Frasi, citazioni e aforismi sulla maschera

La parola “persona” in latino significava propriamente “maschera teatrale”, a testimoniare che la vera identità di ogni individuo è sempre nascosta sotto una maschera.

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla maschera. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla falsità, l’ipocrisia e la finzione, Frasi, citazioni e aforismi di Luigi Pirandello, Frasi, aforismi e battute divertenti sul carnevale, Frasi, citazioni e aforismi sull’apparenza e l’apparire, Frasi, citazioni e aforismi sul viso e il volto e Conosci te stesso – Frasi, citazioni e aforismi sulla conoscenza di sé.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla maschera

Maschera

Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti.
(Luigi Pirandello)

Tutti sorridono ma nessuno è felice.
Tutto è ok, ma nessuno sta bene.
(Anonimo)

Tutta la vita umana non è se non una commedia, in cui ognuno recita con una maschera diversa, e continua nella parte, finché il gran direttore di scena gli fa lasciare il palcoscenico.
(Erasmo da Rotterdam)

Il mondo è un vasto teatro in cui ognuno interpreta la sua parte con la maschera sul naso.
(Axel Oxenstierna)

Sappiamo quanto può essere pericolosa una maschera. Tutti diventiamo quello che facciamo finta di essere.
(Patrick Rothfuss)

Nessun uomo può, per un tempo considerevole, portare una faccia per sé e un’altra per la moltitudine, senza infine confonderle e non sapere piú quale delle due sia la vera.
(Nathaniel Hawthorne)

A volte indosso la maschera della felicità non per proteggere me stesso, ma per proteggere la serenità di chi mi vuole bene.
(Anonimo)

I contatti su Internet hanno questa peculiarità: sono un modo nuovo per parlare a uno sconosciuto senza esporsi troppo. È come andare a un ballo in maschera e fare un giro di valzer con un cavaliere anche lui mascherato. Parlando con uno sconosciuto, sotto anonimato, si possono dire cose che non si direbbero forse neanche alle migliori amiche, aprendosi e raccontando i propri pensieri e le proprie fantasie.
(Piero Angela)

Io mi sono innamorata del vero te – non della maschera che indossi per piacere agli altri.
(Anonimo)

C’è una maschera per la famiglia, una per la società, una per il lavoro. e quando stai solo resti nessuno.
(Luigi Pirandello)

Il mentitore a cui si ritira la propria maschera prova la stessa indignazione che se l’avessero sfigurato.
(Jean Rostand)

In ogni situazione ciascuno assume un contegno e un atteggiamento esterno per sembrare come vuole che lo si creda. Perciò si può dire che il mondo è composto soltanto da maschere.
(François de La Rochefoucauld)

Le persone non cambiano. Cambiano solo le maschere che indossano
(Ama H. Vanniarachchy)

Ma perché si dev’essere così? Mascherati! Mascherati! Mascherati! […] Perché, appena insieme, l’uno di fronte all’altro, diventiamo tutti tanti pagliacci?
(Luigi Pirandello)

Dopo tutto, una bugia cos’è? Nient’altro che la verità in maschera.
(Lord Byron)

Col tempo capisci che sono tutti uguali perché indossano la stessa maschera.
(CannovaV, Twitter)

L’uso, comune a tutte le lingue europee, della parola persona per indicare l’individuo umano è, senza saperlo, pertinente: persona significa, infatti, la maschera di un attore, e in verità nessuno si fa vedere com’è; ognuno, invece, porta una maschera e recita una parte.
(Arthur Schopenhauer)

Siamo talmente abituati a mascherarci dinanzi agli altri che finiamo col mascherarci anche dinanzi a noi stessi.
(François de La Rochefoucauld)

Ci sono persone in questo mondo che indossano delle maschere e persone che non le indossano, e il saggio sa riconoscere la differenza.
(Tom Robbins)

Quando dici ciò che pensi non sempre sei ben visto, ma guardandoti allo specchio non avrai bisogno di levarti la maschera per riconoscerti.
(CannovaV, Twitter)

Gli specchi sono di solito utilizzati per verificare se la maschera è ancora in ordine.
(Jacques Wirion)

Secondo me vengono indossate più maschere a natale che a carnevale.
(postofisso2012, Twitter)

San Valentino e Carnevale cadono nello stesso mese. Trovo stupido mettere così vicino due feste di maschere.
(Francesco D’Antonio)

La maschera più pesante da indossare è quella del “va tutto bene”.
(istintomaximo, Twitter)

Chi ha un sorriso continuo sul suo volto nasconde una durezza che è quasi spaventosa.
(Greta Garbo)

Devo fabbricarmi un sorriso, munirmene, mettermi sotto la sua protezione, frapporre qualcosa tra il mondo e me, camuffare le mie ferite, imparare, insomma, a usare la maschera.
(EM Cioran)

Ogni uomo ha tre personalità – quella che mostra, quella che è e quella che crede di avere.
(Alphonse Karr)

