150 frasi, citazioni e aforismi sulla creatività

Che cos’è la creatività? Qui di seguito presento una raccolta di 150 frasi, citazioni e aforismi sulla creatività e l’essere creativi. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla fantasia e l’immaginazione, Frasi, citazioni e aforismi sul genio, Frasi, citazioni e aforismi sull’originalità, Frasi, citazioni e aforismi sull’ispirazione, Frasi, citazioni e aforismi sull’intuizione e Frasi, citazioni e aforismi sul conformismo e l’anticonformismo.

**

150 frasi, citazioni e aforismi sulla creatività e l’essere creativi

Creatività

La creatività è l’intelligenza che si diverte.
(Albert Einstein)

La creazione è la rivoluzione più grande e più pura di tutte, e alla fine costringe tutto il resto a seguire i suoi passi.
(Charles Bukowski)

Il mondo non è stato creato una volta, ma tutte le volte che è sopravvenuto un artista originale.
(Marcel Proust)

La salvezza umana giace nelle mani dei creativi insoddisfatti.
(Martin Luther King)

Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
(Albert Einstein)

La creatività è contagiosa. Trasmettila.
(Albert Einstein)

La vita non consiste nel trovare te stesso. La vita consiste nel creare te stesso.
(George Bernard Shaw)

Non si aspetta un giorno migliore. Lo si crea.
(Anonimo)

Nel mondo, milioni di persone vivono senza un solo lampo di creatività. E la creatività è una delle esperienze estatiche più grandi che si possano provare. Ma le loro menti sono così stanche… essi non vivono una vita di abbondanza, le loro energie sono spente.
(Osho)

Un aspetto essenziale della creatività è non avere paura di fallire.
(Edwin Land)

Un elemento essenziale dell’arte è il rischio. Se non rischi come potrai creare qualcosa di autenticamente bello che non è mai stato visto prima?
(Francis Ford Coppola)

L’obiettivo non è vivere per sempre.
L’obiettivo è creare qualcosa che vivrà per sempre.
(Chuck Palahniuk)

Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietra.
(Antoine de Saint-Exupery)

Bisogna avere ancora un caos dentro di sé per partorire una stella danzante.
(Friedrich Nietzsche)

L’immaginazione è l’inizio della creazione. Le persone immaginano quello che desiderano, poi vogliono quello che immaginano e, alla fine, creano quello che vogliono.
(George Bernard Shaw)

Ogni giorno l’invisibile invita l’immaginazione a battersi a duello.
(Fabrizio Caramagna)

Creatività significa semplicemente collegare cose. Quando chiedi a persone creative come hanno fatto qualcosa, si sentono quasi in colpa perché non l’hanno fatto realmente, hanno solo visto qualcosa e, dopo un po’, tutto gli è sembrato chiaro. Questo perché sono stati capaci di collegare le esperienze vissute e sintetizzarle in nuove cose.
(Steve Jobs)

Non già conoscere molte cose, ma mettere molte cose in contatto, questo è uno dei primi gradini dello spirito creativo.
(Hugo von Hofmannsthal)

La creatività è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, mentre la creatività abbraccia il mondo stimolando il progresso e dando impulso al futuro.
(Albert Einstein)

La creatività è senza dubbio la risorsa umana più importante. Senza creatività non ci sarebbe progresso e ripeteremmo sempre gli stessi schemi.
(Edward De Bono)

Gli altri hanno visto quello che c’è già e si si sono chiesti perché. Io ho visto ciò che potrebbe essere e mi sono chiesto perché no
(Pablo Picasso)

Ci sono pittori che dipingono il sole come una macchia gialla, ma ce ne sono altri che, grazie alla loro arte e intelligenza, trasformano una macchia gialla nel sole.
(Pablo Picasso)

Un ammasso di roccia cessa di essere un mucchio di roccia nel momento in cui un solo uomo la contempla immaginandola, al suo interno, come una cattedrale.
(Antoine de Saint-Exupéry)

