Frasi, citazioni e aforismi sulla cena

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla cena. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla colazioneFrasi, citazioni e aforismi sul pranzo, Frasi, aforismi e battute divertenti sull’aperitivo e l’apericena la sezione Frasi e aforismi sul cibo e la cucina.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla cena

cena

Una buona cena è molto importante per una buona conversazione. Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene se non si ha cenato bene.
(Virginia Woolf)

Una buona cena porta alla luce tutti i lati più teneri di un individuo.
(Jerome Klapka Jerome)

Una buona cena è uno dei trionfi della civiltà sopra la barbarie.
(Robertson Davies)

Non c’è spettacolo sulla terra più attraente di quello di una bella donna in atto di cucinare la cena per una persona che ama.
(Tom Wolfe)

Una buona cena è ed è sempre stata una straordinaria opportunità artistica.
(Frank Lloyd Wright)

– Metti un bel vestito che ti porto fuori a cena.
– Quale abbinamento preferisci?
– Abbinalo alla felicità.
(GMartelloni, Twitter)

Divorziare è una cosa, cenare un’altra!
(Lev Tolstoj, Anna Karenina)

L’arte di cenare bene non è cosa da poco, il piacere di farlo non è un piacere da poco.
(Michel de Montaigne)

La cena è dove la magia accade in cucina.
(Kris Carr)

È strano vedere come una buona cena e dei festeggiamenti riconcilino chiunque.
(Samuel Pepys)

Dopo una buona cena si può perdonare chiunque, persino i propri parenti.
(Oscar Wilde)

Ogni cosa in Francia è un pretesto per una buona cena.
(Jean Anouilh)

Ma voi ve lo ricordate quando la gente non chiamava all’ora di pranzo e cena perché non era educato? Bei tempi.
(SelvaggiaLucarelli, Twitter)

Per me niente gioielli ma vacanze e uscite a cena e calici di vino.
(mesmeri, Twitter)

L’altra sera sono andato a cena fuori con una campionessa di scacchi. Me ne sono accorto perché per passarmi il sale ci ha messo 20 minuti
(Anonimo)

Una cosa è certa. Se all’ultima cena erano tutti uomini i piatti sono ancora là, da qualche parte, ancora da lavare.
(Zziagenio78, Twitter)

Quando si va a cena con qualcuno è maleducazione iniziare a mangiare finché l’altro non ha postato le sue foto su instagram.
(twittopolis, Twitter)

“Vieni a cena da me?”. “Invitus, inviti , invito, invitum, invite, invito”. (Declino l’invito)
(diodeglizilla, Twitter)

Sai che è la persona giusta quando durante una cena non hai bisogno di controllare lo smartphone.
(david_isayblog, Twitter)

L’uomo davvero libero è colui che sa rifiutare un invito a cena senza fornire pretesti.
(Jules Renard)

Quando i banchieri si riuniscono per cena, discutono di arte. Quando gli artisti si riuniscono per cena, discutono di denaro.
(Oscar Wilde)

Agisci e avrai la cena, pensa e sarai la cena.
(Proverbio Klingon, in Star Trek)

Donne, se un uomo al primo appuntamento vi invita a cena e a fine serata non paga il conto ma divide a metà, pagate tutto voi e poi sparite.
(ValentinaVeltroni, Twitter)

Quando andiamo a cena fuori il dolce preferito della mia ragazza è il Nemangiounpo’deltuo.
(diegoilmaestro, Twitter)

Io la cena fredda la lascio riscaldare: a me la cena fredda piace calda.
(Totò in Totò, Peppino e i fuorilegge)

Il segreto del mio lungo matrimonio? Andiamo al ristorante due volte a settimana. Ceniamo a lume di candela, musica romantica e qualche passo di danza… Lei ci va il martedì e io il venerdì.
(Henny Youngman)

Se il brodo fosse stato caldo come il vino, il vino vecchio come il pollo, il pollo grasso come la cuoca, la cuoca pulita come le mie tasche, sarebbe stata una cena impagabile.
(Jean Porta)

Non m’immalinconisce cenare da solo in una città sconosciuta; mi spaventa cenare in gruppo, nei soliti posti, con gente che conosco e magari non stimo.
(Beppe Severgnini)

Il mio dottore mi ha detto di smettere di avere cenette intime per quattro. A meno che non vi siano altre tre persone.
(Orson Welles)

Cenerai bene a casa mia, o mio Fabullo,
fra pochi giorni, se gli dei ti favoriscono,
se porterai con te una cena buona e grande,
non senza una bella ragazza
e vino e sale e tutte le spiritosaggini.
Se porterai queste cose, dico, carino mio,
cenerai bene; infatti il portafoglio
del tuo Catullo è pieno di ragnatele.
(Catullo, invito a cena di Fabullo)

Cenai con un piccolo pezzo di focaccia,
ma bevvi avidamente un’anfora di vino;
ora l’amata cetra tocco con dolcezza
e canto amore alla mia tenera fanciulla.
(Anacreonte, traduzione di Salvatore Quasimodo)

Vi fate abbagliare dai ristoranti di Sex and the City, ma la cena più romantica del cinema rimane quella di Lilli il Vagabondo nel vicolo.
(diodeglizilla, Twitter)

Quando offri un pranzo o una cena, non invitare i tuoi amici, né i tuoi fratelli, né i tuoi parenti, né i ricchi vicini, perché anch’essi non ti invitino a loro volta e tu abbia il contraccambio. Al contrario, quando dai un banchetto, invita poveri, storpi, zoppi, ciechi; e sarai beato perché non hanno da ricambiarti.
(Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Luca)

Ci sono persone al mondo che si accontentano del pranzo, della cena e di un letto per dormire. Sono gli esseri semplici che sanno ammirare le stelle del cielo e le piccole cose.
(Romano Battaglia)

Chiedete a vostro figlio cosa vuole per cena solo se è lui che paga.
(Fran Lebowitz)

Qual è il momento migliore per la cena? “Se uno è ricco, quando vuole, se uno è povero, quando può”.
(Diogene)

Un uomo che sappia dominare sugli invitati di una cena a Londra può dominare il mondo. Il futuro appartiene al dandy. Saranno le persone squisite a governare.
(Oscar Wilde)

Dopo pranzo riposa, dopo cena passeggia.
(Regole Sanitarie Salernitane, IX-X secolo)

Mangia poco a pranzo e meno ancora a cena, che la salute di tutto il corpo si costruisce nel laboratorio dello stomaco.
(Miguel de Cervantes)

Cena corta, vita lunga; cena lunga, vita corta.
(Proverbio)

A colazione mangia quanto vuoi; il pranzo dividilo con un amico e la cena lasciala al tuo nemico.
(Proverbio arabo)

È chiaro che il futuro offre grandi opportunità. È anche disseminato di trabocchetti. Il trucco consiste nell’evitare i trabocchetti, prendere al balzo le opportunità e rientrare a casa per l’ora di cena.
(Woody Allen)

L’amore: due cannibali che si invitano a cena.
(Sylvain Tesson)

Chi conta sulla fortuna, non è mai sicuro di una cena.
(Benjamin Franklin)

Ci sono molti galantuomini che darebbero fuoco a una casa se non avessero altro modo per cuocersi la cena.
(Voltaire)

Io credo molto nella provovazione. Una cena dove non si parla di Dio o politica o di amore, è una cena perduta.
(Fanny Ardant)

Il matrimonio è una cena che comincia con il dessert.
(Jules Sandeau)

Quando si ha rinunciato a tutti i piaceri della vita, resta ancora quello di alzarsi da tavola dopo una cena noiosa.
(Paul Claudel)