La persona giusta la riconosci perché ti vede per ciò che sei, anche se indossi una maschera. E te la fa cadere con un bacio.
(istintomaximo, Twitter)

Ci guardiamo in volto e abbiamo rapporti reciproci come maschere con maschere, giacché non sappiamo chi siamo; – ma come maschere che non conoscono neppure se stesse.
(Arthur Schopenhauer)

A volte le persone portano con tale perfezione la maschera che si sono imposte, da finire col diventare davvero ciò che volevano apparire.
(William Somerset Maugham)

Una maschera non nasconde un volto, nasconde una ferita.
(Miguel Ángel Arcas)

Tutti portiamo una maschera.
(Dal film Batman Forever)

L’ipocrita lo riconosci subito. Ha una maschera sull’anima.
(Vinkweb, Twitter)

Gli ipocriti più miti sono anche i più temibili. Le maschere di velluto sono sempre nere.
(Victor Hugo)

La moda è la maschera innumerevole della vita.
(Francis de Miomandre)

Una festa in maschera dove ognuno indossa la propria faccia.
(theflynet, Twitter)

L’uomo è meno sé stesso quando parla in prima persona. Dategli una maschera, e vi dirà la verità.
(Oscar Wilde)

L’ironia della vita è che coloro che indossano maschere spesso ci dicono più verità rispetto a quelli che non le indossano.
(Marie Lu)

Le maschere rivelano. Non nascondono. Le maschere rivelano il vostro desiderio, la vostra passione, i vostri più profondi e segreti desideri.
(Chloe Thurlow)

Spesso una maschera ci dice più di un volto.
(Oscar Wilde)

Una faccia di bronzo è una gran cosa da mostrare al mondo, ma di tanto in tanto, quando sei solo e non hai pubblico intorno, devi, penso, toglierti la maschera, nient’altro che per respirare. Altrimenti, credo proprio che soffocheresti.
(Oscar Wilde)

Puoi indossare una maschera e dipingerti la faccia
Puoi persino dire di appartenere al genere umano
puoi indossare un colletto e una cravatta
ma c’è una cosa che non puoi nascondere
è quando tu sei marcio dentro.
(John Lennon)

Dal punto di vista umano l’azione del teatro come quella della peste è benefica, perché spingendo gli uomini a vedersi quali sono fa cadere la maschera, mette a nudo la menzogna, la rilassatezza, la bassezza e l’ipocrisia.
(Antonin Artaud)

L’amore non ricorda, non assomiglia, non maschera, non sembra; È.
(schivami, Twitter)

Sul piano etico il culo è più onesto della faccia, non inganna, non è maschera ipocrita.
(Tinto Brass)

Quante maschere e sottomaschere noi indossiamo
Sul nostro contenitore dell’anima, così quando,
Se per un mero gioco, l’anima stessa si smaschera,
Sa d’aver tolto l’ultima e aver mostrato il volto?
(Fernando Pessoa)

Molti di noi sanno che la maschera dietro la quale ci nascondiamo è di argilla, prima o poi finisce in frantumi; ed è allora che scopriamo chi siamo veramente.
(dal film In Hell)

Tra cadaveri in maschera,
tu la sola vivente
(Eugenio Montale)

Un Fascino circonda un volto
Imperfettamente scorto –
La Dama non osa alzare il Velo
Per paura che si disperda –
Ma scruta al di là del tessuto –
E desidera – e si nega –
Affinché il Parlare – non annulli un desiderio
Che l’Immagine – soddisfa.
(Emily Dickinson)

L’hai mai guardato negli occhi uno dopo che gli hai sparato? Io sì, sempre. In quel momento è come se si togliessero una maschera, uno dal niente diventa sfrontato, uno che era coraggioso piange, senza Dio prega… Chissà come saremo quanto toccherà a noi.
(dal film Romanzo criminale)

Andrus Bukarin: Dimmi una cosa. Tu credi nel male? Anche se indossa una maschera sorridente?
Frank Banner: Certo, specialmente se indossa una maschera sorridente.
(Dal film Last Run)

Donna al primo appuntamento: -maschera rigenerante -ceretta -trucco -intimo arrapante -vestitino chic -tacchi
Uomo: -lava la macchina.
(Anonimo)

Nascondi ciò che sono
e aiutami a trovare la maschera più adatta
alle mie intenzioni.
(William Shakespeare)

Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po’ di attenzione, a distinguerla dal volto.
(Alexandre Dumas padre)

Non m’interessa minimamente la maschera che indossi, il ruolo che interpreti. M’interessa capire se la parte ti sta togliendo il tutto
(serafinobandini, Twitter)

Quando la necessità ci costringe a usare parole sincere, cade la maschera e si vede l’uomo.
(Lucrezio)

Per me morire sarebbe indossare una maschera. Vivere in una pelle non mia. Fingere di non essere io.
Io sono orgogliosa di essere io.
(ValeSantaSubito, Twitter)

Amo le cose vere. Non amo le parrucche. Figuriamoci le maschere! L’unica maschera concessa nella vita è nascondere il proprio dolore dietro un sorriso per non perdere la propria dignità.
(Alda Merini)

