Secondo una ricerca dell’Università di Nagoya, in Giappone, il canto del gallo non è una risposta al sorgere del sole. In un ambiente di luce artificiale il gallo cantava comunque ogni 23,8 ore.

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul gallo. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sull'alba e Frasi, citazioni e aforismi sulla gallina.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul gallo

Gallo

E' nato prima l'uovo o la gallina? Secondo me, è nato prima il gallo.
(Lopezzone)

E' stato il gallo multicolore di un tempo, una versione poco più grande del gallo rosso della giungla che abbonda nelle foreste dell'India Settentrionale, a essere addomesticato per primo dalla civiltà della valle dell'Indo.
(Frederick Everard Zeuner)

Il gallo si batte con un altro gallo finché uno dei due non si allontana definitivamente dal pollaio. Se il gallo perdente rimane, la lotta tra i due galli può trasformarsi in un conflitto mortale.
(Giorgio Celli)

Il canto del gallo, un canto che da «banditore» del giorno è stato bandito dalle nostre esistenze: confesso che per me è sempre stato ed è il suono quotidiano più straordinario, più desiderato, più amato. Dopo una prima avvisaglia incerta nel cuore della notte, ecco che non appena appare all'orizzonte un po' di chiarore, foriero dell'alba e dell'aurora, risuona sicuro il canto del gallo. È il gallo che ha da tempo immemorabile l'incarico di annunciare la luce alle cose, quasi che il suo canto imperioso ingiunga: «Fuori la luce!»
(Enzo Bianchi)

Simbolo della vigilanza, già negli inni scritti da sant'Ambrogio - detti appunto «ad galli cantu» - è chiamato «notturna luce ai viandanti» perché «separa la notte dalla notte»: così «il gallo sveglia chi dorme e incita i sonnolenti». Ma è il versetto di un altro inno che ancora oggi mi torna alla mente ogni mattino: Gallo canente spes redit, «con il canto del gallo ritorna la speranza». La speranza di un nuovo giorno, la speranza che la notte sia vinta dalla luce, la speranza che i fantasmi notturni fuggano per cedere il posto alla realtà della vita
(Enzo Bianchi)

Era come un gallo che pensava che il sole sorgesse per ascoltarlo cantare.
(George Eliot)

A tutt'oggi nessuno sa con certezza perché il gallo canti all'alba (come pure tre volte durante la notte). Il canto serale sembrerebbe invece un tentativo di richiamare il gruppo affinché si appollai al sicuro sugli alberi.
(Jeffrey Moussaief Masson)

Mi sono sempre chiesto perché il gallo canta così presto. Forse perché dopo, quando si svegliano le galline, non riesce più ad aprire becco.
(Mauroemme)

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sui guai. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sui problemi, Frasi, citazioni e aforismi sull'infelicità e Frasi, citazioni e aforismi sul lamentarsi.

**

Frasi, citazioni e aforismi sui guai

Guai

I guai sono come i fogli di carta igienica: ne prendi uno ne vengono dieci.
(Woody Allen)

L’uomo si mette nei guai con così tanta buona volontà che mi sorprende che l’inventore della ruota abbia avuto l’ispirazione di immaginarla rotonda.
(Eric Chevillard)

Il segreto è dedicare ai guai mezz'ora al giorno e approfittare di quella mezz'ora per fare un pisolino.
(Groucho Marx)

Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai delinquenti, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare.
(Albert Einstein)

Non aspettatevi i guai, dal momento che hanno la tendenza a non deludere le aspettative.
(Napoleon Hill)

Non sai che quello che ti tocca una volta si ripete? Che come si è reagito una volta, si reagisce sempre? Non è mica per caso che ti metti nei guai. Poi ci ricaschi. Si chiama il destino.
(Cesare Pavese)

Non vado in cerca di guai. Di solito sono i guai che trovano me.
(Anonimo)