Le frasi più belle di Charlie Chaplin

Charlie Chaplin (attore, regista, sceneggiatore, autore di oltre novanta film) non è solo uno delle personalità più influenti e creative della storia del cinema, ma è anche autore di alcune frasi che sono tra le più citate dagli appassionati di aforismi. Qui di seguito riporto le frasi più belle di Charlie Chaplin. Tra i temi correlati si veda Le frasi più belle di Oscar Wilde, Frasi, citazioni e aforismi di Paulo Coelho e Frasi, citazioni e aforismi di Ennio Flaiano.

**

Le frasi più belle di Charlie Chaplin

Ci vuole un minuto per notare una persona speciale, un’ora per apprezzarla, un giorno per volerle bene, tutta una vita per dimenticarla.

cha

 


La giovinezza sarebbe un periodo più bello se solo arrivasse un po’ più tardi nella vita.

Non c’è niente di permanente in questo mondo malvagio, neppure i nostri dispiaceri.

Il tuo nudo corpo dovrebbe appartenere solo a coloro che si innamorano della tua nuda anima.


Un giorno senza sorriso è un giorno perso.

chapl


Non troverai mai un arcobaleno, se stai guardando in basso

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Quindi: vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore: ciò che vuoi. La vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Quindi: canta, ridi, balla, ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita, prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi.

Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione. Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te. E quello che gli altri pensano di te è problema loro.

Il mio dolore può essere la ragione per la risata di qualcuno.
Ma la mia risata non deve mai essere la ragione per il dolore di qualcuno.

Si ha bisogno di potere,
solo quando si desidera
fare qualcosa di malvagio.
Altrimenti l’amore è sufficiente per tutto.

Lo specchio è il mio migliore amico, perché quando piango non ride mai.

– L’amore? Eppure esiste.
– Che ne sapete?
– Ho amato anch’io.
– Siete stata, cioè, fisicamente attratta da un uomo.
– Era qualcosa di più.
– Già, per le donne è sempre qualcosa di più.

Un assassinio e siete un bandito, milioni di morti e siete un eroe. Il numero santifica.

La vita è una tragedia in primo piano, ma una commedia in campo lungo

Pensiamo troppo e sentiamo troppo poco. Più che di macchine abbiamo bisogno di umanità; più di bravura, abbiamo bisogno di bontà e gentilezza. Senza queste qualità, la vita sarà violenta e tutto andrà perduto.

Dal punto di vista del nostro ego, siamo tutti sovrani spodestati.

Il nostro giocattolo più grande è il cervello.

La poesia è una lettera d’amore indirizzata al mondo.

Mi piace camminare sotto la pioggia così nessuno mi vede piangere.

Suppongo che sia una delle ironie della vita fare la cosa sbagliata al momento giusto

Credo nel potere del riso e delle lacrime come antidoto all’odio e al terrore.

La vita non è un significato, ma un desiderio.

Tutto ciò che mi serve per fare una commedia è un parco, un poliziotto e una ragazza carina.

Attraverso la comicità vediamo l’irrazionale in ciò che sembra razionale, il folle in ciò che sembra sensato, l’insignificante in ciò che sembra pieno di importanza.

Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato. I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura, che si rivela solo a chi lo cerca.

Pensa a te stesso almeno una volta nella vita altrimenti perderai la migliore commedia di questo mondo.