Minidrink, di Dino Basili

Annunci

Fine anno, nenie di zampogne.
Sotto l’albero politico,
poco nettare e tanti sospiri.

**

Minidrink, di Dino Basili

Le pressioni dall’alto abbassano il profilo.

**

L’ufficio-smorfia guadagnava pescando nel mare dei sogni i numeri da giocare al lotto. Adesso un nuovo reparto insegna azzeccati sberfleffi nei primi piani televisivi quando parlano gli avversari.

**

Due o tre giorni di tensione sull’ultimo scandalo, eppoi silenzio. Rimane il rumore delle cadute d’interesse.

**

L’acqua manca, ma il rubinetto sgocciola.

**

Rivoluzione in panne: i proseliti imbastiscono liti prosaiche.

**

Al funerale di sua maestà l’inchiesta giornalistica, notato l’abbraccio tra reportage e retroscena.

**

Proibito avvitarsi nei giri di vite.

**

Per anni abbiamo fatto finta di non vedere? Mavà, non sapevamo che fare. Come adesso.

**

Lingue di fuoco, fuochi di paglia, lingue impagliate… Solo esercitazioni, niente paura.

Annunci

**

Oggi è difficile identificare il nemico. Non indossa più le tute mimetiche.

Annunci