Frasi, citazioni e aforismi sul puzzle

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul puzzle e l’incastro perfetto. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sull’affinità, Frasi, citazioni e aforismi sulla complicità, Frasi, citazioni e aforismi sull’anima gemella, Le 100 frasi più belle sulla vita e Le più belle frasi d’amore.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul puzzle e l’incastro perfetto

Il viso di lei appoggiato nell’incavo del mio collo è il pezzo mancante al puzzle sconnesso della mia vita, la chiave di tutto, il centro della circonferenza.
(Alessandro D’Avenia)

Ci sono persone, attimi, respiri, sguardi, odori, cieli e sorrisi che si incastrano proprio in quel punto del cuore dove devono incastrarsi. E non c’è accordo e musica più perfetta.
(Fabrizio Caramagna)

Non ci sono pezzi superflui nell’universo. Ognuno è qui perché ha uno spazio da riempire, e ogni pezzo deve inserire sé stesso nel grande puzzle.
(Deepak Chopra)

Il nostro cuore è come un puzzle non finito – è per questo che cerchiamo l’incastro perfetto per completarlo.
(Anonimo)

Due pezzi di puzzle. Fatti l’uno per l’altro. Da qualche parte del cielo un vecchio Signore, in quell’istante, li aveva finalmente ritrovati.
(Alessandro Baricco)

Le cose sono fatte male, si rovinano, si rompono. L’abbandono le rende inutilizzabili e solo l’amore, forse, le ripara. L’amore, con i suoi incastri, dare e ricevere, rende il puzzle della vita sensato.
(Alessandro D’Avenia)

Ero a pezzi e tu sapevi fare i puzzle
(rattodisabina, Twitter)

Di quell’incastro perfetto. Come se nulla, prima di “Noi”, in natura avesse mai combaciato veramente.
(LapostrofoAura, Twitter)

Non esiste la persona perfetta ma possiamo trovare qualcuno che conosca bene i nostri difetti e li mischi coi suoi in un incastro perfetto.
(CannovaV, Twitter)

– Non possiamo stare insieme, siamo diversi.
– Certo che possiamo.
– Perché?
– Perché non si completa un puzzle con pezzi uguali.
(Charles M. Schulz, Peanuts)

L’innamoramento avviene solo se troviamo ciò che cercavamo. È come un puzzle in cui, a un certo punto, l’altra persona si rivela il pezzo mancante, quello che, di colpo, ci mostra l’intero disegno. Che, nel caso dell’amore, è il disegno della nostra vita.
(Francesco Alberoni)

La vita è come un puzzle, bisogna vedere l’intero quadro, per poi mettere insieme pezzo per pezzo.
(Terry McMillan)

Ogni persona è un enigma. E’ un puzzle non solo per se stesso, ma anche per tutti gli altri, e il grande mistero del nostro tempo è il modo in cui decifrare questo puzzle.
(Theodore Zeldin)

Chi sono al mondo io?
Ah, questo è il grande puzzle della vita.
(Lewis Carroll)

Pensi ai puzzle che facevi da piccola.
Perdevi dei pezzi,e i grandi li cercavano per te.
Oggi, che sei grande, quei pezzi non li trovi più
(ChiaraNonEsiste, Twitter)

Bisognerebbe ricostruire come in un puzzle le frasi che le persone ci dicono, unirle giorno per giorno e poi guardare quel quadro tutto insieme e da quello capire se ci meritano oppure no.
(Anonimo)

Non esiste l’incastro perfetto, esiste solo la volontà di smussarsi a vicenda per poter combaciare. Questo è ciò che ho capito dell’amore.
(CannovaV, Twitter)

Facciamo un puzzle? Ok, proviamo se le nostre labbra comBaciano.
(emituitt, Twitter)

Essere il pensiero che fa sorridere chi fa sorridere te. L’incastro perfetto
(istintomaximo, Twitter)

