Frasi, citazioni e aforismi sul colore bianco

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul colore bianco. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla neve, Frasi, citazioni e aforismi sulle nuvole, Frasi, citazioni e aforismi sui colori e Frasi, citazioni e aforismi sul nero.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul colore bianco

bianco

Diceva un foglio bianco come la neve: “Sono stato creato puro, e voglio rimanere così per sempre. Preferirei essere bruciato e finire in cenere che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro”. Una boccetta di inchiostro sentì ciò che il foglio diceva, e rise nel suo cuore scuro, ma non osò mai avvicinarsi. Sentirono le matite multicolori, ma anch’esse non gli si accostarono mai. E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre – puro e casto – ma vuoto
(Khalil Gibran)

Si fa presto a dire bianco, c’è quello raffinato e quello dozzinale, ogni sfumatura ha un suo carattere proprio.
(Haruki Murakami)

Oggi ho scoperto cinquecento sedici tipi di bianco, ciascuno assolutamente unico, ciascuno con una singola emozione. Ho scoperto il bianco del denti da latte di mio figlio, il bianco di una margherita, il bianco di una pagina dopo l’ultimo capitolo, il bianco di una nuvola, il bianco di una briciola di pane, il bianco di un sorriso sconosciuto intravisto per strada, il bianco di un mio capello allo specchio, il bianco di un tasto di pianoforte, il bianco della luna, il bianco di un frammento di luce nel buio della stanza… Quanti bianchi ci sono nel mondo… E chissà quanti bianchi scoprirò domani…
(Fabrizio Caramagna)

A vent’anni conosci il bianco e il nero.
Vent’anni dopo sai che ci sono mille grigi in mezzo, e quel bianco in fondo non è proprio bianco.
(mesmeri, Twitter)

Bianco accecante: come la semplicità, la sincerità, la purezza, l’estate, la neve, il sorriso dei bambini, come le persone che brillano di luce propria.
(Fabrizio Caramagna)

Gli angeli sono degli esseri di vapore e schiuma, non hanno mani, non hanno piedi, non hanno che un sorriso incerto, con del bianco intorno.
(Daniel Pennac)

A nera, E bianca, I rossa, U verde, O blu: vocali,
io dirò un giorno le vostre nascite latenti.
(Arthur Rimbaud)

Il Bianco non è una mera assenza di colore, è una cosa brillante e affermativa, è feroce come il rosso, è definitivo come il nero. Dio dipinge in molti colori; ma Egli non dipinge mai così magnificamente, mi verrebbe da dire quasi grandiosamente, come quando dipinge di bianco.
(G.K. Chesterton)

Dipingere uno spazio bianco dove nulla è disegnato: questo è il più difficile compito della pittura.
(Ike no Taiga)

Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità, vengano a impregnarlo dei loro colori
(Fabrizio Caramagna)

Il bianco è il colore sfacciato del pudore.
(Tommaso Landolfi)

Il bianco è soltanto il colore nero che gioca a nascondino.
(Fabrizio Caramagna)

Il bianco è il profumo dei colori. (…) Il bianco, ancora più del nero, laddove usato nella sua purezza, è uno dei colori più difficili che esistano, e meno imparziali. Usato in quantità massicce la sua forza ci si ritorce contro. Diventa indifferente solo in apparenza. In realtà l’indifferenza non esiste. Nulla è indifferente. È un abbaglio, un alibi. Equivale all’apatia. I vetri, il bianco sono materia, colore, carne, vita.
(Roberto Peregalli)

Perché il bianco non deve essere considerato un colore? E’ come il silenzio in musica, è anche esso un tempo musicale.
(Jean-Jacques Schuhl)

Il bianco è un mondo così alto rispetto a noi che quasi non ne avvertiamo il suono, è un nulla prima dell’origine.
(Vassili Kandinsky)

O è forse perché, nella sua essenza, il bianco non è tanto un colore quanto l’assenza visibile del colore e, al tempo stesso, la fusione di tutti i colori; è forse per questi motivi che c’è una così muta vacuità, piena di significato, in un vasto paesaggio nevoso.
(Herman Melville)

Annunci

Ogni cosa è un colore. Ogni emozione è un colore. Il silenzio è bianco. Il bianco infatti è un colore che non sopporto: non ha confini. Passare una notte in bianco, andare in bianco, alzare bandiera bianca, lasciare il foglio bianco, avere un capello bianco…
Anzi, il bianco non è neanche un colore. Non è niente, come il silenzio. Un niente senza parole e senza musica. In silenzio: in bianco.
(Alessandro d’Avenia)

Nell’ambito variopinto predomina la sorpresa; nel bianco, invece, una gioiosa e presaga inquietudine.
(Ernst Jünger)

Si comincia con uno spazio bianco. Non dev’essere necessariamente carta o tela, ma secondo me dev’essere bianco. Noi diciamo bianco perché abbiamo bisogno di una parola, ma la definizone giusta è «niente». Il nero è l’assenza della luce, ma il bianco è l’assenza della memoria, il colore del non ricordo.
(Stephen King)

