Frasi, citazioni e aforismi sull’orchestra

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’orchestra. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla musica, Frasi, citazioni e aforismi sul concerto e Frasi, citazioni e aforismi sul lavoro di squadra.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’orchestra

La mia anima è una misteriosa orchestra; non so quali strumenti suoni e strida dentro di me: corde e arpe, timpani e tamburi. Mi conosco come una sinfonia.
(Fernando Pessoa)

La vita è un’orchestra che suona sempre, intonata, stonata.
(José Saramago)

Io sento, ecco. Ho quest’orchestra pazza e stonata nella testa con cui mi sveglio ogni mattina, questo buco nel cuore per cui tutto mi attraversa fino a investire respiro e ragione. Ti assicuro che non avrei voluto essere così.
(Massimo Gramellini e Chiara Gamberale)

Come quando la luce si abbassa e l’orchestra accorda gli strumenti prima del concerto.
Un suono bellissimo, l’attesa della musica.
(Soldatinodistagno, Twitter)

Niente, nessuno che mi regali mai qualcosa di utile, un’orchestra, un telescopio spaziale, un’astronave, un racconto.
(FlowersSnake, Twitter)

Una terza corda del violino di Paganini si ruppe, Il direttore si paralizzò. L’orchestra si fermò. Il pubblico trattenne il respiro.
Ma Paganini continuò. Come se fosse un contorsionista musicale, strappò tutti i suoni dall’unica corda che rimaneva del suo violino distrutto.
Nessuna nota fu tralasciata. Il direttore si animò. L’orchestra fu motivata.
Il pubblico passò dal silenzio all’euforia, dall’inerzia al delirio.
Paganini raggiunse la gloria. Il suo nome conquistò il tempo.
(Anonimo)

In un’orchestra sarei il violino più stonato, quello che attrae la tua attenzione, quello che ti fa chiedere perché.
(ChiaraBottini, Twitter)

Mi piacerebbe conoscere il direttore d’orchestra dei temporali. Maneggia la macchina dell’acqua a una velocità… dal frastuono delle cateratte al mormorio delle fontane…
(Daniel Pennac)

Ho visto una orchestra sorprendente, un milione di margherite cantare con voci fresche di bambini nel primo mattino di primavera.
(Fabrizio Caramagna)

il cammino lungo e complesso, pressoché impossibile, del direttore d’orchestra; si tratta di portare il messaggio delle note verso l’infinito, che è Dio. Ho pensato a Vittorio Gui che, verso i 90 anni, disse: peccato, proprio ora che stavo imparando che cosa significa dirigere un’orchestra.
(Riccardo Muti)

Ogni studente suona il suo strumento, non c’è niente da fare. La cosa difficile è conoscere bene i nostri musicisti e trovare l’armonia. Una buona classe non è un reggimento che marcia al passo, è un’orchestra che prova la stessa sinfonia. E se hai ereditato il piccolo triangolo che sa fare solo tin tin, o lo scacciapensieri che fa soltanto bloing bloing, la cosa importante è che lo facciano al momento giusto, il meglio possibile, che diventino un ottimo triangolo, un impeccabile scacciapensieri, e che siano fieri della qualità che il loro contributo conferisce all’insieme
(Daniel Pennac)

Non amo i dialoghi o le domande: mi sono accorta che cantavo in una orchestra che non aveva voci.
Ho meditato a lungo sul silenzio, al silenzio non c’è risposta.
(Alda Merini)

Nella conversazione figuriamo come in una orchestra, deve ciascuno è più attento alla propria parte che a quella degli altri.
(Matthieu Bonnafous)

Più d’uno agitando la frusta pensa di essere un direttore d’orchestra.
(Stanisław Jerzy Lec)

Quando sul palcoscenico del mondo qualcosa non funziona, attacca l’orchestra.
(Karl Kraus)

La festa prima della fine, l’orchestra che suona e non smette di suonare, mentre il Titanic affonda, è più che l’immagine di un’epoca: è una metafora della storia, della vita stessa, di ciascuno e di tutti.
(Mario Andrea Rigoni)

E preferibile che un direttore d’orchestra abbia uno spartito nella testa che la testa nello spartito.
(Arturo Toscanini)

Per tenere insieme l’orchestra è indispensabile la chiarezza del gesto e se manca questa si genera il caos.
(Riccardo Chailly)

L’orchestra è già tutta al suo posto. Brusio, voci discordi degli strumenti che provano in sordina. Le nove in punto. Si fa buio.Il pubblico trattiene il fiato. Eccolo! Una figura in frac appare a una porticina laterale, con decisi passi raggiunge il podio. Un immenso applauso si scatena. Eccolo! Toscanini!
(Dino Buzzati)

I direttori d’orchestra si dividono in tre categorie: quelli che lasciano suonare, quelli che fanno suonare e quelli che impediscono di suonare.
(Anonimo)

