Dario Fo (Sangiano, 24 marzo 1926 – Milano, 13 ottobre 2016), drammaturgo, attore, regista, scrittore, autore, illustratore, pittore e scenografo, ha ricevuto il Premio Nobel per la letteratura nel 1997 con questa motivazione: "perché, seguendo la tradizione dei giullari medievali,

Bob Dylan, (vero nome Robert Allen Zimmerman) è nato a Duluth il 24 maggio 1941 ed è un cantautore e compositore statunitense. Nel 2016 ha vinto il Premio Nobel per le letteratura per aver "creato una nuova espressione poetica nell'ambito della tradizione della grande canzone americana"

Presento una raccolte delle più belle frasi di Bob Dylan, tratte dalle sue canzoni e dalle sue interviste. Tra i temi correlati si veda Le più belle frasi di John Lennon, Le più belle frasi di Jim Morrison e Le più belle frasi di Bob Marley.

**

Le più belle frasi di Bob Dylan

Bob Dylan

Io accetto il caos, ma non son sicuro che lui accetti me. - I accept chaos, I am not sure whether it accepts me
(dalle note di copertina di Bringing It All Back Home)

Quante strade deve percorrere un uomo
prima di essere chiamato uomo?
E quanti mari deve superare una colomba bianca
prima che si addormenti sulla spiaggia?
E per quanto tempo dovranno volare le palle di cannone
prima che vengano bandite per sempre?
la risposta, amico mio, se ne va nel vento,
la risposta se ne va nel vento.
(da Blowin' in the Wind)

Per quanti anni una montagna può esistere
prima che venga spazzata via dal mare?
E per quanti anni alcuni possono vivere
prima che sia concesso loro di essere liberi
E per quanto tempo può un uomo girare la sua testa
fingendo di non vedere
la risposta, amico mio, se ne va nel vento,
la risposta se ne va nel vento.
(da Blowin' in the Wind)

Beh, faccio del mio meglio
per essere come sono
ma tutti vogliono
che sia come loro.
(da Maggie's farm)

Sa che non c'è successo come il fallimento,
ed il fallimento non è per nulla un successo.
(da Love Minus Zero/No Limit)

La gente porta rose
e fa promesse che durano un istante
(da Love Minus Zero/No Limit)