Frasi, citazioni e aforismi sulle bolle di sapone

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulle bolle di sapone. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla fantasia e l’immaginazione, Frasi, citazioni e aforismi sull’illusione e Frasi, citazioni e aforismi sulle farfalle.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulle bolle di sapone

Io amo i mondi lievi,
sottili, gentili
come bolle di sapone.
Mi piace vederle quando si colorano
di giallo e carminio, volare
sotto il cielo azzurro, tremare
d’improvviso, poi rompersi.
(Antonio Machado)

Le bolle di sapone mi hanno insegnato che le cose belle finiscono.
(Lab_jazz, Twitter)

Le speranze sono bolle di sapone; fragilissime, però contengono arcobaleni
(Schivami, Twitter)

Restai a lungo seduto, gli occhi persi nella contemplazione delle bolle di sapone che salivano in cielo. Se avessi potuto scegliere un mestiere, avrei voluto riparare tutte le bolle di sapone scoppiate. Nessun altro mestiere mi sembrava più necessario e più giusto.
(Fabrizio Caramagna)

E tutto si perdeva nel ricordo
come una bolla di sapone al vento.
(Antonio Machado)

Tutto è parimenti vano nella vita umana, le gioie come i dolori. Ma è meglio che la bolla di sapone sia dorata o azzurra anziché nera o grigia.
(Nicolas de Chamfort)

La vita è come una bolla di sapone, che soffiamo e manteniamo per quanto è possibile, ma con la ferma certezza che scoppierà.
(Arthur Schopenhauer)

Siamo bolle di sapone soffiate dal destino, carezzate dai venti, deformate dagli eventi.
(Michelangelo Da Pisa)

Da piccolo qualunque cosa ti può rapire: le bolle di sapone o l’arcobaleno creato da uno spruzzatore su un prato appena rasato; forse crescere significa che diventa sempre più difficile farsi rapire e portare in quel luogo d’incanto.
(Dalla serie tv Taken)

Come una bolla di sapone, inutile, ipnotica, trasparente e colorata insieme, che mentre ti incanti a guardarla svanisce.
(GinevraCardinal, Twitter)

Lui era solo una bolla di sapone ma dentro c’era tutta l’aria di cui avevo bisogno.
(Anonimo)

Ciao, vado a soffiare bolle di sapone dalla finestra fino a riempirne il quartiere e salvare questa giornata.
(Anonimo)

Ci sono giornate che andrebbero vissute soffiando bolle di sapone e mangiando caramelle gommose.
(nulladiche_, Twitter)

Quei sogni erano sempre là a rischiararci un poco l’esistenza, solo che andavano e venivano: splendidi finché duravano ma fragili ed evanescenti. Erano come le bolle di sapone che soffiavamo dalla pipa di terracotta; le facevamo volteggiare nell’aria in una sfilata di colori allegri, magnifiche ma sfuggenti. Allungavamo la mano per afferrarne una, ma quella, appena la toccavamo, scoppiava e svaniva. Così erano i nostri sogni.
(Harry Bernstein)

Per me un caffè e una bolla d sapone gigante in cui rinchiudermi.
(AlbertHofman72, Twitter)

Ciao, ho 42 anni e se mi passa davanti una bolla di sapone la inseguo per farla scoppiare.
(rattodisabina, Twitter)

Sai che cos’è una bolla di sapone?
L’astuccio trasparente di un sospiro.
Uscita dalla canna vola in giro,
ballonzolando senza direzione,
per farsi dondolar, come che sia,
dall’aria stessa che la porta via.
Una farfalla bianca, un certo giorno,
vedendo quella palla cristallina,
che rifletteva come una vetrina
tutte le cose ch’essa aveva attorno,
le andò incontro e la chiamò: – Sorella!
Fatti ammirare! Oh, come sei bella!
Son bella, si, ma duro troppo poco.
La vita mia, che nasce per un gioco
come la maggior parte delle cose,
sta chiusa in una goccia. Tutto quanto
finisce in una lacrima di pianto.
(Trilussa)

Mi chiedo quanto ci sarebbe voluto per comprare una bolla di sapone, se ce ne fosse stata una sola in tutto il mondo.
(Mark Twain)

Certe amicizie arrivate ad un certo punto scoppiano, come bolle di sapone.
(Gabriele Martufi)

A volte schiacci il contenitore del detersivo ed escono infinite bolle di sapone e tu ti incanti, invece di lavare i piatti.
(alexa1163, Twitter)

Trovo inaccettabile che nel 2018 l’aspettativa media di vita delle bolle di sapone sia ancora così bassa
(bon1z, Twitter)

Oggi c’è un cielo da farci le bolle di sapone.
(AlbertHofman72, Twitter)

Ci vorrebbe qualcosa di forte, tipo un notturno di Chopin ascoltato in una nuvola di bolle di sapone.
(BarbaMaura, Twitter)

Il sapone delle bolle, allungato da mamma con il detersivo dei piatti [fotografia di quell’amore lì, che impediva alla magia di finire]
(e_senzaimmagini, Twitter)

Le emozioni sono come bolle di sapone che devi dividere in due, per non farle scoppiare, quando diventano troppo grandi
(Esercizinvolo, Twitter)

