Frasi, citazioni e aforismi sull’unicorno

L’unicorno (talvolta anche liocorno o leocorno) è tipicamente raffigurato come un cavallo bianco dotato di poteri magici, con un unico lungo corno avvolto a spirale sulla fronte. Simbolo di saggezza, nell’immaginario cristiano poteva essere ammansito solo da una vergine, simbolo della purezza. Si credeva che se il corno fosse stato rimosso, l’animale sarebbe morto.

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’unicorno. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla favola e la fiaba, Frasi, citazioni e aforismi sui cavalli e Frasi, citazioni e aforismi sulla fantasia e l’immaginazione.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’unicorno

Unicorno

– Per Natale voglio un unicorno
– Sii più realista
– Ok, voglio una fidanzata
– Di che colore lo volevi l’unicorno?
(Anonimo)

L’anima gemella è una.
Nel mondo ci son 7 miliardi di persone.
Conclusione: L’amore è quella cosa che fai prima a cercare un unicorno.
(Masse78, Twitter)

Molto tempo fa, quando la Terra era verde
C’erano più specie di animali di quanti tu avessi mai visto
Correvano liberamente mentre la Terra stava nascendo
E il più bello di tutti era l’unicorno…
(Shel Silverstein)

L’unicorno si è guadagnato un posto nel nostro immaginario come un arcano, un emblema di ciò che non conosciamo.
(Roger Shattuck)

Di tutti gli animali leggendari dell’arte, folklore e letteratura, l’unicorno è quello con la più grande presa sulla nostra immaginazione. Altri animali favolosi sono chiaramente invenzioni, esistenti solo in un paesaggio mitico della nostra creazione collettiva. Ma l’unicorno sembra più che un qualcosa di immaginario. Ci sembra possibile, anzi probabile – una creatura così probabile che dovrebbe esistere.
(Nancy Hathaway)

Ci lasciamo alle spalle i nostri unicorni,
quelli che non sanno restare,
che in realtà non se ne andranno mai
per davvero o per sempre,
rimarranno sempre lì,
a vagobandare
per le praterie della nostra anima.
(Atticus)

Sera, se non te ne fai niente, prendo io il tuo vento.
Ho bisogno di farmi portare dove ci sono boschi selvaggi e unicorni timidi e ruscelli che si perdono in spiagge mai viste.
(Fabrizio Caramagna)

– Ma l’unicorno è una menzogna? E’ un animale dolcissimo e altamente simbolico. Figura di Cristo e della castità, esso può essere catturato solo ponendo una vergine nel bosco, in modo che l’animale sentendone l’odore castissimo vada ad adagiarle il capo in grembo, offrendosi preda ai lacciuoli dei cacciatori.
– Così si dice, Adso. Ma molti inclinano a ritenere che sia una invenzione favolistica dei pagani.
– Che delusione, dissi. Mi sarebbe piaciuto incontrarne uno attraversando un bosco. Altrimenti che piacere c’è ad attraversare un bosco?
– Non è detto che non esista. Forse è diverso da come lo rappresentano questi libri.
(Umberto Eco)

Ci sono molte interpretazioni della leggenda dell’unicorno. C’è quella di natura sessuale, su cui Freud avrebbe avuto molto da dire. Ma ce n’è anche una religiosa, in cui la dama incarna la Vergine Maria e l’unicorno è Cristo che riposa il capo nel suo grembo. Per me invece l’unicorno rappresenta quel lato misterioso e folle di noi stessi che cerchiamo di nascondere
(Tracy Chevalier)

All’apparire dell’unicorno, il silenzio parve diventare più profondo, come se quel piccolo avvenimento in quel minuscolo lembo di terra fosse percepìto in modo arcano da tutta la valle. Ovunque, il sonno cedette il posto alla veglia, i sogni alla realtà, e in quell’attimo di transizione il tempo fu più vicino a fermarsi di quanto fosse mai accaduto
(Terry Brooks)

Il mitico unicorno, simbolo di forza e purezza, si lasciava domare solo da una vergine. Erano altri tempi, romantici
(MarcelloVitale3, Twitter)

Non è un unicorno – è un cavallo con una spada sulla testa che protegge le mie speranze e i miei sogni.
(Tad Quill e Gabrielle Allan)

La prosa è una caccia all’uomo, la poesia una caccia all’unicorno.
(Alain Bosquet)

