Frasi, citazioni e aforismi sul miracolo

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul miracolo. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi su Dio, Frasi, citazioni e aforismi sulla preghiera e Frasi, citazioni e aforismi sulla fede.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul miracolo

miracolo

Ci sono solo due modi di vivere la propria vita: uno come se niente fosse un miracolo; l’altro come se tutto fosse un miracolo.
(Albert Einstein)

I miracoli sono sempre in attesa, senza far distinzione per nessuno.
(Banana Yoshimoto)

E’ possibile che un miracolo non sia solo qualcosa che ti è successo, ma anche qualcosa che non ti è successo.
(Jodi Picoult)

I veri miracoli, quanto poco rumore fanno!
(Antoine de Saint-Exupéry)

Non arrenderti. Rischieresti di farlo un’ora prima del miracolo.
(Proverbio arabo)

Un miracolo è quando il tutto è maggiore della somma delle sue parti. Un miracolo è quando uno più uno è uguale a mille.
(Frederick Buechner)

Non ho mai visto un mostro o un miracolo più grande di me stesso.
(Michel De Montaigne)

Il più grande dei miracoli è essere, semplicemente essere. Per sentirlo, non hai bisogno di essere né ricco, né colto, né famoso. Essere semplicemente!
Il fatto che tu sei è il massimo tra i misteri. Perché sei? Perché esisti? Per nessun motivo: non l’hai guadagnato, non l’hai neppure chiesto! E’ semplicemente accaduto.
(Osho)

Perché credono? Perché vedono i miracoli. Le cose che un uomo attribuisce al caso, un uomo di fede le prende come un segno. Una persona cara che guarisce da una malattia, un affare fortunato, un incontro casuale con un amico di lunga data. Non sono le grandi dottrine o gli ideali radicali che sembrano rendere credenti gli uomini. E’ la semplice magia del mondo che li circonda.
(Brandon Sanderson)

I miracoli sono una rivisitazione a piccole lettere della stessa storia che è scritta in tutto il mondo intero a lettere troppo grandi perché alcuni di noi riescano a vederla.
(CS Lewis)

I miracoli sono come le polpette, perché nessuno trova una concordanza su ciò di cui sono fatti, da dove vengono, o come dovrebbero manifestarsi. Alcuni dicono che l’alba è un miracolo, perché è un po’ misteriosa e spesso molto bella, ma altri dicono che è semplicemente un fatto della vita, perché capita tutti i giorni e sorge troppo presto la mattina. Alcuni dicono che un telefono è un miracolo, perché a volte sembra meraviglioso che si possa parlare con qualcuno che è a migliaia di miglia di distanza, e altre persone dicono che è semplicemente un dispositivo prodotto e modellato su parti metalliche, circuiti elettronici e fili che si possono facilmente tagliare. (…) Così si potrebbe pensare che ci sono così tanti miracoli nel mondo che si possono a malapena contare, o che vi sono così pochi miracoli a malapena degni di nota, a seconda che si trascorra le mattinate guardando il sole sorgere o che si abbassi lo sguardo e ci si perda in gesti quotidiani e ripetitivi.
(Lemony Snicket)

Se potessimo vedere chiaramente il miracolo di un singolo fiore, l’intera nostra vita cambierebbe.
(Buddha)

Un miracolo è spesso la volontà di vedere il comune in un modo non comune.
(Noah Benshea)

I miracoli sono sogni che diventano luce.
(Alan Drew)

La mia vita e la vita della maggior parte delle persone sono una serie di piccoli miracoli – strane coincidenze che scaturiscono da impulsi incontrollabili e danno luogo a sogni incomprensibili. Spendiamo un sacco di tempo facendo finta di essere normali, ma sotto la superficie ognuno di noi sa che – lui o lei – è unico.
(Colin Clark)

Viviamo su un pianeta blu che gira intorno una palla di fuoco accanto a una luna che muove il mare, e non crediamo nei miracoli?
(Anonimo)

Molte persone sono vive, ma non percepiscono il miracolo di essere vive.
(Thich Nhat Hanh)

A volte siamo intrappolati nel cercare di glorificare Dio lodando ciò che potrebbe fare e perdendo di vista il punto di vista pratico di ciò che realmente sta facendo.
(Dallas Willard)

