Frasi, citazioni e aforismi sul travestimento

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul travestimento e il camuffamento. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla maschera, Frasi, citazioni e aforismi sul teatro, Frasi, citazioni e aforismi sulla falsità, le persone false, l’ipocrisia e la finzione e Frasi, aforismi e battute divertenti sul carnevale.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul travestimento e il camuffamento

Il travestimento è un’esperienza affascinante che raccomando vivamente perché permette di vedere un’altra vita.
(Luis Buñuel)

Non c’è travestimento che possa nascondere a lungo l’amore dov’è, né fingerlo dove non è.
(François de La Rochefoucauld)

La donna più attraente è quella che non riusciamo mai a trovare in un caffè affollato, quando la cerchiamo, è quella a cui si deve dare la caccia, e scovare sotto i travestimenti delle sue storie.
(Anaïs Nin)

Adesso dobbiamo ispezionare voi e il vostro guardaroba, e travestirvi fino agli occhi. Travestirmi! gridò l’artista – Mi devo davvero travestire? Siamo arrivati a tanto?
– Siete una cara persona -, rispose il suo compagno, – il travestimento è la droga della vita.
(Robert Louis Stevenson)

Il nudo è il migliore travestimento.
(Jeanette Winterson)

Inizia travestito da giorno qualunque anche quello che diventerà speciale.
(MichelaRabino, Twitter)

Per capire veramente chi è la persona che hai davanti, o studi psichiatria o ti travesti da specchio dell’ascensore.
(Tremenoventi, Twitter)

Inutile camuffare cattiveria, invidia e falsità dietro a sprazzi di vittimismo e bontà.
Anche lo sporco sotto il tappeto non si vede, ma c’è.
(nicodeipensieri, Twitter)

Ogni uomo nasce con un suo volto. Questo volto racconta inevitabilmente chi siamo, da dove veniamo. Il nostro volto ci inchioda alla storia. La maschera di carnevale è la fuga dalla propria storia, la libertà della propria identità tramite il travestimento.
(Fragmentarius)

Molte volte non mi riconosco, cosa che accade spesso a coloro che si conoscono. Assisto allo spettacolo di me stesso nei vari travestimenti in cui vivo.
(Fernando Pessoa)

E guardo il mondo da un oblò
mi annoio un pò
se sono triste mi travesto
come Pierrot.
(Gianni Togni)

Talmente abituato al travestimento
che non riuscì più a capire chi realmente fosse
(Antiniska_S, Twitter)

La corruzione indossa infiniti travestimenti.
(Frank Herbert)

Oggi il tiranno non governa più con il bastone o con il pugno di ferro ma, travestito da ricercatore di mercato, pascola il suo gregge sui sentieri della praticità e della comodità (Marshall McLuhan)

La casualità è soltanto il travestimento assunto da un Dio che vuol passeggiare in incognito per le strade del mondo.
(Giacomo Biffi)

C’è novembre che si avvicina travestito da marzo, e le piante di rosa in giardino sembrano quasi crederci.
(AlbertHofman72, Twitter)

Annunci

Chi si prende paura della morte sbaglia proprio, perché quella è un travestimento, mica è altro: che a questo mondo, apposta, ci si fa vedere bruttissima, come fosse un lupo; ma invece là, nel Paradiso, ci si fa vedere al vero, che tiene una bellezza di Madonna, e difatti là cambia pure nome, che non si chiama più Morte, ma Vita Eterna.
(Elsa Morante)

Travestimento è il miglior sinonimo esplicativo che io conosca per “teatro”.
(Edoardo Sanguineti)

Travestito da pecora il lupo non inganna ma fa ancora più paura
(Rinaldo Caddeo)

Ad Halloween ci si traveste da mostri. A Carnevale da quello che ci pare. A San Valentino da innamorati.
(postofisso2012, Twitter)

Ad Halloween mi travesto da zombie perché è il travestimento più facile: devo solo mettere la sveglia alle 6:00
(p_episcopo, Twitter)

Ad Halloween mi travesto da cameriere che ritorna e dice “mi dispiace, ma il piatto che lei ha ordinato è esaurito”.
(postofisso2012, Twitter)

Ad Halloween mi travesto da smartphone sbloccato in mano alla propria moglie
(postofisso2012, Twitter)

– Comunque sei invecchiato, non sei venuto neanche alla festa di Halloween
– Ma che dici, c’ero!
– E da cosa eri travestito?
– Da fantasma
(David_isayblog, Twitter)

Sono a pezzi, a carnevale mi travesto da coriandolo.
(rattodisabina, Twitter)

«A Carnevale mi travesto da ritardatario».
«E come fai?».
«Metto il costume da Babbo Natale».
(arcobalengo, Twitter)

