Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla bomba atomica e nucleare. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla guerra, Frasi, citazioni e aforismi sulle invenzioni, Frasi, citazioni e aforismi sulla distruzione, Frasi, citazioni e aforismi sulle armi e Frasi, citazioni e aforismi sull'apocalisse e la fine del mondo.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla bomba atomica e nucleare

L'umanità ha inventato la bomba atomica, ma nessun topo avrebbe mai costruito una trappola per topi.
(Albert Einstein)

Bomba atomica. Invenzione che rende superflue tutte le altre invenzioni.
(Anonimo)

Abbiamo fatto il lavoro del diavolo
(Robert Oppenheimer, dopo il successo dell'esperimento che ha visto esplodere la prima bomba atomica a Los Alamos)

I fisici hanno conosciuto il peccato e questa è una conoscenza che non potranno perdere.
(Robert Oppenheimer, commentando il bombardamento di Hiroshima e Nagasaki)

Il mondo deve sapere che la prima bomba atomica è stata sganciata su Hiroshima, una base militare.
(Il presidente degli Stati Uniti Harry Truman, 9 agosto 1945)

Riposate in pace perché noi non ripeteremo l'errore.
(Epitaffio sulla lapide dei martiri dell’olocausto nucleare di Hiroshima)

La partita con più gol tra squadre nazionali è dell’11 aprile 2001. Australia e Samoa Americane si affrontarono per una partita valida per le qualificazioni ai mondiali del 2002. Finì 31 a 0 per l’Australia che pochi giorni prima aveva battuto 22-0 anche Tonga.

Presento la più ampia raccolta in lingua italiana di frasi, citazioni e aforismi sul gol. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul calcio e i calciatori, Frasi, citazioni e aforismi sul calcio di rigore,  Frasi, citazioni e aforismi sul portiere e Frasi, citazioni e aforismi sul dribbling.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul gol

Ci sono nel calcio dei momenti che sono esclusivamente poetici: si tratta dei momenti del «goal». Ogni goal è sempre un’invenzione, è sempre una sovversione del codice: ogni goal è ineluttabilità, folgorazione, stupore, irreversibilità. Proprio come la parola poetica.
(Pier Paolo Pasolini)

E' un ricordo di infanzia comune a molti. Sono ore che giochiamo a pallone e si sta facendo buio. Qualcuno grida: "Chi segna questo gol, vince". E la partita diventa seria, perché non è il proprio il caso di andare a dormire con un simile fallimento sulle spalle.
(Jorge Valdano)

Il gol ci riporta instantaneamente all'infanzia, dunque non ci sorprende vedere un uomo grande e grosso arrampicarsi sulla rete metallica, fare l'aeroplanino o ballare con la bandierina del calcio d'angolo a una musica allegra che gli esce dall'anima e che solo lui può sentire.
(Jorge Valdano)

Il pallone... quando urtò la rete avversaria, la sollevò come una gonna, come i migliori venti sollevano le gonne alle ragazze in fiore...
(Manuel Vázquez Montalbán)