L’attesa d’un verso è il bianco della pagina in cui tremano tutte le trasparenze di bianco prima che, accogliendo la parola, la pagina si faccia esperta dell’alfabeto degli uomini.
(Antonio Prete)

La poesia non è fatta di quelle lettere che io pianto come chiodi, ma del bianco che resta sulla pagina.
(Paul Claudel)

Siamo la solitudine selvaggia, il silenzio immenso e profondo, lo splendore del cielo, il bianco fiore del cisto.
(Grazia Deledda)

Il nero contiene tutto. Anche il bianco. Sono d’una bellezza assoluta. È l’accordo perfetto.
(Coco Chanel)

Nella Grecia classica si usavano solo quattro colori: bianco, nero, rosso e giallo; questa tavolozza nobile e limitata è secondo lui la scelta più adatta per tutti i pittori seri.
(Philip Ball)

Il colore bianco è veleno per un quadro: usatelo solo per i dettagli luminosi.
(Rubens)

Chi ha detto che in un quadro il bianco dev’essere il colore più chiaro?
(Ludwig Wittgenstein)

Le persone si mettono in nero quando perdono un parente e non si mettono in bianco quando trovano un amico per la vita.
(Sacha Guitry)

Sebbene sia bianco il signore degli elefanti bianchi, che i barbari Pegu pongono sopra a ogni cosa
E bianche le pietre che i pagani antichi donavano in segno di gioia, per un giorno felice
Bianche cose nobili e commoventi, come i veli di sposa, l’innocenza, la purezza, la benignità dell’età sebbene abiti bianchi vengano dati ai redenti davanti a un trono bianco, dove il santissimo siede, bianco come la lana,
sebbene sia associato a quanto di più dolce, onorevole e sublime…
La bianchezza della balena:
Niente è più terribile di questo colore,
Una volta separato dal bene,
Una volta accompagnato al terrore
La bianchezza dello squalo bianco, l’orrida fissità del suo sguardo che demolisce il coraggio
La fioccosa bianchezza dell’albatro, nelle sue nubi di spirito
La bianchezza dell’albino bianco
E cosa atterrisce dell’aspetto dei morti se non il pallore Bianco sudario colore?
(Vinicio Capossela)

Il bianco era il colore della morte. Il bianco era il colore della follia, della follia intesa come pre-morte.
(Vittorino Andreoli)

Il Nero per cacciare quando il sole muore
Bianco è il colore per il lutto e il dolore
Oro per l’abito che la sposa ha indosso
E, per invocare l’incantesimo, il rosso.
(Cassandra Clare)

Bianco, mi ha detto, il colore dell’origine e della fine. Il colore di chi sta per cambiare condizione. Bianco, mi ha detto, il colore del silenzio assoluto; non il silenzio della morte, ma quello del preludio a tutte le metamorfosi possibili.
(Marcela Serrano)

Il bianco non è un colore, ma è la somma di tutti.
Il silenzio non è una parola, ma le contiene tutte.
(Fabrizio Caramagna)

L’oca bianca non ha bisogno di fare il bagno per diventare bianca. Né ha bisogno di fare qualsiasi altra cosa, ma solo essere se stessa.
(Lao Tzu)

Questo pezzo di carta è diversamente chiaro in posti differenti. Ma posso dire che è bianco soltanto in certi punti, mentre in altri, invece è grigio? – Sì, se lo dipingessi, certamente gli mescolerei un grigio per i posti più scuri.
(Ludwig Wittgenstein)

Dicono ai bambini che Gesù era bianco, così come gli apostoli e gli angeli. Il posto in cui vive il presidente si chiama Casa Bianca. Perfino Tarzan è bianco. Ma come? Bianco uno nato e cresciuto nella giungla?
(Muhammad Ali)

Super-Supergnomo fa il bucato bianco ma cosi bianco, ma così bianco che la neve si vergogna e il giglio va a cagare.
(Marcello Marchesi)

Dio poi un giorno creò il colore bianco e disse: “Questo lo creo per farmi due risate ogni volta che qualcuno si macchia la camicia di sugo”
(Anonimo)

Nel mondo la maggior parte delle t-shirt vendute è di colore bianco
(Anonimo)

La vecchiaia arriva all’improvviso, come neve. Una mattina, al risveglio, ci si accorge che tutto è bianco.
(Jules Renard)

Era una donna meravigliosa, con gli occhi verdi, i capelli rossi, l’abito azzurro e le scarpe gialle. Volete sapere come è andata a finire? In bianco.
(Totò in Signori si nasce)

Il libro di una vita è tanto più nero quanto le sue pagine sono bianche
(Roger Judrin)

– Perché la sposa è vestita di bianco?
– Perché il bianco è il colore della felicità
– Ah,capito. E perché lo sposo è vestito di nero?
(dbric511, Twitter)

Tutta la vita dell’uomo, tutta la vita dell’intero universo, non è altro che un interminabile giuoco di scacchi sui due campi: bianco e nero; giuoco nel quale nessuno vince se non l’infausta morte.
(Wilhelm Heinrich Wackenroder)

Annunci