Nessun giorno è uguale all’altro, ogni mattina porta con sé un particolare miracolo, il proprio momento magico, nel quale i vecchi universi vengono distrutti e si creano nuove stelle.
(Paulo Coelho)

Io credo nel rosa.
Io credo nel baciare, baciare un sacco.
Io credo che ridere sia il modo migliore per bruciare calorie.
Io credo nell’essere forti quando tutto sembra andare male.
Io credo che le ragazze felici siano le più carine,
Io credo che domani sarà un altro giorno
Ed io credo nei miracoli.
(Audrey Hepburn)

La speranza è la compagna del potere, e la madre del successo; perché chi spera fortemente, ha dentro di sé il dono dei miracoli.
(Samuel Smiles)

È un gran miracolo che io non abbia rinunciato a tutte le mie speranze perché esse sembrano assurde e inattuabili. Le conservo ancora, nonostante tutto, perché continuo a credere nell’intima bontà dell’uomo.
(Anna Frank)

Il più indistruttibile dei miracoli è la fede umana in essi.
(Papa Giovanni Paolo II)

Non sarei cristiano senza i miracoli.
(Sant’Agostino)

I miracoli sono sull’uscio di casa. Basta saperli accogliere come fiori sbocciati in un deserto di sabbia. Sono fatti di amore, chiarezza e speranza.
(Romano Battaglia)

Della stessa natura dei fulmini sono i miracoli. Non vengono da soli, ma per attrazione verso un punto che pulsa, sta chiamando. Allora un’energia di zoccoli al galoppo si precipita sui centimetri di un corpo e lo va a salvare. I miracoli sono frequenti, ordinari. Reggono continuamente la vita e quando quella smette è perché ha smesso di spedire una carica pilota che faccia da guida al miracolo. Si muore quando non si chiede più.
(Erri De Luca)

Il vero amore fa miracoli, perché è egli stesso il più grande miracolo.
(Amado Nervo)

Amare qualcuno significa vedere un miracolo invisibile agli altri.
(François Mauriac)

C’è un miracolo che accade ogni volta a coloro che amano davvero: più ne danno, più ne possiedono.
(Rainer Maria Rilke)

Un miracolo capita a tutti. Io la vedo così. Tipo, non sarò mai colpito da un fulmine, non vincerò un premio Nobel, non diventerò il dittatore di un piccolo Stato delle Isole del Pacifico, non mi verrà un tumore maligno a un orecchio, non morirò per combustione spontanea. Se però proviamo a vederle tutte insieme, queste cose altamente improbabili, salta fuori che a ognuno di noi prima o poi ne capita almeno una. Quasi di sicuro. Io potrei aver visto piovere rane. Potrei aver messo piede su Marte. Potrei essere stato inghiottito da una balena. Potrei aver sposato la regina d’Inghilterra o essere sopravvissuto per mesi in mare. Ma il mio miracolo è stato un altro. Il mio miracolo è stato questo: tra tutte le case di tutti i quartieri di tutta la Florida, mi sono ritrovato a vivere nella porta accanto a quella di Margo Roth Spiegelman.
(John Green)

I miracoli, eventi così improbabili da essere impossibili, come… L’ossigeno che si trasforma in oro. Ho sempre voluto assistere ad un simile evento, e intanto, dimentico che, nell’accoppiamento umano, milioni e milioni di cellule concorrono a creare la vita, generazione dopo generazione, finché alla fine tua madre ama un uomo, Edward Blake, un uomo che ha tutte le ragioni di odiare, ed è proprio da quella contraddizione contro qualunque probabilità, SEI TU, solamente TU, che emergi… Riuscire a distillare, una forma, così specifica, da tutto quel Caos… È come trasformare l’aria in oro. Un miracolo. Quindi mi sbagliavo… Asciugati le lacrime e torniamo a casa
(Dal film Watchmen)

I pensatori materialisti hanno attribuito al cieco meccanismo dell’evoluzione più miracoli, improbabili coincidenze e prodigi di quanti ne abbiano mai potuto attribuire a Dio tutti i teologi del mondo.
(Isaac Bashevis Singer)

