Frasi, citazioni e aforismi sul basilico

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul basilico. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul rosmarino, Frasi, citazioni e aforismi sul prezzemolo e Frasi, citazioni e aforismi sulla cucina e il cucinare e Frasi, citazioni, aforismi e poesie sull’orto

**

Frasi, citazioni e aforismi sul basilico

Avremmo potuto coltivare basilico sul balcone. Contare i petali delle margherite in un prato. E respirarci, ancora.
(LapostrofoAura, Twitter)

Il vaso del basilico sulle soglie aperte dei cortili
E le scaglie di mare che arrivavano insieme
Sui muretti a secco, dietro le siepi
(Odisseas Elytis)

Sento il vento e l’odore del basilico.
Fino a punte di esasperazione mistica.
(ladoria1, Twitter)

Chi ha l’animo poetico ha una piantina di basilico, questo è quanto.
(LilaSchon, Twitter)

Il sentimento più forte che ho provato ultimamente è per il basilico.
(BarbaMaura, Twitter)

Il suono dell’estate è quello delle cicale.
Il suo profumo quello del basilico.
La sua immagine, quella del mare.
(anna_pensil, Twitter)

Il colore del basilico è la sua bellezza; il profumo, la sua coscienza.
(iBlulady, Twitter)

Il basilico era tutto giallo – mi dice – ma in un vaso più grande è rinato.
Ecco, vedi, non esistono piante brutte.
Solo vasi sbagliati.
(alfcolella, Twitter)

L’odore di basilico fresco tra le mani come canto Mediterraneo.
(erykaluna, Twitter)

Il basilico è l’erba aromatica più profumata, più bella, più fresca e assurdamente gradevole.
(Niki Segnit)

Non chiederti come. Io mi innamoro delle parole. E coltivo il basilico chiamandolo per nome.
(LapostrofoAura, Twitter)

Dell’estate il basilico.
Dell’autunno le castagne bruciate.
Dell’inverno quello aspro della buccia d’arancio sul fuoco.
Io e gli odori.
(anna_pensil, Twitter)

Più che la salsedine, la crema sulla pelle, l’anguria e la grigliata, il fresco della notte –
il profumo dell’estate è in una foglia di basilico.
(Fabrizio Caramagna)

Come quando tocchi una foglia di basilico prima di uscire di casa per sentirne a lungo il profumo sulle mani.
(rattodisabina, Twitter)

Certi giorni l’unica cosa sensata da fare è restare con il naso affondato in un mazzo di basilico a guardare la pioggia che scende.
(BarbaMaura, Twitter)

In un mondo a colori, una donna andrebbe conquistata con un mazzo di basilico fresco.
(Vallizam, Twitter)

In Marocco le piante di basilico si tengono intorno alla casa, in particolare vicino alle finestre e alle porte: pare allontanino e non lascino entrare mosche e zanzare.
(Paolo Pejrone)

Tagliato, cimato e raccolto di giorno in giorno, il basilico può accompagnare le calde giornate d’estate.
(Paolo Pejrone)

E l’odore di basilico, il caldo, la luce che scivola dalla finestra, i ricordi di Liguria, la voce di mia madre, lo stupore che ancora avevo
(orporick, Twitter)

Io senza il mio vaso di basilico non vado da nessuna parte
(keziq, Twitter)

Genova è anche il profumo e il sapore della sua cucina. Come quelli del pesto, che facciamo a Milano o in Gallura, io e Dori, mettendoci dentro tante noci perché non sappia di menta: come capita quando il pesto lo fai lontano da Genova. Perché solo il basilico di Genova “non ne sa”.
(Fabrizio De André)

Non esiste caprese senza l’odore inebriante delle foglioline di basilico appoggiate sulla mozzarella, tocco di verde che battezza il tricolore di uno dei piatti più appetitosi del menù mediterraneo.
(Licia Granello)

Il nome greco basileus e l’aggettivo bazilicon (il basilicum latino) rimandano all’etimologia ri re e reale, a sottolinearne le grandi virtù medicinali grazie alle quali è stato iscritto tra le piante sacre.
(Licia Granello)

Pochi grammi di basilico bastano a cambiare il volto a un piatto, dalle paste ai contorni fino al delizioso sorbetto e al liquore (Basilicello). In cambio pretende di essere trattato con il riguardo che si deve a una pianta “reale”, poco incline a mischiarsi con altre erbe aromatiche, da cui verrebbe sovrastato.
(Licia Granello)

Quelli che lasciano appassire il basilico invece di prepararci il pesto per l’inverno, non se lo meritano l’amore
(eronelcassetto, Twitter)

Sogno, o son pesto?
Il basilico
(Anonimo)

Mi sembra basilico, non prezzemolo, a odor del vero.
(egyzia, Twitter)

Quando non c’è luce gli altri sensi si acuiscono.
Si può sentire precisamente l’odore di basilico, pinoli, olio.
Solo però se è buio pesto.
(andreasaccomani, Twitter)

– Non capisci mai niente!
– Non è vero
– Hai annaffiato il basilico?
– Sì!
– La menta?
– No, sembra tranquillo.
(igorunigor, Twitter)

Le passioni vanno coltivate e poi lasciate morire affettuosamente come il basilico in terrazza.
(ftzj, Twitter)

Vicino alla mia piantina di basilico c’era una lumaca, appena si è accorta che la fissavo ha iniziato a far finta di parlare al telefono.
(MaxMangione, Twitter)

Pomodoro e basilico, matrimonio perfetto.
(saraturchina, Twitter)

La pianta di basilico e il suo verde, nonostante me [fotografia di lei che mi insegna come si possa vivere anche se non hanno cura di te]
(e_senzaimmagini, Twitter)

Dal basilico ho imparato a rialzarmi, dopo la pioggia
(eronelcassetto, Twitter)

Promemoria, imparare la gratitudine dal basilico appena innaffiato
(eronelcassetto, Twitter)

Scendono diritti, i raggi del sole, giù per le finestre messe qua e là in disordine sui muri, e cespi di basilico e di origano piantati dentro pentole ai davanzali
(Italo Calvino)

Ho voglia di spazio, di nebulose, di baci lungo la via lattea, del mio pianeta, di piantare il basilico sulla luna e aspettare che cresca
(BarbaMaura, Twitter)