Proverbi russi

Come le favole, anche i proverbi hanno viaggiato attraverso la notte dei tempi, superando tutte le barriere geografiche. E per questo che si trovano proverbi simili in nazioni distanti.

Presento una raccolta di Proverbi russi. Tra i temi correlati si veda la sezione Poesie e proverbi.

**

Proverbi russi

Proverbi russi

Una parola gentile è come un giorno di primavera.

Il pessimista è uno che si è informato.

Non esiste amore così ardente che non possa essere raffreddato da un matrimonio.

L’uomo propone e Dio dispone

Nel monastero altrui non si va con le proprie leggi.

Si impara a conoscere bene la gente giocando a scacchi e viaggiando.

Sii umile come un agnello, diligente come un’ape, bello come un uccello del paradiso, fedele come una tortora.

Prega Dio, ma continua sempre a remare verso la riva.

Non esistono donne brutte. Esiste solo poca vodka.

Cadere è permesso, alzarsi è obbligatorio.

Con le bugie si può andare avanti in tutto il mondo – ma non si può mai tornare indietro.

L’amicizia è come il vetro – una volta rotto, non si ripara più.

Dio ci dà le noci, ma non ce le schiaccia.

C’e luce sotto il sole, c’è calore accanto ad una madre.

La povertà ha bisogno di molto, l’avarizia di tutto.

Quando il denaro parla, la verità tace.

Il formaggio gratis si trova solo nella trappola per topi.

Se le mogli fossero buone, Dio si sarebbe già sposato.

Se rincorri due conigli non ne acchiappi nessuno.

Non si possono insegnare trucchi nuovi a un vecchio gatto.

Sulla lingua c’è il miele, e nel cuore c’è ghiaccio.

Chi ha una bella sorella ha anche molti amici.

La brevità è sorella del talento.

La corda è buona quando è lunga; il discorso è buono quando è breve.

Se sai di sapere molto stai diventando vecchio.

Il genio è la semplicità.

Con un aiutante mille cose sono possibili.

Un ospite indesiderato è peggio di un tartaro.

Un figlio non è un figlio, due figli sono la metà un figlio, tre figli sono un figlio.

Mosca non fu costruita in un giorno solo.

Sette problemi – una risposta.

Prenditi una donna che sa il fatto suo e non ti lascerà mai dire una parola.

La chiesa è vicina, ma la strada è scivolosa, l’osteria è lontana, ma la strada è facile.

La legge è come il timone, va dove la giri.

Studiare è luce; non studiare è oscurità.

Solo un cattivo soldato non spera di diventare generale.

Ciò che piace ai gatti, piace alle donne.

Se vivi con i lupi, devi ululare come un lupo.

Gli scacchi ed il vino sono nati fratelli.

Affrettarsi va bene solo per la cattura delle mosche.

Misura sette volte e taglia una volta.

Non serve biasimare lo specchio se è la faccia a essere storta.

Una gallina raccoglie un seme per volta, ma si sazia.

Casa che ha un buon vicino, val più di qualche fiorino.

L’economia è un buon servitore