Frasi, citazioni e aforismi sul pericolo

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul pericolo. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul rischio e il rischiare, Frasi, citazioni e aforismi sul coraggio, Frasi, citazioni e aforismi sui vigliacchi e Frasi, citazioni e aforismi sulla prudenza.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul pericolo

pericolo

Il pericolo non viene da quello che non conosciamo, ma da quello che crediamo sia vero e invece non lo è.
(Mark Twain)

L’ottimista vede opportunità in ogni pericolo, il pessimista vede pericolo in ogni opportunità.
(Winston Churchill)

Ci sono pericoli in ogni cosa che si fa, ma ci sono pericoli ancora più grandi nel non fare nulla.
(Shirley Williams)

I pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato questi pericoli, una ragione sufficiente per restare a riva.
(Vincent van Gogh)

Talora noi obbediamo allo stesso impulso che induce l’uomo a tentare il pericolo, a toccare un filo elettrico, a sporgersi da una ringhiera aerea, a saggiare un veleno con la punta della lingua. Il demone della perdizione, cosiddetto, forse.
(Dino Buzzati)

Ovunque ci sia pericolo, si cela l’opportunità; dovunque c’è un’opportunità, si cela il pericolo. I due sono inseparabili. Vanno insieme.
(Earl Nightingale)

C’è sempre pericolo per coloro che hanno paura.
(George Bernard Shaw)

I mostri esistono, ma sono troppo pochi per essere davvero pericolosi. Sono più pericolosi gli uomini comuni, i funzionari pronti a credere e obbedire senza discutere…
(Primo Levi)

Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza fare nulla.
(Albert Einstein)

La mia frase preferita l’ha pronunciata uno dei rifugiati, un ragazzo: “Non sono pericoloso, sono in pericolo”.
(Bono, leader degli U2)

Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l’uomo!
(Groucho Marx)

Il grande amore ci fa paura perché ci mette in una situazione di pericolo, perché si diventa vulnerabili, si perde la corazza che abbiamo nei confronti del mondo. Perché in amore si da tutto, ma si può anche perdere… perdere tutto.
(Fanny Ardant)

Uno non dovrebbe mai voltare le spalle a un pericolo minacciato e cercare di fuggire da esso. Se lo fai, raddoppi il pericolo. Ma se lo affronti tempestivamente e senza batter ciglio, ridurrai il rischio della metà.
(Winston Churchill)

Nulla di nobile si è realizzato senza pericolo.
(Michel de Montaigne)

Il pericolo più grande si corre nell’ora della vittoria.
(Napoleone Bonaparte)

L’arte è pericolosa. È una delle sue attrattive: quando cessa di essere pericolosa, tu non la vuoi.
(Anthony Burgess)

Le opere d’arte sono sempre il frutto dell’essere stati in pericolo, dell’essersi spinti, in un’esperienza, fino al limite estremo oltre il quale nessuno può andare.
(Rainer Maria Rilke)

Un libro deve frugare nelle ferite, anzi deve provocarle. Un libro deve essere un pericolo.
(EM Cioran)

Fare finta che il pericolo non esista è il modo migliore per caderci dentro.
(Alain Rey)

Prima che tu veda un leopardo tre leopardi hanno visto te tre volte.
(Tiziano Terzani)

Nulla è più pericoloso di un’idea, quando è l’unica che abbiamo.
(Alain – Émile-Auguste Chartier)

Nessuno è più pericoloso di chi crede che i propri pensieri siano i pensieri di Dio.
(Pino Caruso)

Non c’è niente di più pericoloso di qualcuno che vuole rendere il mondo un posto migliore.
(Banksy)

Non ci sono pensieri pericolosi; il pensare stesso è pericoloso.
(Hannah Arendt)

La persona più pericolosa è quella che ha paura della propria ombra.
(Philip K. Dick)

Lasciamo che la paura del pericolo sia uno stimolo a prevenirlo; colui che non ha paura, fornisce un vantaggio al pericolo.
(Francis Quarles)

Nessuno è più superbo di colui che si crede immune dai pericoli del mondo.
(Dan Brown)

Il pericolo è un gran rimedio per la noia.
(Graham Greene)

L’arma più pericolosa che sia stata inventata è l’uomo.
(Guido Ceronetti)

Rifiutarsi di riconoscere un pericolo quando ci pende sulla testa è da stupidi, non da coraggiosi.
(Arthur Conan Doyle)

I più pericolosi nemici sono quelli da cui l’uomo non pensa a difendersi.
(Arturo Graf)

È comun defetto delli uomini, nella bonaccia, non fare conto della tempesta.
(Niccolò Machiavelli)