Molte persone muoiono prima di essere veramente nate. Creatività significa nascere prima di morire.
(Erich Fromm)

Creare è vivere due volte.
(Albert Camus)

Dove si crea un’opera, dove si continua un sogno, si pianta un albero, si partorisce un bimbo, là opera la vita e si è aperta una breccia nell’oscurità del tempo.
(Hermann Hesse)

Mi sforzo di contraddire me stesso al fine di evitare di conformarmi al mio gusto.
(Marcel Duchamp)

La capacità di provare ancora stupore è essenziale nel processo della creatività.
(Donald Winnicott)

La curiosità sulla vita in tutti i suoi aspetti, a mio avviso, è ancora il segreto dei grandi creativi.
(Leo Burnett)

Non pensare. Pensare è nemico della creatività. Ti rende troppo consapevole di te stesso, e questo è male. Non puoi sforzarti di fare le cose, devi farle e basta.
(Ray Bradbury)

Il peggior nemico della creatività è la mancanza di fiducia in se stessi.
(Sylvia Plath)

La creazione è una vera e propria fuga dalla vita quotidiana, una fuga dalle realtà sociali, dalle scale gerarchiche, una fuga nell’immaginazione.
(Henri Laborit)

La rabbia è il combustibile della mia creatività: quando la stupidità raggiunge un volume troppo alto, mi monta dentro.
(Sean Penn)

Tu hai creato la notte, ma io ho fatto la lampada.
Tu hai creato l’argilla, ma io ho fatto la tazza.
Tu hai creato i deserti, le montagne e le foreste.
Io ho prodotto le orchidee, i giardini e le piantagioni.
Sono io che ho tratto il vetro dalla sabbia,
e sono io che ho trasformato il veleno in antidoto.
(Muhammad Iqbal)

Non c’è niente di più difficile per un pittore veramente creativo del dipingere una rosa, perché prima di tutto deve dimenticare tutte le altre rose che sono state dipinte.
(Henri Matisse)

La creatività è il piacere più grande. È il solo vero valore aggiunto della vita, capace di comprendere tutti gli altri.
(Gianni Agnelli)

Creare qualcosa che ancora non esiste deve essere l’ambizione di tutti coloro che sono vivi.
(Paulo Freire)

La creatività è importante quanto l’alfabetizzazione.
(Ken Robinson)

La creatività è una droga con cui non posso vivere senza.
(Cecil B. De Mille)

Creare è dare una forma al proprio destino.
(Albert Camus)

Non si può esaurire la creatività: più ne usi, più ne hai.
(Maya Angelou)

La storia dell’evoluzione insegna che l’universo non ha mai smesso di essere creativo o inventivo.
(Karl Popper)

La creatività è pensare nuove cose. L’innovazione è fare nuove cose.
(Theodore Levitt)

Impara le regole come un professionista, in modo da poterle rompere come un artista.
(Pablo Picasso)

La funzione dell’artista creativo consiste nel creare delle leggi, non nel seguire quelle già formulate.
(Ferruccio Busoni)

La creatività è un tentativo di risolvere un conflitto generato da pulsioni istintive biologiche non scaricate, perciò i desideri insoddisfatti sono la forza motrice della fantasia ed alimentano i sogni notturni e quelli a occhi aperti.
(Sigmund Freud)

La creatività è insoddisfazione tradotta in arte.
(Eric Hoffer)

Non puoi aprire la creatività come un rubinetto. Devi essere nel giusto stato d’animo.
(Bill Watterson)

Il processo creativo è un cocktail di istinto, abilità, cultura e inventiva febbrile. Non è come una droga; è quel particolare stato in cui tutto accade velocemente, un miscuglio di coscienza e incoscienza, di paura e piacere; è un po’ come amare, l’atto fisico dell’amare.
(Sir Francis Bacon)

