazza di cui parlava stamattina il mio oroscopo? Perché se è così avrebbero dovuto metterci fantastica
(CriticoCinema, Twitter)

Ti ho visto in un Botticelli, eri l’estate dentro la Primavera.
(emituitt, Twitter)

Ti ho visto in un Caravaggio, eri la luce.
(emituitt, Twitter)

Ho guardato tra le stelle in cielo, ti ho visto che m’ammiccavi.
(MarcelloVitale3, Twitter)

Vuoi vedere “La Grande Bellezza”? Ti porto uno specchio.
(frandiben, Twitter)

Stamani sei così bella che il sole invece di baciarti dovrebbe praticarti del cunnilingus.
(postofisso2012, Twitter)

– Scopiamo?
– E me lo chiedi così? Dovrebbe essere un momento magico! 😊
– Abracadabra scopiamo?
(dbric511, Twitter)

Ciao. Qual è la tua risposta favorevole alla domanda “scopiamo?”.
(Ftzj, Twitter)

Facciamo il gioco che io sono l’uomo della tua vita e tu sei la donna della mia vita, poi scopiamo ed ognuno ritorna nella sua vita?
(postofisso2012, Twitter)

– Scopiamo.
+ Ma se non ci conosciamo neppure.
– Oh, quante storie, mica ti ho chiesto di baciarmi!
(robgere, Twitter)

– Scopiamo?
– Non potresti essere più delicato?
– PH 5.5 scopiamo?
(Dbric511, Twitter)

– Scopiamo?
– Non potresti essere più romantico?
– Scopiamo a Parigi?
(Dbric511, Twitter)

– Scopiamo?
– Scherzi, sono una all’antica
– Habemus sexus filiam mei?
(Dbric511, Twitter)

-“Scopiamo?”
-“Sono una all’antica”
-“Scopiamo vicino al Colosseo?”
(Zziagenio78, Twitter)

– Scopiamo?
– Non sono ancora pronta
– Va be’ fai con calma, io intanto mi spoglio
(diegoilmaestro, Twitter)

-“Ciao sei bellissima, scopiamo?”
-“Non ti sembra di esagerare???”
-“Si scusa. Ciao sei bella, scopiamo?”
(Zziagenio78, Twitter)

– Scopiamo?
– Ma io lo faccio solo all’interno di una storia!
– Ah ok… C’era una volta scopiamo?
(PAO_lost, Twitter)

“Scopiamo sulla mia Ferrari?”
-“Non ti sembra di essere troppo esplicito???”
-“Scopiamo sulla mia macchina rossa che va tanto veloce?”
(Zziagenio78, Twitter)

-“Scopiamo?”
-“Non mi fido ancora abbastanza di te”
-“No guarda ti assicuro che scopiamo”
(Zziagenio78, Twitter)

Crede nell’amore a prima vista… o per darmela dobbiamo rivederci?
(Dario Vergassola)

Ascolti… lei non parla bene italiano. Io non parlo per niente olandese. Me la darebbe in esperanto?
(Dario Vergassola)

Lei parla correntemente quattro lingue. Con quale bacia di solito?
(Dario Vergassola)

Sei una persona solare? Mi screpoli la pelle?
(Anonimo)

Ciao, come ti chiami?
– Ehm, sono fidanzata
– E di cognome?
(Diegoilmaestro, Twitter)

Ciao, come ti chiami?
– E perché dovrei dirtelo?
– Sto raccogliendo i nomi di tutte le donne che mi danno il due di picche
(postofisso2012)

– Come ti chiami?
– Anna.
– Ah, credevo ti chiamassi Retrica.
(_iaci, Twitter)

Bello rimorchiare in discoteca “COME TI CHIAMI?” “COSAA?” “COME TI CHIAMI?” “NON TI SEEENTO” “AHAHAH” “AHAHAHA” “BEVI QUALCOSAA?” “LE TREEE”
(tremenoventi, Twitter)

