Presento una raccolta dei proverbi siciliani più belli e famosi. I proverbi siciliani sono modi di dire, detti e frasi che esprimono una sapienza millenaria e che riescono a descrivere, con poche parole, gli ambiti più diversi dell’esperienza e saggezza umana. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla Sicilia, I Proverbi napoletani più belli e famosi e Proverbi romani e detti romaneschi.

**

Proverbi siciliani più belli e famosi

Proverbi Siciliani

Aceddu `nta la aggia non canta p`amuri, ma pi raggia. (L'uccello in gabbia non canta per amore, ma per rabbia) 'A megghiu parola è chidda ca 'un si dici. (La miglior parola è quella che non si dice) Cu' perdi un amicu, scinni un scalino. (Chi perde un amico, scende di uno scalino) Voi sapiri qual'è lu megghiu jocu? Fà beni e parra pocu. (Vuoi sapere qual'è il miglior gioco? Fai del bene e parla poco) Cu' s'ammuccia soccu fa, è signu chi mali fa. (Chi nasconde quel che fa, vuol dire che male fa) Acqua, cunsigghiu e sali a cu n`addumanna `n ci nni dari. (Acqua, consiglio e sale non darne a chi non te ne chiede. Cui scippa vigna, e chianta vigna, mai vinnigna. (Chi toglie la vigna, e ripianta la vigna, non raccoglie mai)

Antoine de Saint-Exupéry (Lione, 29 giugno 1900 – mar Mediterraneo, presso l'Île de Riou, 31 luglio 1944), è stato uno scrittore e aviatore francese. Conosciuto in tutto il mondo per essere l'autore del famoso romanzo Il piccolo principe, Antoine de Saint-Exupéry ha anche scritto racconti e diari sul mondo dei primi voli aerei.

Presento un'ampia raccolta in lingua italiana di frasi, citazioni e aforismi di Antoine de Saint-Exupéry. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi di Paulo Coelho, Frasi, citazioni e aforismi di Fernando Pessoa, Frasi, citazioni e aforismi di Gabriel Garcia Marquez e Frasi, citazioni e aforismi di Italo Calvino.

**

Frasi, citazioni e aforismi di Antoine de Saint-Exupéry

Antoine Saint Exupéry

Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi - On ne voit bien qu'avec le cœur, l'essentiel est invisible pour les yeux.
(Il piccolo principe)

Ecco il mio segreto. È molto semplice: non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi. L’essenziale è invisibile agli occhi. È il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante». È il tempo che ho perduto per la mia rosa. Gli uomini hanno dimenticato questa verità. Ma tu non la devi dimenticare. Tu diventi responsabile per sempre di quello che hai addomesticato. Tu sei responsabile della tua rosa. Io sono responsabile della mia rosa.
(Il piccolo principe)

I grandi amano le cifre. Quando voi gli parlate di un nuovo amico, mai si interessano alle cose essenziali. Non si domandano mai: «Qual è il tono della sua voce? Quali sono i suoi giochi preferiti? Fa collezione di farfalle?» Ma vi domandano: «Che età ha? Quanti fratelli? Quanto pesa? Quanto guadagna suo padre?» Allora soltanto credono di conoscerlo.
(Il piccolo principe)

Se dite agli adulti: «Ho visto una bella casa di mattoni rosa, con gerani alle finestre e colombi sul tetto...», loro non riescono a immaginarsi la casa. Dovete dire: «Ho visto una casa di centomila franchi». Allora esclamano subito: «Oh, che bella!»
(Il piccolo principe)

Tutti i grandi sono stati bambini una volta. Ma pochi di essi se ne ricordano.
(Il piccolo principe)