Frasi, citazioni e aforismi sulla vena

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla vena. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul sangue.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla vena

Quello che ti chiedo adesso
è solo che tu sia anima della mia anima,
sangue del mio sangue
dentro le vene.
(Pedro Salinas)

Togli il sangue dalle vene e versaci dell’acqua al suo posto: allora sì che non ci saranno più guerre.
(Lev Tolstoj, Guerra e pace)

E le senti le vene
Piene di ciò che sei
E ti attacchi alla vita che hai.
(Luciano Ligabue)

Il sole mi è entrato nelle vene e ha trasformato tutto in oro.
(Elizabeth Von Arnim)

Tu sei
tutto quello che sono anch’io
e tutto quello che scorre nelle mie vene.
(Tokyo Hotel)

Smettila di pensarmi così
ché mi attorcigli le vene.
(Vinkweb, Twitter)

Forse non saprò allora conoscere la tua carezza perché nelle mie vene il tuo essere si sarà fuso.
(Pablo Neruda)

Per sentirti nelle mie vene come Dio nei fiumi.
(Pablo Neruda)

Guarda come crescono avvinti l’uno all’altra: nelle loro vene tutto si fa spirito.
(Rainer Maria Rilke)

C’è un amore che mi brucia nelle vene e che non si spegne mai.
(Baustelle)

Nessuno può sapere, fintanto che non lo viva, cosa si provi nel sentire il sangue che esce dalle proprie vene per passare in quelle della donna amata.
(Bram Stoker)

Quando sai il rumore che possono fare le parole nelle vene impari a dare peso ad ognuna. A sentirle, e a non darne mai nessuna per scontata.
(Saraturchina, Twitter)

È che ognuno, ci arriva al cuore in modo diverso. C’è chi è capillare, chi vena e chi arteria.
(Nicodeipensieri, Twitter)

Ci sono persone che ti scorrevano già in vena prima che tu le incontrassi. E questo lo trovo meraviglioso.
(vinkweb, Twitter)

Fra vene, parole e sguardi siamo fatti di incroci. Troppi per seguire la retta via.
(alfcolella, Twitter)

Nelle tue vene, nelle mie, non scorre che un solo sangue ed è la medesima vita a renderci vivi tutti! Poiché un’unica madre tutti ci ha generato, dove abbiamo imparato a dividerci così?
(Kabir)

Quelli come te, che hanno due sangui diversi nelle vene, non trovano mai riposo né contentezza; e mentre sono là, vorrebbero trovarsi qua, e appena tornati qui, subito hanno voglia di scappar via.
(Elsa Morante)

Quelle come me con quel briciolo di infelicità latente in vena.
Quelle che ovunque non è mai il posto giusto.
(LesFleursduMar, Twitter)

Mi si erano spente le vene, gelata la pelle. Avevo avuto freddo, lui se ne era andato.
(Elena Ferrante)

Di una donna, le vene in rilievo nei polsi sottili, ti dicono il cuore.
(Diceroio, Twitter)

Mattine d’estate in cui nelle mie vene scorrono dei freschi ruscelli di azzurro. Il cuore li accoglie come un mare calmo.
(Fabrizio Caramagna)

Il nome – suo – è “Autunno” –
Il colore – suo – è Sangue –
Un’Arteria – sulla Collina –
Una Vena – lungo la Strada.
(Emily Dickinson)

E vivo della poesia come le vene vivono del sangue.
(Antonia Pozzi)

Fingere la calma con una guerra in testa e una tempesta nelle vene.
(ChiaraNonEsiste, Twitter)

Siamo tutti viaggiatori nati. Abbiamo polvere di stelle nelle vene, cartine geografiche con strade d’argento negli occhi e istruzioni per viaggiare fino a Andromeda…
(Fabrizio Caramagna)

Io vorrei con le mie mani fare un festone di stelle
e legarlo con le mie vene
(Giuseppe Ungaretti)

Non son più che sguardo,
sguardo sperduto, e vene.
(Sibilla Aleramo)

Un ballerino danza perché il sangue gli danza nelle vene.
(Anna Pavlova)

