En este espacio encontrarás a continuación una selección de frases y citas para hermanos. Entre los temas relacionados véase además Frases y citas para hermanas.

**

Frases y citas para hermanos

Hermanos

Porque tengo un hermano, siempre tendré un amigo
(Anónimo)

Un hermano es un amigo dado por la naturaleza.
(Jean Baptiste Legouvé)

Los hermanos no necesitan palabras, ellos han perfeccionado un lenguaje de guiños, sonrisas, ceños fruncidos y expresiones sorpresa, que pueden socavar cualquier cuento que les estés contando.
(Anónimo)

Busqué mi alma y mi alma no pude ver. Busqué a mi Dios y mi Dios me eludió. Busqué a mi hermano y encontré a los tres.
(Elisabeth Kübler-Ross)

Es posible que nuestros hermanos sean los guardianes de nuestra identidad, las únicas personas que tienen acceso a nuestro yo real.
(Marian Sandmaier)

A veces ser el hermano de alguien es incluso mejor que ser un súper héroe.
(Marc Brown)

Cuando los hermanos están de acuerdo, ninguna fortaleza es tan fuerte como su vida en común
(Antístenes)

Nella sezione Scrittori di aforismi su Twitter l’articolo di oggi è dedicato a @enzapet (Sua Maestà). Nella breve nota biografica che mi ha inviato, l'autrice scrive di sé: "Come narra la leggenda, nasco a corte tra il tripudio e lo stupore. Non si era mai vista una neonata con la corona! Poi la voglia di vedere e raccontare ciò che succedeva al di fuori delle stanze del palazzo mi porta a diventare una giornalista e lavorare in diverse redazioni: dalla carta stampata alla radio, dalla tv fino al web. Un mestiere tanto bello quanto difficile. Mi divido tra le storie degli altri e le mie, quelle di 140 caratteri, un po’ buffe e surreali come del resto piace immaginare me stessa".

@enzapet si è iscritta a Twitter nel gennaio 2012. "Scrivo su twitter per riportare la monarchia al potere e contrastare il dominio delle tettone, restituendo pari dignità alle tette piccole. È il popolo che me lo chiede. Basta brioches, che leggano i tweet! Mettendo un attimo la corona da parte, scrivo di me, di tutto ciò che mi succede, cercando sempre di dare agli eventi un risvolto divertente. Ed è così del resto che faccio ogni giorno nella vita. Mi sono iscritta, come molti credo almeno inizialmente, per motivi professionali, per conoscere e farmi conoscere da altri colleghi e magari (inguaribile ottimista) trovare un’occasione lavorativa. E poi è successo che ho trovato molto di più. Soprattutto risate, e persone con cui scambiare quattro chiacchiere, oltre che riflessioni e momenti di vita 'reale'. Insomma sudditi che mi venerano, come è naturale che sia".

Enzapet

"La simpatia non mi porterà da nessuna parte ma almeno ci vado ridendo" scrive @enzapet in un suo tweet. E la simpatia, insieme a una forte carica di ironia, è uno dei fili conduttori della timeline dell'autrice. @enzapet ama prendere in giro il mondo ("- Perché continui a lanciarmi frecciatine? - Non trovo i sassi") e ama soprattutto prendere in giro se stessa. Si definisce "maestà" ("- Lei di che si occupa? - Ti prego, non darmi del lei. Dammi del sua maestà"), ma poi a - differenza delle tante maestà, vere o presunte, che occupano i tanti angoli del mondo - lei scende sempre dal piedistallo (o dal trono) e mette in mostra tutte le proprie debolezze, ridendoci sopra ("Avrò preso troppo seriamente quel ridi che ti passa").

Dalla singletudine ("'Tu mi completi' me lo ha detto solo il cruciverba") alla dieta ("Sto seguendo una dieta di soli liquidi ma è dura far entrare le lasagne nella bottiglia"), dal senso della vita ("Ho la soluzione ma giro la ruota") alle tette piccole ("Buona la prima me l'ha detto solo la commessa di Intimissimi"), dai progetti e piani per il futuro ("Quando mi hanno detto che avrei dovuto fare dei piani per il futuro avrò capito panini, non c'è altra spiegazione") alle vacanze ("E nemmeno stamattina mi sono svegliata in Polinesia a sorseggiare cocktail sulla spiaggia"), dall'alcool ("Ho il potere di trasformare l'alcol in avvenimenti che non ricordo") alle intuizioni ("Hai presente quando ti si accende la lampadina e all'improvviso capisci tutto? Ecco la mia si è fulminata") è tutto un susseguirsi di battute veloci e ironiche sulla propria condizione esistenziale.

In un suo tweet @enzapet scrive "Faccio sempre del mio meglio poi lo accartoccio, lo ripiego e ci faccio una barchetta". Ecco, le sue battute hanno la stessa leggerezza e incanto di questa barchetta e - attraverso il mare dei 140 caratteri - ci mostrano tutta la complessità e talora contraddittorietà dell’esistenza, senza sarcasmi o umorismi neri ma con un disincanto e una grazia (questa sì "principesca") che ci fanno sorridere e, quasi sempre, immedesimare nell'autrice.

Presento una raccolta dei migliori tweet di @enzapet

**

@enzapet, Tweet scelti

- Perché continui a lanciarmi frecciatine?
- Non trovo i sassi.

"Tu mi completi" me lo ha detto solo il cruciverba.

Buona la prima me l'ha detto solo la commessa di Intimissimi.

Ho il potere di trasformare l'alcol in avvenimenti che non ricordo.

Se mi cercate sul Titanic sono quella che è rimasta vicino al buffet fino alla fine.

Il mio mezzo di trasporto ideale è la mozzarella in carrozza.

Ho visto cose che avete visto pure voi mi sa.

Peccato che il buon gusto non si compra in gelateria.

- Modestamente ho il corpo di una ventenne.
- La polizia lo sa?

Intimissimi farà una nuova linea di reggiseni a cui darà il mio nome: Enza per quelle senza.

A far finta di niente si finisce per far caso a tutto.

Mi sveglio ottimista, poi passa.

Non posso essere simpatica a tutti, strano però.

Che poi l'unica volta che ho bevuto per dimenticare ancora me la ricordo.

Non è un bel periodo, è più un tipo.