Frasi, citazioni e aforismi sul luna park

Il nome luna park risale al 1901, quando nella Grande esposizione di Buffalo (New York) comparve un gioco, una nave munita di ali mobili, che trasportava i visitatori in un percorso spettacolare. Il gioco era chiamato “A Trip to the Moon” (Un viaggio verso la luna), e tra le varie attrazioni, prendeva la forma di una gigantesca luna illuminata. Il viaggio verso la luna, in varie versioni, ricomparve poi in altre fiere. In italiano, in particolare (ma non in altre lingue), il nome luna park è rimasto a indicare genericamente questo tipo di parchi di divertimento.

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul luna park. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla giostra, Frasi, citazioni e aforismi sulle montagne russe e l’ottovolante, Frasi, citazioni e aforismi sul parco e Frasi, citazioni e aforismi sul circo.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul luna park

Il luna park è caos, è il mondo del proibito, magicamente a portata di mano, che viaggia di posto in posto e persino di tempo in tempo con il suo carico di fenomeni e le sue attrazioni seducenti.
(Stephen King)

Di mestiere vorrei fare la scritta luminosa del luna park, quella che fa sorridere i bambini quando la vedono, da lontanissimo.
(ValeDomenici, Twitter)

Non voglio essere solo triste oggi, vado al luna park a ridere e piangere insieme, mi serve almeno un gettone per la macchinina a scontro.
(ValeDomenici, Twitter)

Arriverà il luna park con la giostra che si muove in sincronia con le galassie, arriverà l’uomo che vende zucchero filato e sogni. E allora torneremo tutti bambini.
(Fabrizio Caramagna)

Ti portai in un luna park ai margini del mondo.
La ruota panoramica girava, salivamo a colori e scendevamo in bianco e nero.
E al posto dei pesciolini rossi, vincevamo cigni bianchi e ippocampi.
(Fabrizio Caramagna)

Il luna park è una sorta di paese delle meraviglie, una palla di vetro intoccabile, rispetto a cui la realtà gira al largo senza mai sfiorarla.
(Amanda Rossi)

Per il bambino il luna park è un po’ il mondo dell’immaginazione; è là che si riconciliano padre e figlio. Il solo mezzo per liberare l’infanzia è proprio mettersi al suo livello.
(Luigi Comencini)

Mi perdo sempre nei tuoi occhi
come un bimbo in un luna park.
(Anonimo)

Quando guardo le tue labbra, entro al luna park.
(Anonimo)

Verso i 10 anni vorresti essere quello che parcheggia autoscontri al luna park. Non ci riesci e da lì in poi tutto assume contorni incerti.
(ftzj, Twitter)

Al luna park con mio figlio andiamo sulle montagne russe dei bimbi. Vabbè, montagne russe: son poco più che colline polacche.
(robgere, Twitter)

Passerei la primavera a guardare gli amori sbocciare tra le luci al neon e i seggiolini del calcinculo di un piccolo Luna Park di paese.
(AlbertHofman72, Twitter)

La malinconia è debolezza, delusione, disillusione più o meno motivata. Un rapporto inutile con il battere del tempo. La peggiore è quella colorata, la malinconia da luna park.
(Paolo Conte)

Se gli stupidi lampeggiassero,
la vita sarebbe un luna park.
(_justhewayouare, Twitter)

Le frecciatine andate a tirarle al luna park che li magari vincete qualcosa.
(silvanobattisti, Twitter)

I miei alti e bassi si sono messi in proprio.
Ora gestiscono un Luna Park.
(sonopazzaio, Twitter)

Che tristezza: al Luna Park credevo di essere entrato nel tunnel dell’orrore, ma era il labirinto degli specchi
(arcobalengo, Twitter)

Ti accorgi di essere invecchiato quando ad una ragazza che ti chiede di fare “un giro in giostra” la porti al Luna Park.
(MaxMangione, Twitter)

Fidanzarsi con un cecchino per vincere tutti i peluches al Luna Park.
(_Luilla, Twitter)

Quando dite di essere trasgressivi vi immagino al Luna Park seduti sul bruco mela.
(Darioloc81, Twitter)

Ogni anno, quando monto l’albero, non so come spiegare al gatto che non è arrivato il Luna Park in città.
(susarda, Twitter)

Altro che il luna park, altro che il cinema
Altro che internet, altro che l’opera
Altro che il Vaticano altro che Superman
Altro che chiacchiere
Il più grande spettacolo dopo il big bang
Il più grande spettacolo dopo il big bang
Il più grande spettacolo dopo il big bang siamo noi io e te
(Jovanotti)

Puoi darmi un grammo d’aria fina
la nostalgia di un luna park
una nota blues persa in un cortile
le storie del l’ultimo tram?
(Claudio Baglioni)

L’ultima sera
L’ultima storia,
l’ultimo luna Park…
E tu che sogni
Mentre la giostra va…
(Renato Zero)

Questa sera mi sento triste come un luna park alle 2 di un pomeriggio d’estate
(Paolo Migone)

Mi piace pensare ai social come a un luna park dove portiamo a giocare le nostre solitudini.
(NicoBelgrano, Twitter)

Oggi mi hanno chiamata “SIGNORA”, dovrò mangiare un lecca lecca gigante al luna park per superare il trauma.
(Lovingsurgery, Twitter)