– Come ti chiami?
– Mi chiamo fuori.
(Emilia974, Twitter)

Visto che non so come ti chiami, ti chiamero’ Delusione.
(ivanulas, Twitter)

– Lo sai che sei carina?
– Sono fidanzata
– Quindi se dico “Come ti chiami?” tu rispondi tipo “Sono le 7 e un quarto”?
(diegoilmaestro, Twitter)

So che ci vediamo da appena un mese, e non vorrei interpretassi questa mia domanda come la voglia di una storia seria, ma come ti chiami?
(Tremenoventi, Twitter)

Facciamo un gioco: tu mi ti regali e io ti scarto a morsi.
(vinkweb, Twitter)

Facciamo un gioco: tu fai lo spazio infinito e io ti amo come un astronauta.
(vinkweb, Twitter)

Facciamo un gioco: tu fai finta di aver paura e io ti proteggo per sempre.
(vinkweb, Twitter)

Facciamo un gioco: io ti corteggio, tu mi respingi, poi ti bacio e tu ci stai.
(Fragmentarius)

Facciamo un gioco: che facciamo sul serio.
(pellescura, Twitter)

– Facciamo un gioco, parliamo al telefono, usciamo insieme ridiamo e scherziamo
– E poi?
– E poi niente, il primo che si innamora perde
(Dal film Sette anime)

Facciamo un gioco: Tu mi presti le tue curve, io ti resto addosso. Prometto di non uscire fuori strada, se non con Te.
(vinkweb, Twitter)

Facciamo un gioco: io ti guardo e se tu arrossisci, spengo la luce e ti bacio
(vinkweb, Twitter)

Facciamo un gioco? Facciamo che domattina, quando riapro gli occhi, tu sei vicino a me e sei mio.+
(eloisa_pi, Twitter)

Facciamo un gioco: mi prendi e mi porti via. Le regole le decidiamo dopo.
(IoeAnnie, Twitter)

Facciamo un gioco. Se vinci tu, io ti devo baciare. Se vinco io, tu mi devi baciare
(kikka75f, Twitter)

“Sei come cappuccetto rosso”
“Cioè?”
“Sei una favola”
(Anonimo)

Scusa posso farti lo sgambetto? Non ho mai visto una stella cadere.
(Anonimo)

Le relazioni iniziano male: “ti va di uscire?”.
Non sarebbe meglio “ti va di entrare?”
(eloisa_pi, Twitter)

– Ehi ciao, sei davvero carina! Ahah scusa, ho bevuto un po’ ma…dov’è che ti ho già vista?
– Sono la tua ragazza, idiota
(diegoilmaestro, Twitter)

– Mi scusi sa dirmi che ore sono?
– Mi spiace ma ho mal di testa.
– Che c’entra?
– Ehhh, lo so io cosa volete veramente voi uomini! Birboni!
(MaxMangione, Twitter)

“Mi daresti il tuo numero?”
“Certo ne ho uno apposta per te.Il 2. Di picche
(mr_takki, Twitter)

-Mi dai il tuo numero?
-38, ma se sono Tod’s 37 e mezzo.
(MLicenza, Twitter)

potrei avere il tuo numero di telefono?
perche’ il tuo non ti piace?
(mr_takki, Twitter)

Mi dai il numero?
Se vuoi ti do il numeretto, per la fila.
(Fragmentarius)

Scuse su Twitter. “Mi dai il tuo numero?”.
“Mi spiace, è più lungo di 140 caratteri”
(ideeXscrittori, Twitter)

– Credi al colpo di fulmine?
– Sì. Peccato che non ti abbia incenerito
(Anonimo)

«Ti va di uscire questa sera?»
«Oh, mi dispiace, proprio non posso. Devo portare il Gatto a Pilates.»
(Chiaracentrica, Twitter)

Commenti:

  • Anonimo

    L’amore è come il karma, prima ti lascia e poi torna indietro

    settembre 3, 2016

Sorry, the comment form is closed at this time.