Mamma diceva sempre che i miracoli accadono tutti i giorni!
(Dal film Forrest Gump)

Quel giorno, come ogni giorno, sulla faccia del pianeta circa cinquemila persone avrebbero fatto l’esperienza di uno di quei casi su un milione, e nemmeno uno di loro si sarebbe rifiutato di credere all’evidenza dei fatti. Quasi tutti avrebbero detto, ciascuno nella sua lingua, l’equivalente di “strana la vita, vero?” e avrebbero tirato avanti
(Neil Gaiman)

Raramente ci rendiamo conto che siamo circondati da ciò che è straordinario. I miracoli avvengono intorno a noi, i segnali di Dio ci indicano la strada, gli angeli chiedono di essere ascoltati.
(Paulo Coelho)

Non è la fede a nascere dal miracolo, ma è il miracolo a nascere dalla fede.
(Fëdor Dostoevskij)

La cosa più incredibile dei miracoli è che accadono.
(GK Chesterton)

Ci dobbiamo ricordare che anche Satana ha i suoi miracoli.
(Giovanni Calvino)

Per qualunque cosa uno preghi, prega sempre per un miracolo. Ogni preghiera si riduce a questa: “Buon Dio, concedimi che due più due non faccia quattro.
(Ivan Turgenev)

Non vi sono miracoli, né eccezioni alle leggi di natura.
(Stephen Hawking)

Ci illudiamo di ottenere un miracolo a Lourdes, benché in 150 anni la Madonna ne abbia ufficialmente concessi solo sessantacinque, a cento milioni di pellegrini. Una media, inferiore a uno su un milione, di gran lunga più bassa della percentuale delle remissioni spontanee dei tumori, che è dell’ordine di uno su diecimila. I malati guariscono miracolosamente, cioè inspiegabilmente, trenta volte di più se stanno a casa che se vanno a Lourdes!
(Piergiorgio Odifreddi)

Non credo che i nostri successi terapeutici possano competere con quelli di Lourdes; le persone che credono ai miracoli della Santa Vergine sono molto più numerose di quelle che credono all’esistenza dell’inconscio.
(Sigmund Freud)

Credere ai miracoli è più comodo che confutarli.
(Roberto Gervaso)

I miracoli sono le fasce in cui si avvolgono le chiese bambine.
(Thomas Fuller)

È fuori di dubbio che le dottrine della fede, basate sull’autorità, sul miracolo e sulla rivelazione, sono un ripiego unicamente adatto all’infanzia dell’umanità.
(Arthur Schopenhauer)

Il più bel miracolo che abbia operato Iddio, è di ave fatto parlar tanto di sé senza esistere.
(Ardengo Soffici)

È la sfiducia in se stessi che fa credere ai miracoli.
(Roberto Gervaso)

La credulità produce più miracoli di quanti l’impostura sia in grado di inventarne.
(Joseph Joubert)

La rarità crea il miracolo, la ripetizione lo annulla.
(Eric-Emmanuel Schmitt)

Si chiama miracolo quando Dio batte i suoi record.
(Jean Giraudoux)

I miracoli sono incidenti propizi, le cui cause naturali sono troppo complesse perché si possano facilmente capire.
(George Santayana)

È la vita. A volte credi che due occhi ti guardino e invece non ti vedono neanche. A volte credi d’aver trovato qualcuno che cercavi e invece non hai trovato nessuno. Succede. E se non succede, è un miracolo. Ma i miracoli non durano mai.
(Oriana Fallaci)

Tacito riferisce di un miracolo operato dall’imperatore Vespasiano a Alessandria: restituì la vista a una donna cieca. Miracolo avvenuto duemila anni fa, come quelli di cui parla il Vangelo, e riferito da uno storico non meno fededegno. Perché crederci di meno di quanto si fa con i miracoli del Vangelo?
(Guido Morselli)

Perché i miracoli di Gesù Cristo sono autentici e quelli di Esculapio, di Apollonio di Tania e di Maometto sono falsi?
(Denis Diderot)

Il dubbio più serio mai gettato sull’autenticità dei miracoli biblici è il fatto che la maggioranza dei loro testimoni erano pescatori.
(Arthur Binstead)