E non ebbero più scampo, quei due.
Perché la vita aveva lavorato i loro sguardi su misura per l’incastro, prima di farli incrociare.
(ReGiaProrsum, Twitter)

E l’incastro perfetto si ottiene modellandosi l’un l’altro poco a poco. Perché arrivarci da subito sarebbe una gran noia.
(Mesmeri, Twitter)

Più che l’incastro perfetto qualcuno contro cui spiaccicarsi senza troppi danni
(Barbamaura, Twitter)

Non ce l’hanno tutti, l’istinto all’incastro perfetto, per tanti è sufficiente una discreta aderenza.
(ChiaraBottini, Twitter)

A volte è come se mi mancasse quella parte dell’anima che si incastra nel puzzle del mondo. Apro migliaia di scatole, trovo pezzi bellissimi e colorati, ma è dentro di me che manca il pezzo con cui completare l’incastro.
(Fabrizio Caramagna)

– Anche se ci ostiniamo a negarlo sono convinto che siamo entrambi due pezzi… dello stesso puzzle.
– Beh, è venuto fuori un puzzle piuttosto grottesco, non ti pare?
(dalla serie tv Jarod il camaleonte)

Chi è stato l’inventore del puzzle? Uno scozzese quando gli sono cadute mille lire nel frullatore.
(Anonimo)

La mia è un po’ la sensazione di quel pezzo incastrato nel puzzle sbagliato
(Flarin, Twitter)

Come potrebbe rispondere uno chino su un puzzle da duemila pezzi alla domanda: cos’è?, montagne svizzere o un Rembrandt? Non lo so più, non è importante. È il mite, morbido incastrarsi dei pezzi che è importante: è l’irragionevole promessa, mantenuta, che per ogni pezzo dell’esistente ce ne sono altri nati per stare accanto a lui, e per farlo con una morbidezza direttamente proporzionale alla fatica di trovarli nel gran mucchio del tutto.
(Alessandro Baricco)

Quando fai la complicata io lavoro sui tuoi angoli peggiori. Perché amo i rompicapo, e un puzzle si comincia sempre dagli angoli.
(Guidofruscoloni, Twitter)

L’amore è tutta una questione di posizioni. Perché noi siamo un po’ come i mattoncini del tetris, ci basta scoprire l’incastro perfetto. E se poi troviamo il modo di adattarci agli spigoli dell’altro e accettarli, allora è perfetto… lo è per sempre!
(Dal film Poli opposti)

Come per un sognatore fare un puzzle ed incastrare ogni singolo pezzo con il dubbio che altrove, forse, sarebbe stato più felice.
(Schivami, Twitter)

Sono sempre stato molto precoce. Una volta ho terminato un puzzle in meno di quattro giorni. E pensare che sulla scatola c’era scritto «dai 2 ai 5 anni».
(Claudio Bisio e Rocco Tanica)

Chi crede nell’immortalità dell’anima compra puzzle da piú di 10.000 pezzi.
(MaxMangione, Twitter)

Ho comprato un puzzle con un ottimo rapporto qualità pezzo.
(pellescura, Twitter)

Sto talmente a pezzi che nemmeno il campione mondiale di puzzle riuscirebbe a ricompormi.
(sempreciro, Twitter)

Di notte i miei pensieri mi sembrano un enorme puzzle da 4000 pezzi, di quelli che ti deprimi solo a vederli, figurati ad ordinarli.
(p_episcopo, Twitter)

Ti frantumerò in pezzettini così piccoli che nemmeno mia nonna, che riesce a fare dei puzzle di cielo azzurro da mille pezzi in meno di un’ora, riuscirà a rimetterli insieme, neanche lavorandoci sopra un anno intero, anche se dovesse tornare ai tempi di quando aveva una vista perfetta.
(Dalla serie tv Scrubs – Medici ai primi ferri)