La luna mostra il sentiero, ma non i pericoli della strada.
(Proverbio africano)

La paura del pericolo è diecimila volte più spaventosa del pericolo vero e proprio, quando si presenta di fatto davanti ai nostri occhi; e l’ansia è una tortura molto più grave da sopportare che non la sventura stessa per la quale stiamo in ansia.
(Daniel Defoe)

Chi ha paura vede anche i pericoli che non ci sono.
(Publilio Siro)

Le grandi imprese di solito si compiono a prezzo di grandi pericoli.
(Erodoto)

Vivere, in generale, vuol dire essere in pericolo.
(Friedrich Nietzsche)

Il pericolo maggiore che possa temere l’umanità non è una catastrofe che venga dal di fuori, non è né la fame né la peste, è invece quella malattia spirituale, la più terribile, perché il più direttamente umano dei flagelli, che è la perdita del gusto di vivere.
(Pierre Teilhard de Chardin)

A che cosa serve la previdenza? Il pericolo non si lascia mai vedere per intero.
(Johann Wolfgang Goethe)

Quanto terribile è il pericolo che giace nascosto!
(Publilio Siro)

Si è maggiormente in pericolo di essere investiti quando si è appena scansata una vettura.
(Friedrich Nietzsche)

Gli stolti e i savi sono ugualmente innocui. Solo i mezzi matti e i mezzi savi sono veramente pericolosi.
(Johann Wolfgang Goethe)

Un uomo totalmente privo di paura è un compagno molto più pericoloso di un vigliacco.
(Herman Melville)

Il coraggio è spesso l’effetto di una visione poco chiara del pericolo che si affronta, o dell’ignoranza totale dello stesso pericolo.
(Claude-Adrien Helvétius)

Qual è l’animale più pericoloso? Tra gli animali feroci il Tiranno; tra gli animali domestici l’adulatore.
(Biante)

E’ solamente quando vengono presi nel rapido, fulmineo giro della morte, che i mortali diventano consci dei muti, sottili, onnipresenti pericoli della vita.”
(Herman Melville)

A vincere senza pericolo, si trionfa senza gloria.
(Pierre Corneille)

Un pericolo non si vince mai senza pericolo.
(Publilio Siro)

Quando si pattina su ghiaccio sottile, la salvezza sta nella velocità.
(Ralph Waldo Emerson)

Se sognare un po’ è pericoloso, il rimedio non è sognare di meno ma sognare di più, sognare tutto il tempo.
(Marcel Proust)

L’eccesso è una parte di me. La monotonia è un male. Ho davvero bisogno di pericolo ed eccitazione.
(Freddie Mercury)

Le ragazze di oggi sembrano prefiggersi come unico scopo nella vita quello di giocare continuamente con il fuoco.
(Oscar Wilde)

Tutti amano i pericoli dei quali non hanno paura.
(Kees Buddingh)

È pericoloso credere e pericoloso non credere.
(Fedro)

La troppa paura dei pericoli fa che spesso vi cadiamo.
(Jean de La Fontaine)

L’uomo autentico vuole due cose: gioco e pericolo. Perciò vuole la donna, come il giocattolo più pericoloso.
(Friedrich Nietzsche)

Prima di buttarsi in un pericolo bisogna prevederlo e temerlo; ma una volta che ci si è dentro non rimane altro che disprezzarlo.
(François Fenelon)

All’avvicinarsi di un pericolo, sempre due voci con uguale forza parlano nell’intimo dell’uomo: una voce gli dice sempre assennatamente di riflettere sulla natura del pericolo e sui mezzi per evitarlo; l’altra, ancora più assennata, gli dice che pensare a un pericolo è troppo penoso e tormentoso quando prevedere tutto, e sottrarsi all’andamento generale delle cose, non è in potere dell’uomo e perciò è meglio distogliersi dalle cose penose finché non sono sopraggiunte, e pensare piuttosto a quelle piacevoli. In solitudine l’uomo è piuttosto sensibile alla prima voce, in compagnia, al contrario, alla seconda.
(Lev Tolstoj)

Il mondo è davvero pieno di pericoli, e vi sono molti posti oscuri; ma si trovano ancora delle cose belle, e nonostante che l’amore sia ovunque mescolato al dolore, esso cresce forse più forte.
(J.R.R. Tolkien)

Tra le grandi cose che non possiamo fare e le piccole cose che non vogliamo fare, il pericolo è fare nulla.
(Adolphe Monod).

Un’idea che non sia pericolosa non merita affatto di essere chiamata idea.
(Oscar Wilde)

Non cercare la sicurezza: è la cosa più pericolosa del mondo.
(Hugh Walpole)