Il mio corpo fiorisce da ogni vena e più intenso
è il suo profumo da quando ti conosco
(Rainer Maria Rilke)

Ma che ne sa la pioggia là fuori di te che mi scorri come un uragano nelle vene?
(Fabrizio Caramagna)

Certe notti nelle vene, al posto del sangue, senti scorrere il mare.
(silviagarbe, Twitter)

Inutile avvelenarsi il sangue, per chi non vuole scorrerti piu’ nelle vene.
(FrankVirzi, Twitter)

Siamo un popolo di eroi senza coraggio, di santi senza fede, di poeti senza vena, di navigatori senza bussola.
(Roberto Gervaso)

La difficoltà del tagliare, quando non sai se sotto la lama ci sia una vena o il filo di un palloncino.
(Esercizinvolo, Twitter)

Dovevo fare gli esami del sangue. L’infermiera ha sbagliato così tante volte la vena che una zanzara le ha detto “lascia faccio io”.
(Maxmangione, Twitter)

Uno di quelli che ti fanno l’albero genealogico ha detto che nelle mie vene scorre del sangue blu.
Boh?! Forse discendo dai Puffi.
(Valemille, Twitter)

Oggi il lavoro mi ha talmente nobilitato che scorre sangue blu nelle mie vene.
(Magfra9, Twitter)

Il governo parla sempre di tagli, ma è evidente che non riesce a trovare le vene.
(M4gny, Twitter)

Arteria non te la prendere, non ne vale la vena.
(Plumbeer89, Twitter)

Avrei bisogno di un’iniezione di fiducia, ma non sono in vena.
(Sonopazzaio, Twitter)

Chi in vena.
Chi invano.
(Vinkweb, Twitter)

Oggi non sono in vena.
cit. Ago.
(Doraebasta, Twitter)

Qualche volta non ho sangue nelle vene che per farmi del cattivo sangue.
(Jules Renard)

Mi sanguina la vena polemica.
(Trappolapertopi, Twitter)

Raggiungo il massimo della mia vena polemica quando sulla porta c’è il cartello “Spingere” e io non ci credo.
(emmebre, Twitter)

Io non dico che dobbiate avere la vena ironica, ma almeno un capillare!
(MLicenza, Twitter)

La presunta vena creativa è l’arteria più trafficata al mondo.
(La_peau_douce, Twitter)

Ho scoperto che quella che per alcuni è vena poetica a me fa venir voglia di tagliarmi le vene.
(GinevraCardinal, Twitter)

Mettete un laccio emostatico alla vostra vena poetica, grazie.
(Vibes_San, Twitter)

Procede tutto a gonfie vene.
(ilmarziano1, Twitter)

Quando sei in vena mi fai sangue.
(rattodisabina, Twitter)

Sia nella vostra gioia una vena di tristezza, nella tristezza una vena di gioia.
(Niccolò Tommaseo)

Se un vampiro non è in vena, digiuna.
(Anonimo)

L’arte, questo prolungamento della foresta delle vostre vene, che si effonde, fuori dal corpo, nell’infinito dello spazio e del tempo.
(Filippo Tommaso Marinetti)

In noi – grasso, nervi, vene,
muchi e secrezioni.
E a noi resta negata
l’idiozia della perfezione.
(Wislawa Szymborska)

Le “vene varicose” fanno sì che la gamba prenda la forma del cero pasquale dopo che è stato acceso per 48 ore e raggiungono le dimensioni di marmitte catalitiche. Ma una loro comodità ce l’hanno: si possono fare le endovene da lontano, basta tirare la siringa.
(Giobbe Covatta)

Mia moglie fa una cura contro le vene vanitose.
(Ennio Flaiano)

Il sangue sta bene solo nelle vene.
(Proverbio)

Alla vostra vena ironica servirebbe un’angioplastica.
(MLicenza, Twitter)

E serberò fresca la vena inestinguibile del mio riso pur nella peggiore tristezza.
(Gabriele D’Annunzio)

A che ora chiude la vena polemica?
(misteroettamn, Twitter)

Sorry, the comment form is closed at this time.