Frasi, citazioni e aforismi sull’adorare

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’adorare e l’adorazione. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sull’ammirazione, Frasi, citazioni e aforismi su Dio, Frasi, citazioni e aforismi sulla preghiera e il pregare e 100 frasi per dire Ti amo.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’adorare e l’adorazione

Adorare

Non ti amo più, ma ti adoro sempre. Non voglio più saperne di te, ma non posso fare a meno di te.
(George Sand)

Adoro chi è magia, non illusione.
(io_animor, Twitter)

E’ per sentirsi dire che si è perfetti e per essere adorati che si vuole essere amati.
(Alfred de Vigny)

Gli uomini lavorano tutta la vita al solo scopo di essere guardati da una donna adorante che dice: «Sei fantastico» e «Ti ammiro tanto». Scalerebbero una montagna solo per sentirsi ammirati dalla donna che amano.
(Sherry Argov)

I re sono come gli idoli: quando non li si adora, li si disprezza.
(Jean-Napoléon Vernier)

Siamo tutti inclini all’adorazione. Tutto ci pare eccellente in quel che amiamo, e ci infastidiamo quando ci viene mostrato il difetto dei nostri idoli.
(Anatole France)

Gli uomini possono amare quel che vale molto meno di loro… cose indegne, disonorevoli! Noi donne, invece, quando amiamo veramente, siamo solo capaci di adorare e quando perdiamo l’oggetto della nostra adorazione perdiamo tutto.
(Oscar Wilde)

Io adoro il genere umano, è la gente che non sopporto.
(Charlie Brown, Charles M. Schulz)

Possiede tutte le virtù che detesto e nessuno dei vizi che adoro.
(Winston Churchill)

Adorare (v. tr.). Venerare aspettandosi qualcosa in cambio.
(Ambrose Bierce)

Quando ammiro la meraviglia di un tramonto o la bellezza della luna, la mia anima si espande in adorazione del Creatore.
(Mahatma Gandhi)

Che cosa vuol dire adorare Dio? Significa imparare a stare con Lui, a fermarci a dialogare con Lui, sentendo che la sua presenza è la più vera, la più buona, la più importante di tutte.
(Papa Francesco)

Andiamo da Dio solo per chiedere, per ringraziare, o andiamo da Lui anche per adorarlo?
(Papa Francesco)

La forza delle donne deriva da qualcosa che la psicologia non può spiegare. Gli uomini possono essere analizzati, le donne… solo adorate.
(Oscar Wilde)

Le lacrime d’una donna amata ce la fanno adorare. D’una non amata, detestare.
(Roberto Gervaso)

La moglie è più facile adorarla che amarla.
(Roberto Gervaso)

Annunci

Con l’immaginazione si può sempre adorare una donna, non è altrettanto facile amarla.
(Alphonse Karr)

Abbi fiducia in tuo marito, adoralo e fatti intestare tutti i beni possibili.
(Joan Rivers)

Una scarpa razionale chiede rispetto, un tacco alto esige adorazione.
(Linda O’Keeffe)

Il nostro corpo è un tempio… va adorato.
Come pellegrini del piacere…
Toccando i tasti giusti per onorarlo…
(BarbaMaura, Twitter)

Adoro i piaceri semplici, sono l’ultimo rifugio della gente complicata.
(Oscar Wilde)

Non è mai esistito un bambino adorabile al punto che la madre non fosse contenta di metterlo a dormire.
(Ralph Waldo Emerson)

Nulla è adorabile quanto un bambino che dorme. Ti vien voglia di cullarne anche il respiro.
(EssSenza_79, Twitter)

Quando la grazia è unita con le rughe, è adorabile.
(Victor Hugo)

Se una donna è adorata, essa è adorabile.
(Sacha Guitry)

Nessuna cosa l’uomo apprende meglio e più facilmente dell’adorare se stesso.
(John Stuart Mill)

D’una rossa adorabile
Ha il volto seducente.
(Guillame Apollinaire)

L’adorazione è un gesto di riconoscimento, nel contemplare fino a che punto Cristo ci ama, facendosi alimento, ed è anche un gesto personale in cui anche noi possiamo entrare, in Lui e per Lui, in questa opera di salvezza.
(Dominique Rey)

Il mare aiuta a capire che si può far a meno di un tempio, ma non di un Dio da adorare
(Benito Regis)

Colui che ama la natura è il vero adoratore di Dio.
Colui che adora Dio e disprezza il suo simile, adora invano.
(Inayat Khan)

La devozione al dovere è la più alta forma di adorazione di Dio.
(Swami Vivekananda)

Gesù bambino adorato per qualche giorno per poi finire in uno scatolone per diversi mesi; la metafora della vita.
(RubinoMauro, Twitter)

Alcune religioni adoravano i martiri, altre i carnefici.
(Stanisław Jerzy Lec)

La supplica, l’adorazione, la preghiera non sono superstizioni, sono atti più reali del mangiare, del bere, del sedere o del camminare. Non è un’esagerazione dire che essi soli siano reali e che tutto il resto sia irreale.
(Mahatma Gandhi)

Non si può adorare che l’ignoto; e non c’è più religione dove non c’è mistero.
(Rémy de Gourmont)

Se Dio avesse avuto bisogno di essere adorato, avrebbe creato soltanto dei cani: il cane è più adatto che l’uomo a adorare.
(René Barjavel)

L’uomo ignorante adora sempre ciò che non riesce a capire.
(Cesare Lombroso)

La gente adora i sacrifici del prossimo. Anzi si augura che il prossimo non abbia alcuna esitazione a compierli.
(Ivy Compton-Burnett)