Essere creativi significa in primo luogo fare qualcosa di insolito… d’altra parte, per quanto insolita, l’idea deve essere abbastanza logica perché la gente possa prenderla sul serio.
(Howard Gardner)

La creatività è la disperazione che mostra il suo lato migliore.
(Julius Vuylsteke)

La creatività vuole coraggio.
(Henri Matisse)

La creatività è la naturale estensione del nostro entusiasmo.
(Florence Nightingale)

La creatività richiede il coraggio di sbarazzarsi delle certezze.
(Erich Fromm)

Creatività è inventare, sperimentare, crescere, assumersi dei rischi, rompere regole, fare errori e divertirsi.
(Mary Lou Cook)

Chissà se il romanzo non sarà una realtà più perfetta e una vita che Dio crea attraverso noi, e se noi – chissà – esistiamo soltanto per creare?
(Fernando Pessoa)

Mettete a profitto tutti i pensieri, tutti i fatti, che vi vengono in mente. Fateli lavorare e produrre per voi. Pensate alle cose non come sono, ma come potrebbero essere. Non limitatevi a sognare: siate creativi!
(Robert Collier)

Non soffocare la tua ispirazione e la tua immaginazione, non diventare lo schiavo del tuo modello.
(Vincent van Gogh)

Le menti creative riescono a sopravvivere anche ai peggiori sistemi educativi.
(Anna Freud)

Un’intuizione è la creatività che cerca di dirti qualcosa.
(Frank Capra)

La sfida dei creativi è sospettare di ogni discorso, opinione, affermazione o proposta che si presenti come «l’unica via possibile». C’è sempre un’alternativa. C’è sempre un’altra possibilità.
(Papa Francesco)

Io vedo la mente di un bimbo di cinque anni come un vulcano con due bocche: distruzione e creatività.
(Sylvia Ashton-Warner)

La creatività consiste nel mantenere nel corso della vita qualcosa che appartiene all’esperienza infantile: la capacità di creare e ricreare il mondo. È l’onnipotenza del pensiero propria dell’età infantile.
(Donald Winnicott)

Devi tenere vivo il bambino che è in te: senza di lui non si può creare.
(Joni Mitchell)

Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità, vengano a impregnarlo dei loro colori.
(Fabrizio Caramagna)

Un adulto creativo è un bambino sopravvissuto.
(Ursula K. Le Guin)

Chi possiede l’immaginazione, con quale facilità crea dal nulla un mondo.
(Gustavo Adolfo Bécquer)

Le persone che fanno un lavoro in cui dicono di essere creativi hanno bisogno di stare da solo per ricaricare le batterie. Non si può vivere 24 ore al giorno sotto i riflettori e rimanere creativi. Per le persone come me, la solitudine è una vittoria.
(Karl Lagerfeld)

La creatività è un modo di essere: è curiosità senza conformismo, è il non accontentarsi mai della prima risposta o di una sola risposta. È soprattutto la capacità di porsi continuamente domande…
(Piero Angela)

Rendere complicato ciò che è semplice è cosa banale; trasformare ciò che è complicato in qualcosa di semplice, incredibilmente semplice: questa è creatività.
(Charles Mingus)

In ogni attività creativa, colui che crea si fonde con la propria materia, che rappresenta il mondo che lo circonda. Sia che il contadino coltivi il grano o il pittore dipinga un quadro, in ogni tipo di lavoro creativo l’artefice e il suo oggetto diventano un’unica cosa: l’uomo si unisce col mondo nel processo di creazione.
(Erich Fromm)

La creatività fa un salto, poi si guarda intorno per vedere dov’è.
(Mason Cooley)

L’uomo è nato per creare. La vocazione umana è quella di immaginare, inventare, osare nuove imprese.
(Michael Novak)