Visto che è carnevale, un sacco di gente potrebbe approfittarne e travestirsi da essere umano
(Eronelcassetto, Twitter)

A Carnevale mi travesto da quello che non si traveste.
(Anonimo)

Non capisco come mia moglie abbia scoperto le ragazze tra i contatti, eppure avevo camuffato i nomi:
Jessico
Samantho
Deniso
Barbaro.
(Lux_n, Twitter)

È appena passato l’uomo ragno travestito da bambino.
(_kymio, Twitter)

Che coincidenza, oggi ho incontrato la mia ex. Nel giardino di casa sua. Travestito da cespuglio.
(Tremenoventi, Twitter)

Se ti piace davvero, la guardi mentre dorme. Dalla finestra. Con il binocolo. Travestito da gufo.
(Tremenoventi, Twitter)

Tutti i bambini giocano a mettersi le scarpe del padre e della madre. Per essere «loro». Per essere più alti. Ma anche, più semplicemente, per essere «altri». Il gioco del travestimento, a parte la sua importanza simbolica, è sempre divertente per gli effetti grotteschi che ne nascono. È teatro: mettersi nei panni degli altri, mettersi in una parte, inventarsi una vita, scoprire nuovi gesti. Peccato che, di regola, sia permesso ai bambini solo di carnevale mascherarsi, indossare la giacca del padre, una sottana della nonna. Ci dovrebbe sempre essere, in casa, un cestone di abiti smessi a disposizione del gioco del travestimento.
(Gianni Rodari)

La debolezza, nelle circostanze delicate, si traveste sotto il nome della prudenza.
(Simon de Bignicourt)

Pensavo fosse amore, invece era un ottimo travestimento dell’ansia.
(nonfaretardi, Twitter)

Il travestimento preferito dall’opportunità è il guaio.
(Frank Tyger)

Il più delle volte le nostre virtù sono soltanto vizi mascherati.
(François de La Rochefoucauld)

Poter essere se stessi senza esibizionismo e senza ipocrisia ai nostri giorni è difficile. Il trucco non è solo quello che si spalma sui visi ma è anche una pratica comune riservata al trattamento delle anime. Non si ammettono difetti esteriori e, così, ci si convince di non avere neppure vizi interiori a furia di nascondere, modificare, camuffare. Abbiamo, perciò, bisogno di un amico vero che veda con te i tuoi limiti, te li faccia giudicare non per condannarti ma per aiutarti a vincerli in serenità e coraggio.
(Gianfranco Ravasi)

Tutte le passioni sono insincere: si travestono quanto più possono agli occhi altrui; si nascondono a se stesse. Non c’è vizio che non abbia una falsa somiglianza con qualche virtù, e che non se ne serva.
(Jean de La Bruyère)

Resistere oltre i propri limiti.
Questo orgoglio camuffato da coraggio.
Questa stupidità travestita da forza.
Questo mio non cambiare mai.
(serafinobandini, Twitter)

Vi sono stupidaggini ben mascherate, al pari di sciocchi molto ben vestiti.
(Nicolas de Chamfort)

Ti dicono di lasciarti andare, ma non sanno che stanno parlando ad uno tsunami travestito da goccia d’acqua.
(l’incompiuto, Twitter)

Mettersi il rossetto o truccarsi è una colpa più lieve, lo riconosco, che esprimere ciò che non si pensa; inoltre è qualcosa di meno innocente del travestimento e della mascherata, in cui non ci si presenta per quel che si sembra essere, ma si pensa solo a celarsi e a farsi ignorare; è un tentativo d’illudere gli occhi e un desiderio di parere, secondo l’aspetto, a dispetto della verità; è una specie di bugia.
(Jean de La Bruyère)

Esiste una sorta di nausea fisica che proviamo nei confronti di chiunque non sia noi stessi. Fino a che punto ciò dipende dalla nostra autoconsapevolezza? Proveremmo la stessa nausea se incontrassimo noi stessi, ma camuffati e non riconoscibili sul momento?
(Elias Canetti)

La civiltà è la pelle d’agnello con cui la barbarie si camuffa.
(Thomas Bailey Aldrich)

So riconoscerti ovunque,
anche quando ti travesti da te.
(diceroio, Twitter)

E un giorno arrivò il peggio travestito da meglio e disse: Salve, sono il meno peggio.
(Serafinobandini, Twitter)

Troppo nulla travestito da qualcosa.
(ChiaraBottini, Twitter)

Il nulla è bastardo: si presenta sempre travestito da qualcosa.
(serafinobandini, Twitter)

– Che c’è di nuovo?
– Il vecchio camuffato
(Serafinobandini, Twitter)

Il brutto vizio che hanno le cose impossibili di travestirsi da uniche.
(silviagarbe, Twitter)

Annunci