Frasi, citazioni e aforismi sullo champagne

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sullo champagne. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul vino, Frasi, citazioni e aforismi sull’alcool e il bere, Frasi, citazioni e aforismi sulle ostriche e Frasi, citazioni e aforismi sul cioccolato e la cioccolata.

**

Frasi, citazioni e aforismi sullo champagne

champagne

Quando un uomo dice di no allo champagne, dice no alla vita.
(Pierre Segui)

Lo Champagne è il solo vino che rende una donna bella dopo aver bevuto.
(Marchesa di Pompadour)

Non posso vivere senza lo champagne, in caso di vittoria lo merito; in caso di sconfitta, ne ho bisogno
(Napoleone Bonaparte, frase attribuito anche a Winston Churchill in questa variante “Quandi vinci meriti lo champagne, quando perdi ne hai bisogno”)

Lo Champagne lo bevo quando sono contenta e quando sono triste. Talvolta lo bevo quando sono sola. Quando ho compagnia lo considero obbligatorio. Lo sorseggio quando non ho fame e lo bevo quando ne ho. Altrimenti non lo tocco, a meno che non abbia sete.
(Lilly Bollinger)

Lo champagne, se si ha tempo per ascoltarlo, fa lo stesso rumore, nella sua schiuma e nelle sue bollicine, del mare sulla sabbia.
(Max Jacob)

Una donna non dovrebbe mai farsi vedere mentre mangia, a meno che si tratti di insalata di aragosta e champagne, le uniche vivande davvero appropriate e femminili.
(Lord Byron)

Prima o poi arriverà nella vita di ogni donna, un momento in cui l’unica cosa che può essere d’aiuto è una coppa di champagne.
(Bette Davis)

Un amico senza umorismo è come lo champagne senza bollicine.
(Nadine de Rothschild)

Prima di darmi alla luce mia madre soffriva tremendamente ed era in una situazione tragica: non riusciva a mangiare nulla eccetto ostriche ghiacciate e champagne. Quando mi chiedono quando abbia comiciato a ballare, rispondo ‘Nel grembo di mia madre, grazie alle ostriche e allo champagne, il cibo di Afrodite.
(Isadora Duncan)

Lo champagne aiuta la meraviglia.
(George Sand)

Che cosa disse Dom Perignon ai confratelli dopo aver inventato lo champagne? … Venite qui in fretta, sto degustando le stelle.
(John Green)

L’altra sera ho portato mia moglie in un posto di lusso, e per festeggiare il compleanno ho ordinato champagne. Quando il cameriere mi ha portato il conto, sono trasalito. “Non è un po’ caro?” Gli ho chiesto. E lui, un po’ imbarazzato: “Ehm, signore… Quello è il ghiaccio. Il conto dello champagne è nel secondo foglio”.
(Mauroemme)

Ho spesso osservato che nelle case di persone sposate raramente lo champagne è di prima qualità.
(Oscar Wilde)

Le avventure amorose cominciano nello champagne e finiscono nella camomilla.”
(Valery Larbaud)

Quando si ama, anche la gassosa sa di champagne; quando non ci si ama più, anche lo champagne sa di gassosa
(Roberto Gervaso)

Un bolide da corsa é come lo Champagne. O lo conosci bene o è meglio lasciar perdere.
(Manuel Fangio)

A me piace il vino, qualunque vino. Non lo rifiuto mai. Quanto allo champagne, chi non sa che è il miglior tonico che esista? Non posso farne a meno.
(Rosamond Lehmann)

Ci sono tre cose intollerabili nella vita – il caffè freddo, lo champagne tiepido e le donne troppo eccitate.
(Orson Welles)

Lo champagne, se siete in cerca della verità, è meglio di una macchina della verità. Incoraggia un uomo a essere incosciente, anche spericolato, mentre la macchina della verità è solo una sfida a raccontare bugie con successo.
(Graham Greene)

Il seno di una donna deve essere contenuto in una coppa di champagne o nella mano di un gentiluomo.
(Anonimo)

“È tanto che non bevo champagne”.
(Anton Čechov, 15 luglio 1904. Quando arrivò il medico, Čechov gli disse piano: “Io muoio”. Il dottore gli fece un’iniezione di canfora e volle procurarsi dell’ossigeno, ma lo scrittore lo fermò: “È inutile”. Così venne ordinato lo champagne e Čechov, dopo averlo sorseggiato, pronunciò queste parole – le sue ultime – distendendosi poi sul fianco).

Le quattro cose più sopravvalutate nella vita sono champagne, aragoste, sesso anale e pic-nic.
(Christopher Hitchens)

La mia gioia è quella della coppa di champagne: molta schiuma in un primo momento, per poi rimanere pensieroso.
(Lorenzo Olivan)

L’aria è asciutta e leggera e il suo effetto sulla mente è simile a quello di un bicchiere di champagne prima di cena.
(Ahdaf Soueif)

Lo champagna sta al vino come l’haute couture sta alla moda.
(Alfred Gratien)

C’è un istante, tra il quindicesimo e il sedicesimo sorso di champagne, in cui ogni uomo è un aristocratico. Questo momento sfugge al genere umano per un motivo banale: gli uomini sono così impazienti di raggiungere il culmine dell’ebbrezza che soffocano quel fragile stadio in cui gli è concesso di meritare la nobiltà.
(Amélie Nothomb)

Quattro cose conosco molto bene:
ozio, dolore, un amico e un nemico.
Di quattro cose avrei poi fatto senza:
amore, curiosità, lentiggini e dubbio.
Tre cose non potranno esser mai mie:
soddisfazione, invidia, e champagne a sufficienza.
Tre cose avrò finché rimango in vita:
riso, speranza ed un pugno nell’occhio.
(Dorothy Parker)