La creatività è multiforme. Ora assume una forma, ora un’altra. È come uno spirito abbagliante che appare a tutti noi, ma è difficile da descrivere perché le voci non concordano su quel che si è visto brillare nel lampo.
(Clarissa Pinkola Estés)

Per essere creativo devi essere pazzo, non perché tu sei pazzo o perché vuoi che gli altri diventino pazzi, ma perché devi essere pazzo perché gli altri impazziscano per te.
(Michael Bassey Johnson)

Essere intelligenti è un prerequisito per l’espressione della creatività, ma essere pienamente creativi implica il possesso di qualità distinte da quelle che contribuiscono all’espressione dell’intelligenza.
(Edoardo Boncinelli)

Ogni scoperta contiene un elemento irrazionale, o un’intuizione creativa.
(Karl Popper)

Se tutti i vostri coetanei capiscono ciò che avete fatto, allora non siete stati creativi.
(Henry Heimlich)

La persona non creativa ubbidisce alla forza di gravità. Sentiamo la gravità in noi.
(Alejandro Jodorowsky)

Il segreto della creatività è saper nascondere le proprie fonti.
(Albert Einstein)

La creatività ha sempre una radice nel sapere dell’altro, è il miglioramento di qualcosa che c’è già.
(Elio Fiorucci)

Le donne ci ispirano il desiderio di creare capolavori e ci impediscono sempre di realizzarli.
(Oscar Wilde)

Come vampiri, i creativi succhiano il sangue da qualsiasi forma di vita. Sentono per caso una parola, una frase o un concetto e, come una lampadina che si accende, si accorgono che era proprio quello che stavano cercando. E non pensano che stanno rubando, pensano che sia semplicemente lì per loro.
(Fabio Volo)

Noi viviamo in una cultura del “remix”: tutto è ispirato da qualcosa che è venuto prima, e la creatività si vede nella reinterpretazione di opere preesistenti non meno che negli originali.
(Chris Anderson)

Novantanove parti su cento di ogni ‘creazione’ sono imitazione, in suoni o in pensieri. Furto, più o meno consapevole.
(Friedrich Nietzsche)

Creatività significa non copiare.
(Ferran Adrià)

Prendi il meglio che esiste e miglioralo. Se non esiste, crealo.
(Henry Royce)

La creatività è un uccello senza piano di volo, che non volerà mai in linea retta.
(Violeta Parra)

La strada per la creatività passa molto vicino al manicomio e alcune volte devia o finisce proprio lì.
(Ernest Becker)

Questo è il grande segreto della creatività. Devi trattare le idee come i gatti: devi fare in modo che ti seguano.
(Ray Bradbury)

È nel giocare e soltanto mentre gioca che l’individuo, bambino o adulto, è in grado di essere creativo e di fare uso dell’intera personalità, ed è solo nell’essere creativo che l’individuo scopre il sé.
(Donald Winnicott)

Il potere creativo è più forte di chi lo possiede.
(Carl Gustav Jung)

I geni creativi sono a proprio agio nell’incertezza, capaci di abbracciare apparenti opposizioni e paradossi, tenaci.
(Robert Dilts)

Ogni atto di creazione è, prima di tutto, un atto di distruzione.
(Pablo Picasso)

Sono a favore della censura: ti affina la creatività.
(Beppe Grillo)

E’ l’arte suprema dell’insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza.
(Albert Einstein)

La creatività è il processo in cui si diventa sensibili a problemi, elementi mancanti, disarmonie. Si identificano le difficoltà, si cercano soluzioni attraverso tentativi per prove ed errori o attraverso la formulazione di ipotesi.
(E. Paul Torrance)

Nessuno merita il nome di Creatore, tranne Dio e il poeta.
(Torquato Tasso)

In generale, cucinare, fare i genitori, o curare la casa, possono essere cose creative, mentre la poesia non necessariamente deve esserlo; la poesia può essere anche niente affatto creativa.
(Abraham Maslow)