Come quando trovi l’ultimo pezzo del puzzle, ma non lo inserisci nella sua sede. Perché lo completeresti e se fosse completo sarebbe finito.
(Blunoneuncolore, Twitter)

Non tutti i puzzle sono fatti per essere risolti. Alcuni servono solo a testare i tuoi limiti.
(Vera Nazarian)

Immaginiamo che il passato di ciascuno di noi sia un puzzle e che un mago cattivo abbia nascosto una tessera, o forse più di una. La prima cosa che salterebbe all’occhio sarebbe proprio quell’assenza. Che cosa c’era, in quel buco? Be’, potreste dire: quello è il mio passato. So io che cosa c’è. Lo so benissimo. Io mi conosco alla perfezione. Conosco la mia storia. E questo non è un mistero: è una bugia. Nessuno vi conosce peggio di voi stessi.
(PK², serie a fumetti della Disney italia)

La vita è un puzzle. Ogni pezzo si collega ad un altro per creare quello che siamo, quello che facciamo, quello che sentiamo… ogni esperienza ci trasforma in quello che poi diventeremo.
(Dalla serie tv Kyle XY)

È raro trovare al primo colpo il pezzo giusto. Qualcuna ci riesce. La maggior parte fa finta. Altre ancora provano e riprovano. Sarà che hanno un difetto di fabbricazione oppure non si accorgono che il pezzo di puzzle che cercano da anni sta lì, a due centimetri dal loro naso, nascosto dal pizzo del centrino.
(Luciana Littizzetto)

La donna è come un puzzle.
È difficile da risolvere ma ti appassiona nel completarla.
(CannovaV, Twitter)

– Io ho solo grigio. Qualcuno sta alzando un muro di cemento?
– Devi girarli, Homer.
(Dalla serie tv I Simpson)

Il puzzle, in fondo, è il mio gioco preferito, o addirittura: il gioco per eccellenza.
(George Perec)

Si può guardare il pezzo di un puzzle per tre giorni di seguito credendo di sapere tutto della sua configurazione e del suo colore, senza aver fatto il minimo passo avanti: conta solo la possibilità di collegare quel pezzo ad altri pezzi.
(George Perec)

Un’antologia è un favoloso animale di carta e un puzzle impossibile in cui tessere così diverse miracolosamente si incastrano l’una con l’altra.
(Fabrizio Caramagna)

I suoi occhi spalancati guardavano lo spettacolo più affascinante del mondo: la morte bianca, brillante, che l’universo le inviava in forma di puzzle, frammenti di un immenso mistero.
(Amélie Nothomb)

Era una notte buia e gelida e una vecchia signora, che aveva la passione di costruire puzzle, se ne stava seduta in salotto, al suo tavolo, a completare il suo nuovo puzzle. Ma mentre metteva i pezzi insieme, si accorse, con grande stupore, che l’immagine che si formava era quella del suo salotto. E la figura al centro del puzzle, una volta composta, era lei stessa. Con le mani tremanti, sistemò allora gli ultimi quattro pezzi e fissò inorridita il volto di un pazzo furioso alla finestra. L’ultima cosa che la vecchia signora udì, fu il rumore dei vetri infranti.
(dal film L’attimo fuggente)

Rimettere insieme il proprio puzzle è la cosa più trasgressiva che si possa fare nella vita.
(IoeAnnie, Twitter)

Trovare il tuo stile è come mettere insieme tutti i pezzi del tuo puzzle.
(Lara Spencer)

In meno di un secondo tutti i pezzi sparsi del puzzle che firriavano nella sò testa si andarono a sistemare al posto giusto, perfettamente combaciando. Poi tutto tornò normale, ogni cosa ricomparse nella sua forma e colore.
(Andrea Camilleri)

I problemi di un puzzle sono molto simili ai problemi della vita.
(Ernő Rubik)

La vita è un puzzle. Metterla insieme è una sfida.
(Anonimo)