Sulla terra la maggior parte dell’umanità era scontenta. Furono suggerite varie soluzioni come l’ampliamento dei tramonti, l’ideazione di nuvole di zucchero e pan di spagna, il ripopolamento di fiumi con sirene e di boschi con unicorni e persino una riserva protetta dove si potevano ammirarare gli angeli che custodiscono il vento, la neve e la primavera. Ma l’unica cosa che interessava l’umanità erano i movimenti di piccoli pezzi verdi di carta che passavano di mano in mano, sporchi, stropicciati e senza odore.
(Fabrizio Caramagna)

Nella vita incontrerai tante persone che non ti deluderanno mai. E anche unicorni, elfi e alberi parlanti.
(Anonimo)

Oh! questo è l’animale che non c’è.
Non lo conobbero, eppure l’hanno amato
– L’andatura, il portamento, il collo,
fino alla quieta luce del suo sguardo.
Certo non era. Ma poiché l’amarono divenne
un animale puro. Sempre a lui fu dato spazio.
E nello spazio, chiaro e dispiegato,
levò leggero il capo, quasi neanche dovesse
essere: Non lo nutrirono con grano,
sempre solo della possibilità che fosse.
E questa diede tanta forza all’animale,
che quello da sé trasse un corno. Un corno.
Bianco davanti a una vergine passò,
e fu nell’argento dello specchio, fu in lei.
(Rainer Marie Rilke)

Un unicorno è solo un cavallo con un punto di vista diverso.
(Anonimo)

Chi tradisce è recidivo. Gli unicorni non esistono.
(Twilla_ria, Twitter)

Ce l’hanno simpatico: Vogliono uno stronzo
Ce l’hanno stronzo: Vogliono uno simpatico
Ce l’hanno simpatico e stronzo: Vogliono un unicorno
(Masse78, Twitter)

La felicità esiste, è solo in ritardo perché l’unicorno sul quale sta venendo a prendervi si è sentito male.
(Zziagenio78, Twitter)

Maglietta comprata dai cinesi
50% puro cotone
20% corno di unicorno
15% kryptonite
15% un certo Antonio
(Tremenoventi, Twitter)

– E tu cosa saresti?
– Sono un capricorno!
– Cioè il cugino più stupido dell’unicorno?
– No, è il montone.
(Dalla serie tv NCIS: Los Angeles)

Dean: Gli angeli non esistono, Sammy.
Sam: Ci sono molte più testimonianze sugli angeli che su qualsiasi altra cosa a cui abbiamo dato la caccia.
Dean: Non è vero, ce ne sono di più sugli unicorni, ma ti assicuro che non ne ho mai visto uno cavalcare i raggi di luna o l’arcobaleno.
(Dalla serie tv Supernatural)

Ho convocato quelli in cui fidavo,
reali, forti, incontestabili:
il baobab, il cavallo da fatica,
la montagna affacciata sul mare.
Hanno tenuto dieci riunioni
senza mettersi d’accordo.
Allora ho tenuto
il drago, l’angelo e l’unicorno;
per evitare qualsiasi malinteso,
ho pensato bene tuttavia di renderli invisibili.
(Alain Bosquet)

Bere il sangue di un unicorno ti tiene in vita anche se sei a un passo dalla morte, ma ad un prezzo spaventoso… Hai ucciso una cosa purissima e dal momento che il suo sangue tocca le tue labbra, vivrai una vita a metà, una vita dannata.
(Harry Potter e la pietra filosofale)

L’alicorno, ovvero unicorno, per la sua intemperanza e non sapersi vincere, per lo diletto che ha delle donzelle, dimentica la sua ferocità e salvatichezza; ponendo da canto ogni sospetto va alla sedente donzella, e se le addormenta in grembo; e i cacciatori in tal modo lo pigliano.
(Leonardo da Vinci)

Morbido intaglio di luce, scintillante come un brinoso giorno; armato di una stalattite… di un candore argenteo è il singolo corno. Specchiato in un lago boschivo, stranamente fugace, selvaggio sempre, visto di notte sotto il cielo limpido, mai vicino, fantasia infantile. Leggende cantano i menestrelli, mai il dolore la tua razza ha sfiorato … Libero come l’aria, elusivo essere, con piede leggero il vento hai sconfitto. Strano e raro, perduto per gli umani; della luna più splendente; dalla tua criniera cadono diamanti. Bestia di brina, ma come l’amor calda … Unicorno.
(Cecilia Dart-Thornton)

Un cavallo non è strano e non lo è nemmeno un corno, ma se li metti insieme hai l’unicorno!
(Dalla serie tv How I Met Your Mother)

Mai giocare alla cavallina con un unicorno.
(Proverbio)

Un unicorno obeso è un rinoceronte.
(Anonimo)

Quando un unicorno viene ucciso, gli uomini distruggono ancora una volta l’immagine della bellezza che essi cercano.
(Nicholas Stuart Gray)