Vi siete mai soffermati ad ascoltare il suono che producono le bolle di sapone, quando toccano il suolo? Io credo proprio che dovreste.
(ilsuonovisibile, Twitter)

Ho comprato le bolle di sapone. Voglio dire, il necessario per farle. Le bolle non si possono comprare, non hanno prezzo.
Ho in mano il piccolo contenitore di plastica. Svitando il tappo scopro la breve asta di plastica che termina con il cerchio magico, ma prima si piega in un altro piccolissimo cerchietto. E’ da qui, da questi tondi perfetti, che nasceranno le bolle. Nel contenitore il liquido, leggermente schiumoso, ha il profumo del mirtillo.
Per anni da bambina mi sono chiesta quale fosse la formula segreta che dava vita a un simile incanto, e quale mago fosse stato così geniale da inventarla. Se poi qualcuno, con crudeltà, mi diceva che si trattava solo di sapone non ci credevo, quasi scoppiavo a piangere, ferita nel sogno.
(Ramona Corrado)

Quando i raggi di sole hanno illuminato le bolle nel lavello da cucina, ho guardato da vicino e mi sono subito innamorata di quelle tinte vibranti e dei disegni che formavano. Ho iniziato a studiarli, e ho notato che sono movimenti che avvengono sempre nello stesso modo: dei ghirigori e dei vortici che inizialmente salgono e scendono, poi vengono sostituiti da goccioline allungate che partono dal basso fino a raggiungere la cima. Infine, quando la superficie del sapone è diventata molto sottile, un attimo prima che scoppi, appaiono delle striature scure, quasi nere. Il bello è raccontare tutta questa danza con un’unica istantanea.
(Jane Thomas, fotografa di bolle di sapone)

Attenti alla vanità, rende la vita una bolla di sapone.
(Papa Francesco)

La verità è resistente. Non scoppia come una bolla di sapone appena la tocchi. No, anche se la prendi a calci tutto il giorno, la sera sarà tonda e piena.
(Oliver Wendell Holmes)

Il tuo stato non è niente di più che una bolla. Il tuo ego è simile a una bolla di sapone che anche la puntura di un ago può far scoppiare. Un soffio d’aria può farla scoppiare. La cosa più sorprendente è che tu vuoi mantenerla. La cosa più sorprendente non è il fatto che non scoppi all’istante: potrebbe scoppiare immediatamente, ma tu la proteggi. Tu proteggi la superficie sottile della tua bolla. Il miracolo è il modo in cui continui a proteggerla per tutta la vita.
(Osho)

Se un uomo guarda al mondo nel modo in cui guarda una bolla o un miraggio, il Re della Morte non lo troverà.
(Buddha)

Le promesse sono bolle di sapone, ma i sentimenti sono reali.
(Dal film The Code)

L’illusione della potenza si dissolve come una bolla di sapone: questo è l’avvenimento cardinale nella vita. Allora l’uomo si ritrae indignato o dilaniato o istupidito. La morte delle persone più amate, la caduta di una dinastia, l’infedeltà dell’amico, l’insostenibilità di una filosofia, di un partito. E allora si vuole consolazione, cioè un’altra bolla di sapone.
(Friedrich Nietzsche)

Le bolle di sapone che questo bambino
si diverte a soffiar via da una cannuccia
sono translucidamente tutta una filosofia.
Chiare, inutili e passeggere come la Natura,
amiche degli occhi come le cose,
sono quello che sono
con una precisione ben rotonda e aerea,
e nessuno, neppure il bambino che le soffia via,
pretende che esse siano più di quello che appaiono essere.
(Fernando Pessoa)

Illusioni: bolle di sapone, che possono a un tratto diventar palle di piombo.
(Luigi Pirandello)

Dio osserva con lo stesso occhio perire l’eroe e il passero, un atomo o mille pianeti in rovina, una bolla di sapone o un mondo in formazione.
(Alexander Pope)

Gli aforismi son come le bolle di sapone: alcune scoppiano sul nascere, altre s’innalzano al cielo, s’incendiano, come meteore, di colori iridati, splendono per un istante di luce abbagliante.
(Mario Praz)

Voi lo sapete, amici, ed io lo so.
Anche i versi somigliano alle bolle
di sapone; una sale e un’altra no.
(Umberto Saba)

Non alzarti polverosa nebbia
resta bassa così non svanire
come le bolle di sapone
(Vivian Lamarque)

Come quei pensieri delicati, trasparenti come bolle di sapone.
Che li guardi colorarsi nel cielo, vibrare, poi rompersi.
Restano negli occhi
(ChiaraNonEsiste, Twitter)

Da grande voglio fare il domatore di bolle di sapone.
(Fragmentarius)

Il mondo sarebbe un posto migliore, se anche noi adulti riuscissimo ancora a stupirci delle bolle di sapone.
(AlbertHofman72, Twitter)

Non crescerò mai finché esisteranno le bolle di sapone.
(alexa1163, Twitter)

Ciao, vado a soffiare bolle di sapone dalla finestra fino a riempirne il quartiere e salvare questa giornata
(godzyperplesso, Twitter)