Una minestra di prima categoria è più creativa di un quadro di seconda categoria.
(Abraham Maslow)

Il vero CreAttivo non è chi inventa qualcosa
Ma chi riesce a contagiarti l’Anima.
(Donato Di Poce)

La fotografia non è come la pittura. Vi è una frazione creativa di un secondo quando si scatta una foto. Il tuo occhio deve vedere una composizione o un’espressione che la vita stessa propone, e si deve saper intuire immediatamente quando premi il clic della fotocamera. Quello è il momento in cui il fotografo è creativo. Oop! Il momento! Una volta che te ne accorgi, è andato via per sempre
(Henri Cartier-Bresson)

La depressione è un discorso puro sulla creatività.
(Alda Merini)

L’ansia è l’ancella della creatività.
(TS Eliot)

Ma accorgersi che si era capaci di inventare qualcosa; di creare con abbastanza verità da esser contenti di leggere ciò che si era creato; e di farlo ogni giorno che si lavorava, era qualcosa che procurava una gioia maggiore di quante ne avessi mai conosciute. Oltre a questo, nulla importava.
(Ernest Hemingway)

Possiamo conversare tutta una vita senza fare altro che ripetere indefinitamente il vuoto di un minuto, mentre il cammino del pensiero nel lavoro solitario della creazione artistica avviene nel senso della profondità, la sola direzione che non ci sia preclusa, in cui possiamo progredire, con più fatica, è vero, verso un risultato di verità.
(Marcel Proust)

Credo che per prima cosa ci vogliono delle basi di esattezza, metodo, concretezza, senso della realtà. E’ soltanto su una certa solidità prosaica che può nascere una creatività.
(Italo Calvino)

Come la creazione artistica implica il lavoro della facoltà critica, tanto che senza di essa non si può dire neppure che esista, così la critica è creativa nel più alto senso della parola.
(Oscar Wilde)

Non va bene cominciare col pensare che uno sia un genio caduto dal cielo – alcune persone lo sono, ma molto poche. No, uno è un commerciante – un commerciante in un buon onesto commercio. Devi acquisire le capacità tecniche, e poi, in quel commercio, puoi applicare le tue proprie idee creative, ma devi sottometterle alla disciplina della forma.
(Agatha Christie)

Ciò che è creativo deve creare se stesso.
(John Keats)

Per essere creativi, bisogna sciogliersi. Così si entra nello zen, perché il motto essenziale dello zen è mollare gli ormeggi, liberarsi.
(Alejandro Jodorowsky)

La creatività può risolvere quasi ogni problema. L’atto creativo, la sconfitta dell’abitudine da parte dell’originalità, sopraffà ogni cosa.
(George Lois)

Strano come il potere creativo metta immediatamente in ordine l’intero universo.
(Virginia Woolf)

La creatività non fa a pugni con la disciplina.
(Johan Cruijff)

Non è che io sia asociale, ma credo che se un artista vuole utilizzare il cervello per un lavoro creativo, ciò che si chiama autodisciplina – che non è altro che un modo per sottrarsi alla società – sia assolutamente indispensabile.
(Glenn Gould)

La creatività, come la vita umana stessa, comincia nell’oscurità.
(Julia Margaret Cameron)

La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura.
(Albert Einstein)

Chi possiede il dono della creatività, possiede qualcosa di cui non sempre è il padrone, qualcosa che qualche volta, stranamente, decide e lavora per se stesso.
(Charlotte Brontë)

Qualsiasi attività creativa complessa (dipingere, scrivere poesie, svaligiare banche, fare il dittatore e così via) ti conduce al punto in cui pericolo e miracolo sono come fratelli siamesi. Raramente arrivi al traguardo, ma durante il tragitto hai modo di trovare la vita interessante.
(Charles Bukowski)

Il marchio della creatività letteraria è una violenta, indistruttibile ossessione.
(George Sand)

