Bertrand Russell (Trellech, 18 maggio 1872 – Penrhyndeudraeth, 2 febbraio 1970) è stato un filosofo, logico, matematico e saggista gallese. Autorevole esponente del movimento pacifista, nel 1950, Bertrand Russell fu insignito del Premio Nobel per la letteratura "quale riconoscimento ai suoi vari e significativi scritti nei quali egli si leva in alto a campione degli ideali umanitari e della libertà di pensiero".

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi di Bertrand Russell. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi di Albert Einstein, Frasi, citazioni e aforismi di Voltaire e Frasi, citazioni e aforismi di Arthur Schopenhauer.

**

Frasi, citazioni e aforismi di Bertrand Russell

Bertrand Russell

La causa fondamentale dei problemi è che nel mondo moderno gli stupidi sono sicuri di sé mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. - The fundamental cause of the trouble is that in the modern world the stupid are cocksure while the intelligent are full of doubt.

Di tutte le forme di cautela, la cautela in amore è forse la più fatale per la vera felicità - Of all forms of caution, caution in love is perhaps the most fatal to true happiness.

Temere l'amore è temere la vita, e chi teme la vita è già morto per tre quarti - To fear love is to fear life, and those who fear life are already 3-parts dead.

In ogni cosa è salutare, di tanto in tanto, mettere un punto interrogativo a ciò che a lungo si era dato per scontato - In all affairs it's a healthy thing now and then to hang a question mark on the things you have long taken for granted.

Non morirei mai per le mie opinioni: potrei avere torto - I would never die for my beliefs because I might be wrong.

Molte persone preferirebbero piuttosto morire che pensare, infatti è quello che fanno - Most people would sooner die than think; in fact, they do so

Abbiamo due tipi di morale fianco a fianco, una che predichiamo ma non pratichiamo, e un'altra che pratichiamo ma di rado predichiamo. We have in fact, two kinds of morality, side by side: one which we preach, but do not practice, and another which we practice, but seldom preach.

Ippocrate di Cos (460 a.C. - 377 a.C) è considerato il fondatore della scienza medica ed anche uno dei padri dell'aforisma occidentale. Se nei testi di Ippocrate l'aforisma è anzitutto una forma letteraria rivolta alla cura del corpo (attraverso l'indagine delle cause naturali della malattia), nel corso dei secoli l'aforisma si trasforma, divenendo una cura per la mente (da qui anche il termine "pillole di saggezza"), conservando però il suo valore terapeutico di guida e aiuto (in termini di saggezza e esperienza) che un uomo offre a un altro uomo.

Presento una raccolta di frasi, citazioni, massime e aforismi di Ippocrate. Tra i temi correlati si veda 200 Frasi, aforismi e battute divertenti sui medici e la medicina, Frasi, citazioni, massime e pensieri di Aristotele e Frasi, citazioni e pensieri di Socrate.

**

Frasi, citazioni e aforismi di Ippocrate

Ippocrate

La vita è breve, l'arte vasta, l'occasione fuggevole, l'esperimento malcerto, il giudizio difficile - Vita brevis, ars longa, occasio volucris, periculosa experimentia, judicium difficile.

Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo.

Prima di guarire qualcuno, chiedigli se è disposto a rinunciare alle cose che lo hanno fatto ammalare.

Il corpo umano è un tempio e come tale va curato e rispettato, sempre.

Esistono soltanto due cose: scienza ed opinione; la prima genera conoscenza, la seconda ignoranza.

Tra i medici molti lo sono per i titoli, pochi per i fatti.

L'uomo deve armonizzare lo spirito e il corpo.

Definirò ciò che ritengo essere la medicina: in prima approssimazione, liberare i malati dalle sofferenze e contenere la violenza della malattia, e non curare chi è ormai sopraffatto dal male.