Nessuna testimonianza basta a stabilire che è avvenuto un miracolo, salvo che la falsità del teste non rappresenti un miracolo ancora più grande.
(David Hume)

Quand’anche Gesù fosse –per assurdo- un personaggio inventato dagli uomini, il fatto che abbia potuto essere immaginato da noi bipedi implumi, di per sé sarebbe altrettanto miracoloso (miracolosamente misterioso) del fatto che il figlio di un Dio si sia veramente incarnato. Questo mistero naturale e terreno non cesserebbe di turbare e ingentilire il cuore di chi non crede.
(Umberto Eco)

Il miracolo è la realtà umana vissuta quotidianamente, senza enfasi eccezionali, senza necessità di eccezioni, senza fortune particolari, è la realtà del mangiare, del bere, del vegliare e del dormire investita dalla coscienza di una Presenza che ha i suoi terminali in mani che si toccano, in facce che si vedono, in un perdono da dare, in soldi da distribuire, in una fatica da compiere, in un lavoro da accettare.
(Luigi Giussani)

Noi abbiamo bisogno di un rinascimento della meraviglia. Noi abbiamo bisogno di rinnovare, nei nostri cuori e nelle nostre anime, il sogno immortale, l’eterna poesia, il senso perenne che la vita è miracolo e magia.
(E. Merrill Root)

Ogni breve parola che dite, ogni piccolo aiuto che offrite e ogni piccolo consiglio che date formano la massa di quei piccoli miracoli che possono cambiare la vita di qualcuno per sempre!
(Israelmore Ayivor)

Il vero miracolo non è volare in aria o camminare sulle acque, ma camminare sulla terra.
(Lin-chi)

Per noi musulmani basta e avanza il miracolo dell’esistenza: il volo degli uccelli, una giornata di pioggia, la crescita dei raccolti. Questi sono i nostri miracoli.
(Yann Martel)

Il guerriero della luce crede nei miracoli. E fintanto che il guerriero della luce crede nei miracoli, i miracoli continuano ad accadere.
(Paulo Coelho)

Potessi vedere un miracolo! Solo un miracolo: un passaggio del Mar Rosso, o una resurrezione, o mio zio Sacha offrire un pranzo…
(Woody Allen)

L’amore coniugale, che persiste attraverso mille vicissitudini, mi sembra il più bello dei miracoli, benché sia anche il più comune.
(François Mauriac)

Il grande indistruttibile miracolo è la credenza umana al miracolo.
(Jean Paul Richter)

Solo perché non possiamo osservare i miracoli nello stesso modo in cui ammiriamo i trucchi di un prestigiatore non è detto che non accadano!
(Deepak Chopra)

Solo l’incredulo ha diritto al miracolo.
(Elias Canetti)

Nessun miracolo si è mai prodotto di fronte a un gruppo di scienziati; tutti quelli di cui si ha notizia, o sono il frutto dell’immaginazione e della leggenda, o sono accaduti davanti a dei testimoni che non avevano i mezzi necessari per difendersi dalle illusioni e giudicare del carattere miracoloso di un avvenimento.
(Ernest Renan)

Mai troveremo, in tutta la storia, un miracolo di cui facciano fede uomini di buonsenso, di istruzione e di dottrina indiscussi, in numero sufficiente da garantirci che essi non siano vittima di una qualche illusione.
(David Hume)

Quel che accade di frequente non suscita meraviglia, anche se non se ne conosca la causa; ma, se accade qualcosa che non si sia mai visto prima, lo si crede un miracolo.
(Cicerone)

Non spetta a noi dimostrare l’impossibilità del miracolo: spetta al miracolo dimostrare sé stesso.
(Ernest Renan)

I miracoli sono causati da leggi di natura, che sono ancora da scoprire.
(Aishwarya Shiva Pareek)

Se proprio devo credere in qualcosa che non si vede, allora preferisco comunque credere ai miracoli che ai bacilli.
(Karl Kraus)

Non credo ai miracoli: ne ho visti troppi.
(Oscar Wilde)

I miracoli non accadono due volte
(Proverbio)

Per quanto inspiegabili e incredibili, i miracoli sono autentici e possono verificarsi a dispetto dell’ordine naturale delle cose.
(Nicholas Sparks)