C’è troppa gente che adora troppa gente.
(ASleeperCell, Twitter)

C’è una lussuria del dolore, come c’è una lussuria dell’adorazione e persino una lussuria dell’umiltà.
(Umberto Eco)

Se accarezzati e coccolati, i gatti guardano i loro compagni umani con uno sguardo che possiamo interpretare – secondo me in modo corretto – come adorazione.
(Jeffrey Moussaieff Masson)

Fra uomo e donna non può esserci amicizia. Vi può essere passione, ostilità, adorazione, amore, ma non amicizia.
(Oscar Wilde)

Quando una donna si risposa è perché detestava il suo primo marito. Quando un uomo si risposa è perché adorava la sua prima moglie.
(Oscar Wilde)

Se in un tempo ragionevole non troverete ridicoli i maestri che prima avete adorato, allora non avrete fatto niente.
(iddio, Twitter)

La meraviglia è la base dell’adorazione.
(Thomas Carlyle)

L’adorazione nasce dall’ammirazione.
(Maurice Zundel)

Uno sciocco che tace è la creatura più adorabile del mondo.
(Gesualdo Bufalino)

Dior J’adore
(Slogan pubblicitario)

La moda prescrive il rituale secondo cui va adorato il feticcio della merce.
(Walter Benjamin)

Quando un cane salta sul tuo letto, è perché adora stare con te. Quando un gatto salta sul tuo letto, è perché adora il tuo letto.
(Alisha Everett)

Nulla in Dio è più fondato dell’adorazione. Essa è qualcosa di così eterno che la nostra commozione davanti a Dio è solamente una debole eco dell’eterna commozione di Dio davanti a Dio.
(Adrienne von Speyr)

Niente è più noioso dell’essere adorato. Come fa Dio a sopportarlo?
(Elias Canetti)

Bassezza degli uomini che arrivano a sottomettersi alle bestie, fino ad adorarle.
(Blaise Pascal)

Non pensare sia ozio il molto indugiare in adorazione davanti a Dio, essa è l’umiliazione del corpo e dell’intelligenza… e una grande prontezza alla carità di Dio.
(Isacco di Ninive)

Da duemila anni, la Chiesa è la culla in cui Maria depone Gesù e lo affida all’adorazione e alla contemplazione di tutti i popoli.
(Karol Wojtyła)

I cristiani non hanno un corpo accuratamente imbalsamato e rinchiuso in una teca di vetro per essere adorato. Grazie a Dio abbiamo una tomba vuota. Il fatto glorioso che la tomba vuota ci annuncia è che la vita per noi non termina con l’arrivo della morte. La morte non è un muro, ma una porta.
(Peter Marshall)

Odiare l’uomo e adorare Dio sembra essere la somma di tutti i credo.
(Robert G. Ingersoll)

La nozione più assurda che l’homo sapiens abbia mai escogitato è che il Signore della Creazione, Fattore e Sovrano di tutti gli Universi, voglia l’adorazione zuccherina delle sue creature, si lasci commuovere dalle loro preghiere, e diventi petulante se non viene fatto oggetto di tale adulazione. Eppure questa fantasia assurda, che non è sostenuta da un’ombra di prova, paga tutte le spese dell’industria più vecchia, più grande e meno produttiva della storia.
(Robert Anson Heinlein)

Quanti cristi inchiodati a una sedia o a un letto la gente scavalca, per inchinarsi a un cristo di legno. Quanti sacrifici dimenticati, per ricordarne uno. Se mi facessero entrare in una chiesa, griderei: smettete di guardare quell’altare vuoto. Adoratevi l’un l’altro.
(Stefano Benni)

La realtà chiamata Brahman è il concetto unificante che dà all’Induismo il suo carattere essenzialmente monistico nonostante l’adorazione di un gran numero di dèi e di dee.
(Fritjof Capra)

L’India ha due milioni di dèi e li venera tutti. In fatto di religione, tutte le altre nazioni sono povere; l’India è l’unica milionaria.
(Mark Twain)

Se c’è sulla terra e fra tutti i nulla qualcosa da adorare, se esiste qualcosa di santo, di puro, di sublime, qualcosa che assecondi questo smisurato desiderio dell’infinito e del vago che chiamano anima, questa è l’arte.
(Gustave Flaubert)

È uno spettacolo sconcertante: l’uomo che prima aveva per la sua vittima solo parole della più cieca adorazione, revoca ciascuna di esse con altrettanto esagerate ingiurie. Non dimentica nulla di quanto potrebbe aver fatto piacere all’altro. Nella sua collera frenetica ripercorre l’elenco delle sue precedenti dolcezze e le traduce con precisione nella lingua dell’odio.
(Elias Canetti)

Dal momento in cui il re trascura o cessa di assumere obblighi, l’attenzione, l’adorazione, la venerazione religiosa di cui godeva in sommo grado si trasformano in odio e disprezzo. Egli è cacciato vergognosamente e può ritenersi fortunato se riesce a salvare la vita. Oggi adorato come un dio, può domani essere ucciso come un criminale.
(James Frazer)

È importante che gli studenti mostrino una certa irriverenza trasandata e scalza verso i loro studi; essi non sono qui per adorare ciò che è conosciuto, ma per metterlo in discussione.
(Jacob Bronowski)

Il sole che nasce ha più adoratori di quello che tramonta.
(Proverbio)

In un tempio tutti dovrebbero essere seri, tranne ciò che è adorato.
(Oscar Wilde)

Annunci