Frasi, citazioni e aforismi sulla treccia

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla treccia. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sui capelli, Frasi, aforismi e battute divertenti sul parrucchiereFrasi, citazioni e aforismi sul nodo.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla treccia

Una ragazza senza le trecce è come una montagna senza cascate, una città senza ponti.
(Roman Payne)

I legami d’amore non sono funi, né corde, né catene; sono i sottili capelli della treccia di lei.
(Marian Bogdała)

I capelli erano annodati in una treccia che si avvolgeva a corona intorno al capo e avevano esattamente il colore dell’oro. Probabilmente era la prima volta che si pettinava così.
(Irène Némirovsky)

Le bionde trecce gli occhi azzurri e poi
Le tue calzette rosse
E l’innocenza sulle gote tue
(Lucio Battisti)

Lisa dagli occhi blu
senza le trecce la stessa non sei più.
Piove silenzio tra noi
vorrei parlarti ma te ne vai.
(Mario Tessuto)

Certe sere ci vorrebbero una favola, un castello e una treccia con cui scappare.
(Silviagarbe, Twitter)

Io continuo a farmi la treccia sperando che qualcuno venga a salvarmi.
(_Kymio_, Twitter)

Il vento disfa la treccia [fotografia del cielo che entra nei capelli]
(e_senzaimmagini, Twitter)

Quando mia sorella l’invitò
E andai ad aprirle la porta
Entrò il sole,
Entrarono le stelle.
Entrarono due trecce di grano
E due occhi interminabili…
(Pablo Neruda)

Vieni come sei non indugiare a farti bella.
Se le trecce dei capelli sono sciolte se la riga
non è dritta se i nastri della veste sono slacciati,
non badarci.
(Rabindranath Tagore)

Soltanto un’ombra in più o un raggio in meno
Sciuperebbero in parte la grazia
Che ondeggia sulle sue trecce corvine
(Lord Byron)

Gli sembrava così bella, così seducente, così diversa dalla gente comune, che non capiva perché nessuno rimanesse frastornato come lui al rumore ritmico dei suoi tacchi sul selciato della via, né si sconvolgessero i cuori con l’aria dei sospiri dei suoi falpalà, né impazzissero tutti d’amore al vento della sua treccia, al volo delle sue mani, all’oro del suo ridere.
(Gabriel Garcia Marquez)

La treccia è una delle acconciature più romantiche e tradizionali di tutti i tempi.
E’ sicuramente un evergreen, non passa mai di moda, è fresca d’estate e tiene i capelli in ordine in inverno.
(Anonimo)

Ricordo la prima volta che ti ho vista. Avevi due trecce invece che una. Quando hai cantato, a lezione di musica, l’insegnante disse “Chi conosce la Canzone della Valle?” e tu subito mano alzata. Dopo quella volta, ti guardavo sempre ritornare a casa. Ogni giorno.
(Suzanne Collins)

Lasciami mordere a lungo le tue trecce pesanti e nere. Quando mordicchio i tuoi capelli elastici e ribelli, mi sembra di mangiare dei ricordi.
(Charles Baudelaire)

Il campo di frumento è cosi bello
solo perché ci sono dentro
i fiori di papavero e di veccia;
ed il tuo volto pallido
perché è tirato un poco indietro
dal peso della lunga treccia
(Corrado Govoni)

La bambina che va sotto gli alberi
non ha che il peso della sua treccia,
un fil di canto in gola.
(Camillo Sbarbaro)

I capelli schiariti dal sole le si agitavano leggermente davanti al viso. Alcuni ciuffi le erano sfuggiti dalla treccia lunga e spessa, e le svolazzavano sopra la spalla. Era bionda, bella, con la pelle traslucida, gli occhi traslucidi e le lentiggini
(Paullina Simons)

Sciolgo le trecce e i cavalli
corrono
e le tue gambe eleganti
ballano
balla per me
balla balla
tutta la notte sei bella
non ti fermare ma balla,
fina a che
non finiranno le stelle
(Umberto Balsamo)

La sera prima Clarissa si era fatta un’unica treccia che aveva fermato con un nastrino di velluto nero. Quando entrai in camera con il vassoio del tè e i biglietti d’auguri e il giornale, lei era seduta sul letto che si scioglieva i capelli e li scuoteva con la mano.
(Ian McEwan)

La vita è come una treccia, ogni ciocca è importante e ha un significato. La prima è quella del dovere, che abbiamo tutti e che significa obbedienza; la seconda è quella della roba – chi l’ha deve stare attento a non farsela arrubbare e chi non l’ha ha soltanto la fame nelle budella e la vulissi assai – e la terza è quella dell’amore. E se una ha tutte e tre le ciocche belle forti, la treccia è bellissima e vive felice. Ma assai fimmine hanno la prima ciocca bella folta, mentre le altre due sono sottili.
(Simonetta Agnello Hornby)

Tre vaghissime donne a cui le trecce
infiora di felici itale rose
giovinezza, e per cui splende più bello
sul lor sembiante il giorno
(Ugo Foscolo)

Il 108 è un numero sacro nel Tibet e le dame che avevano chiome così abbondanti da poterle suddividere in tal numero di trecce erano considerate fortunatissime.
(Lobsang Rampa)

Raperonzolo divenne la più bella bambina del mondo, ma non appena compì dodici anni, la maga la rinchiuse in una torre alta alta che non aveva scala n‚ porta, ma solo una minuscola finestrella in alto. Quando la maga voleva salirvi, da sotto chiamava:
“Oh Raperonzolo, sciogli i tuoi capelli
che per salir mi servirò di quelli.”
(Fratelli Grimm)

Raperonzolo aveva infatti capelli lunghi e bellissimi, sottili come oro filato. Quando la maga chiamava, ella scioglieva le sue trecce, annodava i capelli in alto, al contrafforte della finestra, in modo che essi ricadessero per una lunghezza di venti braccia, e la maga ci si arrampicava.
(Fratelli Grimm)

Oggi l’estate dorme come una principessa in un castello incantato. Ho provato a sfiorare le sue mani, a sciogliere le trecce dorate, poi sono arrivate le guardie dell’autunno e ho capito che era tutto finito per sempre.
(Fabrizio Caramagna)

Quanto è corta la treccia della cometa, proprio un codino!
Com’è tenue il raggio della stella, che si curva a ogni spazio!
(Wislava Szymborska)

Sparsa le trecce morbide
Sull’affannoso petto,
Lenta le palme, e rorida
Di morte il bianco aspetto,
Giace la pia, col tremolo
Sguardo cercando il ciel.
(Alessandro Manzoni)

Sembra una ragazza il mio amore, stanotte,
eppure ella è vecchia.
Le trecce che sul suo cuscino giacciono distese
non sono d’oro,
ma intessute con argentea filigrana
e stranamente fredde.
(David Herbert Lawrence)

Oggi indecisa se farmi una coda di cavallo, o una treccia di bufala.
(Valemille, Twitter)

Non so se in giro ci sia più gente con la treccia, o con la coda di paglia.
(Valemille, Twitter)

1969
Lisa dagli occhi blu senza le trecce…
2014
Lisa dagli occhi blu
Senza shatush
Tatuaggi
Piercing
Push up
La stessa non sei più
(Ty_il_nano, Twitter)

Atomi e universo, la treccia perfetta.
(theflynet, Twitter)

Trecce di te ovunque.
(egowalter, Twitter)