La persona profondamente creativa non è quasi mai un dubbioso, uno scettico, un critico, un dogmatico. E attento, disponibile, addirittura ingenuo. Poi, dentro di sé, scopre le dissonanze, le contraddizioni. Ha l’impressione di non capire, ha dei dubbi. Allora ritorna sull’argomento, ci ripensa, gli vengono in mente altre possibilità. In questa fase sembra apatico, assorto, ottuso. Poi, improvvisamente, trova la soluzione.
(Francesco Alberoni)

Se la vostra vita quotidiana vi sembra povera, non l’accusate; accusate voi stesso, che non siete assai poeta da evocarne la ricchezza; ché per un creatore non esiste povertà né luoghi poveri e indifferenti.
(Rainer Maria Rilke)

La violenza tra i giovani è un aspetto del loro desiderio di creare. Non sanno come usare la loro energia in modo creativo, così si comportano diversamente e distruggono ogni cosa.
(Anthony Burgess)

Per essere creativi, dentro di noi deve esistere il bambino sporco.
(Alejandro Jodorowsky)

Nessuno ha mai scritto, dipinto, scolpito, modellato, costruito o inventato se non per uscire letteralmente dall’inferno.
(Antonin Artaud)

Il nostro cervello è progettato per essere brillantemente non creativo, cioè per costruire schemi e per servirsene in ogni possibile occasione futura.
(Edward De Bono)

Molte persone trovano difficile la nozione di pensiero creativo, in quanto non corrisponde alle operazioni abituali di identificazione, giudizio e critica. Il cervello è una “macchina per il riconoscimento”, fatta per istituire degli schemi, servirsene e rifiutare tutto ciò che non “rientra” in questi schemi.
(Edward De Bono)

La mia giornata è una continua perdita di tempo in cui cerco di includere qualcosa di creativo. Ma questo qualcosa di creativo che io includo nella perdita di tempo non sarebbe possibile se non perdessi tempo.
(Raffaele La Capria)

C’è una lettura creativa e una scrittura creativa.
(Ralph Waldo Emerson)

La persona creativa è al tempo stesso più primitiva e più colta, più distruttiva, più rabbiosa e molto più sana, rispetto alla media.
(Frank Barron)

L’uomo sente l’urgenza tanto di creare quanto di distruggere.
(Hayao Miyazaki)

Il lavoratore, il cui compito è stato specializzato dalla permanente divisione del lavoro, ha perso l’interesse intellettuale nel suo lavoro; e questo avviene soprattutto nelle grandi industrie: egli ha perso le sue capacità creative.
(Pëtr Alekseevič Kropotkin)

Essere un leader significa anche trovare soluzioni creative ai problemi, cioè assumersi la responsabilità della propria creatività.
(Swami Kriyananda)

Gli sconfitti escono dalle guerre con una vitalità e un’energia creativa che i vincitori si sognano.
(Alessandro Baricco)

La sicurezza è la morte della saggezza e della creatività.
(Shekhar Kapur)

La necessità è la madre dell’invenzione, è vero, ma la creatività ne è il padre, e la conoscenza la levatrice.
(Jonathan Schattke)

Originalità e creatività altro non sono che il risultato della felice gestione di una combinatoria. Il genio creativo riesce a combinare – con maggior rapidità, maggior senso critico di ciò che va buttato via, maggior intuito di ciò che è da salvare – lo stesso materiale che era stato messo a disposizione del genio fallito.
(Umberto Eco)

Da svegli si può addestrare la mente a dormire in modo creativo e a sviluppare quei sogni a occhi aperti le cui vivide immagini sono ottime opere di fiction.
(Stephen King)

A mio avviso, il romanziere non ha diritto di esprimere le proprie opinioni sulle cose di questo mondo. Nella creazione, deve imitare Dio: fare il proprio lavoro e poi stare in silenzio.
(Gustave Flaubert)

Non si crea mai niente che non esista già. La “creazione”, in senso poetico come in chimica, è trasformazione.
(Vinicio Capossela)

Scelgo un blocco di marmo e tolgo tutto quello che non mi serve.
(Auguste Rodin, rispondendo a chi gli chiedeva come riuscisse a creare le sue splendide statue).