La persone piccole si vedono dal peso della maschera che indossano
(CleX71, Twitter)

Non dal volto si conosce l’uomo, ma dalla maschera.
(Karen Blixen)

Il male non sa cosa sia il male finché qualcuno non gli strappa la maschera del bene.
(Clara Sanchez)

Se potessero levarsi la maschera tutti ad un tratto, udreste che risata!
(Antonio Fogazzaro)

Durante il Carnevale, l’uomo mette sulla propria maschera un volto di cartone.
(Xavier Forneret)

Le cose esterne penetrano all’interno, e la maschera, a lungo andare, diventa il volto
(Marguerite Yourcenar)

Ci sono tanti che hanno sempre la stessa maschera, e quando gliela si vuole strappare ci si accorge che è il loro volto.
(Elias Canetti)

Tutti noi indossiamo una maschera, e arriva il momento in cui non siamo in grado di rimuoverla senza rimuovere alcuni lembi della nostra pelle.
(André Berthiaume)

Per quanti minuti della giornata io sono io? Per quanti altri replico una maschera, un gesto imposto da un regista che non si vede e che ignoro? Come sul set, quando l’uomo del ciak batte le mani e dice un titolo, aggiungendo: dodicesima, tredicesima …
(Gesualdo Bufalino)

Vuole vedere la mia maschera? la uso nei miei esperimenti; probabilmente non… non metterà paura a uno come lei. I matti invece… li terrorizza!
(Dal film Batman Begins)

La tensione tra la rigidità della visione della maschera e il segreto che vi si cela dietro può divenire enorme: essa propriamente determina il carattere “minaccioso” della maschera. «Io sono proprio ciò che vedi,» dice la maschera, «e, dietro, ciò che temi».
(Elias Canetti)

Dietro la maschera di ghiaccio che usano gli uomini c’è un cuore di fuoco.
(Paulo Coelho)

Il volto è il teatro dell’uomo. Lì è più nudo e più mascherato.
(Roger Judrin)

Ogni filosofia nasconde anche una filosofia; ogni opinione è anche un nascondiglio, ogni parola anche una maschera.
(Friedrich Nietzsche)

Se i pensieri avessero un odore, dovremmo portare tutti delle maschere antigas
(Sergei Sidorov)

In caso di depressurizzazione mettere la maschera sul viso per nascondere l’espressione terrorizzata agli altri passeggeri.
(Dal film Madagascar 2)

Vi sono certi individui sul viso dei quali è impressa una tale ingenua volgarità e una tale bassezza del modo di pensare, nonché una tale limitatezza bestiale dell’intelletto, che ci stupisce come mai simili individui abbiano il coraggio di uscire con un simile viso e non preferiscano portare una maschera.
(Arthur Schopenhauer)

Verso la fine della vita avviene come verso la fine di un ballo mascherato, quando tutti si tolgono la maschera. Allora si vede chi erano veramente coloro coi quali si è venuti in contatto durante la vita.
(Arthur Schopenhauer)

Non sai che giungerà l’ora della mezzanotte in cui ognuno dovrà smascherarsi? Credi che si possa sempre scherzare con la vita? Credi che si possa di nascosto sgattaiolar via un po’ prima della mezzanotte per sfuggirla?
(Søren Kierkegaard)

L’orrore è la rimozione delle maschere.
(Robert Bloch)

Se si comincia a chiacchierare, gli adulti – e anche i bambini – mettono su una maschera sorridente e socievole. Per questo, se si vuole conoscere la verità, si deve evitare di parlare.
(Banana Yoshimoto)

Sono il mostro che si cela sotto la maschera del mostro.
(Dylan Dog)

– Amò mi sono fatta una maschera di bellezza, come ti sembro ora?
– Rifalla
(Ty_il_nano, Twitter)

Esiste una maschera di bruttezza
e si chiama invidia.
(silviagarbe, Twitter)

– Sii te stesso, getta la maschera.
– Eccomi: io sono così.
– No, ti prego: rimettitela subito.
(postofisso2012, Twitter)

È maschera tutto ciò che non è la morte.
(EM Cioran)

La vita, qua, schiaccia il piede a uno; cava là un occhio a un altro… Gamba di legno, occhio di vetro, e avanti! Ciascuno si racconcia la maschera come può – la maschera esteriore. Perché dentro poi c’è l’altra, che spesso non s’accorda con quella di fuori. E niente è vero!
(Luigi Pirandello)

Guai a chi non sa portare la sua maschera.
(Luigi Pirandello)

Quando mi metto la maschera sbagliata, si vede il mio vero volto
(Karlos Linasazoro)

È meglio essere odiati per ciò che siamo, che essere amati per la maschera che portiamo.
(Jim Morrison)

Dietro quale maschera ti nascondi mentre dici agli altri di non nascondersi dietro una maschera?
E scusa se ti parlo da dietro una maschera.
(Serafinobandini, Twitter)