Proverbi tibetani

Presento un’ampia raccolta di proverbi tibetani. Tra i temi correlati si veda Proverbi cinesi – le più belle frasi di saggezza, Le più belle frasi e citazioni del Dalai Lama e Le più belle frasi di Buddha.

**

Proverbi tibetani

Ci sono tre cose che non torneranno mai più: la freccia scoccata, le parole che tu dici, l’opportunità persa.

Colui che ha salvato una vita, ha salvato il mondo intero.

Un bambino senza educazione è come un uccello senza ali.

Il pazzo è come un corso d’acqua che segue ogni canale.

Le parole sono semplici bolle d’acqua; le azioni sono gocce d’oro.

Invece di essere il leader di un pessimo gruppo, sii il servitore di un buon maestro.

I sentimenti che si esprimono sono come medicina. I sentimenti che si celano sono come veleno.

Per cambiare il mondo dobbiamo prima cambiare noi stessi.

E’ più facile trafiggere un nemico che sostenere una conversazione.

La medicina che guarisce non è sempre dolce e le parole premurose non sono sempre piacevoli.

Fare pulizie esteriori con l’acqua, interiori con le parole.

Se è qui, è ovunque. Se non è qui, non è da nessuna parte.

Chi può dire con certezza che vivrà fino a vedere il domani?

Quando c’è una meta, anche il deserto diventa una strada.

Troppo attaccamento produce odio. Troppa dolcezza produce nausea.

Non lodare la mia fortuna prima che io sia morto e sepolto.

Se sei paziente in un momento di rabbia, eviterai cento giorni di dolore.

Conoscere una sola parola di saggezza è come conoscere cento parole ordinarie.

Senza l’aiuto di una donna, un uomo non può montare una tenda.

Voglia il cielo che tu non nasca predatore di denaro. Voglia il cielo che tu non nasca per prenderlo a prestito.

Il legno è leggero sull’acqua. E le pietre sembrano leggere su legno.

Vivere in armonia con tutti è l’essenza della moralità.

Stupidità: ospitare il ladro in casa e bloccare la porta dall’esterno.

Una fortuna che dura troppo a lungo è sempre sospetta.

L’eloquenza non è intelligenza. La forza non è coraggio.

Non aver paura di incontrare la solitudine. È una rara opportunità per fare amicizia con se stessi.

Un pazzo fa un solo errore. Il saggio ne fa a centinaia

Il ladro non sa dove abita il Buddha.

Quando un uomo si inginocchia, il cielo perdona

La maggior parte dei re ama l’adulazione; raro è quel re che ascolta la verità.

Non mettere su una mucca il carico destinato a uno yak.

Come puoi afferrare un pesce, senza prima bagnarti i piedi?

Senza scalare la montagna delle avversità non puoi raggiungere la distesa della felicità.

Onora un re nella sua terra; onora un uomo saggio ovunque.

Quando uno sciocco finge di essere intelligente, sembra ancora più sciocco.

Promesse: nascono come fuochi ardenti. E finiscono come archi spezzati.

Il linguaggio non finisce mai finché non arriva alla sua radice.

Il compagno del viaggiatore solitario è la sua ombra.

Dove c’è un re incapace, un pazzo orgoglioso e una moglie malvagia, la pace si ottiene solo lasciando quel posto.

I granelli di polvere non devono entrare nella pupilla, le menzogne non devono penetrare nella religione.

Se il bersaglio è buono, la freccia colpisce meglio.

“Ah” può essere detto anche da un muto, dire “Si” è più difficile.

Una tigre conosce diciotto espedienti per attaccare, una volpe diciannove per nascondersi.

Svegliarsi presto al mattino è come procurarsi un cavallo, coricarsi tardi la notte è come smarrire una mucca.

Un uomo dovrebbe imparare ad offrire agli altri la vittoria e il profitto. A prendere su di sé la sconfitta e la perdita.

L’immaginazione cura il caos nel cuore.

È meglio vivere un giorno come una tigre che mille anni come pecore.

Bisogna conoscere la gioia e il dolore per riconoscere la felicità e la sfortuna.

Uno spaccone non ha coraggio, l’acqua fangosa non ha profondità.

Se nessuno ci facesse arrabbiare con chi potremmo praticare la pazienza?

Un campo senza una corretta semina è uno spreco. La conoscenza priva della corretta istruzione è uno spreco.

Il vaso si può rompere, ma il suo modello continuerà ad esistere nella mente.

Se la neve cade, la troverai sul tetto, se arrivano ospiti, li troverai alla porta.

Anche il compito più piccolo è difficile da realizzare senza sforzo

Quando muori, tu ti rallegri e il mondo piange.