Frasi, citazioni e aforismi sul cactus e le piante grasse

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul cactus e le piante grasse. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul bonsaiFrasi, citazioni e aforismi sui fiori, Frasi, citazioni e aforismi sul deserto e Frasi, citazioni e aforismi sulle spine.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul cactus e le piante grasse

Ti abbraccerei anche se tu fossi un cactus e io un palloncino
(Anonimo)

Il cactus è come le nostre vite. Piene di spine, ma a volte racchiudono momenti di grande bellezza.
(Pamela Browning)

Così ostiche e coriacee, adoro le piante grasse, la loro beffarda strafottenza, l’essere burbere per non concedersi alle carezze di chiunque. Eppure, a dispetto della loro atavica ruvidità, ti sorprendono improvvisamente, incastonando delicate grazie floreali tra aculei indisponenti. Un po’ come me.
(Michelangelo Da Pisa)

Arriva un tempo in cui viviamo di ricordi, come il cactus, dell’acqua raccolta nel fusto.
(Valeriu Butulescu)

L’adolescenza è come un cactus.
(Anaïs Nin)

A un cactus basta per un anno l’acqua che una felce consuma in un giorno.
Crescere in un deserto ti porta inevitabilmente ad avere le spine.
(GuidoFruscoloni, Twitter)

Come le piante grasse che si ostinano a sopravvivere anche con una goccia d’acqua, così certi amori.
(Trappolapertopi, Twitter)

Fiore di cactus.
Ti ergi tra le spine trionfante
e lo fai in tutto il tuo splendore,
perchè un sol dì
dura il tuo fulgore.
(Cristianik, Twitter)

I cactus insegnano che se innaffi troppo di attenzioni le persone spinose, poi muoiono.
(Nonfaretardi, Twitter)

Il cactus è il migliore amico delle donne. Perché? Perché è lo specchio della vita sentimentale. Se lo affoghiamo di cure, lui marcisce. Se siamo troppo indifferenti e ci dimentichiamo di innaffiarlo, rinsecchisce.
(Francesca Del Rosso, Alessandra Tedesco)

Giorno 7022 di vita vissuta ignorando volutamente che il plurale di cactus sia cacti: tutto va bene.
(pwopah_, Twitter)

Una caratteristica condivisa da ciascuna delle 11.000 specie di piante grasse stimate del mondo è la presenza di tessuti succulenti (dal latino succus) nei fusti, nelle foglie o nelle radici.
Questi tessuti si sono sviluppati per raccogliere e conservare una quantità di umidità notevolmente abbondante, utilizzata dalla pianta nel corso dei periodi di siccità lunghi o periodicamente ricorrenti
(Zdenek Jezek)

Il cactus è una delle piante più amate, perché rende green la casa ed è facile da curare, essendo resistente ai climi più aridi. Inoltre produce molto ossigeno, e per questo è un buon alleato per il nostro respiro durante la notte.
(Alice Abbiadati)

Sono tante le persone che contano su di me. Probabilmente non sanno che faccio morire i cactus.
(alexa1163, Twitter)

A casa mi circondo di piante grasse per sentirmi più magro.
(pisnilab, Twitter)

Ho coltivato amicizie e sono nati cactus.
(_iaci, Twitter)

Il cactus è solo un cocomero più aggressivo.
(Anonimo)

Per affrontare le temperature, vestiti a cipolla.
Per affrontare gli umani, vestiti a cactus.
(Iddio, Twitter)

Scendete dal piedistallo e sedetevi su di un cactus.
(Vibes_San, Twitter)

Ci siamo seduti tra i rovi del deserto
masticando il cactus rinfrescato
dalle gocce di lacrime del passato
(Kofi Awoonor)

L’unica pianta che saluta sempre senza chiedere nulla in cambio è il cactus. E mai nessuno che gli risponda…
(Anonimo)

Comunque si sta bene con trentasei gradi, basta essere dei cactus.
(saraturchina, Twitter)

A casa mi circondo di piante grasse per sentirmi più magro.
(MaxMangione, Twitter)

Chissà come affronta la prova costume una pianta grassa.
(andreasaccomani, Twitter)

Situazione sentimentale: La pianta grassa dimagrisce e io no
(IlBomma, Twitter)

Ditelo con i fiori: alla mia compagna ho regalato un cactus e lei mi ha regalato un ficus. Raga, stasera si tromba.
(Mauroemme)

Ho regalato a mia moglie un cactus con il biglietto “Odio S. Valentino, non te”.
(Alessandro Bergonzoni)

L’odio è come una pianta grassa, una volta coltivato non necessita di cure per crescere rigoglioso. Si “alimenta” con poco.
(cristianik1, Twitter)

La speranza non è un luogo in cui riposare, ma un punto di partenza: è un cactus, non un cuscino
(H. Jackson Brown, Jr.)

La vita è come leccare miele da un cactus.
(Proverbio)

Un porcospino incontra un cactus nel deserto: “Ma che pelle morbida che hai!”
(Anonimo)

Istrice (s.m.). Il cactus del regno animale.
(Ambrose Bierce)

Nella solitudine del deserto crescono i cactus. Nella frenesia rumorosa delle metropoli gli ictus.
(Mirco Stefanon)

I critici letterari? Sono come dei cactus con troppe spine.
(Dal film Il Favoloso Mondo Di Amelie)

Le piante non sono stupide. Hai mai visto un’edera avvinghiarsi a un cactus?
(Lupo Alberto)

Due palloncini nel deserto:
“Attento al cactus!”
“Quale cactusssSssSssSss…”
(Anonimo)

Hanno piantato il cactus, l’agave, il carrubo. Tenacemente nel mio profondo di lava. L’agave col suo abbraccio materno frena il bianco furore della montagna. La rupe, ammasso immenso di furore concentrato, sbatte sull’azzurro implacabile del cielo.
(Goliarda Sapienza)