L’orchestra è, per così dire, il dominio del sentimento infinito, universale, su cui può ingrandirsi il sentimento individuale di ogni attore nella sua massima perfezione; si può dire che trasformi il terreno arido, immutabile, della scena reale in una superficie mobile, flessibile, malleabile, eterea.
(Richard Wagner)

L’orchestra è così perfetta che si crede di udire un solo strumento! Un’idea unica espressa con una diversità infinita: questo è il sublime.
(Astolphe De Custine)

Nessuno può fischiettare una sinfonia. Ci vuole un’intera orchestra per riprodurla.
(HE Luccock)

La virgola è musicale, detta i tempi, dirige elegantemente un’orchestra di parole che potrebbero perder il senso.
(IlFuGiBi, Twitter)

La ragazza che non sa ballare, dice che l’orchestra non sa suonare
(Proverbio ebraico)

Carismatico è il capo, lo statista, la guida: anche il regista, o il direttore d’orchestra.
(Giovanni Gurisatti)

Un’orchestra sinfonica costa molto, ma meno di un giocatore di calcio.
(Claudio Abbado)

Una brigata di cucina è un’orchestra e lo chef è quello che deve tenere tutti in pugno.
(Gualtiero Marchesi)

Con il pianto il bambino si comporta come un direttore d’orchestra: modula le sfumature delle emozioni, e comanda a bacchetta.
(Davide Lopez)

La musica è un linguaggio di fratellanza e l’orchestra è l’embrione della società perché tutti devono ascoltare anche le voci degli altri.
(Uto Ughi)

Il problema non è ricorrere o inventarsi nuovi strumenti, ma far suonare quelli vecchi in modo nuovo: le possibilità alchemiche di un’orchestra sono infinite.
(Ivan Fedele)

Dirige la sua orchestra da una ventina d’anni. L’affiatamento non potrebbe essere maggiore. Si vede, si sente che riesce ad ottenere dai suonatori proprio ciò che egli ha in testa. Ma ciò che ha in testa è poco interessante.
(Carlo Gragnani)

Nel silenzio dell’orchestra si percepì una voce che diceva: “Oh! io, li preferisco al burro”.
(Jules Renard)

L’orchestra è pietosa, i fagotti sembrano pettini, i corni calabroni, i violini scatole di cartone e con tutto ciò i signori strumentisti dell’ultimo vescovo, cui la musica provocava sempre qualche colica, hanno una presunzione sconfinata e non sono tutti soddisfatti se non hanno massacrato qualcosa.
(Ernst T. A. Hoffmann)

Gli strumenti possono essere tutti intonati e intervenire al momento giusto, ma l’esecuzione non avrà successo se l’orchestra è stata ingaggiata per suonare musica da ballo e invece suona soltanto marce funebri.
(C.S. Lewis)

Le prove d’orchestra di Toscanini erano sempre condotte con il massimo impegno e concentrazione. «Ogni prova è come un concerto» diceva «e ogni concerto è come un debutto».
(Howard Taubman)

Credo che portare un pubblico di giovani davanti a un’orchestra sinfonica oggi sia rivoluzionario
(Giovanni Allevi)

Un’orchestra, se sta funzionando nel migliore dei modi, è un’unità creativa. Un gruppo di uomini e donne arrivano al punto di ri-creare insieme qualcosa che è bello
(Herbert Von Karajan)

Non credo che sia il direttore ad avere il reale potere. E’ l’orchestra ad averlo, ed ogni membro di essa capisce immediatamente se si sta solo battendo il tempo.
(Itzhak Perlman)

Ci sono due regole d’oro per un’orchestra: iniziare insieme e finire insieme. Al pubblico non interessa un accidente cosa succede nel frattempo.
(Thomas Beecham)

Ci sono due regole d’oro per un’orchestra: iniziare insieme e finire insieme. Al pubblico non interessa un accidente cosa succede nel frattempo.
(Frank Zappa)

Assassini!
(Arturo Toscanini, rivolto alla sua orchestra)

L’uomo che vuole dirigere l’orchestra deve voltare le spalle al pubblico.
(James Crock)

La chitarra è una piccola orchestra. Ogni corda è un colore differente, una voce differente.”
(Andres Segovia)

L’organo è certamente il più grande, il più ardito, il più magnifico di tutti gli strumenti creati dal genio. È un intera orchestra da cui un’abil mano tutto può domandare, tutto ottenere.
(Honoré de Balzac)

Proprio come l’orchestra del Titanic, certi amori proprio non sanno smettere. Se ne fregano del naufragio e continuano a suonare.
(MHethcliff, Twitter)

Commenti:

  • Eleonora

    Niente di più seducente c’è di un’orchestra eccitata e ninfomane chiusa nel golfo mistico che ribolle di pensieri e libertà
    Il maestro Paolo Conte

    dicembre 30, 2017

Sorry, the comment form is closed at this time.