La noia precede sempre un periodo di grande creatività.
(Robert M. Pirsig)

Ogni cosa che puoi immaginare la natura l’ha già creata.
(Albert Einstein)

Il linguaggio è un processo di libera creazione; le sue leggi e i suoi princìpi sono fissi, ma il modo in cui i principi della generazione vengono usati è libero e infinitamente vario. Anche l’interpretazione e l’uso delle parole involve un processo di libera creazione.
(Noam Chomsky)

La vera creatività comincia spesso dove termina il linguaggio.
(Arthur Koestler)

Le mie idee le porto a lungo dentro di me, spesso molto a lungo prima di metterle per iscritto… Cambio molto, scarto e tento sempre di nuovo, finché non sono soddisfatto, poi comincio ad elaborare nella mia testa, allargo, restringo, spingo verso l’acuto e verso il grave e, poiché so cosa voglio, la concezione di fondo non mi abbandona mai.
(Beethoven)

Ciò che si vede dipende da come si guarda. Poiché l’osservare non è solo un ricevere, uno svelare, ma al tempo stesso un atto creativo.
(Søren Kierkegaard)

Vedere è già di per sé un atto creativo.
(Henri-Emile Matisse)

Gli uomini comuni guardano le cose nuove con occhio vecchio. L’uomo creativo osserva le cose vecchie con occhio nuovo.
(Gian Piero Bona)

La creatività è quella meravigliosa capacità di cogliere realtà tra loro distinte e disegnare una scintilla dalla loro giustapposizione.
(Max Ernst)

La creatività è una facilità mirabile di assomigliare gli oggetti delle specie più distinte, come l’ideale col puro materiale, d’incorporare vivissimamente il pensiero più astratto, di ridurre tutto ad immagine… la facoltà di scoprire e conoscere i rapporti, di legare insieme i particolari, e di generalizzare.
(Giacomo Leopardi)

È il buon gusto, e il buon gusto soltanto, che possiede il potere di sterilizzare ed è sempre il primo handicap di ogni funzione creativa.
(Salvador Dalí)

Ah, il buon gusto! Che cosa orribile! Il gusto è nemico della creatività.
(Pablo Picasso)

Ora nel pensiero creativo il buonsenso è un cattivo maestro. Il suo solo criterio di giudizio è che le nuove idee debbono sembrare come le vecchie. In altre parole può solo funzionare nel sopprimere l’originalità.
(Alfred North Whitehead)

Saper criticare è bene, saper creare è meglio.
(Henri Poincaré)

Chi deve creare un’opera, compiere un’impresa o una scoperta utile all’umanità intera, trova la vera patria nella sua opera.
(Stefan Zweig)

Ci sono tre cose che non puoi simulare e sono le erezioni, la competenza e la creatività.
(Douglas Coupland)

La creatività rende gli esseri umani diversi dalle altre creature viventi del nostro pianeta perché, grazie a questa facoltà, essi plasmano il mondo in cui vivono.”
(Philip Kotler)

Nel bene e nel male, l’uomo è uno spirito creativo libero. Questo produce il mondo alquanto bizzarro in cui viviamo, un mondo in continua creazione e quindi in continuo mutamento ed incertezza.
(Joyce Cary)

Per essere creativi è necessario lasciarsi disorientare, concentrarsi, accettare il conflitto e le tensioni, rinascere ogni giorno e sapersi ascoltare.
(Erich Fromm)

Ciascun uomo deve decidere se vuol camminare nelle luce dell’altruismo creativo o nell’oscurità dell’egoismo distruttivo.
(Martin Luther King)